Vai al contenuto principale

Come gestire il tempo e raggiungere il successo con il suo blog

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Il tempo è vita, niente ha più valore di lui!

Un blogger che non sa come gestire il suo tempo non raggiungerà mai i suoi obiettivi in ​​tempo. Ancora una volta, il tuo successo come blogger significa anche una migliore gestione del tuo tempo. Ecco quindi alcuni ottimi suggerimenti per aiutarti a gestire il tuo tempo come tutti i più grandi imprenditori di successo.

Concentrati su una cosa alla volta

  • Pianifica tutte le tue attività quotidiane
  • Il tuo lavoro deve essere la tua priorità #1
  • Impostare le scadenze, ogni attività deve avere un tempo definito
  • Evita le distrazioni (telefoni - televisione - navigazione in internet, ecc ...)
  • Preparatevi obiettivi che si possono raggiungere
  • Dopo 3 settimane, calcolare il numero di attività (in media) al giorno che non è stato possibile completare correttamente.
  • Metti in evidenza quelli che hai completamente finito
  • Cerca di capire perché hai impiegato più tempo del previsto in alcune attività
  • Pianifica di nuovo il tuo lavoro in base alle tue osservazioni.

Se hai fino a 2 compiti incompiuti al giorno, puoi scegliere tra queste tre opzioni:
1. Decidi di lavorare più (extra) ore ogni giorno per completare le attività
2. Impara a svolgere più attività con maggiore efficienza
3. Fare meno cose inutili o non prioritarie

Non puoi fare tutto da solo, pensa a delegare uno o due compiti a persone qualificate.

Ricorda inoltre di completare tutte le attività prioritarie. Questo è un problema molto serio perché è fondamentale completare i compiti nel tuo programma. Tuttavia, ricorda che non sei un ROBOT ma un essere umano. Impara a riconoscere i bei tempi per il lavoro e il riposo.

"Conoscersi è anche sapere quando puoi e quando non puoi fare questo o quell'altro"

1. Guarda il tuo elenco di attività
• Quante attività hai completato?
• Quanto spesso hai impiegato più tempo del previsto per terminare?

2. Crea un elenco per il giorno successivo
• Aggiungere più tempo di quanto precedentemente pianificato per ciascuna attività
• Ridurre solo il tempo delle attività completate in tempo
• Sii realistico e sincero nella tua pianificazione.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

3. Dai la priorità ai compiti più importanti e non a quelli più urgenti e assicurati di completarli.

4. Concediti abbastanza tempo per fare il lavoro
• Calcola il tempo totale necessario per completare le attività
• Aggiungi un'ora in più per le contingenze (emergenze)

5. Organizza la tua giornata di lavoro in blocchi
• Classificare attività di gruppo simili in ciascun blocco (telefonate - scrittura - blog - ecc ...)
• Quando finisci il lavoro di un blocco, ricompensati con una piacevole attività per 15 minuti.

6. Finisci il tuo lavoro
Tieni sempre presente che stai facendo ciò che la maggior parte delle persone non è pronta a fare, e questa è la differenza tra vincitori e vinti.

"Per sapere ciò che è importante, dobbiamo iniziare definendo ciò che non lo è"

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Identificare le vostre perdite di tempo
• Fai un elenco di tutto ciò che fai
• Identifica cosa devi fare, cosa ti piace fare, cosa non fai bene, ecc.
• Identificare le prime cose meno importanti da 10 a 50
• Fare le cose più importanti e non quelle più urgenti
• Se possibile, delegare i compiti meno importanti e meno urgenti.

Fallo ora, una volta per tutte
Assicurati di non ricadere nell'abitudine di trascorrere del tempo in attività non importanti. Il tuo tempo è troppo prezioso e se vuoi avere successo, allora devi essere pronto a sacrificare qualcosa. Se rinunci ai compiti non importanti, avrai più tempo da dedicare a coloro che lo fanno davvero.

Per diventare migliore di quello che sei nel tuo campo, devi imparare a sviluppare la concentrazione e migliorare la gestione del tempo. Evita di pianificare il tuo lavoro nel rumore, cerca un posto tranquillo e rilassante.

La solitudine a volte ha il dono di favorire uno stato d'animo contemplativo e rilassato.

Sii onesto con te stesso
• Valuta i tuoi risultati
• Da oggi fino ai prossimi giorni 3, segui meticolosamente il tuo orario di lavoro
• Guarda quante ore trascorri in ciascuna attività, quali sprechi e quali sono più produttive?
• Guarda la verità in faccia
a) 80% delle ore di lavoro sono essi produttivo?
b) Dedichi più tempo alle attività più importanti?
c) Stai diventando più produttivo?
d) Dedichi meno del 10% del tuo tempo alle attività meno importanti?
e) Stai perdendo meno 10% del vostro tempo?

Quando hai un'idea di quanto tempo dedichi a cose che non ti aiuteranno davvero a raggiungere il tuo obiettivo, fai di tutto per cambiarlo e trasformarlo in tempo produttivo.

Smetti di dire che non hai tempo per fare questo o quello ... inizia a gestirlo ora se vuoi arrivare al tuo appuntamento in tempo con successo.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Allora, cosa ne pensi di questo articolo?

Se ti è piaciuto questo articolo, sentiti libero di twittare o condividerlo su Facebook o sul tuo social network preferito. E, naturalmente, se non l'hai ancora fatto, iscriviti alla mia newsletter per essere informato sugli aggiornamenti di questo blog.

Leggere anche: Lo sviluppo personale: come combattere la procrastinazione

Questo articolo contiene i commenti 6

  1. Hi Thierry,

    Ottimo articolo e il tuo consiglio sono preziosi! Aggiungo solo che i problemi di gestione del tempo sono direttamente correlati alla procrastinazione.
    Se tendiamo sempre a posticipare le attività in un secondo momento, è perché abbiamo difficoltà a gestire il nostro programma. E il tuo articolo offre soluzioni interessanti!

    A presto.
    Chafik

  2. Hi Thierry,

    Ottimo articolo. Riconosco lì l'intenditore. Grazie per il consiglio.
    Ammetto di aver avuto io stesso, e anche un po 'di più, questo problema di gestire correttamente il mio tempo. Mi sono reso conto che mi stavo dando troppo da fare ogni giorno.
    Quindi ho dovuto limitare il mio lavoro programmato e diffonderlo di più nel corso della settimana.

    Creo una lista di cose da fare ogni giorno e come dici tu, cerco di dare loro un ragionevole lasso di tempo. Prima non ho dato loro abbastanza tempo per realizzarli e purtroppo non sono mai riuscito a finire tutto. Quindi ora meno a che fare con più tempo per ciascuno.

    Dal momento che, è molto meglio.

    Il bello di questo metodo di lavoro è che sono molto meno stressato, perché c'è meno da fare ogni giorno. Soprattutto riesco ad andare avanti nei miei obiettivi.

    Penso che questo sia il più importante. Non è voler fare tante cose contemporaneamente, ma ottenerne alcune di sicuro anche se è poco, ma almeno si sta andando avanti.

    Ancora una volta vi ringrazio per questo eccellente articolo

    Bien amicalement

    Fabrice

    1. Bonjour Fabrice,

      Come stai? Bene, spero.

      Sì, hai ragione a sottolineare che con meno compiti, ci incolpiamo meno di non aver terminato il nostro lavoro. Sai, adoro questa battuta di Bill Gates che una volta disse: “Il mio successo lo devo sicuramente al fatto che sono riuscito a concentrarmi su poche cose contemporaneamente”.

      Concentrarsi su poche cose ti porta più velocemente che cercare di raggiungere più obiettivi contemporaneamente.

      Amicalement,
      Thierry

  3. Ciao Thierry,

    Wow! Che precisione, come cosa, non c'è spazio per il caso sulla strada del successo.

    😉

    Hai ragione a fare un articolo sulla gestione del tempo, molte delle persone con cui parlo nel mio lavoro mi dicono quanto sia difficile per loro organizzare e pianificare.

    È un argomento che mi sta a cuore perché credo che l'organizzazione dei compiti sia alla base di ogni successo. Mi stabilisco un elenco delle mie attività quotidiane, orari di lavoro
    e vedo l'impatto di un'attenta gestione del tempo sui miei profitti.

    Soprattutto quando creiamo un'organizzazione del genere, dopo poche settimane, diventa naturale, prendiamo buone abitudini lavorative e ci rendiamo conto che possiamo fare molto lavoro efficiente in poco tempo se siamo ben concentrati. E poi otteniamo grandi soddisfazioni personali.

    Grazie per questo articolo,

    Amicalement,

    Sylvie

    1. Ciao Sylvie,

      Ci tengo solo a precisare che non siamo macchine quindi è fondamentale sapere come fermarsi quando il corpo non può più. Il riposo è una forma di lavoro. 🙂

      Grazie per il tuo commento.

      Amicalement,
      Thierry

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
7 azioni
quota7
Tweet
Enregistrer