Vai al contenuto principale

Traffico sul blog: come scrivere un articolo ricco di parole chiave

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 701.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

  • Come fare riferimento a un articolo del blog?
  • Come scrivere articoli che generano molto traffico?
  • Come scrivere articoli ricchi di parole chiave?
  • Come ottimizzare il blog per i motori di ricerca?

Una volta ti sei sicuramente posto una di queste domande. E se è così, state tranquilli, ho intenzione di darvi alcuni spunti che vi consentiranno di scrivere articoli ricchi di parole chiave pertinenti.

Iniziare…

Individua alcune parole chiave correlate all'argomento del tuo articolo per il quale desideri essere ben referenziato sui principali motori di ricerca. Non prendere troppo.

Ponetevi le seguenti domande:

  • Quali sono alcune parole e frasi chiave che le persone potrebbero digitare per trovare il mio articolo?
  • Quali frasi correlate digitano regolarmente su Google per trovare articoli sull'argomento? (usa questo strumento: Google Keyword Tool)
  • Quali sono le parole chiave utilizzate da altri siti che hanno pubblicato articoli sullo stesso argomento?
  • Quali risultati vedo quando cerco con queste parole chiave?

Le risposte a queste domande ti daranno un'idea delle parole chiave e delle frasi che dovrai ripetere più volte nel tuo articolo. Queste parole chiave dovrebbero essere le più comunemente utilizzate nel tuo articolo.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Usali nel modo seguente:

  • Una parola chiave nel titolo
  • Una parola chiave nell'URL della pagina (articolo o pagina) per coloro che usano i blog, questo viene fatto automaticamente.
  • Una parola chiave (almeno) nelle prime frasi del tuo articolo
  • Una parola chiave (almeno) nell'ultima frase del tuo articolo
  • Una parola chiave in tutti i collegamenti in uscita
  • Una parola chiave nel nome e nella descrizione di qualsiasi immagine che appare nel tuo articolo

Naturalmente, puoi anche saturare il tuo articolo di parole chiave e lasciarlo distruggere i tuoi contenuti. Quello che non consiglio ovviamente.

La maggior parte degli esperti SEO (Search Engine Optimization o ottimizzazione dei motori di ricerca) si dice che la densità della parola chiave deve essere compresa tra 5-20%. Personalmente, penso 20% è più che sufficiente per uccidere i tuoi sforzi SEO.

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

"In ogni caso, scrivi sempre per i tuoi lettori e non per i motori di ricerca"

Ciò che molti blogger non sanno è che i motori di ricerca ti invieranno sempre molti più visitatori se scrivi per i tuoi lettori e non per sedurli.

Normale! Un motore di ricerca come Google deve fornire la migliore esperienza di qualità e pertinenza a chiunque lo cerchi. Ciò di cui ha più bisogno sono contenuti pertinenti e utili, non contenuti ottimizzati.

Egli sa che per il visitatore, ciò che conta è la soluzione del suo problema e non la disposizione delle parole chiave in alcun contenuto.

Google ha costruito la sua reputazione sulla rilevanza dei suoi risultati e non sull'ottimizzazione delle pagine che offre.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Ma come fa a sapere che i tuoi contenuti sono rilevanti?
In parole povere, direi che esamina la frequenza con cui i tuoi contenuti sono stati commentati e condivisi sui social network. Potresti non saperlo ma la SEO si è evoluta molto. Per Google, più un articolo è condiviso, più assume che sia di qualità. Le persone condividono solo ciò che amano, il che ha portato loro qualcosa in più.

Scrivi per i tuoi lettori e non per i motori di ricerca. E anche se l'ottimizzazione svolge un ruolo cruciale, tieni presente che quello che ti serve per soddisfare il lettore e non Google. Il lettore ha bisogno di contenuti di qualità, puoi pubblicarlo e Google ne ha bisogno.

Questo articolo contiene i commenti 2

  1. Caro amico ti ringrazio per l'articolo ma per me so benissimo che è necessario scrivere articoli nel contenuto e ricchi, per il tuo articolo va bene ma l'inizio contraddice la fine dell'articolo

  2. Spesso è difficile utilizzare le parole chiave selezionate in un articolo senza rischiare di cadere nella trappola di "tutte le parole chiave" a scapito della qualità del contenuto. Come fai notare, è meglio scegliere le giuste parole chiave e poi cercare di distribuire saggiamente il loro utilizzo in ogni paragrafo, garantendo la coerenza del contenuto dell'articolo, il suo significato. e la sua qualità editoriale.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
7 azioni
quota7
Tweet
Enregistrer