Vai al contenuto principale

Formazione per blogger: come lasciare commenti su altri blog

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 701.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Quando ho iniziato a scrivere sul blog, mi sono imbattuto in un ebook di Rebecca Blood che consigliava di lasciare quanti più commenti possibile sui nostri blog se volevamo generare traffico gratuito sul nostro blog. Per lei questa è la migliore fonte di traffico.

Anche oggi questa tattica rimane efficace, ma non tanto quanto lo era allora. Ecco qui alcuni di loro:

7 vantaggi di lasciare commenti su altri blog popolari

Lo chiarisco "Popolare" perché lasciare commenti su blog che non generano un traffico giornaliero significativo è inutile. È una precisione di cui tenere conto.

Lasciare commenti su altri blog ti permette di:

1. Ottieni visibilità: lasciare un commento ti permette di essere visto. Lasciare un buon commento può attirare l'attenzione della gente e aiutarti a indirizzare il traffico verso il tuo sito.

 2. Metti la tua esperienza valore : condividere ciò che sai o le esperienze che hai vissuto può aiutarti a costruire la tua credibilità su Internet.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

 3. Conosci altri blogger: lasciare un commento può spesso essere un ottimo modo per entrare nel radar di un altro blogger.

4. Genera traffico sul tuo blog: Essere presenti e impegnati sui blog di altri blogger aiuta anche a indirizzare il traffico gratuito al tuo blog. Ah sì, l'ho già detto 🙂

5. Genera idee: Molto spesso, quando ti impegni in una conversazione sui commenti di altri blog, ti vengono in mente idee per articoli per il tuo blog.

6. Per essere e rimanere nella pagina: Oltre ad aiutarti a trovare l'ispirazione, pubblicare commenti su altri blog ti aiuta anche a rimanere aggiornato su quello che sta succedendo nella tua nicchia ... e tenerti aggiornato.

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

7. Scopri nuove opportunità: la scorsa settimana qualcuno ha lasciato un commento sul mio blog che ho trovato così perspicace che ho chiesto loro di scrivere un guest post. Infatti, a pensarci bene, uno dei nostri autori di ebook di maggior successo su BlogPascher è venuto a conoscenza di me, tramite un ottimo commento sul blog.

Non sai mai in quale occasione il tuo commento può cambiare.

Come lasciare efficacemente commenti su altri blog?

Diversi anni fa qui su BlogPasCher, ho suggerito 11 suggerimenti per sfruttare al meglio i commenti che lasci su altri blog e, soprattutto, come distinguerti. Penso che la maggior parte dei consigli che ho dato sia ancora rilevante:

  •  Sii il primo a commentare: i primi commentatori avranno i loro commenti più visti. Tuttavia, essere il primo su ogni articolo può essere un po 'noioso.
  • Condividi un esempio: collegare sempre di uno dei tuoi post del blog che illustra abbastanza bene quello che hai detto.
  • Aggiungere un punto: se c'è un punto che il blogger ha dimenticato, suggeriscilo educatamente.
  •  contenzioso: non puoi farlo su ogni commento che lasci, ma cortesemente, sfida mentre aggiungi ragioni costruttive per far loro una buona impressione.
  • Scrivi con convinzione, passione e personalità: queste cose ti fanno risaltare e mostrano che tieni al tuo commento.
  •  Usa l'umorismo: questo attirerà l'attenzione di un numero molto elevato di lettori, soprattutto se oltre all'umorismo, aggiungi valore al tuo commento.
  •  Fai una domanda: Ho notato da tempo che coloro che fanno buone domande spesso diventano il centro della conversazione nei commenti. Quindi fai le domande giuste e genera interesse.
  •  Formatta i tuoi commenti: stai attento con esso. Alcuni sistemi di commenti consentono di lasciare commenti in grassetto o corsivo. Ma non andare oltre queste possibilità, perché potrebbe sembrare spam. E se hai la possibilità di aggiungere immagini, fallo in quanto ciò può anche funzionare per attirare l'attenzione sul tuo commento.
  • Link utili: Assicurati che ogni collegamento aggiunto sia pertinente e di valore. Non aggiungere collegamenti non necessari in questo modo, se non vuoi essere etichettato come spammer.
  •  La lunghezza dei commenti: Tutti i commenti sul blog sono lunghi? Lascia un breve, si distinguerà. Altri commenti sono brevi? Lasciare uno lungo, ancora una volta, si distinguerà.
  •  Elenco / suddivisione: pensa a come verrà visualizzato il tuo commento. Sarà solo un grande blocco di testo? In tal caso, valuta la possibilità di suddividerlo in brevi paragrafi o anche in un formato di tipo elenco.

Un suggerimento in più che ho utilizzato più volte: quando lasci un commento di cui sei convinto del valore aggiunto, considera l'aggiunta di un link ai tuoi vari account social.

Puoi anche fare un ulteriore passo avanti scrivendo sui post che hai commentato. L'ho fatto alcune volte e solo quando ho visto che l'articolo in questione aveva un numero di letture molto elevato.

Oh, un altro piccolo consiglio, commentare regolarmente sullo stesso blog può essere interessante. Non diventare solo un commentatore in più ... domina il blog in questione pubblicando molti commenti pertinenti.

Cosa evitare quando si lascia commenti su altri blog

Ho anche scritto diversi anni fa un articolo su come puoi effettivamente danneggiare la tua reputazione commentando su altri blog. In questo articolo, ho elencato 10 cose da evitare:

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

  •  Uso eccessivo di firme: questa pratica era più comune diversi anni fa. Purtroppo oggi è inefficace. Uno o due link a contenuti pertinenti sono più che sufficienti.
  •  Uso eccessivo di collegamenti: Non sentirti obbligato ad aggiungere quanti più link possibili nei tuoi commenti. Ciò che ti farà venire voglia di visitare il tuo sito non è il numero di link, ma la qualità del tuo commento.
  •  Commenti in una o due parole: Non limitarti a dire "Grazie per l'articolo, è molto interessante". NO. Fornisci valore, spiega perché trovi utile l'articolo.
  • Nessuna lettura di articoli prima di commentare: è abbastanza autoesplicativo. Leggi l'articolo prima di commentarlo. Non c'è niente di più umiliante che criticare qualcosa che non conosci.
  • Passione e attacco personale: questo non è un buon approccio. Se non sei d'accordo, sii costruttivo ... e aggiungerai valore ai tuoi lettori.
  • passione " anonimo " se hai qualcosa da dire, inserisci il tuo nome. Non nascondersi dietro nickname fittizi.
  • Sii sempre il primo a commentare: Ho visto alcune persone farlo nel corso degli anni e hanno finito per infastidire il blogger e gli altri revisori. Conversare significa anche dare agli altri l'opportunità di parlare.
  • Non lasciare spazio alla discussione: punto simile 7, ascolta, consenti agli altri di contribuire e lascia che i tuoi commenti rimbalzino un po '.
  • Non aggiungere valore a Commenti Se aggiungi valore, otterrai di nuovo valore. Se non aggiungi valore, potresti danneggiare la tua reputazione.

Un'ultima cosa da evitare, Non commento solo per il gusto di commentare.

Cosa ho dimenticato? Vorrei i tuoi commenti su questo argomento. Qual è il tuo approccio? Come generi traffico dai tuoi commenti? Non vedo l'ora di avere dei buoni commenti su questo articolo!

Questo articolo contiene i commenti 5

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
7 azioni
quota6
Tweet1
Enregistrer