Vai al contenuto principale

pratiche 10 per sviluppare per aumentare il traffico su WordPress

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

È molto difficile iniziare ad avere un traffico costante quando hai appena creato un nuovo blog. Inizialmente puoi finire con 5 visite uniche al giorno, a volte questo numero può ridurre drasticamente.

Come iniziare? Quali sono le migliori pratiche da adottare? Molte domande probabilmente ti stanno passando per la mente e hai bisogno di risposte.

Ho appena iniziato con un nuovo sito Web per il momento non ho ancora investito in Google AdWord, applico solo i metodi che ti presenterò per avere traffico e i risultati sono piuttosto impressionanti.

Suggerisco quindi 10 pratiche che puoi impostare per iniziare con il tuo nuovo blog WordPress.

WordPress SEO Tip

1. Crea una mailing list

Creazione di un elenco di indirizzi e-mail

Più 75% degli utenti che visitano il tuo sito non tornerà mai più. Questo è il motivo per cui la prima cosa che devi fare è iniziare a creare una mailing list. L'email ti dà accesso diretto ai tuoi utenti ed è molto più efficace di qualsiasi altro strumento di marketing disponibile oggi.

Leggi il nostro tutorial su come usare OptinMonster WordPress.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

2. Installare Yoast SEO

Yoast Seo WordPress plugin per SEO

Se non l'hai già fatto, dovresti installare immediatamente e configurare Yoast SEO plug-in. È uno dei plugin più completi sull'ottimizzazione SEO. Non solo ti aiuta ad aggiungere meta tag, ma aggiunge anche Facebook OpenGraph, mappe Twitter, mappa del sito XML e molto altro.

3. Ottimizzare i tuoi post del blog

Trascorri del tempo ottimizzando ogni articolo del tuo blog. Yoast SEO offre uno strumento di analisi degli articoli, che assegna un punteggio SEO in base alle informazioni utili fornite a ciascun articolo. Segui i suoi consigli per migliorare il punteggio SEO di ogni articolo.

4. Prendi l'abitudine di creare collegamenti interni

Fare collegamenti interni WodPress esercitazione

Ti sei mai chiesto perché la maggior parte dei blog ha collegamenti ad altri articoli? I motori di ricerca hanno un collegamento interno, che consente loro di comprendere l'importanza dei tuoi contenuti e il contesto dei tuoi articoli. I link ai tuoi articoli e alle pagine del blog ti danno una spinta nella SEO complessiva del tuo sito web.

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

5. Utilizzare strumenti SEO

Utilizzare strumenti SEO

Esistono molti strumenti SEO che possono aiutarti a trovare nuove fonti di traffico. Ma per un nuovo utente alcune di queste informazioni possono essere tecniche. Consulta la nostra guida sui passaggi SEO per migliorare il tuo SEO.

6. Utilizzare il Rich Snippets WordPress

Rich Snippets WordPress

rich snippet aggiungi metadati utili ai tuoi articoli WordPress. I motori di ricerca possono quindi utilizzare questi dati per visualizzare il tuo sito in modo diverso nei risultati di ricerca. Ciò aumenterà notevolmente il traffico del tuo blog.

7. Semplificare la condivisione di articoli

Social sharing WordPress

I social media sono una delle principali fonti di traffico per un sito web. Ecco perché anche i siti Web più popolari semplificano la condivisione degli articoli per i loro follower. Esistono tantissimi plugin che ti consentono di aggiungere pulsanti di condivisione sui social media. Lo svantaggio di alcuni di questi plugin è che rallentano notevolmente il tuo blog.

8. reagire sui social network

I social media sono dove il tuo pubblico di destinazione parla di argomenti relativi alla tua nicchia. Tutto quello che devi fare è contattare quegli utenti e partecipare alla conversazione. Reagire ti porterà quindi a entrare in contatto diretto con i tuoi iscritti.

9. Automatizza la condivisione sui social media

Molti proprietari di siti utilizzano molti strumenti per condividere contenuti sui social media. Non devi farlo manualmente. Puoi automatizzarlo su WordPress sui social media con IFTTT o un altro strumento come jetpack (quello che sto attualmente usando). Questi strumenti ti consentono di risparmiare tempo condividendo manualmente gli articoli e puoi utilizzare questo tempo per rispondere sui social media alle domande dei tuoi iscritti.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

10. Condividi i tuoi vecchi articoli

Twitter è il fulcro delle conversazioni sul web. C'è sempre così tanto da fare. Ciò significa che i tuoi tweet vengono visualizzati solo per pochi minuti sul calendario di un utente prima di essere sostituiti con nuovi tweet.

Non si può fare tutto il tempo manualmente. Per fortuna, si può facilmente imposta il tuo sito WordPress per condividere automaticamente i tuoi vecchi articoli a intervalli regolari.

È tutto per iniziare. In realtà ci sono diverse cose che puoi fare, ma questo potrebbe essere sufficiente per iniziare. Se hai domande, non esitare a lasciare un commento.

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
4 azioni
quota3
Tweet1
Enregistrer