Vai al contenuto principale

9 Vantaggi di una community per il traffico del tuo blog

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Hai mai sentito, durante il blog, di affrontare una stanza vuota? Tutti i giorni scrivere articoli, per nessun risultato concreto! Se questo è ciò che senti, allora non sei l'unico. In effetti, una delle domande che i blogger principianti si pongono è questa: Come faccio i miei lettori interagiscono con me?

Cercherò di darti una mano lì, e mi piacerebbe davvero sapere come lo fai sui tuoi blog, più in basso nei commenti. Proviamo a vedere PERCHE ' comunità e interazione sono così importanti per un blog.

Blogging: oltre alla semplice creazione di contenuti

Non esiste un unico modo per avviare un blog di successo, ma nella mia esperienza un blog vive davvero quando c'è almeno un certo grado di comunità all'interno o intorno ad esso. Ho fatto un piccolo esperimento avviando un blog senza attivare commenti su di esso. Mi ha permesso di vedere l'impatto che potrebbe avere su un nuovo blog.

L'ho scoperto rapidamente aprire un blog in questo modo ha avuto effetti piuttosto negativi sul sito. La cosa principale era non ricevere feedback dai lettori ... quindi impossibile apportare miglioramenti efficaci al blog. Mi sentivo piuttosto addolorato e strano, ma volevo davvero interagire con i lettori.

Successivamente, non solo ho riattivato i commenti, ma ci sono riuscito creare un forum sul posto. Aggiungere sempre più opportunità di coinvolgimento della comunità al mio blog ha avuto un impatto enorme e immediato. Il numero di visualizzazioni è aumentato, i visitatori hanno continuato a tornare sempre di più e ho sentito che anche la qualità del sito ne ha beneficiato.

Perché creare una community sul tuo sito?

Proviamo ad approfondire la nostra prospettiva sui vantaggi che otteniamo concentrandoci sul coinvolgimento dei lettori e sulla creazione di una community sul blog.

1. La community aumenta il valore del tuo blog.

Secondo me, il successo di un blog dipende dalla sua utilità. Se non sei utile ai tuoi lettori a un certo livello (ed essere utile passa attraverso molte cose come l'informazione, la distrazione, l'aggiornamento delle persone, ecc.) Sarà davvero difficile per te incontrare il successo con il tuo blog.

Avere una community sul tuo blog lo rende esponenzialmente più utile. Quando le persone si incontrano, sono molto più intelligenti di un singolo individuo. Non puoi essere esperto in tutte le aree legate alla tua nicchia e non riesci a trovare il tempo per gestire da solo una comunità. Inoltre, ti renderai sempre conto che ci sono aree in cui i tuoi lettori sono più esperti e più informati di te.

Potresti trovarti di fronte a un problema posto da uno dei tuoi lettori. Grazie alle molteplici risposte dei lettori impegnati nella tua comunità, sarai in grado di fornire soluzioni molto più complete di quelle che avresti potuto offrire nonostante tutta la tua competenza. Puoi anche vederlo osservando come i lettori stanno rispondendo alle preoccupazioni degli altri lettori sul tuo sito.

Penso davvero che il motivo principale per cui potresti voler creare una community sul tuo sito dovrebbe essere quello di aumentarne l'utilità. Tuttavia, ce ne sono molti altri.

2. La comunità crea prove sociali

Hai mai scelto di mangiare in un ristorante solo perché puoi vedere che è popolare e che è preferito a un altro che è vuoto non lontano? Se è così, allora hai capito il principio della prova sociale. Il passaparola rimane la migliore forma di marketing. E il blog non fa eccezione alla regola.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

È più facile attrarre un lettore e ottenere impegno da lui se ce ne sono già alcuni da altri lettori. Più discussioni reali hai sul tuo blog, più facile è convincere gli altri che il tuo blog merita una seconda visita.

3. La community aumenta il numero di visualizzazioni

Il numero di visualizzazioni non avrà la stessa importanza per entrambi. Ma per quelli di voi che monetizzano il proprio blog attraverso la pubblicità, questo è qualcosa di importante. Il numero di visualizzazioni è importante per coloro che utilizzano reti pubblicitarie come AdSense o che offrono direttamente annunci agli sponsor, perché più annunci vengono visualizzati sul tuo blog, maggiori sono le possibilità di guadagnare.

La community aumenta il numero di visualizzazioni. Se qualcuno lascia un commento sul tuo blog, significa (questo è il caso della maggior parte dei blog) due viste anziché una. È più probabile che questa persona torni a controllare se le persone hanno inviato commenti in risposta alla sua. Passiamo quindi da 2 a 4 o viste 5, e ancora di più, se c'è una conversazione tra i lettori.

Aggiungi un forum sul tuo blog e la media delle visualizzazioni per visitatore può decollare.

4. La community rende il tuo blog più attraente per i partner

Durante la mia esperienza, ho scoperto che molti inserzionisti non solo vogliono vedere i loro banner pubblicitari su un sito, ma vogliono anche pagare per connettersi con i tuoi lettori. Se anche i tuoi lettori visitano i loro siti e sono vivamente interessati ai prodotti che offrono, avranno tutte le ragioni per continuare a lavorare con te.

5. La community semplifica la creazione e la vendita di prodotti

Quando avvii un progetto sul tuo sito Web, con i prodotti proposti, sarà più facile per te aumentare la visibilità, vendere questi prodotti, grazie alla crescente fiducia che svilupperai man mano che la tua comunità cresce. e rafforzerà.

6. La community rende il tuo blog più attraente per la vendita

Quando hai un blog con una comunità ampia e stabile, vedrai aziende che fanno offerte di acquisto. Nella maggior parte dei casi, la conversazione inizia con un focus specifico sul traffico e sul reddito.

Tuttavia, quando inizi a parlare di quanto sono coinvolti i tuoi lettori sul tuo blog, molti inserzionisti diventeranno molto più interessati e inizieranno a darti offerte più alte. In ogni caso, i siti più attivi sono generalmente i più redditizi.

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

7. La comunità crea un esercito di avvocati ed evangelisti

Avere lettori coinvolti e fedeli è potente. Questo non è solo il caso perché renderanno il tuo sito più utile e probabilmente acquisteranno i tuoi prodotti, ma anche perché probabilmente ti aiuteranno a far crescere la tua attività. Succede in modo davvero naturale. Quando aiuti qualcuno regolarmente e si preoccupa del tuo sito, è probabile che ne parli.

Se incontri alcuni dei tuoi lettori e chiedi loro come vengono fatte le cose per impegnarsi, scoprirai che le storie sono simili: Sono amico di questa o quella persona che mi ha detto quanto fosse bello il sito ...

I lettori coinvolti non solo ti aiuteranno a trovare nuovi lettori. Ti aiuteranno in molti altri modi. Interviste, pubblicità, ecc.

8. La community può aiutarti producendo contenuti

Allo stesso modo, i lettori coinvolti che sentono di appartenere al tuo sito hanno maggiori probabilità di contribuire all'evoluzione del tuo sito generando contenuti. Certo, è qualcosa a cui non tutti i blogger sono interessati, ma se devi aggiungere qualcosa ai tuoi contenuti con i post degli ospiti, può davvero essere un ottimo modo per generare contenuti.

Se c'è qualcos'altro da dire su questo tipo di contenuto, è che potresti non voler evidenziare i post di interi lettori, ma avere lettori coinvolti può aiutarti generare contenuti davvero vari. Ad esempio, puoi compilare le risposte dei tuoi lettori su un particolare argomento e trasformarlo in un articolo!

9. La community aumenta la soddisfazione di essere un blogger

La maggior parte dei siti che funzionano bene e su cui vuoi lavorare sono quelli in cui ti rendi conto che le persone che ti aiutano ti danno un riconoscimento. E l'unico modo per essere in contatto con questi sentimenti positivi e motivanti è la comunità.

Riceverai incoraggiamento e congratulazioni, grazie, ecc. Al di là di ciò che potresti riscontrare negativo, queste cose ti daranno tutta l'energia di cui hai bisogno per continuare a lavorare.

Il rovescio

È davvero bello creare una community in un blog (Guadagniamo davvero molto. Mi dirai molto di seguito nei commenti). Tuttavia, devo mettere alcuni punti " negativo »In enfasi, punti che devono essere riconosciuti.

1. Costruire una comunità richiede tempo

Le relazioni e le comunità non cadono semplicemente dal cielo. Ci vuole tempo:

  •  in primo luogocostruire una vera comunità è qualcosa che di solito richiede molto tempo per concretizzarsi. Mentre puoi ricevere feedback dal tuo primo post, avere lettori profondamente coinvolti può richiedere mesi ... e anni.
  •  in secondo luogoUna volta che hai creato una community, mantenerla e continuare a crescere può davvero "risucchiare" il tempo. E se non ne hai molto, può davvero diventare una grande sfida metterti ogni giorno.

2. Costruire una comunità può essere più o meno emotivamente costoso

Costruire relazioni con i lettori può essere emotivamente travolgente. All'inizio può essere incredibilmente inquietante quando la comunità sembra non rispondere a tutti i tuoi sforzi più duri.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Ma anche così, dopo tutto il tempo che hai impiegato per dare vita alla tua comunità, può essere difficile mantenerla una volta che inizia ad andare in tutte le direzioni e ti trovi ad affrontare situazioni che vanno male.

Quando la comunità sta andando bene, può essere qualcosa di molto potente. Ma quando scrittori di spam, concorrenti e altri tipi di persone si infiltrano, ti chiederai perché stai provando così tanto.

3. La comunità può essere molto rischiosa

A volte è successo quello comunità "I lettori si scontrano con un blogger e riescono davvero a influenzare negativamente il marchio di quest'ultimo. Sebbene queste cose accadano abbastanza raramente, evita di mettere a rischio il tuo marchio a causa della tua comunità.

Allora ! Come costruire una comunità su o intorno a un blog? Dimmi di più! Non vedo l'ora di leggerti più in basso nei commenti.

Questo articolo contiene i commenti 2

  1. Bonjour Thierry,

    Come al solito, un altro articolo ben studiato. Cos'altro puoi aggiungere?

    Creare una comunità, come avremo capito, è un lavoro a lungo termine che richiede molto lavoro. È tanto più importante che la sua nicchia sia ben definita altrimenti non avrà mai successo.

    Amicalement,
    Michel

    1. Ciao Michael,

      Vedo che hai capito l'essenza di questo articolo. Ora hai solo una cosa da fare: prendere l'atto 😉

      Amicalement,
      Thierry

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
1 azioni
quota1
Tweet
Enregistrer