Seleziona una pagina
Come e perché si dovrebbe definire lo scopo del tuo blog

Come e perché si dovrebbe definire lo scopo del tuo blog

[vc_row content_placement = "middle" css = ". vc_custom_1508940533685 {background-color: #f8f6f6! important;}" el_id = "themeforestpro"] [vc_column width = "3 / 4" css = ". vxXXXXUM ! important; border-bottom-width: 1502759058885px! important; padding-bottom: 0px! important;} "] [vc_column_text]

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

[/ vc_column_text] [/ vc_column] [vc_column width = "1/4"] [vcex_button url = "https://www.elegantthemes.com/affiliates/idevaffiliate.php?id=23065&tid1=divibeforepostmobile" target = "blank" size = "small" align = "center" color = "green" font_family = "Raleway" font_weight = "600" style = "flat" custom_color = "# ffffff" custom_hover_color = "# ffffff"] DOWNLOAD [/ vcex_button] [/ vc_column] [/ vc_row]

Al giorno d'oggi, se si cerca la formula magica per guadagnare facilmente dal tuo blognon perderai nessun consiglio. Migliaia di blogger hanno scritto articoli su monetizzazione di un blog. Alcuni di questi suggerimenti possono essere utili, e molti altri semplicemente non lo sono.

Prima di iniziare a chiedermi cosa stai facendo di sbagliato, lascia che ti dica un segreto.

Il successo di un blog non dipende solo dal modo in cui scrivi, né dal numero di volte che pubblichi; né si basa sulla tua canalizzazione di vendita, né sulla monetizzazione, né sulla SEO, e nemmeno sulla tua passione..

E non lasciate che nessuno vi dica il contrario.

Solo, non fraintendere; questi fattori sono tutti importanti. Ma da soli, non sapranno come creare o distruggere il tuo blog. La verità è che i blogger professionisti di maggior successo sono tutti molto bravi in ​​un'area specifica. Sono molto chiari gli obiettivi della loro blog e la direzione che vogliono prendere.

Non dimenticare mai dove stai andando

Può sembrare buon senso, ma molti blogger si sbagliano. Sfortunatamente, è così facile essere influenzati dalle quote degli articoli, Google Analytics, Adsense e il suo redditoaffiliazione, così come i social network. Il risultato è che tutti i blogger possono essere così distratti dal loro " dovere » (cose da fare nel blog)diventa più difficile vagliare le azioni che effettivamente contribuiscono al successo dei loro blog. Ciò influisce notevolmente sul loro successo.

Potrebbero persino dimenticare perché hanno iniziato a scrivere sui blog. E questo è un problema.

Se non sai dove stai andando con il tuo blog, ti renderai conto di essere sulla strada per nessuno di questi "fattori di successoQuello che ho menzionato sopra.

Puoi sempre dire a te stesso che non sei buono, che non hai né il tempo né l'interesse per esserlo. Oppure puoi dedicare del tempo per saperne di più su aree che non conosci, ad esempio come fare monetizza il tuo blog se non l'hai mai fatto prima. Ma se perdi di vista il motivo per cui stai bloggando, stai tranquillo, i tuoi giorni sono contati e il fallimento non è lontano.

Bloggare è un po 'come partire per un viaggio. Se hai una destinazione, le indicazioni, le uscite e le svolte ti aiuteranno ad arrivarci. Forse ci sono ancora molti altri modi diversi per arrivare alla fine della tua destinazione. Puoi provare il percorso più veloce, il percorso panoramico, o forse vuoi prendere qualcosa lungo la strada e quindi prenderai un percorso di lavoro.

Ma se per strada dimentichi dove stai andando, mentre guidi, per tutto il tuo tempo e fatica, così come i soldi che hai speso per il carburante, se l'hai perso, allora è improbabile che sia dove volevi essere. Proprio come un'azienda deve definire chiaramente i propri obiettivi per rimanere in contatto con il proprio obiettivo finale, ogni blog di successo avrà bisogno di un obiettivo o di una missione globale.

Questa missione potrebbe essere di dominio pubblico o potrebbe essere qualcosa di privato. Forse scrivi un blog allo scopo di raggiungere la tua libertà finanziaria (generare reddito) ; oppure si fa al fine di vivere la tua passione.

Qualunque sia la ragione, sappi che ogni missione richiede un approccio diverso e una diversa combinazione di strategie per avere successo. Perdi di vista la tua missione e allontanerai il tuo blog dal successo che merita.

Come definire chiaramente lo scopo del tuo blog?

Il processo potrebbe richiedere solo pochi minuti, ma può farti risparmiare innumerevoli ore di lavoro. (A volte inutili) e, soprattutto, eviti di spendere soldi per cose inutili.

Per iniziare, devi prenderti qualche minuto e pensare al motivo per cui ti piacciono i blog. Si tratterà di rispondere a diverse domande:

  • qual è lo scopo principale del tuo blog?
  • Cosa speri di ottenere personalmente come obiettivo e perché?
  • Come pensate di raggiungere questi obiettivi?
  • Quali strumenti utilizzerai? E perché non altri?

Dopo averlo fatto, prova a pensare a una o due frasi che riassumono le tue risposte e scrivile. Per semplificarti, trova risposte chiare, precise e concise.

« Voglio fare del mio blog un'autorità nella mia nicchia, un sito che genera reddito fornendo consulenza tutto l'anno, in modo da venderlo a 20.000 euro. "

Una madre che vuole avviare un blog sull'istruzione domiciliare come hobby e fonte di reddito extra, può scrivere:

« Sul mio blog, voglio fornire informazioni, risorse e consigli utili per chi è interessato all'istruzione domestica e utilizza il sito per generare un flusso di reddito moderato.« 

Ogni obiettivo è unico per ogni blogger. A seconda di quest'ultimo, la strategia, gli strumenti e le partnership saranno diversi. Quindi non cercare di utilizzare la stessa strategia degli altri perché le conseguenze potrebbero essere disastrose. Se il blogger vede il suo sito come un hobby, probabilmente non guadagnerà molti soldi.

Se un altro blogger che sogna di generare migliaia di visitatori al giorno dedica troppo tempo ed energie all'ottimizzazione e alla monetizzazione, potrebbe essere a scapito della produzione di ottimi contenuti, che dovrebbe essere il suo obiettivo principale per il sito. Eppure questo è esattamente ciò che sta accadendo a tanti blogger e ai loro siti. Non stanno facendo quello che dovrebbero fare.

Per saperne di più sull'argomento, consiglio vivamente questo video di formazione gratuita: Come creare un blog redditizio.

I vantaggi di una buona definizione del tuo obiettivo

Qualsiasi blogger esperto ti dirà che non c'è coerenza. Ci possono essere momenti in cui il numero di lettori è basso e i guadagni sono ancora più bassi, o momenti in cui ci si ferma. A volte potresti avere difficoltà a rimanere appassionato e produttivo, oppure potresti essere distratto da altri eventi della tua vita. Quello che fai durante i tempi di inattività può creare o distruggere il tuo blog. Le tue azioni faranno la differenza tra diventare più forti o cessare l'attività.

Definire chiaramente il tuo scopo ti aiuterà a rimanere chiaro e preciso in modo da poter fare le scelte giuste, riconoscere le cattive distrazioni, gli strumenti cattivi e le opportunità di fare di più in meno tempo. Sarai in una posizione migliore per sapere quali domande porre, quale strategia adottare, con quale tipo di blogger costruire PartnershipE che cosa avete bisogno di imparare.

In definitiva, devi ricordare che ogni blog ha bisognouno scopo. Se hai già un blog e non ci hai mai pensato, ora è il momento di iniziare. Una volta definito chiaramente, non perderlo mai di vista.

La tua missione sarà quella di aiutarti a garantire che tutto il tempo, l'energia e il denaro che hai investito nel tuo blog finiscano per portare al successo ... e alla libertà finanziaria.

Mi aspetto molti feedback, quindi spero che tu mi dia la tua opinione su questo articolo, meglio ancora, condividila sui social media.

Come e perché si dovrebbe definire lo scopo del tuo blog

I blogger Qui sono i pilastri 4 di un blog di successo

[vc_row content_placement = "middle" css = ". vc_custom_1508940533685 {background-color: #f8f6f6! important;}" el_id = "themeforestpro"] [vc_column width = "3 / 4" css = ". vxXXXXUM ! important; border-bottom-width: 1502759058885px! important; padding-bottom: 0px! important;} "] [vc_column_text]

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

[/ vc_column_text] [/ vc_column] [vc_column width = "1/4"] [vcex_button url = "https://www.elegantthemes.com/affiliates/idevaffiliate.php?id=23065&tid1=divibeforepostmobile" target = "blank" size = "small" align = "center" color = "green" font_family = "Raleway" font_weight = "600" style = "flat" custom_color = "# ffffff" custom_hover_color = "# ffffff"] DOWNLOAD [/ vcex_button] [/ vc_column] [/ vc_row]

Hmmmm! Quando leggi un titolo come questo, ti fa davvero venire voglia di leggere di più, no? Consentitemi quindi di condividere con voi l'esperienza di un blogger esperto e di talento che ha creato blog molto utili con un numero impressionante di visitatori, quasi quanti sono gli abbonati.

E se ci sarebbe subito?

Gli lascio il mio posto. Leggilo con il massimo interesse!
« Il mio sito avrà quasi quattro anni e sembra una buona opportunità per dare il via al mio eBook rinnovato con un capitolo in più su come ho sviluppato il mio blog negli ultimi anni "

Il case study riguarderebbe quattro aspetti principali:

  •  Il modo in cui ho lanciato il blog: le quattro basi che ho messo in atto tra il primo e il secondo anno
  •  Come ho costruito su queste basi: su cosa mi sono concentrato negli ultimi 3-4 anni
  •  Come ho monetizzato il blog

Permettetemi di condividere, il più brevemente possibile, le quattro basi su cui ho lavorato durante i due anni di costruzione del mio sito principale. Non entrerò nei dettagli qui, ma ti darò abbastanza dettagli per aiutarti!

Primo pilastro: Il Contenuto

Il mio compito principale durante i primi due anni di costruzione del mio sito è stato creazione di contenuti. Mi sono concentrato principalmente sulla creazione di contenuti per blogger principianti. Quando inizi a costruire il tuo numero di lettori con i blogger principianti, puoi mantenerli molto facilmente e trasformarli in veri fan del tuo lavoro con cui cresceranno durante la loro vita di blog.

Lo scopo di ciascuna delle mie pubblicazioni era di risolvere i problemi che ogni blogger poteva incontrare. Gli articoli non erano più articoli del tipo " commento Articoli pratici volti ad aiutarli a risolvere problemi pratici e specifici.

La qualità dei contenuti ha avuto la precedenza su tutto, ma volevo anche aumentare il " quantité 'Contenuto. Ho iniziato con 3-4 articoli a settimana, ma con l'obiettivo di passare a un articolo al giorno dopo un anno.

Secondo pilastro: la promozione

« Costruisci e verranno da te ". È un'idea che è vera in un certo senso, ma nei primi giorni del tuo blog, devi anche farlo promuovere il tuo blog attivo. I lettori non lo troveranno da soli. Definisci i tuoi potenziali lettori. Chi sono? Quali sono le loro esigenze? Scopri dove si stanno già radunando online ... e anche offline.

Fatti coinvolgere in quei siti in cui si riuniscono i tuoi potenziali lettori. Invia articoli per gli ospiti, costruisci la tua presenza su questi forum, lascia commenti utili, rete, ecc. In termini più semplici: farsi conoscere il più possibile su queste reti e farsi un posto consigliato in questi luoghi.

Terzo pilastro: la comunità

Le persone non si limitano a venire online per ottenere informazioni. Sempre più persone si connettono per soddisfare il loro bisogno di appartenenza.

I lettori vogliono partecipare, interagire, unirsi, creare collegamenti ... dare loro l'opportunità di realizzarlo. L'ho fatto sul mio sito avviando un forum. Mi sono davvero preso il tempo di farlo correttamente sul mio sito, e tutto questo è andato bene nel processo di costruzione del mio blog.

Lanciare voti, avviare discussioni, condurre dibattiti, porre domande, valorizzare il lavoro di alcuni lettori, invitare le persone a mettersi in mostra (facendo loro promo) sul tuo blog, crea collegamenti alle pagine dei tuoi lettori ...

Costruendo una forte comunità, stai formando un esercito di veri evangelisti per il tuo blog! Crea prove sociali e apri diverse porte per la crescita e il rafforzamento del tuo sito. In poche parole: Metti tutti i mezzi a portata di mano per creare eccitazione intorno al tuo sito aiutando i tuoi lettori a sentirsi a casa e permettendo loro di prendere il loro nuovo " a casa In mano, in un certo senso.

Quarto pilastro: acquisizione di indirizzi e-mail

La maggior parte delle persone che visitano il tuo sito non tornerà mai più, anche se il tuo sito gli piace! Sul mio sito, invito le persone a registrarsi in molti posti, in modo prominente. Sul mio blog, le registrazioni coprono fino al 75% di tutti gli iscritti.

  • Le newsletter distribuite nella rete di posta elettronica generano tanto traffico quanto Google per il mio sito.
  • Le newsletter generano entrate significative (attraverso pubblicità, programmi di affiliazione e vendite di prodotti)
  • Le newsletter costruiscono la community e rendono il sito più coinvolgente e personale.

Nota: La monetizzazione non è stata uno dei compiti principali nella creazione dei miei pilastri nei primi due anni. Ho monetizzato il mio sito fin dal primo giorno, ma il mio sito è stato redditizio nei primi due mesi.

Tuttavia, non è stato il mio primo obiettivo. Mi sono concentrato maggiormente sulle prime basi di cui sopra, consentendo alla monetizzazione di crescere naturalmente, come traffico e l'impegno dei lettori stava crescendo.

La monetizzazione del mio blog, durante i primi due anni, è stata fatta di più attraverso due reti pubblicitarie (Adsense e Chikita). Ho fatto dei numeri (non molto famoso in realtà) principalmente attraverso il marketing di affiliazione tramite Amazon, ma quasi l'90% delle entrate ottenute nei primi due anni proveniva dalle reti pubblicitarie. Il terzo e il quarto anno erano più orientati alla monetizzazione.

Quindi ecco le basi di 4 per avere un blog di successo. Sono sicuro che i blogger di successo come te ne avranno sicuramente altri da proporre. Ogni storia è unica. Non vedo l'ora di sentire il tuo più in basso nei commenti!

Come e perché si dovrebbe definire lo scopo del tuo blog

Come blog e vendere di più durante il periodo festivo

[vc_row content_placement = "middle" css = ". vc_custom_1508940533685 {background-color: #f8f6f6! important;}" el_id = "themeforestpro"] [vc_column width = "3 / 4" css = ". vxXXXXUM ! important; border-bottom-width: 1502759058885px! important; padding-bottom: 0px! important;} "] [vc_column_text]

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

[/ vc_column_text] [/ vc_column] [vc_column width = "1/4"] [vcex_button url = "https://www.elegantthemes.com/affiliates/idevaffiliate.php?id=23065&tid1=divibeforepostmobile" target = "blank" size = "small" align = "center" color = "green" font_family = "Raleway" font_weight = "600" style = "flat" custom_color = "# ffffff" custom_hover_color = "# ffffff"] DOWNLOAD [/ vcex_button] [/ vc_column] [/ vc_row]

Reso a febbraio, con la famosa festa dell'amore, mi ricorda i blog nei periodi festivi. È qualcosa di fatto, e penso che sia bello sollevarlo. Passiamo un po ', va bene?

I periodi festivi (il più importante dei quali è probabilmente alla fine dell'anno, con l'accumulo di feste di Natale e di Capodanno) sono spesso periodi di tempo. meschino Per noi

Sì! In questo periodo di regali, noi blogger e scrittori, non facciamo sempre regali! Mentre i negozi specializzati si adornano con i loro splendidi alberi di Natale e il finto Babbo Natale, che ne dici di noi? E la blogosfera?

In effetti, la risposta dipende da chi stai parlando. Ogni blog e ogni pubblico è diverso, dopo tutto. Tuttavia, possiamo imparare dalle idee reciproche e possiamo ispirare nicchie diverse dalle nostre.

Navigando su altri blog che hanno una durata molto diversa (solo anni o mesi) ; con autori che lavorano part-time mentre altri lavorano a tempo pieno, scopriremo:

  • Come intendono ottimizzare le festività natalizie nelle loro vendite e promozioni
  • Come adattano i loro blog a tutto ciò che accade durante le festività, fino alla fine dell'anno
  • Strategie che hanno messo in atto per rimanere in contatto con i loro clienti, follower e fan durante la pausa di Capodanno
  • Quanto lavoro hanno in programma in questo periodo, quanto sperano di trascorrere con la famiglia e gli amici e come si organizzano in modo che sia possibile
  • Cosa fanno per assicurarsi che raggiungano i loro obiettivi annuali e su cosa si concentreranno

Ecco un esempio:

 Promozioni, contenuti e visitatori festivi

Alcuni blog propongono una dozzina prima di Natale, offerte speciali sui prezzi di alcuni loro prodotti, o su alcuni di quelli dei loro amici blogger o partner selezionati con cura. È molto lavoro per mettere tutto ciò in atto, per preparare le promozioni in modo che vengano lanciate al momento giusto. È vero che a volte è molto lavoro, ma è anche un sacco di felicità e denaro.

Queste vendite sono spesso apprezzate dai lettori, quindi ogni volta, devi provare a creare qualcosa di nuovo, a migliorare le offerte e non devi saltare un anno! L'esperienza ha dimostrato che queste vendite generano più spesso traffico aggiuntivo sul blog. Tuttavia, il traffico non aumenta solo alle pagine di vendita. Aumenta anche ad altre pagine, come ad esempio tutorial.

Se realizzi pubblicazioni con immagini di famiglia durante questo periodo, avranno un certo successo, così come pubblicazioni con immagini di giochi di luce, fuochi d'artificio, ecc.

Contemporaneamente alle promozioni, alcuni siti incoraggiano anche i loro lettori regolari ad acquistare regali per se stessi o per coloro che amano.

 Du temps libre

Prenditi sempre tempo per la tua famiglia durante le festività natalizie, così come con i tuoi amici, i tuoi cari in generale. Questa risorsa davvero, e potrebbe ispirarti molto per nuovi articoli. La preparazione è davvero fondamentale in tutto questo.

È anche positivo poter condividere il tempo di preparazione con il tuo team, quando ne hai uno, ma devi anche fare una buona pianificazione e scrivere articoli in anticipo in modo che tutti possano davvero godersi il tempo. famiglia.

Durante il periodo preparatorio, potresti davvero essere molto impegnato, ma con una buona preparazione, devi solo fare qualche controllo di tanto in tanto (Limitarli massimo) e risparmiare tempo per voi e la vostra famiglia.

 Vai avanti

Il tempo libero che prendiamo deve anche servire da preparazione per il seguente periodo: il ritorno al lavoro, il ritorno al carico. È un processo continuo che dovrà finire anche banca Una buona quantità di articoli freschi per iniziare l'anno con un buon ritmo (quando il periodo è quello di fine anno)o con un prodotto già pronto per il lancio a gennaio, che dovrebbe essere oggetto di attenzione all'inizio dell'anno.

Allo stesso tempo, una pausa festiva dovrebbe anche consentire di pianificare il resto del tempo disponibile sull'anno. Ovviamente, il lavoro di pubblicazione e la sua pianificazione è un lavoro continuo.

 Un piano festivo

Le stagioni e la loro comprensione sono qualcosa di veramente importante per massimizzare le vendite dei tuoi prodotti e per qualsiasi blog con un programma di affiliazione.

I prodotti che offri devono essere adattati ai periodi festivi. Dovrai assicurarti che le tue campagne siano impostate per massimizzare il loro potenziale. Ma se i tuoi prodotti non sono davvero il tipo da richiedere durante le festività, ci saranno molte altre volte in cui saranno molto richiesti.

Per quelli di noi che fanno veramente affidamento sui ricavi delle vendite, è importante che tu stabilisca un piano per soddisfare la domanda.

Bene, come ti stai preparando per questo tipo di periodo? O, più semplicemente, cosa ti aspetti dalle prossime settimane sul tuo blog? Ho commentato con voi qui sotto!

Come e perché si dovrebbe definire lo scopo del tuo blog

Ecco come scoprire la tua passione, seguire i tuoi sogni e guadagnare denaro

[vc_row content_placement = "middle" css = ". vc_custom_1508940533685 {background-color: #f8f6f6! important;}" el_id = "themeforestpro"] [vc_column width = "3 / 4" css = ". vxXXXXUM ! important; border-bottom-width: 1502759058885px! important; padding-bottom: 0px! important;} "] [vc_column_text]

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

[/ vc_column_text] [/ vc_column] [vc_column width = "1/4"] [vcex_button url = "https://www.elegantthemes.com/affiliates/idevaffiliate.php?id=23065&tid1=divibeforepostmobile" target = "blank" size = "small" align = "center" color = "green" font_family = "Raleway" font_weight = "600" style = "flat" custom_color = "# ffffff" custom_hover_color = "# ffffff"] DOWNLOAD [/ vcex_button] [/ vc_column] [/ vc_row]

Mi presterai un po 'le diverse posizioni che occuperà l'oratore di questa storia. A volte sarò io, a volte Henri X, di cui raccontiamo la storia. Grazie !

Ci sono voluti 6 anni al nostro caro Henry per diventare un blogger professionista. E 4 anni e mezzo di quegli anni, li ha passati ad aspettare.

Per anni ha letto blog, comprato libri e guardato video su persone comuni che lasciavano il lavoro "Vivi il loro sogno". ' Ho languito a lungo con invidia e amarezza quando ho visto gli amici volteggiare verso il successo, vivendo del loro passioni. '" Cosa stavano facendo e io non stavo facendo? »

Henri attese a lungo. Aspettava che qualcuno si degnasse di puntarlo, aspettava il permesso, aspettato di essere abbastanza bravo per iniziare. Sai cosa? Beh, il permesso non è mai arrivato! Un giorno, però, tutto è cambiato.

Lascia che Henri ti dica da solo: "La conversazione che mi ha cambiato la vita"

Qualche anno fa, un amico mi ha posto una domanda importante:

  • « Qual è il tuo sogno? »
  • "Non ne ho" ho risposto
  • "Certo che ne hai. Ognuno ha un sogno. "
  • "Ah, non ho ... lo vivo, credo"
  • "Davvero? Hm ... » Fece una lunga pausa "Perché, in effetti, pensavo che il tuo sogno fosse quello di essere uno scrittore"

Nel momento stesso in cui ho sentito queste parole, qualcosa è stato risvegliato in me; qualcosa che era presente da molto tempo. "Beh, sì ..." Ho ingerito una buona quantità di saliva, "Penso che mi piacerebbe fare lo scrittore ... un giorno. Ma ciò non accadrà mai »

Ero così sicuro di me stesso, così sicuro che a 28 anni sapevo già cosa aspettarmi per il resto della mia vita. Scuotendo la testa, il mio amico sorrise. "Henri ... non devi voler essere uno scrittore ..."

Quindi ha detto parole 9 che mi hanno cambiato la vita: " Sei uno scrittore. Devi solo scrivere. »

Sembra che fosse tutto ciò di cui avevo bisogno. In realtà, è davvero tutto ciò di cui abbiamo bisogno: credere che siamo già ciò che vogliamo essere. Quindi è quello che ho fatto. Ho iniziato a definirmi uno scrittore e ho iniziato a praticare (è molto importante andare avanti).

La pratica migliora le cose

Dopo questa conversazione, ho iniziato a scrivere sul blog, scrivere articoli gratuits (nonostante la mia paura del rifiuto)e per condividere il mio lavoro con il mondo. All'inizio nessuno se ne accorse (o a tutti non importava), ma non mi ha disturbato davvero perché alla fine stavo facendo quello che stavo facendo: scrivere.

È stato bello blog in una certa oscurità, buona pratica senza che il mondo intero lo osservasse. Questo è un concetto ben ancorato nel nostro mondo oggi: tutti vogliono essere famosi ora, ma il percorso verso la maestria è raramente popoloso.

Allo stesso tempo, la mia vita era una routine quotidiana. Stavo imparando a essere pubblico. Mettiti di fronte, costringimi ad essere creativo. Ogni giorno, da 7 h, dovevo pubblicare qualcosa. Sette giorni alla settimana, 365 giorni all'anno. E questa aspettativa che ho posto in me era proprio quello di cui avevo bisogno. Mi ha reso migliore e mi ha aiutato a trovare la mia voce.

Quest'anno di scrittura intensiva mi ha insegnato molto di più rispetto ai precedenti anni di 6. La lezione che ho imparato è stata questa: la frequenza, non la quantità, è ciò che conta quando siamo sulla strada dell'eccellenza. Alcuni giorni scrivevo per 30 minuti, mentre altri scrivevo per 2 ore. Ma la quantità di tempo non conta.

Ciò che conta è che mi sono mostrato.

Ed è ciò che ha trasformato un hobby in una disciplina e, infine, in una professione. Un autore l'ha detto quando ti prendi il tempo di lavorare ogni giorno nel tuo campo, concentri una buona energia intorno a te e ottieni il favore della provvidenza.

Come ho creato un pubblico di lettori 100 000 in 18 mesi

Inizialmente, nessuno mi conosceva. Ho quindi intervistato persone nella mia nicchia. Ho anche stilato un elenco di blogger, persone da cui volevo imparare e con cui vorrei collaborare. Dopo un po ', ho acquisito familiarità con queste persone, alcune di quelle che mi hanno invitato a scrivere sui loro siti. Tuttavia, non c'è stato successo durante la notte. Mi ci sono voluti 6 mesi per la registrazione di 75.

Ma in quei 6 mesi è successa una cosa sorprendente: la settimana in cui ho pubblicato un eBook gratuito per blogger, ho avuto quasi 1000 iscrizioni in 7 giorni! Ho imparato che c'è di più da guadagnare quando sei generoso.

In otto mesi, ho avuto un pubblico di mille seguaci (attraverso articoli gratuiti e il mio eBook gratuito). Inoltre, un editore mi ha chiesto di scrivere un libro. In 18 mesi, quel migliaio di email si sono trasformate in 20.000 e ho iniziato a ricevere quasi 100 visitatori unici al mio blog ogni mese su base regolare. Non stavo davvero facendo soldi, ma Credevo fermamente che se avessi aiutato le persone, avrei trovato un modo per fare soldi.

Da un progetto parziale a un lavoro a tempo pieno

L'anno seguente, io e mia moglie stavamo aspettando il nostro primo figlio, e non eravamo sicuri che ce ne saremmo davvero allontanati. Voleva restare a casa per educare nostro figlio, e con il mio unico stipendio era semplicemente impossibile.

Qualcuno una volta me lo ha dettouna volta che abbiamo raggiunto 10.000 registrato, abbiamo avuto un fatturato di sei cifre. Ho deciso di dare una possibilità a questa idea creando un e-book in pochi giorni.

Ho inviato un'e-mail alle persone registrate sul mio sito, dicendo loro che stavo offrendo l'e-book a un prezzo promozionale. Con questo primo e-book ho guadagnato circa 1500 euro in un fine settimana. A quel tempo, era circa la metà del mio stipendio mensile. Io non ci potevo credere.

Il mese seguente, ho aggiunto a programma di affiliazione, e ho iniziato a guadagnare qualche centinaio di dollari al mese facendolo. Il reddito secondario era davvero buono, ma sapevo che dovevo aumentare.

Il mio secondo eBook, che era solo una versione riscritta del primo, ha reso 12000 Euro in sei mesi. Dopo ciò, ho saputo che c'era qualcosa di nascosto nel mio blog, una vera miniera d'oro. Dovevo solo trovarlo. Entro la fine dell'anno ho lanciato un corso online. Ho iniziato a un prezzo ridotto e ho aumentato questo con ogni nuova classe. Ogni volta che ho iniziato un corso, ho avuto più studenti rispetto alla lezione precedente.

Alla fine del mio secondo anno di blog, mia moglie poteva stare a casa a prendersi cura di nostro figlio. Siamo rimasti sorpresi di quanto non abbiamo semplicemente sostituito i nostri ricavi, ma li abbiamo anche triplicati.

Quanto costa

Anche se ho letto tutte le storie di successo e ascoltato tutti i suggerimenti. Non mi rendevo conto di cosa ci volesse per creare un blog popolare. Nel mio primo anno di blog, ho scritto circa 300 articoli per il mio blog e 100 articoli per gli ospiti anche per altri siti. Per farlo, Ho dovuto alzarmi a 5 ogni mattina e rimanere sveglio fino a dopo mezzanotte. Ho lasciato cadere la maggior parte dei miei hobby e ho concentrato tutto il mio tempo libero sulla scrittura.

Non è stato facile, ma ero dedicato al mio sogno. Avendo trascorso tanti anni frustrati, senza voler fare questo lavoro, ero disposto a investire il tempo necessario anche se ci sarebbero voluti anni per ottenere i risultati desiderati.

Le persone spesso mi chiedono cosa ho fatto esattamente, mi chiedono " truc Che ha fatto la differenza per il mio blog. E, naturalmente, non posso dire che ce n'è solo uno, perché è un intero processo, un intero insieme di cose che ho fatto e che ha funzionato.

Non esiste una strategia che possa aiutarti a raggiungere il tuo sogno. Non esiste un'esperienza unica o una scelta unica che ti guiderà nella tua grande impresa. Bene, forse ce n'è uno: Non mollare mai!

Sì, non mollare mai. Vai avanti Non smettere mai.

Impara dai tuoi errori, ma non rinunciare ai tuoi sogni. Puoi farlo, lo farai, solo se non ti arrendi. Questo è ciò che manca alla maggior parte dei blogger e degli scrittori. Ogni grande storia che ho letto su imprenditori leggendari è stata costruita sul fallimento, fino a un singolo momento in cui tutto è cambiato.

Cosa ha fatto la differenza? Perché persone come JK Rowling e altre diventano famose in tutto il mondo, mentre molte altre non lo saranno mai? E cosa possono fare le persone comuni come te e me per vivere una vita straordinaria?

Non mollare mai!

Se potessi raggruppare tutto in passaggi 3, ecco cosa devi sapere:

1. Sii consapevole di ciò che sei veramente (scrittore, imprenditore, blogger, ecc.)

2. Dedicati al processo. Fai cose scomode, fai amicizia con le persone influenti e continua fino a quando non ti accorgi.

3. Mantenere la rotta. Quando è difficile ed è spaventoso, e nessuno pensa che ci arriverai, non mollare. Perseverare. Alla fine, saremo tutti riuniti attorno al tavolo di persone di successo, condividendo le nostre storie comuni, ma accadrà solo se non ti arrendi.

Allora, cosa stai dicendo? È giunto il momento per te di perseguire i tuoi sogni, giusto? Scommetto che è il caso!

Non dimenticare di condividere questo articolo sui social media o di lasciare un commento se ne hai.

Come e perché si dovrebbe definire lo scopo del tuo blog

10 perché molti blog non sono redditizi

[vc_row content_placement = "middle" css = ". vc_custom_1508940533685 {background-color: #f8f6f6! important;}" el_id = "themeforestpro"] [vc_column width = "3 / 4" css = ". vxXXXXUM ! important; border-bottom-width: 1502759058885px! important; padding-bottom: 0px! important;} "] [vc_column_text]

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

[/ vc_column_text] [/ vc_column] [vc_column width = "1/4"] [vcex_button url = "https://www.elegantthemes.com/affiliates/idevaffiliate.php?id=23065&tid1=divibeforepostmobile" target = "blank" size = "small" align = "center" color = "green" font_family = "Raleway" font_weight = "600" style = "flat" custom_color = "# ffffff" custom_hover_color = "# ffffff"] DOWNLOAD [/ vcex_button] [/ vc_column] [/ vc_row]

Fare soldi dal tuo blog è assolutamente possibile. Questo è un fatto. Tuttavia, non tutti quelli che vogliono farlo riescono sempre. E ci chiediamo perché!

Troverai tutti i tipi di suggerimenti sulla monetizzazione e capisco che le risposte fornite dalla maggior parte dei blogger (esperti o spacciatori) sono abbastanza vicine alle mie. Mentre è chiaro che tutti possono fare soldi nel blog, è ancora importante che vengano soddisfatti determinati fattori!

Monetizzare il tuo blog è possibile, per persone di diversi paesi, età e generi, persone fisicamente in forma o anche disabili, persone con background e situazioni sociali diverse e varie. Tutti generano entrate tramite i loro blog. Quindi è del tutto possibile, ma la realtà è che la maggior parte di coloro che provano a fallire e si arrendono dopo un po '.

Ci sono molte ragioni per questo, ma gli 10 che sembrano risuonare maggiormente sono i seguenti (non sono classificati in ordine di importanza) :

1. Non abbastanza tempo

Guadagnare denaro dal tuo blog richiede che accetti di sacrificare una parte abbastanza grande del tuo tempo e che mantenga un ritmo di lavoro costante (idealmente su base giornaliera).

2. Un tema non commerciale

Alcuni soggetti hanno maggiori probabilità di generare fonti di reddito rispetto ad altri. Anche se penso che dovresti scegliere un argomento per il potenziale che hai e non per il suo potenziale di guadagno, devo anche ammettere che è impossibile generare entrate da una nicchia che non ha potenziale commerciale. Per saperne di più sull'argomento, consiglio il seguente articolo: passi 4 di scegliere una nicchia redditizia per il tuo blog.

3. Infrangere le regole

Alcuni blogger diventano avidi e infrangono le regole; che si tratti dei programmi pubblicitari che utilizzano o anche delle regole non scritte che disciplinano il blogging, sappi che è importante rispettare un certo codice etico nel campo. Questo è anche ciò che ti rende parte della grande famiglia di blogger. Il successo e la libertà finanziaria possono essere raggiunti solo se si seguono queste diverse regole.

4. Arrenditi troppo presto

Chiunque ti dica che è possibile guadagnare molti soldi in poche settimane è una BUGIA. Il denaro non si guadagna così facilmente, sia nel blog che al di fuori di esso. Non mi credi? Quindi guarda questo fantastico video di formazione gratuito: Come creare un blog redditizio: la triste verità.

5. Mancanza di capacità editoriali

Che ti piaccia o no, il blogging avviene prima in forma scritta. Senza contenuto, nessun blog di successo, nessun blog di successo, nessuna fortuna su Internet. Il tuo successo dipenderà sempre da tre cose principali: la qualità dei tuoi contenuti, la quantità e la frequenza di pubblicazione. Vuoi sapere quanti articoli pubblicare sul tuo blog e perché? Leggi questo.

6. Lasciati distrarre dalle funzionalità del blog

Molti sono facilmente coinvolti in una delle tante distrazioni che sfidano continuamente i blogger e dimenticano di concentrarsi sulla loro scrittura o sulla qualità dei loro contenuti.

7. Pensando che i lettori sono acquisiti

Molti blog collassano drammaticamente perché i blogger diventano così importanti che dimenticano che un blog si arrampica o cade a seconda che i lettori lo trovino interessante o meno. Se ti è capitato di cadere in una trappola come questa, e ne sei uscito, ci sono molte persone Apparato (me compreso) chi sarà davvero felice di beneficiare delle tue luci.

8. sfigati

A volte il successo di un blog riguarda la fortuna. Perdili o perdi alcune opportunità e potresti perdere voci importanti. Sì. A volte le cose accadono come un colpo di fortuna e, in una sola occasione, la tua azienda decolla finalmente.

9. Mancanza di "concentrazione"

Ci sono blogger iperattivi su questa terra, che saltano da un progetto o da un'idea a un altro senza davvero andare avanti con ciascuno, e quindi tendono a non creare mai blog vitali e… redditizi. Fai una cosa alla volta e non andare avanti finché non hai finito con la prima. Ecco alcuni suggerimenti sulla gestione del tempo.

10. Mancanza di realismo

Molti blogger hanno il dono di essere visionari (Che è davvero una buona cosa)ma stanno pescando il realismo. Alla fine, molti si impegnano in cose attraverso le quali non possono vedere e possono finire in troppi progetti uno dopo l'altro, a scapito di quest'ultimo.

Tuttavia, nonostante quanto scritto sopra, ci sono alcuni dei fattori menzionati, e ancora altri, che fanno parte della vita dei blogger, e altri no. Come in ogni cosa, esistono minacce interne ed esterne e persino rischi. Questo è anche il caso in cui si desidera fare soldi tramite i blog.

Vorrei citare un autore che mi piace, che ne parla in una di queste opere:

« Chiunque può fare soldi con i blog, ma pochissimi hanno successo. Ciò che conta davvero per avere successo è avere il potere della perseveranza, non essere annullato da piccoli passi, avere una genuina disponibilità a scendere e mettersi al lavoro. Se ti ci metti e dimostri che puoi soddisfare tutte queste condizioni, allora sono sicuro che chiunque può fare soldi con i blog. »

Chris Garrett

Spero che ti sia stato di aiuto in questo articolo. Sentiti libero di condividerlo, commentarlo, stamparlo e incollarlo sul tavolo della tua scrivania. Non vedo l'ora di leggere i tuoi commenti dopo un articolo come questo!

Come e perché si dovrebbe definire lo scopo del tuo blog

Vuoi monetizzare il tuo blog? Sì, è possibile!

[vc_row content_placement = "middle" css = ". vc_custom_1508940533685 {background-color: #f8f6f6! important;}" el_id = "themeforestpro"] [vc_column width = "3 / 4" css = ". vxXXXXUM ! important; border-bottom-width: 1502759058885px! important; padding-bottom: 0px! important;} "] [vc_column_text]

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

[/ vc_column_text] [/ vc_column] [vc_column width = "1/4"] [vcex_button url = "https://www.elegantthemes.com/affiliates/idevaffiliate.php?id=23065&tid1=divibeforepostmobile" target = "blank" size = "small" align = "center" color = "green" font_family = "Raleway" font_weight = "600" style = "flat" custom_color = "# ffffff" custom_hover_color = "# ffffff"] DOWNLOAD [/ vcex_button] [/ vc_column] [/ vc_row]

Per alcuni, monetizzare un blog è qualcosa che è ancora un mistero. Tuttavia, è abbastanza possibile ottenere flussi di cassa da questo spazio dedicato all'espressione e alla condivisione delle tue passioni. Con tutto quello che prendi come tempo e tutto quello che investi come energia e anche come denaro per rendere questo spazio il più bello, quanto poco ti fa guadagnare!

Ma per non entrare in una gara persa perché non ci credi, lasciami condividere alcune cose su monetizzazione dei bloge spero che alla fine dirai già che è fattibile!

Quindi, se c'è una critica che emerge continuamente quando si parla della monetizzazione dei blog, è che le uniche persone che fanno soldi nel blog sono le persone di cui parlano come guadagnare soldi dal suo blog. Sappi che è puramente sbagliato.

Tutte le nicchie sono redditizi!

Guarda un po 'nella blogosfera. Puoi vedere che ci sono blogger che affrontano vari argomenti nella vita di tutti i giorni! Parlano di dietetica, come perdere peso, problemi scolastici, autostima, ecc. e ci sono alcuni che hanno un grande successo, non solo in termini di lettori, ma anche in termini di entrate finanziarie!

Immagina un piccolo dietista americano che pubblica un blog sul suo campo di attività e offre sessioni di istruire e consulenza online. Puoi immaginare il numero di clienti che può avere, considerando il peso medio di un cittadino americano per esempio.

Immagina di far pagare queste sessioni, anche a un costo molto minimo, scrive e-book con i suoi articoli più letti e nuovi articoli, ecc. eccetera Puoi vedere che è abbastanza possibile monetizzare il tuo blog, senza che il suo argomento principale sia monetizzazione dei blog !

Le persone hanno spesso bisogno di aiuto per vivere una vita migliore ogni giorno. In una società di consumo eccessivo, parla del benessere o persino della vita semplice, o della natura, quale modo migliore per rendere la vita dei tuoi lettori ancora più pacifica, e quindi, fare un po 'a?

La monetizzazione di un blog non dipende in alcun modo dalla nicchia in cui ti trovi. Quello che devi fare è semplicemente trovare persone che pagheranno per i propri servizi (e ti assicuro che c'è una pletora sul web) indipendentemente dal tuo settore e sai come vendere. E se non ne hai idea, fai domande ai tuoi lettori e vendi il tuo know-how sotto forma di Formazione - Servizio - ebook, audio o webinar.

La maggior parte dei blogger non vive di questa attività

In effetti, non tutti i blogger fanno soldi sul web, ed è anche per coloro che sono l'obiettivo. In effetti, tutti coloro che cercano di fare soldi attraverso i blog non si guadagnano necessariamente da vivere in questo modo.

Una piccola parte riesce a guadagnare milioni di euro all'anno, e una leggermente più piccola sembra avere lo stipendio di un lavoro part-time.

Va notato tuttavia che il numero di blogger a tempo pieno è in costante aumento e ci sono alcuni che riescono a ottenere l'equivalente di pochi giorni di lavoro in una settimana grazie al loro blog. Tuttavia, la maggior parte dei blogger non guadagna molti soldi sul web. In effetti, meno del 5% dei blogger riesce a guadagnare un salario di sussistenza.

Inoltre, dovresti sapere che ci sono alcuni che hanno dei bellissimi blog ben forniti, ma il cui obiettivo è semplicemente divertirsi! Sì! Tutti non hanno l'obiettivo, quando si mette un blog online, di fare soldi. La maggior parte dei blog ha anche uno scopo terapeutico.

Cerchiamo di uscire da noi stessi, uscire da gabbia Che le condizioni che ci circondano ci impongono, e si aprono a un mondo che non ci giudica a prima vista, e anche se veniamo giudicati, con uno scatto cancelliamo il commento dispregiativo e le cose migliorano! Per te che invece vuoi guadagnare dal tuo blog, consiglio queste due risorse:

Ci vuole tempo

Sì! Ci vuole del tempo per costruire un edificio web che paga. Ti renderai conto, se fai uno studio, che la maggior parte dei blogger che si guadagnano da vivere attraverso i blog, sono stati sul campo per almeno quattro anni. Vale a dire, la maggior parte di coloro che hanno deciso di monetizzare i loro blog hanno avuto bisogno di almeno 4 anni per guadagnarsi davvero da vivere.

48 mesi di duro lavoro, scacchi, forti colpi, buone sorprese, meno buone sorprese, ma soprattutto perseveranza e talvolta in quello che hanno fatto.

Fare soldi tramite il blog non è paragonabile a un " gallina con uova d'oro ". Cioè, monetizzare il tuo blog non significa fare soldi velocemente. Ci vuole tempo Ci vuole tempo per guadagnare lettori, costruire un marchio, guadagnare la fiducia di alcune persone e costruire una solida reputazione.

Ma se ci sono voluti almeno quattro anni perché i blogger di successo si guadagnassero da vivere, non c'è alcuna garanzia che sarà lo stesso per te! In ogni caso, mentre trasformare il tuo blog in un'attività davvero redditizia richiede tempo, è anche importante notare che c'è una formazione molto buona sull'argomento. Ti fornirò i link di seguito.

Ci vuole molto lavoro

La longevità non è l'unica chiave per generare denaro dal tuo blog. Se c'è un altro punto comune a tutti i blogger a tempo pieno, è che sono Men of Action. È chiaro. Passività e blog non possono camminare mano nella mano.

Tuttavia, molti dei prodotti offerti dai blog che discutono di monetizzazione introducono blog come reddito passivo "; ma l'esperienza ha dimostrato che questo è spesso lontano dal caso. Ci sono alcuni che si vedrebbero aprire uno spazio e sedersi pigramente in attesa che entrassero i soldi (Questo è l'uomo comune!) ma ci vuole molto lavoro per il tuo blog per farti guadagnare soldi per anni.

Inoltre, se consideri il tuo blog come il tuo " bambino Ti affascinerà a lavorarci su e ti darà anche energia. Ascolta, ci vuole molto lavoro creare contenuti su base giornaliera, per stare al passo con gli ultimi sviluppi della blogosfera e del tuo campo di attività, per sorvegliare fatti e gesti all'interno della tua comunità, per gestire il lato affari Della cosa, crea prodotti da vendere, crea lettori, ecc.

Sarai d'accordo con me sul fatto che ci vuole lavoro monetizzare il suo blog. Se lo vuoi davvero, preparati a pagare il prezzo! Tuttavia, il segreto in tutto questo (se ce n'è uno) questo è creare blog che contano per le persone, blog originali, interessanti e che aiutano davvero le persone. Ma non cade dal cielo: ci vuole molto lavoro!

Conclusione

C'è un numero crescente di persone che fanno soldi con i blog (quindi è possibile)sia che lavori a tempo pieno o part-time. Tuttavia, fanno parte di una certa minoranza.

Coloro che fanno soldi nel campo provengono da una grande varietà di nicchie. Tuttavia, il punto comune tra tutte queste persone è che i loro blog non hanno iniziato a generare entrate dall'oggi al domani. Ci è voluto un po 'di tempo, un tempo che hanno trascorso a lavorarci per rendere i loro blog più interessanti, utili e utili per i loro lettori.

E se, come blogger, vuoi davvero imparare a creare un blog redditizio, consiglio vivamente questo video di formazione gratuita: Come creare un blog redditizio e diventare un blog professionale.

Allora, dimmi, da quanto tempo sei nel campo? Vuoi monetizzare il tuo blog o l'hai già fatto? Grazie per aver condiviso la tua esperienza con noi nei commenti!