Vai al contenuto principale

Come migrare manualmente un sito Web WordPress: la guida

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 701.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Nel tutorial: Come migrare il tuo sito Web WordPress con Elementor abbiamo mostrato come migrare un sito web utilizzando il plugin Duplicator di WordPress.

Sebbene questo plugin per WordPress semplifichi le cose, alcuni potrebbero dover controllare il processo da soli manipolando il codice.

Quindi, se hai un sito web particolarmente grande, o vuoi semplicemente fare le cose manualmente per qualche motivo, non è nemmeno così difficile migrare manualmente il tuo sito Web WordPress.

Per questa guida, non andremo in profondità anche perché consigliamo questo metodo solo se sei già a tuo agio con alcune delle operazioni più tecniche di WordPress.

Passaggio 0: alcuni preliminari da osservare

Prima di iniziare questo tutorial, dovrai:

  • Fai un backup del tuo sito web
  • Avere le credenziali FTP degli host del sito Web esistenti e di quello a cui si desidera migrare il sito Web

E se cambi dominio, devi anche indirizzare i server dei nomi del tuo nuovo dominio al server del nuovo sito web.

Quindi, ecco come migrare manualmente WordPress.

Passaggio 1: sposta i file sul nuovo server

Esistono diversi modi per spostare i file dal tuo sito web al nuovo server. Un modo sarebbe caricare tutti i file tramite FTP e quindi caricarli sul nuovo server.

Tuttavia, poiché questo processo può richiedere ore e ore, il modo più efficiente sarebbe creare un file di archivio compresso in cPanel e quindi controllarlo sul nuovo host.

Passaggio 2: esporta il database

Successivamente, è necessario esportare il database del sito Web esistente.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Sebbene tu possa farlo manualmente tramite phpMyAdmin, una soluzione più semplice è il file Migrazione del plugin WordPress gratuito DB.

Oltre a esportare facilmente il tuo database, WP Migrate DB gestisce anche i dati serializzati e ti consente di eseguire la ricerca e la sostituzione dei percorsi URL per assicurarti che tutto funzioni correttamente se cambi i nomi di dominio. .

Installa e attiva il plug-in sul sito web che desideri migrare. Quindi vai a Strumenti → Migra DB

Scegli il pulsante di opzione Esporta file ( dovrebbe essere selezionato per impostazione predefinita).

Se modifichi i nomi di dominio, puoi anche utilizzare la funzione Trova / Sostituisci per sostituire gli URL del tuo database con il tuo nuovo nome di dominio.

quindi fare clic su Esportare per scaricare una copia del tuo database:

Come migrare il programma di installazione elementor del sito Web wordpress 7

Passaggio 3: crea un nuovo database MySQL

Successivamente, crea un nuovo database MySQL sull'host su cui hai migrato il tuo sito web, insieme a un nuovo utente e password del database.

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Tieni queste informazioni a portata di mano perché ne avrai bisogno.

Passaggio 4: importare un database

Apri phpMyAdmin nel nuovo host web e:

  • Trova il database appena creato nel passaggio 3 utilizzando la barra laterale a sinistra
  • Fare clic sulla scheda Importare
  • Seleziona il file di database che hai scaricato con WP Migrate DB nel passaggio 2
  • Fare clic Go

Come migrare il programma di installazione elementor del sito Web wordpress 8

Passaggio 5: modifica il file wp-config.php

A questo punto, i file e il database del tuo sito web dovrebbero trovarsi nella nuova posizione.

Ora devi dire al tuo sito web di utilizzare il nuovo database che hai creato nel passaggio 3.

A tale scopo, modificare il file wp-config.php sul sito Web migrato e inserisci le nuove informazioni del database:

Come migrare il programma di installazione elementor del sito Web wordpress 9

Passaggio 6: trova e sostituisci gli URL nel contenuto di Elementor (se si modifica il dominio)

Se stai cambiando i nomi di dominio, vai a Elementor → Strumenti. Quindi fare clic sulla scheda Sostituisci URL e utilizza lo strumento per aggiornare gli URL dei tuoi contenuti Elementor:

Passaggio 7: rigenera il CSS di Elementor

Dopo aver aggiornato gli URL per i tuoi contenuti Elementor, vai a Elementor → Strumenti e fare clic sul pulsante Rigenera file per forzare Elementor a rigenerare il suo CSS:

Come migrare il programma di installazione elementor del sito Web wordpress 10

Hai altre domande su come migrare WordPress?

E questo conclude la nostra guida su come migrare WordPress, incluso il tuo contenuto Elementor.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Ottieni Elementor Pro ora!

Conclusione

Se hai domande su come spostare in sicurezza i siti web che hai creato con WordPress ed Elementor Pro su nuovi host web e / o nomi di dominio? Faccelo sapere commentaires.

Tuttavia, puoi anche consultare le nostre risorse, se hai bisogno di più elementi per realizzare i tuoi progetti di creazione di siti Internet, consultando la nostra guida su Creazione di blog WordPress o quello acceso Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi.

Ma nel frattempo, condividi questo articolo sui tuoi diversi social network.

...

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
0 azioni
quota
Tweet
Enregistrer