Vai al contenuto principale

Content Marketing: Come articolo si dovrebbe scrivere sul tuo blog una settimana?

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Questa è la domanda di 1 milioni di euro. Alcuni pensano che dovresti pubblicare l'articolo 1 a settimana, mentre altri come me pensano che pubblicare un articolo al giorno sul tuo blog sia davvero il minimo.

Ma la cosa più importante non è ciò che penso o ciò che pensano gli altri, no. I più importanti sono i fatti. E questi fatti si basano su numeri e risultati verificabili.

Il che significa che posso darti la risposta proprio ora ...

poi, Quanti articoli dovresti pubblicare sul tuo blog ogni settimana?

In verità, tutto dipende dai tuoi obiettivi e da come blog. Se per te il blogging è solo un modo di vivere e condividere la tua passione, allora non c'è nulla di veramente importante.

Puoi pubblicare quando ne hai voglia e non importa se ci sono settimane di lacune tra le tue pubblicazioni. Ciò significa che puoi scrivere e pubblicare l'articolo 1 per settimana o per mese, se lo desideri.

Ma dal momento in cui hai grandi obiettivi da raggiungere, come ad esempio:

  • Avere più 500 più visitatori al giorno per il tuo blog
  • Avere abbonati 5000 nella lista meno 12 mesi
  •  Genera entrate 2000 € ogni mese attraverso la vendita dei tuoi prodotti o quella di altri tramite affiliati
  • Ordina il tuo blog 5000 tra i blog più letti nel tuo paese
  • Etc.

Quindi non si tratta di pubblicare secondo i propri ritmi e ancor meno di pubblicare articoli delle dimensioni desiderate. Cosa dice il proverbio? " Con grande responsabilità ". Non raggiungerai mai i tuoi obiettivi in ​​tempo se non scommetti su quantità e qualità.

Parliamo ad esempio dei visitatori di 500 al giorno che sogni di avere sul tuo blog e facciamo un calcolo molto semplice, vedrai come questi due elementi sono correlati:

Partiamo dal fatto che ogni articolo di qualità che pubblichi sul tuo blog attirerà visitatori 10 al giorno ... (Semplificherò il calcolo per evitare di confondermi)

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

   1. Se pubblichi 1 post al mese sul tuo blog dal 1 gennaio di quest'anno, concordiamo che dal 1 gennaio del prossimo anno avrai 12 × 10 visitatori al giorno, ovvero 120 visitatori per giorno sul tuo blog

   2. Se pubblichi 1 articolo a settimana, saranno 52 × 10 visitatori o 520 visitatori al giorno sul tuo blog

   3. E se pubblichi un post al giorno, saranno 365 × 10 o 3650 visitatori al giorno sul tuo blog. E questo è solo un eufemismo, perché il solo postare ogni giorno ti porterà 2-3 volte più visitatori al giorno.

Personalmente, ho scelto di pubblicare articoli 3 al giorno su questo blog fino alla fine di quest'anno. Qual è il mio obiettivo? Moltiplicare il numero di visitatori per 10 entro la fine dell'anno. Siamo al 22th day e il traffico BlogPasCher è quasi raddoppiato.

scopo : Guadagna quote di mercato. Ancora una volta, il calcolo a questo punto è molto semplice. Andiamo sulla base di un articolo a settimana e diciamo che nell'ultima settimana dovrei pubblicare un articolo su come creare un blog WordPress (sapendo che vendiamo blog).

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Sei d'accordo con me sul fatto che se pubblicassi questo articolo all'inizio di gennaio (oltre agli altri) avrei ricevuto il traffico che non avrei potuto avere se non avessi pubblicato questo articolo prima d'ora? ?

Sì, queste persone avrebbero fatto ricerche e caduto su altri siti semplicemente perché non avevo ancora pubblicato questo articolo sul mio blog. Sarebbero potenziali clienti accanto ai quali spenderei.

E se ho bisogno di visitatori 10.000 per fare una vendita, allora capisci benissimo che ho interesse a pubblicare un massimo di articoli in precedenza sul mio blog perché, questo mi permetterà di avere più visitatori al giorno, quindi per ottenere più vendite in meno tempo.

Conclusione: prima pubblichi su un argomento, maggiore è il traffico che ricevi sul tuo blog ... e maggiori sono le tue possibilità di effettuare vendite.

Hai sentito spesso che il contenuto è ROI. Credimi, lo è davvero. Soprattutto se combini qualità, quantità e lunghezza.

Con questo esempio, puoi vedere che la vera domanda non è la quantità di articoli che puoi pubblicare sul tuo blog, ma quali sono gli obiettivi che vuoi raggiungere attraverso il tuo blog. Sono questi che detteranno la procedura da seguire. A seconda dell'uno o dell'altro, avrai più o meno lavoro.

Hey! Questa non è la conclusione! L'articolo conteneva un piccolo bonus.

Qual è la lunghezza ideale di un articolo?

Alcuni casi studio informali hanno dimostrato che gli articoli che contengono parole 1010-1501 sono generalmente meglio referenziati delle parole 501-801. Ciò significa che generano molti più visitatori.

Questi risultati non sono un invito alla mediocrità. Significa solo che contenuti molto brevi e scritti male non supereranno mai un articolo dettagliato, completo e utile. E Google ritiene che un articolo lungo e ben punteggiato sia necessariamente dettagliato e più completo.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Quindi, invece di scrivere brevi articoli 2 di parole 300, dovresti normalmente pensare a una sola delle parole 600. Questo approccio avrà un impatto sul tuo calendario perché sarà un articolo a settimana anziché due. Ma ricorda, la qualità e la lunghezza di un articolo sono sempre migliori di ogni altra cosa.

D'altra parte, capisci anche che è importante definire la qualità degli articoli e la loro lunghezza prima di creare il tuo calendario editoriale. Più lungo è un articolo, più tempo ci vuole e meno tempo hai nel tuo programma.

Questa volta va bene. L'articolo è finito. Sentiti libero di darmi la tua opinione nella sezione riservata ai commenti o di condividere questo articolo sui social network. E se vuoi imparare a scrivere articoli, ti invito a leggere il Guida definitiva per imparare a scrivere un articolo.

Questo articolo contiene i commenti 4

  1. Buongiorno,

    È una buona domanda ma penso che dipenda dalla strategia di collegamento in rete che usi e soprattutto dalla disponibilità.

    A presto !

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
34 azioni
quota31
Tweet3
Enregistrer