Vai al contenuto principale

Come e perché una verifica qualitativa dei contenuti

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Eh si! Ho scritto "audit". Non sapevi che fosse possibile farlo o dovevi farlo bene? Beh dovresti.

Non sto parlando dei tuoi account, ma del contenuto del tuo blog. È importante essere in grado di rilevare le lacune per colmarle e smettere di perdere denaro.

Iniziamo? OK.

Puoi iniziare un processo di controllo qualitativo dei tuoi contenuti utilizzando Screaming Frog's SEO Spider, che automatizzerà la raccolta di alcuni dati richiesti, come il numero di pagine (dovrai ovviamente rivedere ogni pagina e prendere appunti man mano che emergono punti importanti).

Dopo aver visto più volte tutte le pagine tipiche, ti accorgerai che non dovrai passare molto tempo a leggere ogni parola. Tuttavia, Non ti sto chiedendo di fare un leggero audit. Ad esempio, una pagina del prodotto pagina del prodotto.

Una volta afferrato il modulo generale, avrai una comprensione globale di come sono e come possono essere migliorati; E se un sito è troppo grande, puoi farlo con esempi di pagine rappresentative.

Quali dati raccogliere per ogni pagina?

Per ogni pagina, dovrai raccogliere i dati su quanto segue:

1. L'identificatore del contenuto

È solo un identificatore per ogni pagina, a cui puoi fare riferimento mentre sviluppi la tua strategia di contenuto. Questi sono decimali tipici che riflettono la struttura del sito.

La home page potrebbe essere rappresentata da 0.0 o 1.0., Mentre una sottopagina della prima categoria sarebbe 2.10 e la sua pagina figlio sarebbe 2.11. Sentiti libero di usare il modello adatto a te, rassicurandoti solo per essere coerente.e non confondervi 🙂)

2. Il vero titolo della pagina

Questo è il titolo definito nei metadati.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Se sono stati scritti correttamente, possono agire come un modo per riaccendere la tua memoria su ciò di cui tratta la pagina. In caso contrario, hai già un'idea di cosa devi migliorare per una partenza 🙂

Puoi facilmente ottenerlo da Screaming Frog. Puoi anche prendere la meta descrizione se lo desideri. Tuttavia, l'esperienza ha dimostrato che la maggior parte dei siti non ha buone meta descrizioni. A questo punto, metterli da parte per primi.

3. l'URL

Dove vivono questi contenuti sul Web? Screaming Frog ti darà la risposta.

4. il formato

In che formato è questo contenuto? HTML, PDF, computer grafica, immagine o video?

Puoi ottenerlo dal campo offerto da Screaming Frog, ma vale sempre la pena fare una doppia analisi utilizzando altri campi, poiché ciò che è spesso identificato nell'intestazione 'text / html' non lo è non spesso testo.

5. Che cosa è ?

Fornisci una breve descrizione di cosa sia quel contenuto, con parole tue. Se colleghi questa descrizione al titolo della pagina, rinfrescerai ancora di più la tua memoria sulla pagina in questione.

6. I segmenti del target

Qui si determina, da una prospettiva esterna (ti metti al posto del lettore), se il contenuto in questione va bene con esso e se vale la pena preservarlo. Questa analisi evidenzierà uno o più tipi di consumatori ... o nessuno.

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

7. Lo stato dei bisogni del target

Se tagliamo le esigenze del lettore in passaggi di un viaggio, a quale stadio corrisponde questo contenuto?

Qui, usi un giudizio qualitativo per determinare se il contenuto soddisfa un'esigenza specifica. A questo punto, la destinazione del contenuto in questione viene ignorata.

8. È "accattivante"?

Qualcuno può creare collegamenti a questa pagina?

Qui avrai a che fare con un campo sì / no. È una chiamata al tuo giudizio su ciò che sai sul web e sul tipo di contenuto che attira i link. Una pagina di prodotto noiosa avrà risultati peggiori di un'infografica o di un video interessante a questo livello.

9. E 'condivisibile?

Qualcuno potrebbe condividere questo contenuto sui social network? Devi anche rispondere sì o no a questo livello.

Ciò che è condivisibile è di solito ciò che è accattivante. È anche vero il contrario (in alcuni casi). Ad esempio, puoi collegarti a un white paper in un articolo, ma non condividerai il white paper in questione sui social media.

10. Il contenuto è unico, ridondante o obsoleto?

Capire se il contenuto ha uno scopo specifico o è aggiornato è incredibilmente importante nello sviluppo di percorsi unici all'interno del sito, tanto quanto lo è per " rimuovere il grasso ".

11. suggerimenti

  • Dal tuo punto di vista professionale, quali sono le opzioni per questo contenuto?
  • Può essere aggiornato, cancellato o reindirizzato?
  • Ci sono errori di battitura o errori grammaticali?

Scrivi tutto ciò che pensi debba essere fatto a questo livello.

Attraverso il processo di revisione, finirai per avere un'idea di ciò che hai, di ciò che non hai, nonché delle persone per le quali i tuoi contenuti sono utili.

Si noti che questo elenco di punti non è esaustivo. Puoi raccogliere dati su qualsiasi punto qualitativo che ritieni importante. I punti sopra menzionati sono solo quelli che devono essere toccati più spesso.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Inizia!

Una volta terminato un controllo, la qualità del tuo sito Web aumenterà passo dopo passo, cambierà per modifica e sarai orgoglioso del risultato finale.

Effettuare un audit periodicamente o chiedere l'assistenza di uno specialista. Questo ti permetterà di sviluppare buone abitudini che ti daranno immediatamente più punti sulla qualità del tuo lavoro, in modo profondo.

  • Dimmi, hai già fatto un'operazione del genere?
  • Ci quanto tempo?
  • Che cosa hai notato?
  • Quali cambiamenti hai dovuto apportare al tuo modo di lavorare?
  • Qual è stato l'impatto sui risultati del tuo sito?

A presto!

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
0 azioni
quota
Tweet
Enregistrer