Crea facilmente il tuo sito web oggi!

ELEMENTOR è il creatore di blog più semplice al mondo!

fermare perdere tempo e molti soldi pagare uno sviluppatore quando puoi Crea facilmente il tuo sito Web o blog WordPress con un design professionale solo pochi minuti ! Non è richiesta alcuna conoscenza tecnica.

Immagina di sfogliare una rivista. Come decidi di leggere un articolo o no?

Sono le immagini, il titolo, la lunghezza dell'articolo o anche la reputazione dell'autore che ti fa venire voglia di leggere di più? Non importa quanto sia buono il tuo articolo, se il tuo titolo fa schifo, nessuno lo leggerà. Devi impara a scrivere titoli accattivanti, non solo per lusingare il lettore, ma per fargli una promessa che onorerai nel tuo articolo.

Sai come scrivere questo tipo di titolo sul tuo blog? No?

ecco 10 modi per assicurarti che il tuo titolo sia accattivante e che ti faccia venire voglia di leggere il contenuto.

    1. Dov'è l'interesse? - Alla gente piace leggere articoli che insegnano loro qualcosa. Quindi usa il tuo titolo per dire chiaramente ai tuoi lettori cosa impareranno nel tuo articolo. Questo è quello che chiamo fare una promessa.

Devi dare al tuo lettore un motivo valido per dedicarti due cose: il suo tempo e la sua attenzione. Finché c'è profitto, otterrai sempre queste due cose dai tuoi lettori potenziali ed esistenti.

    2. Non è necessario reinventare la ruota - alla gente piacciono i titoli come " Comment faire "O quelli che presentano un" elenco di ... ". Consiglio vivamente di usarli più spesso anche se senti che sono arrugginiti oggi. La cosa più importante è che stanno ancora camminando.

Sostituisci solo ciò che funziona con ciò che funziona molto meglio. Successivamente, non è davvero utile usarli in tutti i titoli degli articoli del tuo blog.

    3. Il statistica sono meglio delle opinioni - Non limitarti a esprimere il tuo punto di vista, rafforzalo con i dati di studi seri. Se puoi, cita le tue fonti, darà più credito al tuo articolo e rafforzerà la tua credibilità agli occhi del lettore.

    4. Pensa più ai tuoi lettori che ai motori di ricerca - Inserisci parole chiave titolo del tuo articolo solo per sedurre i motori di ricerca, non è e non sarà mai una buona idea se lo rende noioso e noioso. Inoltre, se il tuo titolo sembra non avere alcun senso, puoi star certo che nessuno ci cliccherà sopra… sui motori di ricerca. Scrivi per i tuoi lettori e i motori di ricerca ti ricompenseranno per questo.

    5. Crea un senso di urgenza - Dare ai tuoi lettori l'impressione che sia urgente leggere il tuo articolo ti permetterà di ottenere più letture. Non devono dire a se stessi " Ho letto tardi Perché non lo faranno mai più.

    6. Usa la leva - Alle persone non piace lavorare e puoi trarne vantaggio nel tuo titolo. Ad esempio, il tuo titolo potrebbe iniziare in questo modo ... " Il trucco pigro per .. »

    7. Indurre emozioni - Siamo tutti umani e suscitare un sentimento emotivo nel tuo titolo è un ottimo modo per attirare l'attenzione di un lettore.

    8. Scommetti sui tuoi errori - Le persone commettono errori, quindi la creazione di un titolo che dice ciò che puoi imparare dal tuo o dagli altri può attrarre un pubblico più ampio.

    9. Indurre curiosità - le persone sono naturalmente curiose, l'uso di un titolo che pone una domanda incoraggerà più visitatori a fare clic su di esso, quindi leggi il tuo articolo.

    10. Il doppio colpo - La combinazione di alcuni dei suddetti elementi e il loro utilizzo in un titolo, possono consentire di ottenere un tasso di apertura fenomenale. Ad esempio, puoi avere un titolo come questo: "Come aumentare il tuo traffico con i suoi semplici passaggi di 3".

Spero che questi suggerimenti ti aiutino a creare un titolo che invoglia i tuoi lettori a leggere i tuoi contenuti. E se stai ancora lottando per scrivere titoli accattivanti, ti consiglio questi due articoli:

  • I segreti di 4 per scrivere titoli accattivanti sul tuo blog

Ora che sai come convincere i tuoi lettori a leggere i tuoi articoli, penso che sia tempo di concentrarsi su come convincere i tuoi lettori a condividerli sulle reti.

%d ai blogger piace questa pagina: