Vai al contenuto principale

suggerimenti 7 di rimanere ispirato ed evitare Burn Out blogger

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Il successo di qualsiasi blog dipende molto dai fondamenti di 3. La qualità del contenuto, la quantità e soprattutto la frequenza di pubblicazione. E poiché tutti questi elementi sono correlati, capisci che se porti i tuoi lettori a un articolo di qualità a settimana sul tuo blog, devi rispettare questa frequenza.

Purtroppo per noi capita spesso di essere “fuori ispirazione”. Questo molto spesso ha conseguenze negative sulla qualità dei nostri elenchi. In altre parole, non pubblicare regolarmente in giorni specifici può ridurre il numero di iscritti che hai nella tua lista. E meno abbonati hai, meno traffico hai e meno visitatori "convertiti" hai sul tuo sito, meno soldi guadagni. È così semplice.

Per aiutarti a evitare il peggio, ecco 7 consigli per aiutarti a rimanere ispirato ...

1. Conosci i tuoi limiti e fissa obiettivi realistici
Abbiamo tutti una quantità limitata di tempo ed energia da dedicare al blogging, non importa come bloggiamo mentre ci destreggiamo con il lavoro a tempo pieno o anche se il nostro blog è il nostro lavoro a tempo pieno.

La realtà è quella dobbiamo sempre fare quello che possiamo fare nel tempo che abbiamo. Quindi penso che sia importante essere realistici e capire quanto tempo possiamo effettivamente dedicare ai blog e adattare di conseguenza i nostri obiettivi e le nostre aspettative.

Ad esempio, mia moglie - V - ha recentemente iniziato a scrivere sul blog (sii gentile - è nel suo primo mese). Anche se le piacerebbe dedicarci più tempo ogni giorno e in questo momento si sta destreggiando tra lavoro, bambini e un pazzo marito blogger (e molto di più) e il tempo che ha per blog è limitato.

Pertanto, inizia con un obiettivo di 3 ore a settimana. So che ha idee per generare 1-2 post al giorno: credo che iniziare lentamente la aiuterà a crescere nel lungo periodo e, si spera, a tenere a bada il burnout dei blogger.

Tienilo a mente: alcuni credono che pubblicare ogni giorno sia l'unica strada percorribile: scusate ma non esiste una regola. La pubblicazione ad alta frequenza presenta vantaggi e svantaggi. Devi scegliere una frequenza che sei sicuro di rispettare.

2. Trova il tuo Groove con una routine che funziona per voi
Trovo che il blogging è più facile (Non è mai fatto completamente senza sforzo) quando sono in un "groove" e ho un certo ritmo a posto. Mi aiuta a sapere cosa fare e quando farlo.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Ho selezionato diversi momenti della giornata per le diverse attività che svolgo. Ad esempio, per me le mattine sono dedicate alla scrittura, i pomeriggi all'editing e alla pianificazione della pubblicazione di articoli e le serate all'amministrazione e ai social media.

All'inizio ho fatto lo stesso, ma non quotidianamente perché avevo un lavoro part-time e studiavo anche io. Piuttosto, dedico giorni a diverse attività. Il lunedì mattina era tutto incentrato sulla scrittura e stavo cercando di scrivere alcuni articoli da utilizzare durante la settimana; la maggior parte delle sere avrei moderato i commenti e invece leggere altri blog.

3. identificare le barriere
Di solito quando si finisce 'Bloccato' nel burnout, ruota attorno a un problema specifico. Forse è una mancanza di idee, l'incapacità di entrare nel "groove" della scrittura, la mancanza di ispirazione per interagire con altri blogger ... (l'elenco può essere più lungo).

Quando sei bloccato, cerca di identificare cosa ti impedisce di andare avanti. Di recente ho scritto su questo argomento in un post sul blocco dei blogger che ho avuto nel corso degli anni. In ogni caso, la domanda era diversa. E individuando il problema esatto, ho potuto dedicare del tempo a risolverlo.

4. prendersi delle pause
Quando si tratta di burnout, penso che la chiave non sia solo lavorare su come scrivere sul blog e sviluppare ritmi e sistemi che ti aiuteranno a farlo. È anche importante lavorare su come stai andando. "Resto" e una rottura con il blogging.

Quando ho iniziato ero così ossessionato dai blog che ci ho pensato e ho passato tutto il mio tempo lì. Anche quando facevo altre attività, stavo ancora pensando agli articoli, a come aumentare il traffico e, soprattutto, a come monetizzare il mio blog.

Organizza te stesso e definisci chiaramente il tempo per il lavoro e il tempo per una vita normale. Sembra ovvio, ma è davvero molto importante.

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Personalmente, non blog nei fine settimana, fino a domenica sera. Metto da parte anche momenti regolari per trascorrere del tempo con la famiglia, momenti in cui cerco di non scrivere sul blog. Queste disconnessioni e questi tempi di riposo mi permettono di mantenere un certo equilibrio.

5. si socializzare
Una delle sfide che molti blogger devono affrontare è che siamo facilmente distratti dai social media. Vai su Twitter per condividere un articolo e connetterti con i tuoi lettori e vedi un collegamento interessante ... e poi ne vedi un altro ... e poi qualcuno lancia un divertente hashtag ... e prima che tu te ne accorga hai ha trascorso 4 ore a twittare cose divertenti su #CeQueJeDiraisABillClinton.

I social network sono pieni di distrazioni, ma possono essere usati bene per aiutarti a trovare l'ispirazione…. se li stai usando nel modo giusto.

Partecipo regolarmente a hashtag semi-chat che riguardano le mie nicchie e ho quasi sempre trovato idee per articoli. Ad esempio, la chat #BlogWordPress arriva una volta alla settimana e spesso esco con un'idea d'oro e ne scrivo. Allo stesso modo, adoro i webinar (sia come host che come partecipante) perché spesso ho momenti di chiarezza o ispirazione lì, che stimolano una direzione completamente nuova per i miei blog.

La chiave è trovare interazioni sociali sufficientemente specializzate da aggiungere valore a ciò che stai facendo, piuttosto che distrarti!

6. Carica la tua giornata con momenti che ispirano
Il più delle volte, mi piace ravvivare la mia giornata con bombe d'ispirazione. Di solito, per me, questo prende la forma di ascoltare una conferenza o leggere uno dei miei blog preferiti.

Non mi interessa se il tema dell'ispirazione non ha nulla a che fare con il mio blog, trovo solo che mettermi in una posizione stimolante, o vedere qualcosa che crea una sorta di reazione emotiva sia abbastanza spesso da scuotermi prima di scrivere per i miei blog.

7. Fare qualcosa che conta
Probabilmente è la prima cosa che ho scoperto che mi tiene ispirato. Questo è blog su cose che contano - per me e per gli altri.

Se fai qualcosa che ti interessa sinceramente e che ti appassiona, scoprirai che puoi stare al passo il 99% delle volte. Ho avuto più o meno 10 blog negli anni e i due che gestisco oggi riguardano argomenti che amo molto e che mi danno molte soddisfazioni personali.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

L'altra parte di questo passaggio è creare qualcosa che sia importante per gli altri. Quando rendi migliore la vita degli altri, ti renderai conto di avere molta energia e ispirazione. So che durante i tempi difficili nella creazione di BlogPasCher negli ultimi 5 anni, i commenti o le e-mail dei lettori mi hanno fatto sapere che qualcosa che ho fatto ha avuto un impatto tangibile su di loro e mi ha fatto sentire meglio. aiutato in questi tempi difficili.

Quindi trascorri il tuo tempo a creare qualcosa di reale, qualcosa che renda migliore la tua vita e quella degli altri e vedrai che ti fornisce energia costante che ti aiuterà a superare i momenti difficili.

Allora cosa ne pensate di questo articolo? Sentiti libero di lasciare un commento e condividerlo sui social media.

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
9 azioni
quota9
Tweet
Enregistrer