Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62.

Come guadagnare con il tuo blog quando hai poco traffico? Come fare soldi su Internet quando hai pochissimi visitatori sul tuo blog?

È così che potrei riformulare questa domanda che la maggior parte dei blogger in cerca di indipendenza finanziaria su Internet si pone.

Le prime buone notizie è che non devi necessariamente avere un blog popolare per fare soldi su Internet. Sì, non è necessario avere 1000 visitatori al giorno per generare euro 5000 al mese. In realtà, è più una questione di strategia che di traffico.

La seconda buona notizia Rivelerò alcuni passaggi che ti permetteranno di guadagnare soldi online anche se non hai molti visitatori.

Ma, se non hai mai installato WordPress, scopri Come installare un blog Wordpress passi 7 et Come trovare, installare e attivare un tema WordPress sul tuo blog 

Quindi torniamo al perché siamo qui: come fare soldi su Internet quando abbiamo pochissimi visitatori sul suo blog?

La prima cosa da sapere è che monetazione di un blog si basa principalmente sul suo ottimizzazione. Indipendentemente dal prodotto che vendi o da quello che consigli in affiliazione, sappi che senza a corretta ottimizzazione del tuo blogsemplicemente non sarà possibile generare entrate online.

Detto questo, iniziamo da questo punto.

Passo 1: Ottimizza il tuo blog

Questo è davvero dove tutto inizia. Un blog è progettato in base alle azioni previste dai suoi visitatori. In altre parole, è necessario progettare il vostro sito web in funzione degli obiettivi che si desidera raggiungere.

Ti consentirà una migliore ottimizzazione del tuo blog migliorare il tasso di conversione. E questo è esattamente ciò di cui stiamo parlando qui: conversione.

OK. Ma la conversione in cosa?

In effetti, quando crei un blog, lo fai per motivi molto specifici. Tuttavia, le persone che visitano il tuo blog lo fanno per motivi diversi dal tuo. Gli obiettivi che vogliono raggiungere leggendo i tuoi contenuti di solito non sono gli stessi che vuoi raggiungere con il tuo blog.

È quindi necessario consentire loro di raggiungere i loro obiettivi (trova soluzioni ai problemi che desiderano risolvere)e poi invitali ad agire per aiutarti a raggiungere il tuo.

Ma per convertire in modo efficace, è necessario ottimizzare.

E questa è la differenza tra créer un blog e disegno.

Con un semplice video tutorial, puoi creare il tuo blog. Ma per progettarlo, devi anche concentrarti sugli obiettivi che vuoi raggiungere con esso.

In una frase, dirò che la creazione di un bellissimo blog è tecnica mentre il suo design è strategico. E senza una strategia ben definita, non andrai da nessuna parte.

Tornerò un'altra volta al design del blog. Nel frattempo, ecco alcune cose da considerare quando ottimizzi il tuo blog:

1. Semplicità nel design

È lui che dà il famoso " prima impressione " al tuo visitatore. Un cattivo design o troppo amatoriale screditeranno il tuo blog e complicheranno il tuo processo. Devi avere un tema semplice, bello e pratico.

Sul tuo blog, visualizza solo gli elementi essenziali. Evita il disordine e il superfluo.

2. Qualità dei contenuti

Per qualità, mi riferisco qui all'efficacia della soluzione (Scheda O) proponi, ma anche come presentare la tua soluzione (Il tuo contenuto).

Un articolo di qualità è un articolo pertinente, Utile e ciò incita a un'azione precisa. Devi pubblicare contenuti che non solo offrono una soluzione al lettore, ma li incoraggiano anche a prendere azioni concrete per risolvere un problema.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare Facile e gratuito qualsiasi sito web o blog design con un aspetto professionale. Smetti di pagare molto per un sito web che puoi fare da solo.

Scopri cliccando su questo link, il 5 passi per creare contenuti migliori per il tuo blog

Come dico molto spesso su questo blog, devi scrivere per educare. Alla gente piace sentirsi dire cosa fare.

La qualità della soluzione dell'articolo non è sufficiente, è inoltre necessario presentarla in modo da comprendere più facilmente il messaggio che si sta tentando di trasmettere. Presenta bene i tuoi articoli.

3. Sul vostro tempo di caricamento blog

Un blog che si carica lentamente sarà sempre una spina nei piedi del blogger che lo possiede. I motori di ricerca come Google odiano i blog che impiegano molto tempo a caricarsi. E non sono gli unici, anche gli utenti di Internet odiano questo tipo di blog.

Leggi anche: Come implementare la modalità dark sul tuo sito con Divi

La lentezza di un blog danneggerà sempre la sua SEO sui motori di ricerca. Ancora peggio, la maggior parte dei visitatori che ti inviano lascerà il tuo sito web prima che abbia finito di caricare.

Ti consiglio di leggere il seguente articolo: Suggerimenti 7 per accelerare i tempi di caricamento del tuo blog WordPress

4. Inviti all'azione

Ottimizzare un blog è progettarlo in modo tale da indurre i visitatori a intraprendere una o più azioni previste. Ma affinché un visitatore possa agire, è necessario invitarlo a farlo.

Scopri Come generare un feedback rapido sul tuo blog WordPress

Ed è questo invito che chiamiamo « invito all'azione ». L'invito all'azione su un blog può assumere la forma di un file banner, collegamento ipertestuale, pop-up, annuncio nella parte inferiore del tuo articolo, ecc....

Qualunque sia la forma scelta, essere sicuri di mettere in chiaro (O spettacolo) ai tuoi lettori cosa vuoi che facciano al termine della lettura.

Per più su questo argomento, vi consiglio questo articolo: Qual è il miglior invito all'azione per il tuo blog?

Questi sono i punti principali sull'ottimizzazione che ho scelto di presentarvi. Avrai maggiori dettagli leggendo gli articoli consigliati sopra.

Sfortunatamente, l'ottimizzazione del tuo blog da solo non ti permetterà di fare soldi su Internet. Per vincere, devi avere qualcosa da vendere direttamente o attraverso il marketing di affiliazione.

In questo articolo, tratteremo solo la prima opzione.

Passo 2: Crea un buon prodotto

Crea due versioni del tuo prodotto. Una versione completa e un estratto. L'estratto qui è la versione che offrirai gratuitamente ai tuoi lettori in cambio di un indirizzo e-mail, e la versione completa è quella che venderai sul tuo blog.

Per consultare anche:  10 plugin di WordPress per migliorare la promozione dei tuoi prodotti

Vuoi vendere i tuoi prodotti su Internet?

Scarica WooCommerce gratis, i migliori plugin di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress e creare facilmente il tuo negozio online. Perfetto per i principianti.

Ecco i diversi tipi di prodotti che puoi creare:

  • E-books
  • Formazione (video - audio)
  • Coaching

Indipendentemente dal tipo di prodotto scelto, assicurarsi che il suo utilité. Non creare un prodotto digitale solo perché vuoi avere qualcosa da vendere, fallo perché vuoi educare le persone, insegnare loro qualcosa di specifico con un approccio che consentirà loro di ottenere risultati migliori in meno tempo .

Il valore del vostro prodotto aumenterà le possibilità di venderlo.

Una volta che hai il tuo prodotto ...

Passo 3: Crea un elenco di potenziali clienti mirati

Crea e pubblica un modulo per acquisire indirizzi e-mail sul tuo blog. Un modulo che inserirai nella barra laterale e alla fine di ogni articolo. Questi moduli ti permetteranno di offrire un estratto del tuo libro in cambio di un indirizzo email.

Questo elenco di potenziali clienti sarà molto utile all'avvio del tuo prodotto ... e non solo. Ti consentirà inoltre di migliorare il traffico del tuo sito web e i riferimenti ai motori di ricerca.

Vedi anche il nostro tutorial su: Come creare pulsanti di chiamata sui provvedimenti convertire

Non aspettare fino al giorno del lancio per contattare nuovamente i tuoi lettori. Affinché non ti dimentichino nel frattempo, invia loro qualche informazione utile ogni tanto.

In caso contrario, potrebbero farti queste due domande che non sempre promuovono bene: Chi sei E come hai il mio indirizzo?

Invece di ricordare chi sei ogni volta, mantieni la tua lista. Ad esempio, inviagli gli ultimi articoli pubblicati sul tuo blog.

Una volta impostato il processo di acquisizione dell'indirizzo e-mail, è necessario passare al passaggio successivo...

Passo 4: Crea un negozio online

Invece di vendi i tuoi prodotti e servizi su altri siti Web, ti consiglio vivamente di farlo da solo. La vendita nel tuo negozio online ti consentirà di guadagnare 100% delle entrate generate dalle vendite.

Sono disponibili due soluzioni:

Sul tuo negozio, puoi anche aggiungere un sistema di chat dal vivo. Credetemi, funziona! La chat dal vivo mi ha permesso di guadagnare più di 30.000 euro in soli due anni. Questo è uno strumento di conversione FORMIDABLE.

Consiglio questo servizio su cui utilizzo BlogPasCher : Zendesk

Passo 5: Aggiungi un programma di affiliazione

Il marketing di affiliazione ti consente di vendere più prodotti e servizi in meno tempo. Quindi, guadagna molti più soldi in meno tempo, con il minimo sforzo.

Anche qui sono disponibili due soluzioni principali:

  • O lo hanno creato in meno di 30 minuti:  Servizio di creazione di programmi di affiliazione

Avere un programma di affiliazione non è abbastanza. Dovrai anche creare strumenti promozionali per i tuoi affiliati (banner pubblicitari - promemoria - link di testo - ecc.). Sarà inoltre necessario proporre una commissione allettante.

Dopo aver creato il tuo programma di affiliazione, invita altri blogger a unirsi e partecipare al lancio del tuo prodotto. La maggioranza non ti risponderà nemmeno, la minoranza ti risponderà ma pochissimi ti seguiranno davvero. Questa è la dura realtà.

Passo 6: Lancia il tuo prodotto

Definisci una data di lancio, informa i tuoi potenziali clienti e partner (Affiliati)e avvia il tuo prodotto. Una settimana prima del lancio, invia un secondo frammento del tuo prodotto a potenziali clienti e affiliati. Ma questa volta, aggiungi un sommario.

Alcune persone annulleranno l'iscrizione, ma non preoccuparti. La maggior parte di queste persone non avrebbe comunque acquistato il tuo prodotto

Scopri anche Che tipo di messaggio di benvenuto non si invia per le vostre prospettive?

Al più tardi il giorno prima del lancio, scrivi e pianifica di inviare il testo di vendita tramite e-mail. Se stai usando un autorisponditore comeAWeber, questo dovrebbe essere fatto in pochi clic. Ad ogni modo, programma l'invio per 6H al mattino.

VA BENE. Per oggi ci fermeremo qui. Purtroppo non posso scrivere il resto per te. Solo il tempo ti permetterà di saperlo. Volevo solo darti alcuni consigli su come guadagnare molti soldi con meno traffico.

Leggi anche la nostra guida su Come preparare il vostro blog per sovraccarico di traffico

Come puoi vedere, ciò che conta non è il numero di visitatori che hai, ma la strategia.

Spero che questo processo ti aiuti ad avviare un'attività redditizia su Internet dal tuo blog.

Hai qualche suggerimento? Non esitare a condividerli.

E se questo articolo ti è piaciuto, non dimenticare di condividerlo sui tuoi social network preferiti.

Risorse raccomandate

Per vai oltre nella monetizzazione del tuo blog o del tuo sito Web, ti consigliamo anche di leggere articoli seguente:

Conclusione

Ecco ! Questo è tutto per questo articolo. Ci auguriamo che questo articolo ti aiuti a guadagnare con i blog anche senza traffico intenso. 

Ma prima di partire, ti chiediamo di non dimenticare di dare il tuo contributo lasciando un commento sotto e anche in condividendolo sui tuoi social network preferito.

...

%d ai blogger piace questa pagina: