Vai al contenuto principale

5 CDN per migliorare le prestazioni del vostro blog WordPress

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Sai per cosa vengono utilizzati i CDN (Content Delivery Network)?

Bene, se non è così, lo scoprirai mentre leggi questo tutorial che l'utilizzo di una CDN ha solo vantaggi per il tuo blog. E se semplicemente non sai quale soluzione scegliere, allora sappi che in questo tutorial, introdurrò 5 CDN che puoi utilizzare per il tuo blog WordPress.

1. CloudFlare

CloudFlare-Data-Center

È sicuramente uno dei CDN più utilizzati attualmente ed è anche il più performante secondo me. Cloudflare è gratuito. E grazie alla sua rete di server in tutto il mondo, consente a tutti i tuoi visitatori di consultarlo senza sentire la distanza dai server. Meglio ancora, oltre a proteggere il tuo sito web, offre anche la possibilità di visualizzare il tuo sito anche quando il tuo server (presso il tuo host) incontra problemi.

Cloudflare offre un'opzione illimitata gratuita che ti invito a testare.

Ti invito a leggere il tutorial che è stato scritto su questo CDN per capire come installarlo sul tuo blog WordPress.

Crea un account su CloudFlare

2. fotone

jetpack fotoni

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Photon è un servizio CDN per tutti i siti ospitati su WordPress.com e disponibile anche per i blog WordPress con hosting autonomo.

Poiché le immagini fanno parte degli elementi al rallentatore di un blog, l'utilizzo di Photon servirà le tue immagini da WordPress.com, il che potrebbe ridurre il tempo di caricamento di queste immagini.

Il servizio è estremamente facile da usare, tutto ciò che devi fare è accedere alla dashboard di JetPack e attivare l'estensione Photon.

Scarica JetPack

3. JsDelivr

jsDelivr-WordPress-CDN-Plugin

La maggior parte dei blog di WordPress utilizza JavaScript in un modo o nell'altro. In realtà ci sono plugin che dipendono da JavaScript. Usando JsDelivr, che è anche un CDN gratuito, puoi ospitare i tuoi vari file JavaScript.

Tutto quello che devi fare è installare l'estensione gratuita e utilizzare il servizio. Non dovrai necessariamente trovare manualmente i diversi file, tutto ciò che serve per scansionare il tuo blog per trovare i diversi file che saranno ospitati sul CDN.

Scarica jsDelivr

4. SwarmCDN

swarmcdn

SwarmCDN è una CDN a pagamento che offre una larghezza di banda di 250 GB al mese. Dopo aver sottoscritto un abbonamento, gli altri servizi della piattaforma sono gratuiti. Questo è il caso dell'hosting illimitato dei tuoi diversi file nei loro diversi server 196 in tutto il mondo.

Offrono offerte adatte a nuovi siti Web, puoi persino testare il servizio per 30 giorni.

Accedi al CDN

5. Incapsula

Incapsula-sicurezza-works

Incapsula CDN è un servizio noto anche come CloudFlaire e offre anche soluzioni gratuite. Oltre al servizio CDN, riceverai una protezione antispam per proteggere il tuo blog da robot dannosi e proteggere l'accesso all'interfaccia di accesso del tuo blog gratuitamente.

L'iscrizione gratuita è sufficiente per i blogger. E man mano che il tuo blog cresce, sarai in grado di scegliere un piano a pagamento per soddisfare le nuove esigenze del tuo blog.

Accedi al CDN

Questo è tutto per questo elenco di CDN che puoi usare sul tuo blog WordPress. Sentiti libero di condividere questa fonte con i tuoi amici sui tuoi social network preferiti.

Questo articolo contiene i commenti 3

  1. Buongiorno,

    Grazie per aver condiviso. Come ha sottolineato Pierre, il CDN di CloudFlare non funziona correttamente con il certificato Let's Encrypt, se puoi illuminarci sull'argomento, sarebbe un bene :).

    cordialmente

  2. Grazie per aver condiviso. Sai quali CDN offriranno l'uso di un certificato SSL autofirmato (Let's Encrypt)? Perché questo non è possibile con Cloudflare, sfortunatamente.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
2 azioni
quota
Tweet
Enregistrer2