Vai al contenuto principale

Come migliorare la velocità del vostro blog WordPress

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Con la velocità della connessione Internet che migliora ogni giorno, potresti pensare che ottimizzare il tuo blog per essere veloce è sempre meno utile, ma questo non è vero.

Se il tuo blog non si carica più velocemente in pochi secondi, la maggior parte dei visitatori non vorrà continuare la visita. Nel 2009, quasi il 70% delle persone che hanno preso parte a un sondaggio ritiene che un blog dovrebbe caricarsi in 2 secondi o meno.

Per i siti Web commerciali, ciò potrebbe significare una riduzione delle vendite, una perdita di clienti e entrate complessive. Per un blog, significa semplicemente perdere abbonati.

I motori di ricerca evidenziano sempre i blog che si caricano rapidamente. Su Google, il più veloce siti web sono preferiti ai meno rapidie quindi visualizzato per primo nei risultati della ricerca.

Se si vuole da questo

beforespeedpingdom

Per questo

speedtestpingdomafter

Quindi continua a leggere quanto segue, ti mostrerò esattamente cosa devi fare per ottenere lo stesso risultato.

Questa è una guida « Comment faire Che ti mostrerà come migliorare la velocità del tuo blog da 3-4 secondi a 2,1 o anche meno di un secondo.

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Prima di applicare tutti questi suggerimenti, dovresti prima testare la velocità del tuo blog utilizzando un servizio come GTMetrix, Pingdom Tools ou Google Page Speed. Devi prendere nota delle dimensioni della tua pagina, della durata dei caricamenti e tornare a testare il tuo blog dopo aver messo in pratica questi diversi suggerimenti.

1. Disinstallare plugin non necessari

I plugin sono sicuramente l'elemento più determinante in WordPress. Sfortunatamente, questa è anche una delle cose che rallenta un blog WordPress.

Ogni plugin che attivi renderà il tuo blog sempre più ingombrante. Ogni plugin di base anche con caratteristiche trascurabili, avrà un impatto sulle prestazioni del tuo blog.

Ecco quello che un plugin per WordPress può rendere il vostro blog lento:

  • Salvando erroneamente nel database
  • Interrogazione persistente del server
  • Utilizzando servizi self-hosted come social plugin.

È quindi imperativo disattivare e rimuovere ogni plugin che non ha un ruolo fondamentale per il successo del tuo blog. Non prendere l'abitudine di lasciare abilitati i plugin inutilizzati.

2. Ottimizza la tua home page

Avere una home page statica può essere una buona idea. Non solo per l'ottimizzazione del tuo blog, ma soprattutto per il tasso di conversione.

Ad esempio, se hai una pagina Chi siamo "O una pagina" Inizia qui », Oppure una home page (Pagina di destinazione), il margine di cambiamento è piuttosto ampio.

Inoltre, è possibile impostare il numero di articoli da visualizzare sulla home page, se si desidera visualizzare gli articoli in primo piano.

Puoi anche visualizzare il riepilogo degli articoli o aggiungere manualmente " Per saperne di più », Sull'articolo, soprattutto se hai più immagini sullo stesso articolo. Questo può ridurre drasticamente il tempo di caricamento del tuo blog.

3. Riduci le dimensioni delle tue immagini

Sai che le immagini fanno parte degli elementi che rallentano notevolmente un blog?

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Il design moderno della maggior parte dei blog è molto più veloce di quelli precedenti che si basavano principalmente sulle immagini.

Ti abbiamo spiegato in precedenza in uno dei nostri tutorial Come comprimere le immagini su WordPress.

4. Usa un "Caricamento lento"

O caricamento progressivo, si tratta infatti di plugin che ti permettono di caricare gradualmente le tue immagini invece di farlo direttamente, il che riduce notevolmente il tempo di caricamento della pagina. Consiglio vivamente di scegliere tra i plugin consigliati in questo elenco.

Dovrei, tuttavia, insistere sul plugin BJ pigro carico Che è un plugin davvero semplice da installare e configurare.

5. Ottimizza il tuo database

A proposito, abbiamo scritto diversi tutorial:

Il database e il punto focale del tuo blog. Non dovrebbe essere presa alla leggera. Questi tutorial ti aiuteranno a ottimizzare il tuo database in modo che possa essere eseguito più velocemente.

6. Utilizzare un plugin di cache

Questa è una misura molto efficace per impedire al tuo server di effettuare sempre richieste al database, fornendo pagine salvate o memorizzate nella cache che diventano statiche (al contrario di pagine dinamiche).

W3-Total-Immagine di copertina
In quest'area hai a disposizione diverse soluzioni gratuite:

E se stai cercando una soluzione professionale ed economica, allora ti consiglio WP Rocket.

7. Utilizzare un CDN per i file

Ogni volta che visiti un sito Web, il tuo computer scarica i file dal server in cui si trova il file. Il tempo impiegato dalla richiesta per ricevere il file è chiamato tempo di risposta.

Il tempo di caricamento del file può prendere un quarto di secondo (o anche più a seconda dei casi) e quando aggiungi quel tempo al tempo di caricamento di una pagina, ci vuole molto più tempo e il tuo blog diventa più lento.

Più i file vengono riposizionati, più veloce è il tempo di risposta, perché più server lavoreranno contemporaneamente per fornire tutti i file.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Ecco perché prima ti abbiamo mostrato come configurare il CloudFlare CDN per il tuo blog WordPress.

8. Scegli un tema con cautela

Questo è anche un punto importante per rendere veloce il tuo blog. Ti offriamo regolarmente temi su BlogPasCher disponibili su ThemeForest.

Questi temi hanno il vantaggio di essere sempre aggiornati e di offrirti il ​​meglio in termini di qualità. I temi fortemente illustrati non sono sempre i migliori, date le dimensioni delle immagini che di solito sono molto più pesanti.

Questo è tutto ciò che c'è da sapere sui diversi suggerimenti da implementare per rendere il tuo blog WordPress molto più lento.

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
14 azioni
quota12
Tweet1
Enregistrer1