Vai al contenuto principale

Come sostituire i collegamenti alle immagini dopo aver installato SSL su WordPress

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 701.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Dopo aver installato il certificato SSL sul tuo sito web per migliorare la tua sicurezza, potresti notare che alcune immagini non vengono visualizzate. Niente panico. Continua a leggere per correggere questo.

Quando installi il certificato SSL, l'indirizzo del tuo sito web si adatterà leggermente e anche un leggero cambiamento può causare gravi danni al tuo sito web. Il tuo sito web avrà probabilmente un conflitto di URL, soprattutto perché è stato programmato per utilizzare immagini in un protocollo "http" non protetto. 

Devi usare SSL per il tuo negozio WooCommerce ? Scoprilo consultando questo link

Ora tutto dovrebbe essere utilizzato tramite il protocollo "https", che non è sempre il caso.

Ciò significa che è necessario modificare tutte le immagini e sostituire i collegamenti dalle immagini "http" a "https". Fortunatamente, non è necessario identificare e modificare singolarmente tutte le immagini che hai già inviato.

Puoi causare la migrazione al tuo database, che è una soluzione molto più semplice.

Impara pure Come utilizzare SSL e HTTPS con WordPress

Se hai creato un blog con un URL sicuro (quindi con un certificato installato per impostazione predefinita) e le immagini non vengono ancora visualizzate, è possibile leggere quanto segue per correggere il problema.

Ma prima, se non hai mai installato WordPress, scopri Come installare un blog Wordpress passi 7 et Come trovare, installare e attivare un tema WordPress sul tuo blog 

Quindi torniamo al perché siamo qui.

Come cercare manualmente e apportare modifiche

È possibile modificare manualmente i collegamenti delle immagini sul database, tuttavia, tieni presente che è facile commettere un errore nel database e interrompere completamente il tuo blog.

Scopri Come correggere l'errore di contenuto misto su WordPress

Tuttavia, ti mostrerò come apportare la modifica. Tuttavia, è necessario essere consapevoli dei diversi pericoli che esistono con questa operazione.

Ti consiglio di utilizzare plugin affidabili, perché è improbabile che ci siano errori. Tuttavia, ci sono alcune misure di sicurezza che dovresti prendere prima di apportare questo tipo di modifica al tuo blog.

La soluzione migliore è fare un backup completo del tuo blog (soprattutto dal database). Ecco una raccolta di alcuni plugin che si possono utilizzare per fare il backup del tuo blog.

Il prossimo passo sarà accedere al tuo phpMyAdmin per apportare le varie modifiche (dal tuo cPanel). Vai alla scheda Query SQL e inserisci il seguente comando.

Assicurati di aver compreso la query prima di eseguirla.

AGGIORNARE wp_posts SET `POST_CONTENT` = REPLACE (`POST_CONTENT`, 'src = "http://www.votresite.com', 'src = "https://www.votresite.com');

Assicurati di cambiare l'indirizzo "http://www.yoursite.com" con l'indirizzo corrente del tuo blog, e puoi cambiare il "wp" che si trova nel nome della tabella con il prefisso corrente della tua installazione WordPress. Se si utilizza una rete multisito, è necessario utilizzare il codice seguente.

Trova il tuo provider di certificati SSL visualizzando questo Confrontando fornitori di certificati SSL 5

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

AGGIORNARE wp_2_posts SET `POST_CONTENT` = REPLACE (`POST_CONTENT`, 'src = "http://www.votresite.com', 'src = "https://www.your-site.com');

Qui sostituirai il valore "2" nel nome della tabella "wp_2_posts" con l'identificatore corretto del tuo sito web (il sito secondario in questione). È necessario eseguire questo codice per ciascuno dei siti Web nella rete.

Fai scorrere il tuo sito Web scoprendolo Come ottimizzare un database cliccando su WordPress

Questo potrebbe non essere sempre necessario, ma se la tua rete è configurata in modo tale da utilizzare le sottocartelle senza utilizzare diversi domini diversi, probabilmente dovrai modificare anche i collegamenti delle immagini.

Sarà inoltre necessario eseguire la seguente query per aggiornare il GUID delle immagini.

AGGIORNARE wp_posts SET `guid` = REPLACE (`guid`, 'http://www.votresite.com', 'https://www.votresite.com') DOVE post_type = 'attaccamento';

Simile al primo esempio, è necessario sostituire il nome di dominio con il nome di dominio corrente e modificare i prefissi delle tabelle (è necessario avere una conoscenza minima di SQL, in modo da non causare un errore fatale. Dovrai anche eseguire la seguente query sul tuo rete multisito

SET wp_2_posts UPDATE `guid` = Replace (` guid` 'http://www.your-site.com', 'https://www.your-site.com') dove post_type = 'allegato';

Ricordati di cambiare l'identificativo "2" con quello del sito secondario dove vuoi eseguire la manutenzione.

Le tue immagini dovrebbero normalmente funzionare bene per adattarsi al nuovo protocollo del tuo sito web. Se ancora non funziona, probabilmente dovrai provare alcune volte (forse ti sei perso qualcosa nel processo).

Anche l'esecuzione di una query alla volta può ridurre il rischio di errori.

Trova e sostituisci link immagine con plugin

Usare un plugin per eseguire una ricerca per sostituire il testo sul tuo sito web è molto più semplice che fare le cose manualmente. È anche una soluzione meno rischiosa.

Di seguito, ti offrirò plugin per WordPress che ti permetteranno di cercare e sostituire il tuo database. Se la maggior parte non funziona sulla rete multisito, è possibile installarla singolarmente su ciascun sito Web ed eseguire queste operazioni di ricerca e sostituzione.

1. Migliore ricerca Sostituisci

Better Search Replace è uno dei plugin in questo elenco compatibile con la rete multisito. Offre un design abbastanza semplice senza troppe opzioni da configurare, ma allo stesso tempo offre le opzioni più utilizzate.

Meglio-Search-Replace

Tutto ciò di cui hai bisogno è un'installazione di WordPress funzionante e sarai in grado di utilizzare il plugin. La caratteristica migliore di questo plugin è quella che ti dà la possibilità di vedere quali tabelle saranno interessate dalle tue modifiche, il che ridurrà ulteriormente gli errori.

Download Demo | Web hosting

2. Cerca e sostituisci

Il plug-in Cerca e sostituisci è un plug-in altrettanto utile che fa molto di più che sostituire i collegamenti alle immagini sul tuo sito web. Puoi usarlo per sostituire il tuo nome di dominio, eseguire backup, ripristinare un database e modificare il prefisso della tabella.la ricerca e sostituzione-plugin

Questo plugin offre anche la possibilità di eseguire un test delle varie modifiche prima di applicarle. Questo per evitare errori.

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

C'è comunque un prerequisito, la tua versione di PHP deve essere 5.4 o successiva. Cerca e sostituisci installazioni come la maggior parte dei plugin di WordPress.

Download Demo | Web hosting

3. WP Migrate DB

WP Migrate DB viene generalmente utilizzato dai siti Web che desiderano eseguire la migrazione, ma è anche possibile utilizzarlo per cercare e sostituire i collegamenti. wp-db-migrate-plugin

È anche un ottimo plugin per lasciare un sito web sviluppato localmente per un sito web live. È un plugin facile da installare, che non ha particolari esigenze per funzionare.

Anche se molte persone non penserebbero prima a quest'ultimo per effettuare le sostituzioni, è un plugin che funziona altrettanto bene in questo caso.

Download Demo | Web hosting

Le immagini possono causare molti problemi quando si passa a un dominio protetto SSL. Puoi utilizzare il tuo "URL del sito" (l'URL del tuo sito web) per apportare modifiche alle immagini.

Ma questo cambiamento conterà solo per le immagini future e quindi non è retroattivo. L'unica soluzione per correggere questo problema è eseguire sostituzioni sul database.

Scopri anche alcuni plugin WordPress premium  

Puoi utilizzare altri plugin di WordPress per dare un aspetto moderno e ottimizzare la presa del tuo blog o sito Web.

Ti offriamo qui alcuni plugin WordPress premium che ti aiuteranno a farlo.

1. LatePoint

Sei stanco dei complicati plugin di prenotazione, la cui installazione richiede un'eternità e talvolta anche una volta che lo fai - questi rallentano l'intero sito Web e ti fanno perdere potenziali clienti?Plugin di prenotazione prenotazione appuntamento LatePoint per WordPress

Il plugin premium per WordPress LatePoint viene quindi in tuo soccorso aiutandoti a integrare nel tuo sito web un sistema di gestione degli appuntamenti semplice e intuitivo, che si rivolge ai tuoi clienti e semplifica incredibilmente la pianificazione di un appuntamento in pochi clic.  Si installa in meno di 5 minuti e offre opzioni di connessione tramite i social network.

Sebbene semplice all'esterno, è incredibilmente potente all'interno. Il suo pannello di controllo pulito e moderno è progettato in modo tale che qualsiasi imprenditore possa facilmente visualizzare i rapporti sulle prestazioni degli agenti e gestire servizi e clienti senza troppi problemi.

DownloadDemo | Web hosting

2. Calendario dell'Avvento di Natale

Con il plug-in premium WordPress Xmas Advent Calendar, puoi creare un calendario colorato che presenta un conto alla rovescia per il Natale e offre ai tuoi visitatori un omaggio ogni giorno dall'1 al 25 dicembre. Plugin WordPress per il calendario dell'Avvento di Natale

È un ottimo modo per attirare l'interesse dei tuoi visitatori e far crescere la tua attività. Le sue caratteristiche principali sono: un layout completamente personalizzabile grazie a opzioni molto potenti, un bell'aspetto su diversi dispositivi, tre modelli di contenuto tramite popup e molto altro ancora.

DownloadDemo | Web hosting

3. Fetcher Image

Image Fetcher è un plugin WordPress premium abbastanza semplice che trova e converte automaticamente le prime immagini di un post pubblicato in immagini in primo piano in modo rapido e semplice.immagine fetcher

Le sue caratteristiche principali sono: la possibilità didefinire automaticamente le prime immagini degli articoli pubblicati come immagini nella prima, asistema di backup (per il backup e il ripristino di tabelle importanti),statistiche di pubblicazione, ilonversion of statistics, an iinterfaccia user friendly, adocumentazione e assistenza professionale

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

DownloadDemo | Web hosting

Risorse raccomandate

Scopri altre risorse consigliate per aiutarti a costruire e gestire il tuo sito web.

Conclusione

Ecco ! Questo è tutto per questo tutorial. Spero che tu possa sostituire i collegamenti alle immagini dopo aver installato SSL su WordPress. Non esitare a condividi con i tuoi amici sui tuoi social network preferiti

Tuttavia, sarai anche in grado di consultare il nostro risorse, se hai bisogno di più elementi per realizzare i tuoi progetti di creazione di siti Internet, consultando la nostra guida su Creazione di blog WordPress.

Se hai suggerimenti o commenti, lasciali nella nostra sezione commentaires.

...  

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
18 azioni
quota18
Tweet
Enregistrer