Vai al contenuto principale

Come aggiungere e configurare il Tag Manager di Google su WordPress

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 600.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Desideri aggiungere e configurare il tag manager di Google su WordPress? Non sei sicuro che questa sia una funzionalità necessaria? Non ti preoccupare, ti mostrerò come installare Google Tag Manager su WordPress e ti parlerò dei suoi vantaggi.

Qual è il Tag Manager di Google?

GoogleTagManager

In genere, i proprietari di siti Web aggiungono diverse parti di codici per tenere traccia delle loro conversioni, traffico e altri dati analitici.

Con il tag manager di Google, puoi facilmente gestire queste diverse parti di codice da un'unica dashboard.

Esistono modelli di tag predefiniti per Google Analytics, AdWords, DoubleClick e altri. Il tag manager funziona anche per servizi di analisi e monitoraggio di terze parti.

A parte ciò, puoi anche utilizzare un codice HTML personalizzato per aggiungere il tuo sistema di tracciamento o un codice a tua scelta.

Ciò consente di risparmiare tempo sprecando l'aggiunta e la rimozione di tag per una dashboard in cui tutto è amministrato. Va da sé che queste diverse porzioni di codice sono caricate da un singolo script.

Con tutto questo in mente, ora è il momento di installare il tag manager sul tuo blog. Ti mostrerò anche come aggiungere Google Analytics al tuo blog usando Google Tag Manager.

Primi passi

Inizialmente è importante possedere un blog WordPress ospitato da solo (Scopri la differenza tra WordPress.org e WordPress.com). Se non sai come creare un blog WordPress, allora questo tutorial vi sicuramente aiutare.

Ora, ti invito a creare un account Google Analytics e a installarlo sul tuo blog WordPress. Ottieni il codice di monitoraggio. Invece di aggiungerlo a WordPress, lo aggiungeremo al tag manager di Google.

Come configurare il tag handler

Ora che siamo pronti per aggiungere Google Analytics, il prossimo passo è configurare il tag manager di Google.

Ti invito a visitare il sito ufficiale " Google Tag Manager". accedi con il tuo account Google (quello utilizzato per creare l'account Google Analytics).

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Dopo aver effettuato l'accesso, verrai indirizzato alla nuova pagina di configurazione dell'account.

add-a-new-conto

Ora devi fornire un contenitore per il tuo account. Un contenitore può essere un sito Web o un'applicazione iO o Android. In questo caso, utilizzeremo un sito Web.

Puoi usare il tuo nome di dominio come contenitore. È possibile aggiungere più contenitori per ciascun account.

Dettagli-di-contenitore

Quindi fai clic su "crea" e il tuo account verrà creato con il contenitore e accederai alla dashboard (se viene visualizzata una finestra delle condizioni, puoi accettarla). Riceverai sicuramente un codice di installazione di Google Tag Manager sul tuo blog. Copia questo codice e aggiungilo al tuo blog usando il tuo tema o usando il plugin Intestazione e piè di.

La tua dashboard sarà simile a questa:

google-tag-manager-of-table-board

Ora il tag manager è pronto. Il prossimo passo è aggiungere un nuovo tag. Per questo, devi fare clic su " nuovo tag«.

Dovrai scegliere un prodotto. Sono disponibili più di integrazioni di modelli 20. Sceglieremo Google Analytics per questo esempio, tuttavia sarai in grado di utilizzare qualsiasi tag di un prodotto diverso. Puoi anche fare clic su HTML personalizzato per aggiungere una porzione personalizzata di codice.

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

selezionare un prodotto-google-tag-manager

Dopo aver scelto Google Analytics, dovrai scegliere tra " Universali Analytics "O" Google Analytics Classic". Clicca su Universali Analytics E ti verrà chiesto di fornire il tuo ID di monitoraggio. Puoi recuperare questo codice accedendo al tuo account Google Analytics e accedendo alla scheda "Amministratore".

Seleziona nella scheda proprietà L'opzione "informazioni di tracciamento" e poi " codice di monitoraggio«.

Codice da seguire

Cliccandoci sopra si accederà a una nuova scheda che mostrerà sostanzialmente " Monitoraggio ID«.

follow-identifier

Copia l'ID di monitoraggio e aggiungilo a Google Tag Manager nella sezione " Monitoraggio ID«.

Integrazione-of-code da seguire

L'interfaccia di configurazione del tag ora chiederà dove visualizzare il tag. Puoi selezionare " Tutte le pagine«.

select-tutti-i-pagine

ti verrà chiesto di fornire un nome, una volta fatto, accederai alla pagina che mostra tutti i tag disponibili.

List-tag

Come pubblicare il contenuto

I tag in Tag Manager non saranno disponibili fino alla pubblicazione del contenitore. Vai alla dashboard di Google Tag Manager (Google Tag Manager) e fai clic sul pulsante "Pubblica".

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

publish-a-container

Puoi anche visualizzare l'anteprima del tuo sito Web e Google Tag Manager ti mostrerà i tag attivati ​​su ogni pagina.

ANTEPRIMA-google-tag-manager

Questo è tutto ciò che devi fare per installare Google Tag Manager sul tuo blog WordPress. Sentiti libero di condividere questo tutorial con i tuoi amici sui tuoi social network preferiti.

Questo articolo contiene i commenti 2

  1. Grazie per questo interessante articolo per il Tag Manager e WordPress Google. Oggi, quando inseguitore vuole correttamente le conversioni, è difficile fare a meno di questo strumento.

    Recentemente ho scritto una guida completa a più parole 8000 che spiega passo passo molte applicazioni Google Tag Manager per PrestaShop.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
17 azioni
quota14
Tweet1
Enregistrer2