Vai al contenuto principale

Come aggiungere pulsanti a WordPress senza utilizzare i codici brevi

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Se sei come la maggior parte dei blogger principianti e anche intermedi, allora non hai certamente alcuna conoscenza di HTML / CSS. Molti blogger (come me) preferisco usare i plugin che consentono loro di aggiungere pulsanti ai loro post o pagine utilizzando shortcodes. Ma questi codici brevi - codici brevi - sono difficili da ricordare e difficili da configurare.

In questo articolo, vi mostreremo come aggiungere pulsanti WordPress senza usare codici brevi.

Se sei nuovo nel mondo di WordPress, scoprilo Come installare un blog Wordpress passi 7

La prima cosa che devi fare è installare e attivare il file plug-in « Forget About Bottoni Shortcode '.

Una volta attivato questo plug-in, dovrai solo creare un nuova pubblicazione o modificarne uno già esistente e vedrai un nuovo pulsante nell'editor visuale con il titolo « Pulsante Inserisci » (aggiungere un pulsante).

FASB-editorbutton

Per inserire un nuovo pulsante nella tua pubblicazione o pagina, devi fare clic sul pulsante Inserisci un pulsante. Verrà visualizzata una finestra in cui puoi progettare il tuo nuovo pulsante.

designyourbutton

Tutto quello che devi fare è aggiungere il testo e l'URL del pulsante, quindi selezionare il testo e i colori di sfondo. Quindi fare clic sul menu a discesa dell'opzione 'Tipo'Per scegliere la forma del pulsante. Puoi anche scegliere la dimensione del pulsante.

Completa le tue conoscenze scoprendo Come utilizzare e gestire i codici brevi WordPress

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Se fai clic sulla scheda « Icona », quindi sarai in grado di vedere le icone che puoi aggiungere prima o dopo il testo dei pulsanti. Ces Icone sono più esattamente icone-font.

buttonswithicons

Durante il processo di creazione del pulsante, sarai in grado di avere un'anteprima in tempo reale di ciascuna delle tue modifiche. Quando sei soddisfatto dell'aspetto, fai clic su inserire.

Dai un'occhiata a questo articolo e ammira Come migliorare la progettazione degli elementi di WordPress con questi codici brevi liberi

Puoi anche scegliere i metodi di allineamento dall'editor per allineare il pulsante al centro, a sinistra oa destra. Fare doppio clic sul pulsante per visualizzare la finestra di modifica del pulsante e, se lo si desidera, è possibile modificare il pulsante.

A questo livello, ora hai la possibilità di aggiungere pulsanti su WordPress senza utilizzare gli shortcode. Ma prima di lasciarti, ti suggeriamo di controllare due plugin WordPress premium che ti permetteranno di gestire efficacemente gli shortcode.

1. WPBakery Page Builder

Un altro generatore di pagine premium ed estremamente popolare è WPBakery Page Builder, precedentemente noto come Visual Composer. Gran parte di questa popolarità deriva dal fatto che WPBakery Page Builder viene fornito con quasi il 99% dei temi WordPress di ThemeForest. Ma resta il fatto che viene utilizzato su un numero molto elevato di siti Web.

wp generatore di pagine da forno e1544277016913
Come Divi Builder, WPBakery Page Builder consente sia l'editing visivo che l'editing back-end. Rispetto a qualcosa come Elementor o Divi Builder, le opzioni di stile di WPBakery Page Builder sono un po 'limitate. Hai un buon controllo sulle linee, ma le opzioni di stile per i singoli elementi sono un po 'più limitate.

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Se si desidera utilizzare il proprio CSS, è possibile aggiungere una classe CSS personalizzata o un ID a singoli elementi oppure è possibile aggiungere stili reali a livello di pagina.

Non sono sicuro che WPBakery Page Builder abbia caratteristiche uniche particolarmente degne di nota. Ma quello che ha è una grande comunità di estensioni. Come Divi Builder, WPBakery Page Builder lascia dietro di sé una moltitudine di codici brevi se lo disabiliti. Scopri il tutorial

Download | Demo | Web hosting

2. Divi Builder

Divi Builder è un page builder di alta qualità molto apprezzato dai temi eleganti. Anche se di solito viene utilizzato come parte del tema Divi WordPress, Divi Builder è anche un plug-in autonomo che è possibile utilizzare su altri temi WordPress.

divi e1544278044306

A differenza dei due precedenti builder, Divi Builder ti consente di modificare i tuoi contenuti utilizzando un'interfaccia visiva sul front-end e un'interfaccia sul back-end, sebbene la maggior parte degli utenti preferisca la prima interfaccia. .

Fondamentalmente invece delle barre laterali è tutto in popup e pulsanti mobili. Ti dà accesso a 316 modelli predefiniti distribuiti in 40 diversi pacchetti di presentazione, oltre alla possibilità di salvare i tuoi progetti come modelli.

Uno dei tratti di Divi è sempre stato il controllo degli stili che ti dà. In tre diverse schede, puoi configurare varie impostazioni, inclusi controlli reattivi, spaziatura personalizzabile e altro.

Puoi persino aggiungere CSS personalizzati, poiché il suo editor CSS include la convalida di base e il completamento automatico. Una delle critiche a Divi Builder è sempre stata che si basa su codici brevi. Il che significa che se lo spegni, lascerà un sacco di codici brevi nei tuoi contenuti. Anche se questo è un po 'deprimente, è meno un problema ora che esistono plugin come Shortcode Cleaner. 

Download | Demo | Web hosting

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Altre risorse consigliate

Vai oltre nel padroneggiare il tuo sito Web WordPress consultando anche queste risorse consigliate.

Conclusione

Ecco ! Speriamo che questo articolo ti aiuti ad aggiungere pulsanti a WordPress senza usare codici brevi. Se avete suggerimenti o osservazioni, saranno i benvenuti.

Ti invitiamo anche a consultare il nostro risorse se sei un blogger principiante. Ma, nTi invitiamo a condividi questo articolo sui tuoi diversi social network.

...  

Questo articolo contiene i commenti 4

  1. Ho trovato un plugin simile a questo:
    -> pulsanti per dimenticare lo shortcode
    digitando sul pulsante shortcode wordpress
    Buona fortuna 🙂

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
2 azioni
quota
Tweet
Enregistrer2