Vai al contenuto principale

Come creare un sito Web multilingue con WPML

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Il mondo sta diventando sempre più piccolo, ma nonostante ciò, la lingua è ancora un ostacolo comune tra il successo a livello locale e quello di un colosso globale. A meno che non impari a costruire un sito WordPress multilingue, non sarai mai in grado di raggiungere il tuo pieno potenziale.

Sebbene tradurre il tuo sito web sia un compito difficile, può essere fatto. Fortunatamente per noi, WordPress rende il processo più semplice di quanto sarebbe su altre piattaforme, grazie al suo potente sistema di gestione dei plugin.

In questo articolo, ti insegneremo come creare un sito Web WordPress multilingue (usando il Plugin WPML di WordPress ) in soli quattro passaggi. Tuttavia, prima di rimboccarci le maniche, prendiamoci un minuto per parlare di come funziona questo plugin di WordPress e quali sono le sue caratteristiche principali.

Il plugin WPML di WordPress è una soluzione plug-in multilingue che ti fornisce quasi tutto il necessario per aggiungere nuove lingue al tuo sito Web, passare da una all'altra e persino tradurre il tuo back-end WordPress. Come con altri plugin di WordPress, WPML in realtà non traduce il tuo sito web per te, ma ti fornisce solo gli strumenti per farlo in modo efficiente.

Leggere anche: 8 plugin di WordPress per bloccare il contenuto di un sito Web

È importante notare che ci sono molti altri plugin che svolgono attività simili. Tuttavia, WPML - a nostro avviso - offre una serie più completa di funzionalità, che possono essere interessanti per le aziende grandi e piccole.

Le sue caratteristiche principali

  • Possibilità di aggiungere nuove lingue a un sito Web WordPress.
  • Autorizzazione concessa agli utenti per passare da una lingua all'altra a piacimento.
  • Possibilità di tradurre il back-end di WordPress in altre lingue.
  • Supporto per pubblicazioni personalizzate, pagine e tipi di pubblicazioni.

Prix:

Gli abbonamenti WPML partono da $ 29 all'anno.

Come creare un sito Web WordPress multilingue (in 4 passaggi)

Prima di iniziare, è importante eseguire il backup del tuo sito Web WordPress. I backup sono cruciali soprattutto quando stai per aggiungere nuove funzionalità ea tal fine ti suggeriamo di controllare questo elenco di Plugin 7 WordPress per salvare il tuo sito Web / Blog.

Passaggio 1: installare e attivare il plug-in WPML

Anche se potresti essere a conoscenza di come installare i plugin di WordPress, ti mostreremo comunque come farlo.

Dopo acquisto di un abbonamento dal plugin WPML, otterrai un link per scaricare un file CERNIERA LAMPO. Dopo averlo fatto, vai alla dashboard di WordPress e nel menu laterale fai clic su Estensioni poi su aggiungere. Da lì, selezionare fare clic Carica un'estensione  e individuare il file WPML scaricato sul computer.

Wpml installa il plugin wordpress 1 1

Fare clic Installere una volta completato il processo scegli l'opzione Attiva l'estensione. È tutto ! Siamo pronti per il secondo passaggio.

Passaggio 2: determinare le lingue del sito Web

Una volta installato questo plugin WordPress, noterai una nuova scheda WPML nella tua dashboard. Vai a WPML e il plug-in ti chiederà di selezionare la lingua corrente del tuo sito Web prima di procedere:Wpml installa il plugin wordpress 1

 

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Fare clic seguentee ti verrà chiesto di scegliere le nuove lingue per il tuo sito Web selezionando le caselle pertinenti. Ci sono dozzine di scelte, quindi prenditi il ​​tuo tempo:Wpml installa il plugin wordpress 2

 

Finora va tutto bene, no? Ora dobbiamo aggiungere una funzione dedicata al selettore di lingua, in modo che gli utenti possano scegliere tra le opzioni che il nostro sito Web offrirà.

Passaggio 3: configurare un cambio di lingua

In poche parole, un selettore di lingua è uno strumento con cui gli utenti interagiscono per passare da una lingua all'altra.. Di solito si presenta sotto forma di un elenco a discesa, una raccolta di flag o un widget.

Vedi anche il nostro 7 plugin di WordPress per aggiungere Google Adsense a un blog

Dopo aver scelto le nuove lingue per il tuo sito web, ti verrà chiesto di aggiungere un interruttore. Vai avanti Selettore lingua del widget e fai clic sul pulsante Aggiungi un nuovo selettore di lingua all'area del widget

Wpml installa il plugin wordpress 3

Nel popup che si apre, per andare avanti dobbiamo definire l'area widget, lo stile del nostro selettore di lingua e anche attivare il modo in cui le lingue appariranno nei nostri menu. Tuttavia, queste opzioni sono puramente cosmetiche, quindi dipende da te.

Quindi fare clic sul pulsante Applicare per convalidare le tue configurazioni

Wpml installa il plugin wordpress 4

Quindi vai alla scheda successiva. Scegli un'opzione e fai clic su Avanti.

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Wpml installa il plugin wordpress 5

Quindi salva la chiave per il tuo prodotto.

Wpml installa il plugin wordpress 6

Dopo aver salvato le modifiche, abbiamo quasi finito! C'è solo un passaggio chiave nel nostro elenco: preparare i nostri contenuti per la traduzione.

Passaggio n. 4: preparare i contenuti per la traduzione

Come accennato in precedenza, WPML non traduce automaticamente i tuoi contenuti per te. Le traduzioni automatiche non sono ancora a un punto. Quindi dovrai fare questo lavoro o esternalizzarlo.

Scopri anche il nostro risoluzioni 4 che porterà il tuo blog per il successo di quest'anno

Se scegli l'opzione Modificare per tutti i tuoi post e pagine (o tipi di post personalizzati) troverai un nuovo meta-box accanto all'editor di WordPress:Wpml installa il plugin wordpress 7

Qui puoi impostare la lingua principale del tuo post e scegliere se vuoi impostarla come traduzione di un'altra pagina. Ad esempio, puoi creare una nuova pagina, selezionare una nuova lingua e contrassegnarla come traduzione della tua home page. Se un utente passa da una lingua all'altra mentre si trova nella home page, arriva alla pagina appena creata.

Leggi anche: 6 plugin di WordPress per creare una sezione commenti

Puoi anche scegliere di aggiungere lingue specifiche alle tue pagine, il che richiederà a WPML di crearne delle copie. In questo modo, puoi preservarne la struttura e limitare le modifiche alla traduzione del loro contenuto.

Ora sei pronto per iniziare il processo di traduzione vero e proprio. Se sei multilingue, puoi fare questo lavoro da solo, altrimenti consulta la guida di WPML alla traduzione contenuto, che ti indirizzerà a tutte le risorse di cui avrai bisogno.

Può anche aiutarti a tradurre i tuoi temi e plugin WordPress!

Risorse raccomandate

Scopri anche altre risorse consigliate che ti aiuteranno ad attrarre meglio i tuoi partner e abbonati, ma anche a migliorare la sicurezza del tuo sito web.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Conclusione

Dovrai fare uno sforzo se vuoi creare un sito web WordPress multilingue, ma i premi possono essere abbondanti. Non solo avrai accesso a un pubblico molto più vasto, e il tuo sito web sarà anche più professionale.

Se questo suona come una proposta vantaggiosa per te, ecco i quattro passaggi che devi sapere per costruire un sito web. WordPress multilingue:

  1. Installa e attiva il plugin WPML.
  2. Determina le nuove lingue per il tuo sito web.
  3. Configura un cambio di lingua.
  4. Prepara i tuoi contenuti per la traduzione.

Tuttavia, sarai anche in grado di consultare il nostro risorse, se hai bisogno di più elementi per realizzare i tuoi progetti di creazione di siti Internet, consultando la nostra guida su Creazione di blog WordPress o quello acceso Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi.

Non esitate a inviarci i vostri commenti, commentaires e suggerimenti nella sezione dedicata. Sopprattuto condividi questo articolo sui tuoi diversi social network.

... 

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
4 azioni
quota4
Tweet
Enregistrer