Vai al contenuto principale

ingredienti essenziali per 7 buon riferimento il tuo blog

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 701.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Immagino che tu debba essere un po 'stanco di questo stesso suggerimento SEO che ti insegna come ottimizzare le tue meta descrizioni ... 🙂 Sebbene le meta descrizioni siano importanti, non avranno lo stesso impatto sul tuo traffico di altri metodi avanzati di SEO.

Se hai intenzione di ottimizzare il tuo sito per i motori di ricerca, dovresti iniziare a vedere le cose in modo diverso e implementare alcune tattiche insolite, ma non meno essenziali.

Allora cosa sono? Scopriamone 7 insieme.

Tattica n. 1: Link Building

Uno dei modi per costruire backlink standard è usare strumenti come Ahrefs per vedere chi sta creando link ai tuoi concorrenti, quindi supplica quei siti di creare backlink 🙂 Questa tattica è tipicamente inefficacePerché i tuoi avversari sono certamente come SEO.

Hai mai provato questo con siti che si classificano da 10e pagina e altro su Google per le parole chiave che stai cercando? Quello che noterai è che i siti classificati a questo livello avranno maggiori probabilità di collegarti a te. I loro legami saranno un po 'più naturalenon vengono acquistati e provengono principalmente da vecchi siti che devono essere aggiornati più frequentemente. Ricorda che i collegamenti dai vecchi siti hanno più forza di quelli dei nuovi siti!

Inviando loro e-mail e offrendo loro collegamenti a informazioni più recenti e preziose, ci saranno più risposte positive rispetto a quelle negative. 🙂 Inoltre, se il sito è classificato nella pagina 4 o meno è più probabile che sia di proprietà di un'azienda anziché di un individuo.

Tattica N ° 2: Infografiche

Le infografiche non sono animate. Funzionano ancora ... ma non così bene come allora 🙂

Qualche anno fa avresti potuto produrre qualsiasi infografica su quasi ogni argomento e avrebbe sempre avuto centinaia di condivisioni sui social media. Al giorno d'oggi, devi rassicurarti che i dati nella tua infografica sono davvero buoni, così come le immagini. I dati e il design devono essere davvero di qualità ...

Le gifografie vengono, oltre a migliorare la qualità delle infografiche, per dare un po 'più di dinamismo ai tuoi montaggi. L'animazione suscita ancora più interesse e stimola il coinvolgimento del lettore.

Tattica n. 3: ottimizzazione dei metatag tramite AdWords

Esistono due elementi principali che determinano la quantità di traffico che si ottiene dai motori di ricerca. Il primo è l'altezza della classifica e il secondo è la percentuale di clic.

Sai come aumentare la tua percentuale di clic? Testando nuovi tag per i tuoi titoli e nuove meta descrizioni per le tue pagine ... giusto?

Sebbene ciò sia corretto, è davvero difficile testare questi elementi. Sarebbe davvero meglio se sapessi cosa ha funzionato, quindi dovresti semplicemente usarli nei tuoi meta tag, giusto?

Fortunatamente per te, c'è un modo per scoprire quale testo è il più interessante per aumentare la percentuale di clic, senza dover fare troppi test. Google AdWords ha un algoritmo che tende a posizionare gli annunci con i tassi più alti in prima posizione.

Le pubblicità che ottengono un numero significativo di clic tendono ad essere posizionate più in alto nelle sezioni che presentano le pagine sponsorizzate. Dando un'occhiata a questi annunci, è possibile visualizzare il testo utilizzato e utilizzare testi simili nei metatag per aumentare la percentuale di clic. (E questo è tutto! :))

Tattica n. 4: oggetti ricercati

Google ha creato un algoritmo per articoli cercati. Grazie a questo, i risultati della ricerca ora mettono in evidenza questo tipo di articolo.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Di cosa hai bisogno per essere in questa lista?

  1. Concentrati sulla scrittura di contenuti davvero buoni e sull'utilizzo di almeno parole 2 000
  2. Scrivi su argomenti su larga scala del tuo settore
  3. Assicurati che il tuo codice segua lo stesso schema degli articoli che compaiono nella sezione "articoli cercati" dei risultati di ricerca di Google o che utilizzi questo plugin WordPress.

Dopo averlo fatto, concediti un mese in giro e dovresti ricevere un po 'più di traffico da Google. Se non ne ottieni uno, significa che i tuoi contenuti non sono abbastanza approfonditi.

* Gli articoli che sono circa 1 parole non riceveranno molto traffico dalla sezione degli articoli di approfondimento.

Tattica n. 5: la pertinenza è il nuovo criterio di classificazione

Google è davvero bravo a trovare siti che creano collegamenti innaturali. Invece di eseguire questi collegamenti uno dopo l'altro, hanno impostato Penguin, un aggiornamento incentrato sulla ricerca di siti contenenti collegamenti di ritorno irrilevanti.

Sebbene la maggior parte dei webmaster possa contrastare ciò acquistando collegamenti ai propri articoli e scrivendo articoli degli ospiti su argomenti relativi ai loro siti Web, l'unico problema con questa tattica è che Google sta esaminando il tema generale del sito . Ottenere un collegamento al tuo sito di marketing da un sito che parla di marketing è molto più efficace che ottenere un collegamento da un articolo che parla di marketing a un blog di affari in generale.

poi, se vuoi migliorare i risultati del tuo ranking, non concentrarti sulla quantità di link. Concentrati sulla qualità. Creando collegamenti pertinenti, avrai maggiori possibilità di migliorare la tua classifica e mantenerla nel tempo.

Tattica # 6: più autori = più traffico

Ecco una tattica che ha funzionato bene quando esisteva ancora la paternità di Google. Chi lo sa? Forse torneranno! 🙂

Quando la paternità di Google era nuova, i siti di contenuti hanno visto il traffico che ricevevano dai motori di ricerca aumentare fino al 150%. Successivamente, poiché tutti avevano la propria foto accanto ai risultati di ricerca, i siti di contenuto non hanno registrato un notevole aumento del traffico.

Sebbene Google abbia mostrato solo un'immagine per sito Web, se avessi più autori, potresti vedere più volti vicino alle tue liste.

Non è stato solo un bene per l'aumento della percentuale di clic, ma anche i tuoi segnali sociali stavano seguendo. Ha incoraggiato una maggiore condivisione su Google+, che ha influito anche sul tuo posizionamento.

L'attuazione di questa tattica consisteva in:

  1. Pensa ad aggiungere più autori al tuo sito web
  2. Incoraggiare gli autori a condividere contenuti tramite i loro profili sui social network (il che dovrebbe dare una spinta al livello dei voti)

Tattica # 7: crea collegamenti interrotti tramite Wikipedia

Ciò che è difficile con questa tattica è trovare pagine morte a cui molte persone fanno collegamenti. Uno dei modi più semplici per trovare collegamenti non funzionanti è Wikipedia. Se Wikipedia si collega a una pagina, ci sono molte possibilità che centinaia di altri siti facciano lo stesso.

Come farai questo?

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Esegui questa query su Google:

Sito: wikipedia.org inserire la parola chiave " collegamento interrotto "

Tutto quello che devi fare è sostituire la frase "inserisci parola chiave" con la parola chiave che si riferisce alla tua attività. Questo creerà un elenco di risultati dalle pagine di Wikipedia che si riferiscono al tuo sito e contengono collegamenti morti.

Da questi risultati, puoi fare clic sulla pagina di Wikipedia e cercare la frase "collegamento morto" nella pagina.

Wikipedia cerca di sostituire questi collegamenti morti con collegamenti validi. Quello che stai cercando è vedere se questi link non funzionanti tornano a una pagina relativa al tuo sito web.

Puoi verificarlo posizionando l'URL Archive.org

Supponendo che sia pertinente, controlla su Ahrefs che almeno 100 altri siti stiano collegando a questo URL. Inviando e-mail a questi siti, da 10 a 20% di questi siti ti restituiranno collegamenti. Se scopri che questo URL ha solo backlink 10, otterrai troppo risultati. 🙂

Dopo aver creato una pagina corrispondente sul tuo sito, dovrai tornare all'articolo di Wikipedia e fare clic sul pulsante "Modifica".

Ora puoi sostituire il link non funzionante con l'URL della pagina pertinente che hai creato sul tuo sito web. Quindi puoi rifare i siti web che hai trovato su Ahrefs per vedere se possono sostituire i link non funzionanti al tuo sito.

Ecco un esempio:

Oggetto: si è verificato un errore in [inserire il nome del sito Web]

Ehi [inserisci il loro nome],

ho notato che hai un errore su questo URL, [inserisci l'URL della pagina che porta al link morto]. Il collegamento del testo di ancoraggio [inserire il testo di ancoraggio del collegamento morto] ritorna a una pagina morta.

Se non ti dispiace, ho trovato un'altra pagina simile con cui potresti sostituirla. Puoi trovarlo qui ... inoltre la pagina è abbastanza buona da consentire a Wikipedia di collegarsi ad essa.

Buona fortuna nel vostro lavoro!

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Serdecznie.

[inserisci il tuo nome]

Conclusione

Il mondo della SEO è cambiato drasticamente negli ultimi anni. Non è passato molto tempo da quando è stato possibile ripulire il codice, creare alcuni collegamenti e classificarsi bene nei prossimi mesi. Oggi devi iniziare a vedere le cose in modo diverso e ad attuare tattiche non convenzionali che aumenterà la tua classifica, con buoni risultati a lungo termine.

Quindi quale altro ingrediente essenziale da non perdere in una campagna SEO?

Non esitare a dare la tua opinione nei commenti e perché non condividere questo articolo con i tuoi amici!

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
4 azioni
quota4
Tweet
Enregistrer