Vai al contenuto principale

Blogger: Come usare l'ospite blogging a vostro vantaggio?

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Molte persone utilizzano il guest posting (noto anche come guest blogging) come mezzo principale per indirizzare il traffico al proprio sito. Tuttavia, quello che devi sapere è che nel tempo è diventato sempre più spam.

Dobbiamo quindi ricordarci di stare attenti, di porvi fine, o addirittura di fermarci ...

Tuttavia, in mancanza, devi capire che il blog degli ospiti può aiutarti nelle tue classifiche, ma non come pensi.

Ecco cosa potrebbe cambiare:

Google potrebbe ridurre lo spam

Il guest blogging è davvero un ottimo modo per generare traffico, aumentare le vendite e costruire la consapevolezza del marchio.

Alcune aziende lo usano nel modo sbagliato, da qui le mie osservazioni di apertura. Questi inviano continuamente email ai blogger, offrendo loro di pubblicare articoli per gli ospiti.

Quello che mi fa credere che non andrà molto lontano è questo queste aziende cercano di inviare post di ospiti a blog irrilevanti per la loro attività. Inoltre, il contenuto che pubblicano non è di altissima qualità. In altre parole, stanno cercando di fare il minimo indispensabile per ottenere un collegamento.

Quindi, ecco quello che Google potrebbe in ultima analisi, fare:

1. Non considerare gli articoli degli ospiti da siti irrilevanti nella loro classifica

2. Hex collega i testi ancorati negli articoli degli ospiti

3. Perché non utilizzare la storia dell'autore? (secondo il principio di paternità, anche se quest'ultimo non è più attivo)

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

4. Metti una maggiore enfasi sui segnali sociali, poiché più voti ha un oggetto, maggiore è la qualità dell'elemento.

D'altra parte, se utilizzi il guest blogging per classificare parole chiave specifiche, potrebbe non essere un'ottima strategia a lungo termine. Se lo usi per aiutare a costruire il tuo marchio, indirizzare il traffico e le vendite di affiliazione, tuttavia, può continuare a funzionare bene.

I blog inizieranno a reprimere i blogger ospiti

Ci sono blogger che possono fornirti link da siti di alto livello e di altissimo livello.

Come?

Hanno fatto domanda per essere blogger ospiti su questi siti e sono stati concessi account. Alcuni di loro hanno anche account che consentono loro di pubblicare direttamente, il che significa che i loro post degli ospiti vengono automaticamente approvati, senza che un editore debba correggere il contenuto.

Alcuni siti Web di grandi dimensioni hanno già iniziato a reprimere e questo è un passaggio (che incoraggio :)) che non si fermerà qui.

Sebbene i blog più piccoli non siano troppo preoccupati, tieni presente che diventerà sempre più difficile ottenere collegamenti da siti che hanno già una certa autorità. Dovrai quindi prenderti il ​​tempo necessario per scrivere un buon contenuto., Contenuti pertinenti che non sarà riempito con i collegamenti inutili.

Quindi, se vuoi ottenere link al blog con una buona autorità (link a cui Google darà sicuramente un ottimo valore, considerando che questi blog hanno editori che rileggono il contenuto), Sarà:

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

  • Concentrati sulla scrittura di contenuti di alta qualità che educano veramente il lettore
  • Evita di usare anchor text (che spingerà gli editori a squalificarti)
  • Si collegano al vostro sito web solo quando è rilevante e utile per il lettore
  • Crea collegamenti ad altri siti, inclusa la concorrenza, se ciò è utile al lettore

Applicando i punti 4 sopra elencati, vedrai più articoli per gli ospiti accettati. Questi otterranno risultati migliori sui social network e si classificheranno meglio nei risultati dei motori di ricerca perché lo farai a beneficio del lettore.

Il blog degli ospiti aiuterà il SEO

Il guest blogging continuerà ad aiutare le tue classifiche, ma non nel modo in cui pensi (Stai iniziando a essere d'accordo con me, vero?). Non sarai più in grado di posizionarti in alto per le parole chiave con la stessa facilità di prima, poiché dovrai evitare di utilizzare i testi di ancoraggio e dovrai solo collegarti al tuo sito quando è utile.

Tuttavia, i collegamenti ti aiuteranno comunque, nel complesso, per l'autorità del tuo sito e, cosa più importante, per aumentare il tuo traffico a coda lunga complessiva. Penso che valga molto di più considerando che l'80% del tuo traffico proverrà da parole chiave a coda lunga.

Se vuoi uscire sano e salvo dall'esercizio di guest blogging, ti consiglio quanto segue:

  • Pubblicare solo sui blog rilevanti

Questi blog dovrebbero idealmente essere più grandi del tuo sito web. In altre parole, fallo per promuovere il tuo marchio, il tuo traffico e le tue vendite. Pubblicare su blog più grandi che sono anche rilevanti ti darà una migliore visibilità rispetto alla pubblicazione su blog sconosciuti e più piccoli.

  • Evita di usare anchor text

Questo tipo di testo diventerà presto una grande bandiera rossa e alla fine penalizzerà il tuo sito, specialmente se crei questi collegamenti usando articoli degli ospiti.

  • Diffondi l'amore 🙂

Non limitarti a collegarti al tuo sito. Da Wikipedia ai tuoi concorrenti, dovrai collegarti a qualsiasi sito fornirà il massimo valore al tuo lettore.

  • Aumenta la tua classifica come autore

Con la crescente popolarità di Google+, sarà più facile per Google determinare quanto sei bravo (o meno). E anche se la paternità del contenuto non è più rilevante, oriente (solo) il tuo lavoro sulla pubblicazione di contenuti di qualità (non vuoi che niente sia associato a te vero?)

  • Contano le citazioni come collaboratore

Anche se non ricevi un link da un guest post, avere il tuo sito menzionato nel guest post può aiutare le classifiche. Google dovrebbe tenerne conto ancora di più ora.

Conclusione

Se stai cercando di migliorare il posizionamento delle parole chiave con gli articoli degli ospiti, stai perdendo tempo. Potrebbe funzionare per un po ', ma non durerà.

Se vuoi migliorare il tuo marchio in generale, aumentare il traffico di affiliazione e le vendite, dovresti scrivere regolarmente post per gli ospiti.. Questo ti aiuterà ad aumentare l'autorità generale del tuo sito, il che dovrebbe aiutarti ad aumentare il tuo traffico a coda lunga.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Cosa ne pensi del blog degli ospiti?

Hai praticato?

In tal caso, continuerai a usarlo?

Dammi la tua opinione nei commenti!

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
11 azioni
quota10
Tweet1
Enregistrer