Vai al contenuto principale

Google interrompe la paternità: la paternità dei contenuti è finita

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 701.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

È un annuncio che potrebbe non essere immediatamente compreso dai nuovi blogger, ma vale il suo peso in oro.

Quindi farò un piccolo passo indietro per spiegare di cosa si tratta (cos'è 🙂), prima di parlare dell'annuncio in questione. Va bene?

Qual è la paternità?

Personalmente, spesso preferisco usare l'espressione " sponsorizzazione " " o " paternità " in francese. Anche se a volte è difficile trovare corrispondenze adeguate tra i termini di blogging in inglese e blogging in francese, resta il fatto che la ricchezza del nostro vocabolario ci permette oggi di posizionarci, like " titolari "O" creatori Di parole.

Scopri Come rendere visibile un blog WordPress su Google

Non ricreamo la ruota, ma possiamo almeno metterci delle catene in modo che si muova più facilmente sulla neve 🙂

Quindi, quello che devi sapere è che quando hai iniziato una ricerca su Google, l'algoritmo responsabile era basato solo sul contenuto dei siti web e sui link in entrata. I diversi risultati sono stati semplicemente visualizzati (titoli, link e breve descrizione). 

Possiamo avere un punteggio 100 su Google Page Speed Scoprilo consultando questo articolo.

Paternità (paternità) nasce dalla nozione di autore " riconosciuto“, Successivamente introdotto. Era quindi un nuovo criterio per Google nel valutare la qualità di un sito web, in base al suo autore. La foto dell'autore è apparsa accanto ai risultati.

Quali vantaggi?

  • Maggiore visibilità nei risultati di ricerca di Google
  • Più credibilità grazie alla chiara identificazione dell'autore
  • Più peso per il SEO perché il " verso la qualità »Dall'autore ha influito sulla valutazione del sito web

gli svantaggi

  • Sei stato obbligato a utilizzare il social network Google+
  • La pubblicazione con un marchio o con uno pseudonimo è vietata (era necessario pubblicare con il tuo vero nome)
  • I blog degli autori erano chiaramente favoriti rispetto ai siti web aziendali

Tanto per quello (chi era) della paternità di Google.

Sfratto della paternità di Google

Il 29 agosto, John Mueller, webmaster e analista di tendenze di Google ha fatto questo annuncio, che è stato piuttosto sorprendente per molti. La visualizzazione dei referral nei risultati di Google viene interrotta. L'attributo "rel = author" non è più necessario.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

L'algoritmo quindi non terrà più conto dell'autore quando classifica un sito web.. Se su di essa avevi già basato buona parte della tua strategia, cade a pezzi ... ma non è poi così male, perché finché il contenuto che offri rimane di qualità, non hai paura di avere.

Leggi anche Il contenuto non è re; ecco cos'è!

Sebbene sia vero che Google sembrava attribuire grande importanza alla sponsorizzazione e utilizzarla per migliorare il più possibile il proprio motore di ricerca, oggi la cancellazione è efficace.

Avreste dovuto vedere venire

In poche settimane Google aveva prima ridotto più volte la visibilità delle foto dell'autore, per rimuoverle completamente verso la fine di giugno scorso.

La cancellazione è stata annunciata e alla fine è stata dimostrata.

Cosa significa per te

  • Dovrai rivedere la ponderazione di alcuni punti della tua strategia per migliorare il posizionamento di Google

È vero che la sponsorizzazione ha portato molto in certe aree. I siti web che impiegano più autori hanno avuto la possibilità di beneficiare di una buona visibilità, accumulando i vari account Google+ dei loro autori.

Leggi anche il nostro articolo su questi Tecniche SEO 3 che puoi applicare rapidamente

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Volti diversi apparirebbero per parole chiave diverse ricercate e fortemente presenti sul sito Web e il traffico generato dai motori di ricerca aumenterebbe.

Scopri questi fonti di traffico 5 probabilmente sapete

Avere tanti autori quindi non influenzerà più il posizionamento, da questo punto di vista.

  • Dovrai concentrarti (ancora e ancora) sulla qualità dei tuoi contenuti

Sì! Per un nuovo autore, è importante sapere che la qualità del lavoro è ciò che offrirà un posizionamento interessante al tuo sito su Google. Articoli ricchi e dettagliati, ecco cosa piace a Google. Puoi avere un buon profilo su Google+, ma essere un cattivo autore per Google.

Se vuoi che il tuo sito web sia ben posizionato, applica i suggerimenti gratuiti su BlogPasCher e cerca di aiutare i tuoi lettori. Sarai solo ricompensato.

Lo stesso John Mueller ha affermato nelle sue osservazioni che questo tipo di modifiche hanno lo scopo di migliorare l'esperienza dei propri utenti. Conclude le sue osservazioni dicendo (Cito e traduco):

"Ci rendiamo conto che la sponsorizzazione non è sempre stata facile da implementare e apprezziamo molto il continuo impegno che fai per migliorare i tuoi siti web per i tuoi utenti.

Grazie ! "

Cosa ne pensi della preclusione di paternità di Google?

Secondo te c'era troppo spam?

Credi che dopo tutti gli sforzi per implementare questo elemento, rimuoverlo sia un errore?

Risorse raccomandate

Scopri altre risorse consigliate per aiutarti a costruire e gestire il tuo sito web.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Conclusione

Questo è tutto per questo articolo dedicato alla paternità dei contenuti su Google. Se si dispone di commentaires o suggerimenti, non esitate a farcelo sapere nella sezione riservata.

Tuttavia, sarai anche in grado di consultare il nostro risorse, se hai bisogno di più elementi per realizzare i tuoi progetti di creazione di siti Internet, consultando la nostra guida su Creazione di blog WordPress o quello acceso Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi.

Ma nel frattempo, condividi questo articolo sui tuoi diversi social network

...  

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
5 azioni
quota4
Tweet1
Enregistrer