Vai al contenuto principale

Come bloccare i commenti indesiderati sul tuo blog ... con il sistema CAPTCHA

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Lo spam tra i commenti può essere un problema molto fastidioso per i blogger alle prime armi. Esistono molti modi per combattere lo spam, ma se non sai come gestire il numero sempre crescente di commenti spam, sappi che esiste una soluzione: il sistema CAPTCHA.

In questo articolo, ti mostreremo come bloccare i commenti indesiderati sul tuo blog WordPress con il sistema CAPTCHA. Discuteremo anche i pro e i contro del sistema CAPTCHA sul tuo sito WordPress.

Qual è il sistema di CAPTCHA

Il sistema CAPTCHA sta per " Completamente automatizzato prova di Turing pubblico per raccontare Computers and Humans Apart". Questa è una tecnica utilizzata per controllare le e-mail di spam inviate da bot automatici.

Mostra agli utenti un'immagine che contiene lettere e numeri leggermente distorti. Per inviare un modulo web, gli utenti devono inserire le lettere e i numeri mostrati nell'immagine per dimostrare che sono umani.

I vantaggi del sistema CAPTCHA

Il vantaggio più evidente dell'utilizzo del sistema di commenti CAPTCHA è che aiuta a ridurre lo spam, poiché la maggior parte dello spam nei commenti viene inviata da bot automatici. Il sistema CAPTCHA impedisce ai bot di abusare del tuo modulo di commento.

La combinazione della tecnica del sistema CAPTCHA con Akismet può ridurre significativamente il numero di commenti indesiderati sul tuo blog WordPress.

Gli svantaggi di CAPTCHA

Il sistema CAPTCHA è efficace solo per le e-mail di spam che vengono pubblicate manualmente (Per un individuo) tra i commenti. Molti spam commentati in questi giorni sono generalmente inviati da utenti che stanno cercando di inserire un link a siti discutibili o irrilevanti nei loro commenti.

Un altro aspetto negativo dell'utilizzo del sistema CAPTCHA per controllare lo spam è che aggiunge un ulteriore passaggio, rendendo un po 'più difficile la pubblicazione di commenti. Gli utenti non sofisticati trovano spesso un modulo contenente un codice CAPTCHA molto noioso e difficile da completare, e spesso sono meno motivati ​​a commentare il tuo blog.

Se gli svantaggi di CAPTCHA non sono tollerabili, puoi sempre provare a bloccare lo spam sul tuo WordPress usando Honeypot.

Come aggiungere un CAPTCHA sul tuo blog WordPress

Esistono diversi plugin di WordPress che ti permetteranno di aggiungere un "CAPTCHA" o " reCaptcha " ai moduli sul tuo sito WordPress. Ne abbiamo selezionati alcuni per te.

WP-reCaptcha

La prima cosa che devi fare è installare e attivare il plugin WP-reCaptcha sul tuo sito web. Quando attivi, devi solo accedere a questa posizione " Impostazioni >> WP-reCAPTCHA Per configurare il plugin.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

01

WP-reCAPTCHA richiede chiavi API reCAPTCHA a Google. Per generarli, è necessario visitare il sito reCAPTCHA. Registrati utilizzando il tuo account Google. Dopo la registrazione, tutto ciò che devi fare è aggiungere il tuo blog e sarai in grado di recuperare la tua chiave.

Dovrai quindi copiarlo e incollarlo nell'interfaccia delle impostazioni del plug-in « WP-reCAPTCHA '.

02

Dopo aver inserito la chiave API, devi selezionare la casella " Abilita modulo commenti '. WP-reCAPTCHA ti permette di disabilitare l'inserimento del codice reCAPTCHA per utenti registrati. Puoi anche scegliere una combinazione di colori.

Se il tuo blog è aperto per la registrazione utente, puoi anche aggiungere un codice reCAPTCHA nella tua pagina di registrazione. Una volta terminate le impostazioni, è necessario fare clic sul pulsante «Salva impostazioni reCaptcha (Salva l'impostazione reCAPTCHA).

03

Questo è tutto, il modulo dei commenti è ora protetto da codice reCAPTCHA.

facile Captcha

Se volete più scelte, quindi installare e attivare il plugin facile Captcha. Dopo l'installazione, dovrai solo navigare nella posizione « Impostazioni >> Easy Captcha » per configurare il plugin. Ti offre la possibilità di aggiungere un codice Captcha nascosto, un semplice codice CAPTCHA o il codice recaptcha di Google.

Il CAPTCHA nascosto è in realtà simile alla tecnologia honeypot. I tuoi utenti umani non vedranno alcuna differenza nei diversi moduli di commento. Tuttavia, i robot saranno monitorati dal plugin.

facile CAPTCHA aggiunge l'immagine ed è più facile da leggere e completare per gli utenti. Infine, puoi anche utilizzare il sistema reCAPTCHA de Google.

04

Questo plugin ti consente anche di aggiungere captcha non solo nel modulo dei commenti, nella pagina di registrazione e accesso, ma anche nelle pagine di reimpostazione della password. Dopo aver configurato le impostazioni del plugin, salva le modifiche e sarai in grado di vedere un'anteprima del modulo.

05

Securimage-WP

Per le opzioni più potenti, provare il plugin Securimage-WP. Durante l'installazione è sufficiente accedere alla posizione " Impostazioni >> Securimage-WP Per configurare il plugin.

A differenza dei plugin precedentemente menzionati in questo articolo, Securimage-WP offre molte più opzioni, che potrebbero facilmente perdere un blogger principiante.

06

Securimage-WP non utilizzare il sistema reCAPTCHA da Google. Invece, genera un'immagine, utilizzando la libreria GD del linguaggio di programmazione PHP. Ti dà anche la possibilità di aggiungere un pulsante di aggiornamento e mostrare il pulsante di aggiornamento. CAPTCHA audio. Queste opzioni sono molto utili per gli utenti con esigenze speciali.

07

Quando si utilizza il plugin Securimage-WP, non dimenticare di deselezionare la casella subito dopo l'opzione " Visualizzare protetto da Link ". In caso contrario, verrà visualizzato un collegamento al sito Web del plug-in.

Ecco fatto, spero che questo articolo ti aiuti a bloccare efficacemente i commenti spam sul tuo sito WordPress.

Se ti è piaciuto, sentiti libero di condividere questo articolo.

Questo articolo contiene 1 commento

  1. Ciao e grazie per il tuo articolo.
    Se posso permettermi un commento, sarebbe bello visualizzare la data dell'articolo, per far sapere al lettore se l'articolo è recente o meno.
    In effetti, un vecchio articolo che non è più aggiornato non avrà lo stesso interesse di un nuovo articolo.
    cordialmente

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
0 azioni
quota
Tweet
Enregistrer