Vai al contenuto principale

6 domande è necessario porsi prima di installare un plugin

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 701.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Al giorno d'oggi è davvero difficile scegliere il plug-in giusto che possa aiutarti a risolvere un problema. Il fatto è che ce ne sono altri 38.000 plug-in nella directory dei plug-in di WordPress e molti offrono le stesse soluzioni a problemi simili, tuttavia i loro approcci sono spesso diversi.

Tuttavia, non è lontano che ci sono domande essenziali che devi assolutamente porsi prima di installare un plugin sul tuo blog.

Questo articolo riguarda l'uso di WordPress.org. Ricorda, in un tutorial precedente ti ho mostrato come cercare questa directory di plugin gratuita. Non esitate a leggerlo secondo necessità.

Quali sono le domande da porre prima di installare un plugin?

Dovresti sicuramente porti più delle domande di 6, ma queste domande sono il minimo di domande da porsi.

1. Chi sono gli sviluppatori

La prima domanda da porsi è chi sono gli sviluppatori del plugin. Ad esempio, il plug-in JetPack è sviluppato dal team di WordPress. Questa piccola ma vitale informazione può aiutarti a evitare confusione tra plugin con lo stesso nome (quasi).

1-autori

2. Sono i critici a destra

Ho spesso installato un plug-in senza tenere conto di questo parametro e, dopo l'installazione, mi sono reso conto che il plug-in non funzionava correttamente e che questo malfunzionamento era stato segnalato dai commenti (critici).

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

recensioni

Se il plugin ha recensioni negative, potrebbe sembrare ovvio che non si dovrebbe installare questo plugin. È inoltre necessario prestare attenzione al contenuto dei diversi commenti.

3. Il plugin viene aggiornato regolarmente?

Nessun sistema è completamente sicuro. Bug di sicurezza e vulnerabilità devono essere corretti regolarmente per creare un plugin privo di vulnerabilità.

Puoi facilmente verificare se un plug-in viene aggiornato frequentemente accedendo a " changelog Ma anche guardando la data dell'ultimo aggiornamento.

Puoi anche verificare la compatibilità del plugin con la tua installazione di WordPress. Tieni presente che se un plug-in non è stato testato con la tua versione di WordPress, ciò non significa che il plug-in non funzioni.

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

valutazioni

4. Quali funzionalità offre il plug-in?

Inizialmente queste domande possono essere fonte di confusione, tuttavia molti utenti hanno già installato plugin inutili, senza leggere la descrizione.

In breve, devi provare ogni volta a giudicare le diverse funzionalità del plugin prima di installarlo sul tuo blog. L'aggiunta di più plugin a WordPress può rallentare notevolmente il tuo blog.

5. Fa il plugin rende il vostro blog lento?

Il caricamento di un blog è un fattore determinante per l'algoritmo di Google.

Con inutili installazioni di plug-in, il tuo blog WordPress può diventare notevolmente lento e aumentare il tempo di caricamento delle tue pagine.

Per contrastare questo, devi contare il tempo di caricamento del tuo blog prima e dopo l'installazione del plugin. Ci sono diversi strumenti per questo, ti invito a testare quelli che abbiamo raccomandato prima.

6. L'esperienza dell'utente è buona?

Questo è uno degli ultimi punti che devi sottolineare. L'esperienza dell'utente è il risultato o la sensazione dell'utente durante la gestione di uno strumento nel caso dei plug-in. Puoi sapere qual è l'opinione che gli utenti hanno espresso consultando le recensioni.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Alcuni plugin possono avere un'interfaccia molto difficile da definire, vedrai nelle recensioni degli utenti.

Considerazioni finali

Consiglio vivamente di controllare sempre l'origine prima di installare un plug-in, in quanto ci sono diversi posti per scaricare i plugin di WordPress. Per quanto riguarda WordPress.org, sarà molto utile per te padroneggiare l'inglese, poiché gran parte della piattaforma è in inglese.

Questo è tutto per questo articolo sulle diverse domande che devi porsi prima di installare un plugin.

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
0 azioni
quota
Tweet
Enregistrer