Vai al contenuto principale

Come configurare e disabilitare gli aggiornamenti automatici di WordPress

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Il rilascio di WordPress 3.7 nell'ottobre 2013 ha reso disponibile una funzionalità che alcune persone amano e altre vorrebbero vivere senza.

La funzionalità in questione è l'aggiornamento automatico del core di WordPress per le versioni minori.

Quando diventa disponibile una versione minore (versione 3.9.1, ad esempio), WordPress ora ha la possibilità di aggiornare automaticamente il software principale, una cosa positiva per la maggior parte degli utenti di WordPress, ma non per tutti.

Perché disattivare gli aggiornamenti automatici?

Se stai utilizzando l'hosting gestito per eseguire il tuo sito WordPress, è probabile che il provider di hosting stia eseguendo gli aggiornamenti per te. Vorrebbero assicurarsi che la nuova versione funzioni correttamente nel loro ambiente particolare prima di applicare l'aggiornamento. (Ci sono buone probabilità che funzioni bene, ma è sempre una buona idea testare prima di applicare, soprattutto per i siti di grandi dimensioni che in genere utilizzano l'hosting gestito).

Se stai utilizzando qualcosa di diverso dall'hosting gestito, potresti essere responsabile dell'esecuzione dei tuoi aggiornamenti e potresti voler avere un maggiore controllo su quando e come vengono eseguiti rispetto a quanto consentirebbe la funzione.

Se stai eseguendo molti plug-in o un tema personalizzato, potresti voler ritardare l'aggiornamento alla nuova versione di WP fino a quando gli sviluppatori del plug-in non avranno avuto la possibilità di assicurarsi che i loro plug-in funzionino come dovrebbero con l'ultima versione.

Potresti trovarti in una di queste situazioni o in un'altra, motivo molto valido per non volere che la funzione di aggiornamento automatico funzioni sul tuo sito. Quindi, come possiamo disattivare questa funzione? Ci sono due modi per farlo:

  1. Tramite un plugin
  2. Aggiunta di alcuni semplici pezzi di codice

Poiché il plugin è ancora il modo più semplice, iniziamo con quello.

Da notare: Se stai utilizzando un sistema di controllo della versione, che si tratti di Git, Subversion, Mercurial o Bazaar, questa funzione è attualmente disabilitata automaticamente in WordPress, quindi non devi preoccuparti.

C'è un plugin per questo

Nel repository dei plugin di WordPress, troverai un plugin chiamato Aggiornamenti automatici avanzati. Dopo averlo installato e aver visitato la pagina delle impostazioni del plug-in, puoi facilmente selezionare ciò che desideri aggiornare automaticamente, comprese le versioni di base principali, i plug-in e i temi, nonché le impostazioni predefinite minori per le quali è stata progettata la funzionalità originale.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Come bonus, puoi anche disattivare l'invio delle notifiche automatiche che WordPress invia all'amministratore del sito predefinito o sostituire l'indirizzo email dell'amministratore con il tuo se preferisci riceverle e non riguardare il tuo cliente. .

nota

L'opzione di aggiornamento del tema funzionerà solo se hai scaricato il tuo tema dal repository ufficiale di WordPress.

Se stai utilizzando un tema a pagamento o premium che è stato scaricato da un'altra fonte, come un negozio di temi o il sito Web di un designer, sei l'unico ad aggiornare il tema quando viene pubblicata una nuova versione.

Ricorda di salvare sempre prima di applicare l'aggiornamento. Pensalo come un annuncio di servizio pubblico. Questa condizione è la stessa per il plug-in o le soluzioni di codice menzionate di seguito.

Usa ManageWP per la gestione automatica degli aggiornamenti

Se desideri utilizzare gli aggiornamenti automatici integrati in WordPress ma desideri un po' più di controllo sulle cose, puoi gestire tutti i dettagli più fini in - hai indovinato - ManageWP!

Questa funzione ti consente di applicare gli aggiornamenti di WordPress a plugin e temi sito per sito. Per ottenere questa configurazione, devi solo andare alla dashboard di ManageWP e poi andare su Gestisci> Plugin e temi. Da lì dovresti vedere una scheda chiamata "Aggiornamenti automatici".

Quindi tutto ciò che devi fare è selezionare i plugin e i temi che ritieni siano abbastanza affidabili da essere aggiornati automaticamente. Semplice!

Aggiornamenti automatici in background
Anche se lo diciamo noi stessi

Disabilita la funzione di aggiornamento automatico

Ma cosa succede se non si desidera installare un altro plugin? L'interfaccia utente di WordPress non ha un interruttore per attivare e disattivare questo genere di cose, quindi dovrai sporcarti le mani con del codice. Credimi, non sarà così male.

Iniziamo con lo scopo principale di questo articolo, ovvero disattivare la funzione di aggiornamento automatico nel core di WordPress. Tutto quello che devi fare è aggiungere questo pezzo di codice al tuo file wp-config.php:

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

/ * Disabilita gli aggiornamenti automatici di WordPress * / define ('WP_AUTO_UPDATE_CORE', false);

Suggerisco di inserire questo codice e uno degli altri esempi che vedremo qui proprio sopra la riga nel tuo file wp-config che dice:

/ * Questo è tutto, smettere di editing! blogging Felice. * /

(Solo un suggerimento qui, non una regola rigida: mi piace mantenere tutte le mie modifiche "non standard" dal file wp-config qui in modo da poterle trovare facilmente. Ma è una tua scelta dove metterle il più a lungo come sono. ci sono.)

Abilitazione degli aggiornamenti per le versioni principali

Se vuoi solo abilitare gli aggiornamenti principali per le versioni principali e secondarie, aggiungi questa riga di codice al file wp-config.php:

/ * attiva gli aggiornamenti principali automatici di WordPress sia minori che maggiori * / define ('WP_AUTO_UPDATE_CORE', true);

Aggiornamenti a plugin e temi

Se desideri che i temi e i plug-in caricati nel repository di WordPress si aggiornino automaticamente, il codice per farlo è simile a quello che abbiamo usato finora, ma utilizzeremo un filtro per abilitare gli aggiornamenti. (Vedi la nota sopra relativa agli aggiornamenti del tema e al repository)

Per aggiornare automaticamente i tuoi plugin ecco il codice:

add_filter ( 'auto_update_plugin', '__return_true');

E per fare lo stesso con i temi, usa questo codice:

add_filter ('auto_update_theme', '__return_true');

Disabilita tutti gli aggiornamenti

Quindi hai deciso che non vuoi che gli aggiornamenti automatici avvengano sul tuo sito. Sei il padrone del tuo dominio (e del tuo sito web, e forse della tua email... ma qui è irrilevante) e gestirai tu stesso tutti questi aggiornamenti. Ecco come farlo:

/ * Sono il capitano di questa nave, farò i miei aggiornamenti grazie * / define ('AUTOMATIC_UPDATER_DISABLED', true);

Tieni presente che questo disattiva tutto e sovrascrive qualsiasi altra opzione che potresti aver attivato, quindi sii saggio amico mio e usa l'alimentatore con parsimonia.

Ora che abbiamo tutti i pezzi di codice, possiamo fare un po' di mescolare e abbinare. Per questo esempio, vogliamo disattivare gli aggiornamenti principali ma lasciare che temi e plug-in godano della qualità dell'aggiornamento automatico.

Quindi inizieremmo utilizzando il nostro codice di disattivazione dell'aggiornamento principale:

define ('WP_AUTO_UPDATE_CORE', false);

quindi aggiungi il plug-in e il codice di aggiornamento del tema:

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

add_filter ('auto_update_plugin', '__return_true'); add_filter ('auto_update_theme', '__return_true');

Notifiche e-mail

Ora per il nostro suggerimento finale, disattiveremo le notifiche e-mail inviate al completamento di un aggiornamento. Questa volta, però, invece di aggiungere il codice al wp-config.php file, lo aggiungeremo al file fonctions.php file per il tema attivo.

/ ** * Disabilita l'email generata automaticamente inviata all'amministratore dopo un aggiornamento principale * / apply_filters ('auto_core_update_send_email', false, $ type, $ core_update, $ result);

Ed ecco qua. Ora puoi controllare come o se gli aggiornamenti di kernel, temi e plugin vengono applicati automaticamente al tuo sito WordPress. E puoi anche disattivare queste email di notifica.

Fonte

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
0 azioni
quota
Tweet
Enregistrer