Vai al contenuto principale

Facebook istantanei articoli AMP vs vs Apple ha Notizie per WordPress

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 701.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

È in corso una rivoluzione dei contenuti mobili. I giganti della consegna di contenuti come Facebook, Google e Apple stanno fornendo contenuti agli utenti di dispositivi mobili in un modo nuovo e innovativo, consentendo agli editor di contenuti di occuparsi solo dei contenuti. Prima, avendo abbastanza un sito web reattivo, ma per ora, questo non è più del tutto vero.

Il mese scorso, gli articoli AMP sono stati aggiunti ai risultati di ricerca di Google e Apple News è stato aperto a tutti i publisher. Ad aprile, il programma di articoli istantanei di Facebook inizierà ad accettare le richieste degli editori interessati.

Pubblicare contenuti è un gioco difficile. Gli editori devono essere all'avanguardia del cambiamento per evitare di perdere pubblico a favore di concorrenti più agili, rilasciando contemporaneamente i migliori contenuti possibili. In qualità di editore, se non ti interessa, ci sarà un'alta frequenza di rimbalzo come ricompensa.

WordPress è la piattaforma di pubblicazione di contenuti più popolare sul web e la comunità di WordPress si è dimostrata meravigliosamente nei vari progetti evolutivi che ha dovuto affrontare. Ma prima di iniziare a integrare i più recenti plugin di ottimizzazione mobile nel tuo sito WordPress, devi sapere quali nuovi formati dovrai "abbracciare".

Un racconto di tre piattaforme

Elementi Facebook istantanei (FBIA) Pagine mobile accelerata (AMP), Apple e News (nessun acronimo richiesto) sono simili nel concetto, ma utilizzati in modi molto diversi. Tutti e tre creano contenuti statici in modo che i post di blog e gli articoli di notizie vengano caricati più rapidamente sui dispositivi mobili per offrire un'esperienza più coinvolgente simile alle app mobili. Tuttavia, ogni piattaforma funziona in modo abbastanza diverso:

  • Gli articoli istantanei vengono visualizzati solo dagli utenti dell'app mobile di Facebook;
  • Il formato AMP viene utilizzato dalla ricerca di Google (ma per ora solo nei browser mobili) E Twitter, LinkedIn, Pinterest
  • Le storie pubblicate su Apple News sono disponibili solo per gli utenti di iPhone e iPad.

In questo articolo, esploreremo le tre piattaforme di pubblicazione in modo che tu possa decidere quali formati intendi utilizzare per il tuo blog.

facebook-time-oggetti-pubblicazione-to-blog-wordpress

Facebook istantanei Articoli

Facebook OpenGraph consente a qualsiasi sito Web di controllare l'aspetto del proprio contenuto quando viene condiviso su Facebook e molti altri social network. I plugin di WordPress come Yoast SEO e Ultimate Facebook rendono facile aggiungere il markup OpenGraph a un sito WordPress.

Gli Instant Articles di Facebook vanno oltre OpenGraph. Piuttosto che controllare semplicemente come vengono visualizzati i contenuti quando vengono condivisi su Facebook, FBIA crea effettivamente una copia ottimizzata per dispositivi mobili dell'articolo e la precarica parzialmente in background quando appare in un feed. notizie degli utenti. Di conseguenza, i contenuti FBIA vengono caricati fino a dieci volte più velocemente dei contenuti standard nell'app mobile di Facebook. Gli utenti di Facebook preferiscono contenuti che si caricano rapidamente ed è probabile che interagiscano e condividano i contenuti FBIA più frequentemente.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Come abbiamo scoperto di recente, aderire al programma e integrare un sito WordPress con FBIA non è per coloro che non sono disposti a sacrificare il tempo e ci sono alcuni problemi che gli editori dovrebbero prendere in considerazione. considerazione prima di fare domanda per partecipare al programma:

  • Gli editori non verranno aggiunti al programma a meno che non abbiano almeno 50 articoli pronti per la revisione su Facebook.
  • L'utilizzo del programma richiede agli editori di mantenere una pagina Facebook e di avere un responsabile delle vendite dell'applicazione Facebook per formattare e controllare l'articolo istantaneo, per la presentazione e il posizionamento degli annunci.

Chi dovrebbe prendere in considerazione l'adesione FBIA?

Mentre Facebook consente a qualsiasi editore di contenuti di iscriversi al programma a partire dal 12 aprile 2016, i siti Web che pubblicano contenuti regolarmente, come testate giornalistiche e blog molto attivi, sono più interessati a il programma. Se il tuo sito pubblica regolarmente contenuti e si basa su Facebook per la condivisione e il traffico, l'adesione al programma non è davvero un'opzione, è obbligatoria.

È possibile saperne di più su questo programma con la lettura la documentazione del programma ufficiale e imparare a preparare il tuo sito Web WordPress per gli articoli istantanei.

apple-news-per-condivisione-di-contenuti-on-wordpress

Novità apple

Se hai un iPhone o un iPad e hai notato l'app News invece del vecchio chiosco app dopo un aggiornamento iOS da settembre 2015, allora conosci già Apple News. Quando il programma è stato lanciato, è stato aperto solo a 20 editori. Tuttavia, a partire da marzo 2016, la piattaforma è stata aperta a tutti gli editori.

Esistono diversi modi per pubblicare contenuti sulla piattaforma Apple News. Puoi creare nuovi contenuti utilizzando Apple News Publisher, utilizzare un plug-in di WordPress o inviare il tuo sito al feed RSS Web.

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

L'invio dell'URL del tuo sito al feed RSS Web è il modo più semplice per connettere il tuo sito alla piattaforma, ma il plug-in Pubblica su Apple News di WordPress offre molte opzioni di configurazione aggiuntive. Sebbene il plug-in sia un po 'approssimativo in questo momento a causa dei suoi primi inizi, questo plug-in e altri che seguiranno sicuramente forniranno un maggiore grado di controllo sull'aspetto del contenuto quando viene caricato. Apple News.

Chi dovrebbe unirsi di Apple News?

Chiarire le statistiche sul numero di utenti che utilizzano effettivamente Apple News è difficile da trovare (anche per Apple!). È pertanto difficile dire con certezza che dovrebbe prendere in considerazione la firma per il programma.

I redattori interessati dovrebbero considerare che alcuni dei più grandi nomi dell'editoria sono già su Apple News. Il New York Times, la CNN, HuffPost, Atlantic, NPR, BuzzFeed, Vox e praticamente tutti gli altri importanti editori di notizie sembrano aver abbracciato la piattaforma. Una ricerca su "WordPress" rivela che anche diversi editori nel nostro mondo sono già attivi sulla piattaforma.

Il progetto "The Accelerated Mobile Pages (AMP)"

AMP è un progetto open source che formatta le pagine web statiche in modo tale da caricarsi molto rapidamente sui dispositivi mobili. Il formato dell'articolo AMP è stato adottato da oltre 200 editori di contenuti, incluso WordPress.com, ed è già in uso su diverse piattaforme popolari come Ricerca Google, LinkedIn, Medium, Nuzzel, Pinterest e Twitter.

Indubbiamente, AMP elementi di carico molto più veloce di pagine web per cellulari standard. Ingegneria Blog Pinterest ha pubblicato ricerche che confermano che ciò è vero e l'esperienza praticata convalida queste affermazioni.

Esistono già alcuni plugin nella directory ufficiale dei plugin di WordPress che possono essere utilizzati per generare articoli in formato AMP automaticamente.

Facebook e Google voci istantanea GPA Pagine di PageFrog è stato rilasciato alla fine di gennaio 2016 e può essere utilizzato per generare un feed RSS per articoli istantanei FB e articoli AMP correttamente formattati, come suggerisce il nome.

AMP è un plug-in Automattic dal titolo sintetico per la generazione di articoli AMP.

Chi sono quelli che devono essere interessati all'AMP?

Da allora, la maggior parte degli editori desidera configurare i propri siti Web per generare articoli AMP. Il formato AMP è già molto rilevante per gli editori le cui storie migliori fanno parte dei risultati di ricerca di Google, anche su Twitter, LinkedIn e Pinterest per condividere i contenuti.

AMP è open source e ulteriori piattaforme aggiungeranno sicuramente il supporto per gli articoli AMP nel tempo. Sembra probabile che AMP diventerà lo standard de facto per i contenuti statici sui dispositivi mobili. Mentre i principali attori come Apple e Facebook possono rimanere fedeli ai propri formati, è probabile che la più ampia comunità di sviluppo mobile abbracci il formato AMP open source.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Quale formato dovrei scegliere?

Se la tua organizzazione pubblica molti contenuti, è attiva su Facebook e fa molto affidamento sul traffico dei social network, non c'è davvero alcun motivo per non scegliere Articoli istantanei da Facebook. Nel tempo, gli utenti di Facebook impareranno a riconoscere i contenuti FBIA e preferiranno sicuramente leggere i contenuti FBIA. Il successo a lungo termine come editor di contenuti di Facebook richiederà di adottare il formato FBIA.

Apple News è una piattaforma interessante e può essere una buona opportunità per gli editori che vogliono avere un posto nel settore Apple News. Tuttavia, se vuoi scegliere una piattaforma, devi davvero considerare l'utilizzo di Apple News.

Col tempo, ogni editore vorrà avere compatibilità con il formato AMP sul proprio sito. È già adottato da diverse piattaforme importanti e Google aggiungerà questo formato ai suoi vari prodotti. Quindi è solo una questione di tempo prima che la formattazione AMP diventi sinonimo di pubblicazione di contenuti per dispositivi mobili.

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
9 azioni
quota8
Tweet
Enregistrer1