Vai al contenuto principale

Quanto guadagnano gli sviluppatori di WordPress?

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

È una specie di argomento tabù. Chiedere a qualcuno quanti soldi guadagna può essere considerato maleducato.

immagino che dipenda da commento chiedi, ma per i nostri scopi ho pensato che scavare un po' in quanto gli sviluppatori di WordPress possono realisticamente fare è in realtà molto importante. Si tratta di compilare dati per avere un'idea delle tendenze più ampie nella comunità di WordPress.

E per i potenziali sviluppatori, si tratta anche di prendere una decisione informata prima di intraprendere un percorso professionale. Voglio dire, non vorresti essere coinvolto in un'industria se non ci fosse alcun potenziale di profitto, vero? È perfettamente ragionevole pensare al risultato finale ed è quello che spero di evidenziare qui per gli sviluppatori WordPress in erba.

Modello di abbonamento o acquisto una tantum

Prima di discutere la parte "quanto" di questo articolo, volevo dedicare un po' di tempo a parlare dei due modi principali in cui gli sviluppatori di WordPress guadagnano. Coloro che creano temi e plug-in per vivere di solito hanno la possibilità di vendere i propri prodotti a un prezzo una tantum o tramite un modello di abbonamento.

L'approccio a pagamento una tantum consente ai consumatori di acquistare il plug-in o il tema e poi andarsene. L'acquisto di solito viene fornito con aggiornamenti gratuiti per un determinato periodo di tempo, ma a parte questo, la persona che apre il portafoglio non deve pensarci molto di più. Questa è la norma: "Ho bisogno di questo? Mi piace? "Scenario. Se il consumatore risponde "sì", sborserà dei soldi per questo.

Come parte del modello di abbonamento, gli sviluppatori offrono plug-in o temi a una tariffa annuale fissa. E se vuoi continuare a ricevere aggiornamenti, devi continuare a pagare queste commissioni.

Vedo i vantaggi di entrambi i modelli, ad essere onesti. Ma di recente ho parlato con Alan N. Canton, Managing Partner di NewMedia Website Design, e ha sollevato alcuni punti eccellenti.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

"Se disponi di un plug-in a un prezzo ragionevole ed è davvero migliore di qualsiasi plug-in gratuito che fa praticamente la stessa cosa, puoi guadagnare un sacco di soldi", spiega Canton. Il modello di royalty singolo comporta pochi rischi per gli sviluppatori del sito. "Ci sono pochi problemi a comprare e provare", dice. Ma il modello di abbonamento è visto come un investimento molto più grande e "rende gli sviluppatori molto più selettivi su quali plugin vogliono impegnarsi".

Questo non per scoraggiare i nuovi sviluppatori dall'utilizzare il modello di abbonamento. Molti lo stanno attualmente facendo con grande successo. Ad esempio, il modello di abbonamento sembra funzionare bene per i plug-in Semper con il plug-in All in One SEO Pack Pro. Ma è qualcosa a cui dovresti pensare.

Ora che abbiamo risolto i dettagli della categorizzazione, parliamo di quello che vuoi veramente sapere: i soldi!

Aspettative di reddito

Lo sviluppo di plugin e temi è davvero decollato negli ultimi 4-5 anni, afferma Vivek Nanda, creatore di PaySketch, un'app di analisi che aiuta i commercianti PayPal a tenere sotto controllo le vendite, i pagamenti e l'analisi dei prodotti.

Gli ultimi anni hanno mostrato un cambiamento di "paradigma" nella creazione di siti Web utilizzando WordPress, con grandi aziende che sono passate a CMS a causa del fascino di "supporto, plug-in e disponibilità di temi", spiega Nanda. Aggiungi il prezzo gratuito e gli aggiornamenti frequenti e le attività economiche di tutte le dimensioni sono state vendute.

A causa di questo cambiamento, sempre più sviluppatori sono stati in grado di guadagnarsi da vivere vendendo plugin e temi. Non è nemmeno solo un'idea improbabile. Stiamo parlando di aziende a tutti gli effetti qui costruite attorno alla premessa di creare software che estenda la piattaforma WordPress in un modo o nell'altro.

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Secondo Nanda, molti team di sviluppo hanno fatto soldi vendendo temi WordPress che "guadagnano quasi $ 500 all'anno con circa $ 000 a $ 200" in costi di risorse umane e tecnologia. Capisci cosa intendo con il fatto che questo è un business legittimo?

Ma non devo dirlo a coloro che sono già coinvolti nello spazio di sviluppo di WordPress. Anche se solo perché tu pouvez fare un sacco di soldi con questo, non significa necessariamente che tu volontà.

"Ci sono molte persone che non guadagnano un centesimo", dice Nanda e suggerisce di andare su ThemeForest e scegliere una categoria a caso. "Ora ordina e riordina a ritroso in base a quante vendite ha realizzato ciascun tema", afferma Nanda, "quindi avrai un'idea di quanto / meno puoi guadagnare da questa attività. "

In effetti, ho fatto esattamente quello che mi ha suggerito Nanda. Ho scelto la categoria del tema Immobiliare e l'ho ordinata per numero di vendite. I primi tre temi di vendita in questa categoria hanno una media di $ 50 e hanno una media di oltre 3 vendite. Ciò rappresenta guadagni di circa $ 450 su un singolo tema.

Ovviamente, se inverti l'ordinamento di questa categoria, molti temi hanno venduto meno di 100 volte. E anche se non so quanto spendono questi sviluppatori, penso che sia lecito ritenere che non sia il miglior margine di profitto.

Tema della foresta discendenteTuttavia, Nanda non ha offerto questo trucco per scoraggiare i nuovi sviluppatori. Piuttosto, è solo un avvertimento per essere al sicuro. Le illusioni di grandezza possono essere dannose, dopotutto, ed è un'idea molto migliore affrontarla con aspettative realistiche.

Come guadagnarsi da vivere come sviluppatore di plugin o temi

La quantità di denaro che puoi guadagnare come sviluppatore WordPress varierà in base alla tua offerta, alla concorrenza e alla tua efficacia nel promuovere i tuoi prodotti. Detto questo, ci sono alcune cose che devi assolutamente avere se vuoi intraprendere questa carriera:

  • Un buon prodotto. Che si tratti di un plug-in o di un tema, deve offrire una funzionalità che nessun altro ha (o per lo meno, eseguire quella funzione meglio della concorrenza) o fornire un aspetto unico con funzionalità reali. Dovrebbe anche essere ben testato e funzionare esattamente nel modo desiderato prima di avviarlo.
  • Un buon prezzo. Il tuo plugin o tema non avrà alcuna possibilità se non è impostato al giusto prezzo. Nanda suggerisce di impostare i temi su "circa $ 25-30 per iniziare". Ciò consentirà ai clienti di tentare la fortuna con uno sviluppatore di cui non hanno mai sentito parlare.
  • Un buon piano di marketing. Non puoi semplicemente creare un prodotto e aspettarti che le persone vengano a trovarlo. Devi fare il lavoro per loro e rendere il tuo plugin o tema il più accessibile possibile. Puoi farlo creando un sito Web accattivante, mantenendo un blog regolare, offrendo il tuo plugin o tema per la revisione e affermandoti sui social media.
  • Un buon piano di supporto. Se dai un'occhiata alle recensioni dei prodotti WordPress più diffusi, noterai che condividono una cosa in comune: le persone adorano davvero i prodotti che offrono un ottimo supporto e aggiornamenti. E poiché il meglio del meglio lo sta già facendo, devi farlo anche tu se vuoi essere competitivo.

Conclusione

Quanto può guadagnare uno sviluppatore WordPress creando plugin o temi dipenderà da molti fattori, dal budget di avvio al livello di abilità al livello di innovazione fornito dal prodotto. Eppure, è possibile guadagnarsi da vivere facendo questo. Devi solo allineare prima le tue anatre.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Adesso è il tuo turno. Guadagni vendendo temi o plugin? Come sono le tue entrate (se non ti dispiace che te lo chieda)? Mi piacerebbe sapere tutto delle tue esperienze nei commenti!

Fonte

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
0 azioni
quota
Tweet
Enregistrer