Vai al contenuto principale

Suggerimenti 3 per facilitare la migrazione del tuo blog WordPress

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Stai pensando di migrare il tuo blog WordPress? Ci sono rischi durante la migrazione del tuo blog WordPress da un host a un altro, come tempi di inattività del sito Web e perdita di dati. Se hai bisogno di aiuto per la migrazione a un nuovo host o per decidere quali estensioni di backup utilizzare, leggi questo post. Questi fantastici suggerimenti ti aiuteranno a migrare il tuo blog WordPress più facilmente e sono meno intimidatori!

Ammettiamolo, il pensiero di dover spostare il tuo blog su un nuovo host ti sta probabilmente dando un mal di testa prima ancora di iniziare.

Ma c'è una cosa, la migrazione dell'host web non deve essere un'esperienza dolorosa.

Se hai combattuto il desiderio di spostare il tuo blog WordPress su un host migliore solo perché sembra un problema, non preoccuparti. Abbiamo 3 fantastici suggerimenti che renderanno la migrazione del tuo blog WordPress molto più semplice.

Le buone notizie ? Non devi essere uno sviluppatore web per sapere come farlo!

Suggerimento # 1: ricerca di host che offrono il servizio di migrazione

La prima cosa che dovresti fare prima di migrare il tuo host web? Ovviamente è trovare un nuovo ospite! Sebbene qualsiasi host web con PHP 5.2.4 o versioni successive e MySQL 5.0 o versioni successive possa funzionare con WordPress, ciò non significa che tu possa utilizzare qualsiasi vecchio host web.

Consigliamo a coloro che offrono un servizio gratuito di supporto alla migrazione (o per una piccola tassa). Piuttosto che svolgere tutti i compiti da soli (creazione di un nuovo database, modifica del file wp-config.php, ecc..), l'utilizzo del servizio di hosting per la migrazione di host web ti farà risparmiare un sacco di lavoro.

Per esempio, SiteGround offre un servizio di migrazione WordPress gratuito ai nuovi utenti.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Tutto quello che devi fare è inviare la tua richiesta di trasferimento del sito web tramite la loro procedura guidata di configurazione. I loro agenti di supporto faranno il resto.

Se sei ancora alla ricerca di un nuovo host WordPress, prenditi il ​​tempo per cercare e vedere quale azienda offre il miglior web hosting per WordPress.

Suggerimento # 2: esegui il backup del tuo sito utilizzando i plug-in di WordPress

Quindi ora hai scelto il tuo nuovo piano di hosting WordPress. A meno che tu non abbia intenzione di iniziare da zero, avrai bisogno di un backup del tuo blog da caricare ed esportare nel nuovo host.

WordPress offre molte fantastiche estensioni che ti consentono di creare file di backup per il tuo blog, che puoi quindi esportare e caricare nel tuo nuovo host.

Ecco alcune estensioni su WordPress che consigliamo:

Migrazione WP all-in-one

Se stai cercando una soluzione all-in-one per la soluzione di backup e migrazione del tuo blog WordPress, non cercare oltre l'estensione Migrazione WP all-in-one.

Come suggerisce il nome, l'estensione fornisce tutte le opzioni necessarie per archiviare i dati del tuo blog in un unico file. La cosa grandiosa di questo plugin è che puoi personalizzare il tipo di dati che desideri conservare (come i commenti spam o la libreria multimediale) e dove esportare.

Duplicatore

Offrendo una grande versatilità per il backup del tuo blog WordPress, Duplicatore è un'ottima scelta se hai bisogno di un'estensione di backup semplice e con molte opzioni.

Il plug-in essenzialmente crea un "pacchetto" di dati dal tuo sito che puoi scaricare per la migrazione o per il backup. La cosa grandiosa del duplicatore è che fornisce un file di archivio che contiene tutti i dati e un file di installazione per reinstallare i dati del tuo blog.

BackupGuard

Sebbene non sia versatile come gli altri due, BackupGuard offre un'interfaccia più semplice per creare file di backup per il tuo blog.

Il loro abbonamento professionale offre backup automatico, supporto di emergenza 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX, integrazione diretta con dispositivi di archiviazione cloud e può persino aiutare con una migrazione completa del sito che si prende cura di tutti i grandi lavori.

Per una guida dettagliata su come usarli, clicca qui!

Suggerimento # 3: assicurati di aggiornare il tuo DNS

Quando hai trasferito completamente il tuo sito, devi aggiornare il DNS del nome di dominio in modo che venga reindirizzato al nuovo host. Per aggiornare il tuo DNS, connettiti al registrar di domini per il tuo WordPress, vai alla sezione DNS e cambia entrambi i server dei nomi con quello nuovo fornito dal tuo host.

Diciamo che il tuo DNS proviene da GoDaddy, quindi i tuoi server dei nomi sarebbero:

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Ora devi aggiornarlo in modo che punti ai server dei nomi Inmotion. Quindi lo cambi in:

Ecco ! La tua migrazione è completa Ovviamente, devi supportare un po 'di tempo di propagazione che il tuo dominio potrebbe incontrare.

Ecco fatto, 3 fantastici suggerimenti per semplificare la migrazione del tuo blog WordPress. In caso di problemi con la migrazione di WordPress, puoi anche ottenere aiuto dagli esperti di WordPress. Cosa ne pensi di questi suggerimenti? Ti ha aiutato? Fateci sapere nei commenti!

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
8 azioni
quota4
Tweet3
Enregistrer1