Vai al contenuto principale

Come creare collegamenti personalizzati corsi su WordPress

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 701.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Vorresti utilizzare URL brevi per il tuo blog WordPress? Gli URL brevi sono facili da ricordare e creano consapevolezza del tuo marchio tra gli utenti. In questo tutorial, ti mostreremo come creare facilmente i tuoi URL brevi personalizzati per il tuo blog.

Come creare URL brevi personalizzati

Perché usare URL personalizzati sul tuo blog WordPress

Hai notato come siti web popolari come The New York Times, Twitter, Facebook utilizzano URL brevi?

Questi nomi di dominio con marchio sono chiamati " mod dominio ". Sono creati combinando il nome commerciale e un TLD di un dominio per scrivere in modo intelligente il nome di un marchio.

Poiché la maggior parte dei siti Web utilizza .com nel loro dominio principale, questo è un modo per creare un breve URL per il tuo sito WordPress.

Sai come scegliere un nome di dominio per il tuo blog WordPress ?

L'uso del tuo breve URL personalizzato migliora il riconoscimento del marchio tra i tuoi utenti. Ti consente anche di creare URL più brevi che sono facili da condividere su piattaforme social. Ancora più importante, puoi facilmente seguire questi URL per vedere quanti clic otterrai.

Detto questo, vediamo come creare i tuoi URL personalizzati per il tuo marchio.

Passaggio 1: acquista un URL breve o un nome di dominio breve

La maggior parte di noi non ha un URL breve come il nostro nome di dominio principale. Ciò significa che dovrai registrare un nuovo nome di dominio che è molto più breve del tuo dominio attuale.

Esistono molti generatori di nomi di dominio gratuiti che ti consentono di generare automaticamente suggerimenti per i nomi di dominio.

Domainr è colui che è specializzato nell'aiutarti a trovare domini brevi.

Domainr

Prova diverse combinazioni per esplorare modi creativi per scrivere il nome del tuo marchio.

Una volta trovato un nome di dominio che soddisfa le tue esigenze ed è disponibile, puoi registrarti su GoDaddy o Namecheap.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Il costo della registrazione di un nome di dominio dipende dal TLD selezionato. I TLD specifici per paese costano un po 'di più rispetto ad altri nuovi TLD.

Dopo aver registrato il tuo nome di dominio, potrai gestirlo dal pannello di controllo della dashboard di registrazione del tuo dominio.

Passaggio 2: impostazione del dominio personalizzato in Bitly

Bitly è un popolare servizio di URL brevi che ti consente di gestire e monitorare i tuoi collegamenti. Per prima cosa dovrai creare un account Bitly e quindi fare clic sulle impostazioni dell'account.

Bitly dashboard

Nel menu delle impostazioni devi selezionare " Impostazioni avanzate> Domini brevi con marchio Quindi aggiungi il tuo breve dominio avanzato.

Aggiungi un nome di dominio breve personalizzato

Vedrai le istruzioni su come configurare i tuoi record DNS A e come reindirizzare al server bit.ly. Di seguito, puoi semplicemente aggiungere il tuo nome di dominio personalizzato.

Ora, prima di effettuare qualsiasi controllo, è necessario configurare i record DNS.

Passaggio 3: configurare i record DNS in modo che puntino a Bit.ly

Accedi all'area di gestione del dominio sul registro del tuo nome di dominio. Se hai seguito i nostri consigli e registrato il tuo dominio su GoDaddy, lo troverai in Domini.

Aggiungi gli indirizzi IP che hai copiato dal sito Bitly come record nella sezione DNS.

Gestire dns

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Se stai utilizzando un sottodominio, ad esempio on.wsj.com, dovrai stabilire un record CNAME e indirizzarlo a " cname.bitly.com »

Dopo aver aggiunto i record DNS, è possibile tornare al sito Web Bitly e fare clic sul pulsante di controllo. Se viene visualizzato un errore, attendere alcune ore e riprovare.

Passaggio 4: aggiungi un breve URL al tuo sito WordPress

La parte migliore dell'utilizzo di Bitly è che puoi facilmente gestire, condividere e tracciare i tuoi URL brevi direttamente dalla dashboard di WordPress.

Prima di tutto, quello che devi fare è installare e attivare il plugin " WP Bitly ". Per maggiori dettagli, consulta la nostra guida dettagliata su modo per installare un plugin per WordPress.

Dopo aver attivato il plug-in, è necessario visitare " Impostazioni> Scrittura E scorri verso il basso fino alla sezione "WP Bitly".

Opzioni wpbitly cruscotto wordpress

Qui, configurerai le impostazioni del plugin per connetterti Bitly al tuo sito WordPress.

Per prima cosa dovrai fornire un token di accesso. Puoi trovarlo visitando il tuo account Bitly o facendo clic su "Impostazioni> Impostazioni avanzate". Nella parte inferiore del menu, vedrai un collegamento alle app che utilizzano il servizio OAuth.

Applicazione collegata al servizio oauth

Facendo clic su di esso si accederà a una nuova pagina in cui è necessario fornire la password Bitly e quindi fare clic sul pulsante "genera".

genera chiavi API bit a bit #

Bitly ora genererà un token di accesso per te. Devi copiare e incollare il token nella pagina delle impostazioni del plugin sul tuo sito WordPress.

Non dimenticare di fare clic sul pulsante "Salva modifiche" per salvare le impostazioni.

Il plug-in inizierà ora a generare URL brevi personalizzati per il tuo marchio. Puoi vederli visitando la tua dashboard Bitly.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Il plugin "WP-Bitly" ti mostrerà anche le statistiche bitly per ogni post. Puoi visualizzare queste statistiche modificando un articolo e andando alla meta sezione "WP Bitly".

statistiche bitly #

Ciò ti consentirà di tenere traccia dell'attività dei clic sul tuo sito WordPress.

Questo è tutto per questo tutorial, sentiti libero di condividerlo con i tuoi amici sui tuoi social network preferiti.

 

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
6 azioni
quota1
Tweet
Enregistrer5