Vai al contenuto principale

Come ottimizzare il tuo file WordPress Robots.txt per un SEO perfetto

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Desideri ottimizzare il tuo file "robots.txt" di WordPress?

Potresti non sapere come e perché questo file è così importante per il tuo SEO?

Nous avons quello di cui hai bisogno.

In questo tutorial, ti mostrerò come ottimizzare il file " robots.txt Per una migliore SEO e ti aiuterò a capire meglio l'importanza di questi file.

Di recente uno dei nostri iscritti ha voluto sapere quanto fosse davvero importante il file " robots.txt Per il suo blog

Innanzitutto, devi sapere che questo è un gateway di comunicazione tra te ei motori di ricerca, attraverso il quale fornisci loro i dettagli su come il tuo blog dovrebbe essere indicizzato.

Hai davvero bisogno di questo file?

L'assenza di questo file non impedirà ai motori di ricerca di indicizzare il tuo blog. Tuttavia, si consiglia vivamente di crearne uno.

Se si desidera inviare un file « sitemap XML »Per i motori di ricerca, è qui che i motori cercheranno il file XML, a meno che non venga specificato manualmente negli strumenti per i Webmaster di Google (Google Webmaster Tools)

Ti consigliamo vivamente di creare immediatamente un file "robots.txt" se non ne hai uno. 

Ma prima, se non hai mai installato WordPress, scopri Come installare un blog Wordpress passi 7 et Come trovare, installare e attivare un tema WordPress sul tuo blog 

Quindi torniamo al perché siamo qui.

Dov'è il file "robots.txt", come crearne uno?

Il file Robots.txt Di solito è disponibile alla radice della tua installazione. Dovrai utilizzare un client FTP per accedervi o utilizzare il tuo cPanel per gestire i tuoi file.

Vai oltre scoprendo Come gestire i file e le cartelle di WordPress

È un file normale come tutti gli altri e devi solo aprirlo con un file editor di testo qualsiasi tipo di blocco note.

Se non riesci a trovare il file " robots.txt Alla radice della tua installazione, puoi sempre crearne uno. Tutto quello che devi fare è creare un file di testo denominato " robots.txt »Sul tuo computer e invialo alla directory principale del tuo hosting utilizzando un client FTP come specificato sopra. 

Come utilizzare il file "robots.txt"?

La sintassi da utilizzare per il file robots.txt È molto semplice. La prima riga di solito specifica il nome di un agente. L'agente è il nome di un robot con cui stai comunicando. Per esempio " Googlebot "O" Bingbot Per i rispettivi robot Google e Bing. È possibile utilizzare "*" per dare istruzioni a tutti i robot contemporaneamente.

La seguente riga inizia con " Consentire "O" rifiutare "(autorizzare o vietare) indicizzazione di un percorso. In questo modo, i robot sapranno cosa indicizzare e cosa non indicizzare.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Ecco un esempio di " robots.txt »

Robot-export-plugin-wordpress

In questa bozza di file "robots.txt" di WordPress, abbiamo fornito ai robot le istruzioni per indicizzare l'intera directory dei file multimediali.

Le ultime due righe vietano l'indicizzazione della directory dei plugin e del file "readme.html".

Come ottimizzare il tuo file "robots.txt" per una migliore SEO

Google consiglia di non utilizzare il file "robots.txt" per nascondere contenuti non pertinenti. Se avessi intenzione di utilizzarlo per impedire a Google di indicizzare le tue categorie, archivi e così via, dovresti sapere che questa non è una buona pratica.

Ricorda, lo scopo del file è fornire istruzioni ai robot in modo che possano indicizzare correttamente il tuo blog. Non impedisce ai bot di eseguire la scansione del tuo blog.

C'è un plugin per WordPress che ti permette di aggiungere " scopo "Come" nofollow "E" noindex »Nelle pagine dei tuoi archivi, questo è il plugin WordPress SEO. Non stiamo dicendo che devi assolutamente deindicizzare i tuoi archivi, ma se vuoi farlo, questo è il modo più appropriato.

noindex-archivio-pagine

Non è necessario aggiungere la pagina di accesso o la directory di amministrazione o anche la pagina di registrazione nel file "robots.txt" perché queste pagine hanno già i tag " noindex '.

Si consiglia di disabilitare la riproduzione del file readme.html dal file robots.txt ". Questo file può essere utilizzato da chiunque per recuperare la versione di WordPress che stai utilizzando per verificare eventuali vulnerabilità.

Inoltre, se un'altra persona esegue codice dannoso per cercare blog utilizzando una versione specifica di WordPress, la disabilitazione di questo file può proteggerti da attacchi multipli.

Scopri anche il nostro Plugin 10 WordPress per rafforzare la sicurezza del tuo blog

Puoi disabilitare la directory dei plugin. Ciò aggiungerà un'ulteriore barriera di protezione al tuo blog.

Come aggiungere il sito della mappa XML al file "robots.txt"

Se utilizzi un plug-in per generare il tuo file XML, il plug-in proverà automaticamente ad aggiungere una mappa del sito al " robots.txt '.

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Scopri Utilizzando Sitemaps WordPress

Tuttavia, se non riesce, puoi farlo aggiungendo le seguenti righe:

add-a-site-map

Che aspetto ha un file "robots.txt" completo?

Onestamente, la maggior parte dei blog utilizza un semplice file "robots.txt". Il loro contenuto varia in base alle esigenze di ciascun blog.

Esempio-robots-txt

Questo file indica ai robot di indicizzare tutto il contenuto e di fornire il percorso ai file XML. 

Scopri anche alcuni plugin WordPress premium  

Puoi utilizzare altri plugin di WordPress per dare un aspetto moderno e ottimizzare la presa del tuo blog o sito Web.

Ti offriamo qui alcuni plugin WordPress premium che ti aiuteranno a farlo.

1. CommentPress

CommentPress è un potente plug-in compatto per WordPress che consente di inserire, modificare ed eliminare i commenti in modo rapido e semplice. CommentPress utilizza Ajax, jQuery e PHP per offrire ai visitatori la possibilità di inserire commenti senza dover ricaricare la pagina.CommentPress Commenti Ajax Inserisci Modifica ed Elimina commenti

Questo plugin ha molte opzioni di personalizzazione, che finalmente danno l'aspetto e la sensazione che desideri. Ha un captcha per bloccare lo spam e porta nella sezione commenti una maggiore sicurezza.

Le sue caratteristiche principali sono: il facile inserimento dei commenti, la possibilità per gli utenti di rispondere a commenti specifici, l'impaginazione dei commenti, la completa gestione dell'amministrazione della sezione commenti, pulsanti per un facile inserimento di immagini, video e collegamenti, un layout completamente reattivo, un captcha per proteggere il modulo e prevenire lo spam e molto altro ancora.

Download | Demo | Web hosting

2. jqEasytooltip

JqEasytooltip è un editore per WordPress tooltip facili da usare e personalizzabili. VSIl plug-in WordPress viene fornito con molti modelli di suggerimenti, effetti di transizione css3 e oltre 300 incredibili icone di caratteri incluse per gli acquirenti. Tutte le sue configurazioni possono essere gestite tramite l'integrazione dell'editor TinyMCE.  jqEasytooltip Plugin di suggerimenti per WordPress

E le sue caratteristiche principali sono: aEditor di tooltip rapido e semplice (Integration TinyMCE), compatibile con altri plugin, un layout ecompletamente reattivo, il supporto di jquery plugin Jqeasytooltip jquery, 35 modelli di temi tra cui scegliere e personalizzare, pleggere da 300 icone pronte per l'uso, 10 animazioni in puro CSS3 per apparire e scomparire, etc ...

Download | Demo | Web hosting

3. Poster Sociale Automatico

Social Auto Poster è un plugin di WordPress e una scelta perfetta per pubblicare automaticamente i tuoi contenuti su piattaforme di social network come: Facebook, LinkedIn, Twitter, Tumbler, BufferApp, Instagram e Pinterest. Plugin WordPress per poster automatici sociali

Sarai in grado di configurare i tuoi account di social network e pubblicare nuovi contenuti o ripubblicarne uno vecchio per mantenerlo in vita e raggiungere un pubblico più ampio.

 Questo plugin per WordPress fornisce una straordinaria funzionalità che ti consente di pianificare la pubblicazione dei tuoi contenuti in qualsiasi momento. Funziona anche con profili personali, pagine professionali, gruppi, ecc.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

DownloadDemo |Web hosting

Risorse raccomandate

Scopri altre risorse consigliate per aiutarti a costruire e gestire il tuo sito web.

Conclusione

Ecco ! Questo è tutto per questo tutorial sull'ottimizzazione dei file " robots.txt '. Non esitate a condividi il suggerimento con i tuoi amici sui tuoi social network preferiti

Tuttavia, sarai anche in grado di consultare il nostro risorse, se hai bisogno di più elementi per realizzare i tuoi progetti di creazione di siti Internet, consultando la nostra guida su Creazione di blog WordPress.

Se hai suggerimenti o commenti, lasciali nella nostra sezione commentaires.

...

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
30 azioni
quota30
Tweet
Enregistrer