Vai al contenuto principale

Alcuni consigli per creare menu moderni per il tuo blog

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

L'usabilità del sito dovrebbe essere una delle tue considerazioni principali quando crei o mantieni un sito web. Se il tuo sito web è difficile da usare, le persone saranno scoraggiate dall'usarlo o dal tornare. Inoltre, in molti casi, una buona usabilità si traduce direttamente in migliori risultati SEO.

Alcune delle caratteristiche di un buon utilizzo del sito Web includono:

  • Reattività mobile : Sempre più persone accedono a Internet tramite i loro telefoni cellulari (e Google ritiene che questo sia importante per le classifiche di ricerca come parte della loro iniziativa mobile).
  • Velocità di caricamento della pagina : Ennesimo segnale di ranking importante di Google, grazie a una correlazione con il modo in cui le persone interagiscono con i siti web. Secondo KISSmetrics, Il 47% dei consumatori si aspetta che una pagina web venga caricata in 2 secondi o meno!
  • Navigazione del sito Web: Secondo Orbit Media Studios, se il tuo sito web è facile da usare e il contenuto è facile da trovare, ha un impatto positivo sul traffico che riceverai dai motori di ricerca. Gerry McGovern ha condotto uno studio che mostra che il 70% delle persone si affida alla navigazione piuttosto che alla ricerca quando cerca qualcosa perché è più facile e veloce fare clic sui collegamenti a pagine specifiche. di un sito web.

Ai fini di questo tutorial, ci concentreremo sull'usabilità in termini di design del menu e best practice.

Navigazione sul sito

Navigazione sul Web è un termine generale che si riferisce all'architettura dei collegamenti interni di un sito. Soprattutto, il suo scopo principale è aiutare gli utenti a trovare facilmente contenuti pertinenti sul tuo sito web. La tua struttura di navigazione costituisce anche la base della mappa del sito del tuo sito web, che aiuta i giganti dei motori di ricerca come Google a indicizzare il tuo sito web di conseguenza.

Certamente, ci sono diverse cose che possono contribuire ad una navigazione efficiente del sito, ma per ora ci concentreremo nello specifico sul Menu, perché di solito è la prima pagina con cui gli utenti interagiscono quando visitano un nuovo sito web.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Navigazione nel menu

I menu di navigazione tendono a essere posizionati nella parte anteriore e centrale di un sito Web (in senso figurato, un menu centrato sarebbe carino, però). Per i siti Web con categorie diverse, la funzione a discesa è un'opzione per risparmiare spazio e soddisfare la necessità di categorizzazione.

Oggigiorno, in uno spettacolo di minimalismo (e usabilità mobile), molti siti Web hanno adottato un design di menu a hamburger (essenzialmente, un quadrato con tre brevi linee orizzontali, che indicano che il menu può essere espanso con un clic) .

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Il tema Storefront di Woocommerce fornisce un esempio pratico, nell'angolo in alto a destra:

esempio di menu.png

Il design del menu del sito Web in stile hamburger è il più comune quando si tratta di design del sito Web mobile, poiché gli sviluppatori sono responsabili della creazione di una navigazione utilizzabile in spazi molto piccoli. Certo, può essere difficile creare un menu a discesa che può essere utilizzato su siti mobili!

Detto questo, molti designer disprezzare il menu dell'hamburger, che ha portato a un nuovo movimento per trovare modi creativi per rendere la navigazione del sito divertente e funzionale. Tenendo presente questo, un'euristica comune per la progettazione del menu di un sito Web implica il posizionamento permanente del menu di navigazione nella parte superiore di ogni pagina Web, in modo che l'utente possa facilmente orientarsi o cercare la pagina successiva.

Best practice nella progettazione di menu

La maggior parte dei temi WordPress viene fornita con un design del menu del sito Web predefinito. Sia che tu stia cercando di mantenerlo così com'è o di ripeterlo completamente, ecco le migliori pratiche per progettare la navigazione dei menu tenendo conto dell'usabilità e della SEO:

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

  • Se possibile, evitare i menu a discesa. A molti siti web piace utilizzare i menu a discesa perché risparmiano spazio, ma non sono consigliati, soprattutto quando si tratta di SEO tecnico. I test di usabilità hanno rivelato che alla maggior parte delle persone non piacciono i menu a discesa. Questo perché l'occhio umano lavora più velocemente della mano e le persone trovano fastidioso quando hanno già deciso cosa fare clic e qualcos'altro cade, portando a un minor numero di visite ad alcune pagine. Detto questo, il menu "mega drop down" è leggermente più accettabile se il sito che stai progettando ha così tanti contenuti che non puoi fare a meno di un menu a discesa.
  • Essere descrittivo Elimina le parole generiche come "Servizi" o "Prodotti". Invece, specifica come i tuoi prodotti o servizi coerente, dal momento che nessuno cerca realmente prodotti con "parole generiche o" servizi ". Meglio ancora, prima di decidere i nomi esatti delle voci di menu, giustifica le inclusioni con la ricerca di parole chiave SEO. Orbit Media consigliautilizzare etichette descrittiveperché questa pratica avvantaggia sia gli utenti che te quando i motori di ricerca eseguono la scansione del sito. La navigazione appare in ogni pagina, quindi se utilizzi un termine correlato al tuo settore, stai avvisando Google che ci tieni davvero. Ricorda che ogni pagina può essere classificata fintanto che è incentrata su un argomento specifico.
  • Inoltre, Orbit Media scoraggia basato sulla navigazione sul formati, come organizzare le pagine in base ai contenuti, come tutti i video, le infografiche, ecc. Questo perché le persone cercano per argomento e non per formato.
  • Il posizionamento (o layout) degli elementi nel menu di navigazione è importante. Esiste un elenco generale di pagine da offrire su un sito Web, come la pagina "Informazioni", la pagina "Contatto" e così via, che sono le pagine più cercate dai visitatori del sito. Queste pagine importanti, che spesso hanno un traffico elevato (poiché sono chiaramente visibili), hanno spesso tassi di coinvolgimento bassi. Utilizza Google Analytics per determinare le tue pagine più importanti e trovare opportunità di ottimizzazione. Mostra prima gli elementi di navigazione più importanti (o in alto, a seconda dell'orientamento della barra dei menu).
  • Conserva le voci di menu fino a una massimo di 7 . Gli studi hanno dimostrato che le persone possono solo ricordare o acquisire un massimo di sette informazioni alla volta. Avere troppe categorie di voci di menu può potenzialmente influire sulla tua capacità di classificarti nella ricerca, poiché Google può interpretare troppe categorie apparentemente non correlate come un segno che il tuo sito non si è sintonizzato su una nicchia specifica. Se sai che avrai bisogno di più di 7 voci di menu, suddividile in sottocategorie.

Per quanto riguarda il punto sopra menzionato, il design del menu del sito Web di United è troppo complicato (ci sono troppe opzioni per i visitatori):

esempio di bad menu.png
Ecco l'esempio assoluto di cosa evitare sul tuo blog. Al contrario, Cafebond.com fornisce un esempio ben organizzato quando si tratta di categorizzazione semplice:
esempio di un buon menu.png
  • Controlla il tuo menu di volta in volta. Rimuovi i link che vengono cliccati raramente. Rinomina le etichette generiche per essere più descrittive per i tuoi visitatori umani e motori di ricerca.

Questo è tutto per questi suggerimenti, spero che ti permetteranno di organizzare meglio i tuoi diversi menu su WordPress. Hai delle pratiche che non sono elencate, sentiti libero di pubblicarle.

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
107 azioni
quota4
Tweet2
Enregistrer101