Vai al contenuto principale

Come aggiungere un'opzione per la privacy dei commenti su WordPress

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Desideri aggiungere una casella di controllo sulla privacy per i commenti su WordPress? La nuova legge GDPR dell'Unione Europea richiede un consenso esplicito per l'archiviazione delle informazioni personali dell'utente. Se hai abilitato i commenti sul tuo sito Web, devi aggiungere una casella di controllo sulla privacy dei commenti per conformarti alla nuova legge. In questo articolo, ti mostreremo come aggiungere un'opzione per abilitare la privacy dei commenti GDPR su WordPress.

 

come aggiungere un'opzione di privacy su WOrdPress.png

Quando e perché aggiungere una casella di controllo facoltativa sulla privacy nei commenti?

Recentemente è entrata in vigore una nuova legge dell'Unione Europea chiamata GDPR (il Regolamento generale sulla protezione dei dati). Lo scopo di questa legge è dare ai cittadini dell'UE il controllo sui propri dati personali e modificare l'approccio alla riservatezza dei dati delle organizzazioni di tutto il mondo.

WordPress ha recentemente affrontato la conformità al GDPR nell'ultima versione 4.9.6. Se non hai ancora aggiornato, dovresti aggiornare immediatamente il file ultima versione di WordPress .

Uno dei modi in cui WordPress memorizza e utilizza le informazioni personali è nel modulo dei commenti. Quando un utente lascia un commento sul tuo sito web, il suo nome, indirizzo email e sito web vengono memorizzati in un file cookie del browser. Questo cookie consente a WordPress di inserire automaticamente le informazioni degli utenti nel modulo dei commenti alla loro visita successiva.

Con WordPress 4.9.6, il modulo di commento predefinito di WordPress ora visualizzerà una casella di controllo per i commenti sulla privacy. Tutti i temi WordPress che utilizzano il modulo di commento WordPress predefinito visualizzeranno automaticamente questa casella di controllo.

casella di controllo della privacy wordpress gdpr.png

Se il tuo sito mostra la casella di controllo della privacy dei commenti, non è necessario continuare a leggere. Tuttavia, se la casella di controllo del commento non viene visualizzata sul tuo sito, devi continuare a leggere e ti mostreremo come aggiungere una casella di controllo per la privacy su WordPress.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Aggiungi una casella di controllo della privacy per i commenti su WordPress

Prima di tutto, devi assicurarti di utilizzare l'ultima versione di WordPress e il tuo tema. Vai alla pagina Dashboard »Aggiornamenti per verificare la disponibilità di aggiornamenti.

aggiorna wordpress.png

Se è disponibile un aggiornamento per il tuo tema corrente o WordPress, vai avanti e installalo. Quindi, controlla il modulo dei commenti del tuo sito web per vedere se l'aggiornamento ha aggiunto la casella di controllo della privacy dei commenti.

Se il tuo tema e WordPress sono entrambi aggiornati e non vedi ancora la casella di controllo Privacy dei commenti, significa che il tuo tema WordPress sostituisce il modulo di commento di WordPress predefinito.

Puoi chiedere all'autore del tema di risolvere questo problema aprendo un ticket di supporto. Puoi anche provare a risolverlo da solo finché l'autore del tema non rilascia un aggiornamento.

Puoi aggiungere la casella di controllo della privacy dei commenti al tuo tema WordPress in due modi. Ti mostreremo entrambi i metodi e potrai provare ciò che funziona per te.

Entrambi i metodi richiedono l'aggiunta di codice ai file del tema WordPress. Se non l'hai già fatto, consulta la nostra guida su per copiare e incollare il codice in WordPress.

Metodo 1. Aggiungi una casella di controllo della privacy nel modulo dei commenti per il tuo tema

Questo metodo è consigliato perché tenta di proteggere lo stile e il layout del modulo di commento per il tema.

Innanzitutto, dovrai trovare il codice utilizzato per sovrascrivere il modulo di commento predefinito di WordPress. Normalmente puoi trovarlo nel file comments.php o functions.php nella cartella del tuo tema.

Stai andando a cercare un codice usando il 'comment_form_default_fields' filtro. Questo filtro viene utilizzato dai temi per sostituire il modulo di commento predefinito di WordPress.

Avrà righe per tutti i campi del modulo di commento in un formato specifico. Ecco un codice di esempio per darti un'idea di cosa stai cercando:

$ comments_args = array (// cambia il titolo del pulsante 'label_submit' => esc_html (__ ('Post a comment', 'themename')), // cambia il titolo della sezione 'title_reply' => esc_html (__ ( 'Lascia un commento', 'themename')), // definisci una casella di testo 'comment_field' => ' ',' fields '=> apply_filters (' comment_form_default_fields ', array (' author '=>' '.' '. ' ',' email '=>' '. ' '. ' ',' url '=>' '. ' '. ' ',)),); comment_form ($ comments_args); ?>

In questo codice, puoi notare che il comment_form_default_fields viene utilizzato per modificare i campi autore, email e URL. All'interno della tabella, utilizza il seguente formato per visualizzare ogni campo:

'fieldname' => 'Il codice HTML per visualizzare il campo', 'anotherfield' => 'Il codice HTML per visualizzare il campo',

Verso la fine aggiungeremo il campo di privacy dei commenti opzionale. Ecco come apparirà il nostro codice ora:

$ comments_args = array (// modifica il titolo per il pulsante di invio 'label_submit' => esc_html (__ ('Post comment', 'themename')), // modifica il titolo per la sezione di risposta 'title_reply' => esc_html (__ ('Lascia un commento', 'themename')), // ridefinisci una casella di testo 'comment_field' => ' ',' fields '=> apply_filters (' comment_form_default_fields ', array (' author '=>' '.' '. ' ',' email '=>' '. ' '. ' ',' url '=>' '. ' '. ' ', // Ora aggiungeremo la nostra nuova casella di controllo sulla privacy optando per' cookies '=>' '. ' '. __ ('Salva il mio nome, la mia email e il mio sito web in questo browser per la prossima volta che voglio commentare.'). ' ',)),); comment_form ($ comments_args); ?>

Metodo 2. Sostituendo il modulo di commento del tema con WordPress predefinito

Questo metodo sostituisce semplicemente il modulo di commento del tuo tema con il modulo di commento predefinito di WordPress. L'utilizzo di questo metodo potrebbe influire sull'aspetto del modulo di commento e potrebbe essere necessario utilizzarlo fogliame de stile CSS personalizzato per stylize il tuo modulo di commento .

Modifica il file comment.php per il tuo tema e cerca la riga con la funzione comment_form(). Il tuo tema avrà un argomento, una funzione o un modello definito all'interno per caricare il modulo di commento personalizzato del tuo tema. La tua riga comment_form sarà simile a questa:


Dovrai sostituirlo con la seguente riga:


Non dimenticare di salvare le modifiche e visitare il tuo sito web. Ora vedrai il modulo di commento predefinito di WordPress con la casella di controllo della privacy dei commenti opzionale.

casella di controllo opzionale per comments.png

Ci auguriamo che questo articolo ti abbia aiutato a imparare come aggiungere la casella di controllo sulla privacy dei commenti GDPR opzionale su WordPress. Puoi anche vedere i nostri suggerimenti per Ottieni più feedback sui tuoi post sul blog WordPress.

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
7 azioni
quota2
Tweet1
Enregistrer4