Vai al contenuto principale

Come fare il backup e ripristinare il tuo blog con Snapshot Pro

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Perdere il tuo sito WordPress a causa di un hacker o qualche stupido errore da parte tua senza prima aver effettuato un backup è una delle peggiori cose che possono accadere al tuo blog. Fortunatamente, "Snapshot Pro" può riportarti in carreggiata, anche il tuo blog non è disponibile o è bloccato.

Snapshot Pro è un plug-in di backup che ti consente anche di ripristinare facilmente il tuo sito dalla dashboard di WordPress. Inoltre, con il nuovo servizio di backup gestito di WPMU DEV, riceverai 10 GB di spazio di archiviazione su cloud e ripristini rapidi gratuitamente!

Ciò significa che se il tuo sito o una delle tue reti si interrompono, sei protetto e non perderai i tuoi contenuti anche se non riesci a connetterti.

In questo tutorial, ti mostrerò come ripristinare la tua installazione unica di WordPress quando non è disponibile o quando è stata bloccata e lo faremo in due modi: internamente con Snapshot Pro ed esternamente con backup completi gestiti da WPMU DEV e The Hub.

Inizieremo con i backup con Snapshot Pro e vedere come i sostegni esterni di business in un altro tutorial.

Perché Snapshot Pro?

Snapshot Pro è un plugin che offre grande flessibilità quando si tratta di eseguire il backup di un blog WordPress.

È possibile eseguire il backup di una singola installazione o di una rete multisito, è possibile eseguire il backup del sito primario e dei siti secondari separatamente, in modo da avere il controllo completo sui backup. Se è necessario ripristinare solo un sito nella rete, non sarà un problema per Snapshot Pro.

Anche la gestione delle tue istantanee è semplice e può essere eseguita direttamente dalla dashboard di WordPress.

La gestione del backup di WPMU Dev svolge un altro lavoro. Con questa formula, puoi eseguire il backup e il ripristino di un'intera rete multisito o di una singola installazione di WordPress. Se tutto non funziona, puoi ottenere i dati da "The Hub", la tua dashboard personale di WPMU DEV.

Snapshot Pro può fare anche di più:

  • Creazione di "snap" illimitati
  • I backup da e fuori sede
  • FTP e SFTP
  • Amazon S3
  • dropbox
  • Google drive
  • WPMU DEV cloud
  • "Scatti" pianificati
  • backup manuali
  • backup ridondanti
  • Personalizza il backup
  • Aggiorna "Snap"
  • Eliminare vecchi backup
  • Definire gli intervalli di backup
  • File di report scaricabili
  • Nessun fermo
  • Annota "Snap"
  • Tempi di inattività ridotti o nulli

Questo non è anche un elenco completo di funzionalità, specialmente quando le si accoppia con backup DEV WPMU completi e gestiti.

Restore Option # 1: Introduzione a Pro Snapshot

Se hai già installato "Snapshot Pro" e hai almeno uno "snap" salvato, puoi ripristinare il tuo sito, anche se è inattivo o non disponibile per l'accesso. È possibile ripristinare una singola installazione di WordPres o siti secondari sulla rete con questo metodo.

Copiare lo Snapshot Link (cattura)

Prima di ripristinare qualcosa, devi copiare il link in uno dei tuoi Snaps "(Catturare). Puoi ottenere il collegamento dalla posizione della tua cattura (scattare).

Ad esempio, se hai salvato il backup sul tuo server, utilizza il percorso che includerebbe il nome di dominio del tuo sito. Se l'acquisizione viene salvata nel tuo account Dropbox, devi spostarla nella cartella pubblica e generare un collegamento per accedervi.

Nota: a partire da settembre 2017, Dropbox sta apportando modifiche alla cartella pubblica e non sarai in grado di ottenere un collegamento alla tua cattura allo stesso modo.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Incolla l'URL della tua cattura su un documento o da qualche parte in cui puoi accedervi rapidamente e tienilo a mente, ne avremo bisogno in seguito.

Crea un elenco di plugin e temi

Quindi devi prendere nota dei tuoi plugin e temi che hai installato. Devi essere in grado di installare gli stessi identici in seguito per ottenere i migliori risultati.

Se non riesci ad accedere alla tua dashboard, puoi invece accedere ai file dal tuo sito tramite FTP.

Vai a "wp-content / plugins /" e copia i nomi delle cartelle in un elenco a cui potrai accedere in seguito per ricordare quali plug-in stavi utilizzando. Quando hai finito, fai lo stesso per i tuoi temi, che puoi trovare in "wp-content / themes /".

Per i siti multipli, prova a ricordare solo i plug-in e i temi che hai attivato su ogni sito secondario che desideri ripristinare.

Elimina il tuo sito

Ora può sembrare strano, non aver paura. Devi eliminare completamente il tuo sito. Per una rete multisito, è sufficiente eliminare il sito che si desidera ripristinare.

Prima di farlo, puoi creare un backup del tuo sito solo per essere più protetto in caso di problemi. Per maggiori dettagli, dai un'occhiata a questa raccomandazione di plugin di backup su WordPress.

Puoi anche controllare questo tutorial su come resettare un blog WordPress.

Per i siti multipli, vai al tuo " dashboard> Siti> Tutti i siti E passa con il mouse sul sito secondario che desideri ripristinare. Quindi fare clic su "rimuovi".

L'eliminazione di un sito o sito secondario significa che questo sito / sito secondario non sarà disponibile, il che potrebbe non essere una buona esperienza per i tuoi utenti. Più avanti, ti mostrerò come gestirlo con un metodo che limita i tempi di fermo.

Creazione di una nuova installazione di WordPress

Quindi crea una nuova installazione di WordPress o, se stai utilizzando il multisito, crea un nuovo sito secondario. Quindi installa e attiva "Snapshot Pro".

Per maggiori dettagli, consulta la nostra guida a modo migliore per installare WordPress.

Fai riferimento all'elenco di plugin e temi che hai scritto in precedenza e installa i tuoi plugin e temi. Per il multisito, non è necessario installare nulla.

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Il passaggio successivo è fondamentale e non può essere ignorato o il ripristino non funzionerà come previsto:

Non attivare nessuno dei temi e plugin installati. È necessario installare solo Snapshot Pro. Sarai in grado di attivarli in seguito.

Ora sei pronto per importare le tue catture che saranno un restauro.

Importazione tuo Snapshot

Nel tuo nuovo sito, vai su "Istantanea> Importa". Ricordi il link alla tua cattura che hai copiato in precedenza? Inseriscilo nel campo "URL o percorso locale per l'archivio snapshot" e fai clic sul pulsante " Run / Importa istantanea '.

Importazione di istantanee in Wordpress

Una volta importata correttamente la tua acquisizione, puoi ripristinare il tuo sito.

Ripristinare il sito

Quindi vai a " Istantanea> Tutti gli snap E passa il mouse sopra la tua cattura. Quindi fare clic su Ripristina.

Questo non è il backup effettivo, ma il profilo dell'acquisizione che hai impostato originariamente.

Ripristino di snapshot di Wordpress

Dopo aver fatto clic su Ripristina, dovresti vedere l'archivio dell'acquisizione effettiva che hai importato. Passa il mouse sul nome del file e fai clic sul link "ripristina".

Nella pagina successiva, puoi regolare alcune opzioni e scegliere cosa verrà ripristinato e dove verrà ripristinato, oltre ad altre impostazioni pertinenti.

Fare clic sull'opzione "Ripristina tabelle database selezionate" e assicurarsi che siano selezionate tutte le caselle visualizzate. È possibile fare clic su Seleziona collegamenti per selezionare tutte le caselle singolarmente.

Quindi seleziona "Includi file selezionati" e seleziona tutte le caselle che appaiono dinamicamente. Se stai ripristinando un sito secondario in una rete multisito, scegli tutte le opzioni del file di ripristino.

Ripristino dei file di istantanee

Scorri fino alla fine della pagina e seleziona la casella Disabilitare tutti i plug ". Se seguo da allora, ti sei già assicurato che tutti i plugin e i temi appena installati non siano abilitati, ma puoi sempre selezionare questa casella come sicura.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Puoi anche attivare uno dei temi installati selezionandolo dall'elenco delle opzioni finali. Assicurati di scegliere lo stesso tema utilizzato dal tuo sito precedente. Altrimenti, il design del tuo sito ripristinato cambierà.

Ripristino tema Wordpress

Clicca sul bottone Restore Snapshot In fondo alla pagina per avviare il processo di ripristino del tuo sito dall'acquisizione di te. Puoi vedere lo stato di avanzamento dell'operazione dal vivo.

Quando il tuo sito è stato completamente ripristinato, dovrebbe apparire un messaggio nella parte superiore della pagina, che ti consente di vedere sempre il risultato di un'operazione.

Questo è tutto per questo tutorial. Nel prossimo, vedremo come usare The Hub.

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
5 azioni
quota2
Tweet
Enregistrer3