Vai al contenuto principale

Come creare e gestire il file Ads.txt su WordPress

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 600.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Desideri creare e gestire il file ads.txt su WordPress?

Il file Ads.txt protegge i publisher da frodi pubblicitarie e può potenzialmente aumentare le tue entrate pubblicitarie. In questo articolo, ti mostreremo come creare e gestire facilmente un file ads.txt su WordPress. Non dimenticare che prima di gestire la pubblicità su WordPress, devi creare il tuo sito web. Se non l'hai ancora fatto: scopri Come creare facilmente un blog WordPress: Guida e Tuto

Cos'è il file Ads.txt?

Il file Ads.txt consente agli editori di dichiarare chi può vendere annunci sul proprio sito Web. È un'iniziativa creata da IAB Tech Lab, un'organizzazione no profit focalizzata sul miglioramento degli standard pubblicitari digitali.

L'iniziativa è supportata da piattaforme pubblicitarie come Google Adsense, DoubleClick e Ad Exchange e molte altre principali piattaforme di pubblicità digitale.

Perché il file Ads.txt è importante?

Le frodi pubblicitarie costano milioni di dollari di danni agli inserzionisti e agli editori online ogni anno. Le persone maligne cercano continuamente di ingannare le piattaforme pubblicitarie con spoofing del dominio, clic falsi, false impressioni e altro ancora.

Il file Ads.txt migliora la trasparenza della pubblicità online consentendo agli editori di dichiarare chi può vendere la propria directory di annunci. Ecco come funziona:

Se sei un inserzionista e qualcuno ti dice che può mostrare il tuo annuncio su un determinato sito Web, puoi visitare il file ads.txt su questo sito Web. Ti mostrerà se la società con cui hai a che fare ha l'autorizzazione a vendere spazi pubblicitari su questo particolare sito web o meno.

Scopri di più sulla pubblicità consultando il nostro articolo: Accettare la pubblicità sul tuo blog WordPress è ancora redditizio?

Poiché questi dati sono disponibili pubblicamente, possono essere sottoposti a scansione, archiviati e cercati da inserzionisti, editori e rivenditori.

Se trasmetti annunci sul tuo sito web con Google Adsense, DoubleClick o Ad Exchange, si consiglia di aggiungere un file Ads.txt.

Molte altre piattaforme pubblicitarie e software supportano o richiedono che il file ads.txt sia dichiarato.

Inizia a promuovere il tuo blog

Scarica decine di loghi, banner, modelli di siti Web e molti altri strumenti di marketing per commercializzare il tuo blog WordPress. [Consigliato]

Come creare e gestire i file Ads.txt in WordPress?

La prima cosa da fare è installare e attivare il plugin Ads.txt Manager . Per maggiori dettagli, consulta la nostra guida dettagliata su come installare un plugin per WordPress .

Dopo aver attivato il plug-in, è necessario visitare la pagina Impostazioni »Ads.txt per configurare le impostazioni del plugin.

gestire gli annunci su WordPress.png

Il plugin fornisce una semplice casella di testo in cui è possibile aggiungere righe per dichiarare ogni piattaforma o rivenditore. Ad esempio, puoi aggiungere la seguente riga per dichiarare Google Adsense.

google.com, pub-0000000000000000, DIRECT, f08c47fec0942fa0

Ricorda di sostituire pub-0000000000000000 con il tuo ID editore.

Come puoi vedere, questa riga ha quattro campi separati da una virgola. Il primo campo è il dominio dell'azienda autorizzata a vendere o rivendere il tuo elenco di annunci. Successivamente, ha l'ID editore che corrisponde all'ID account nella piattaforma pubblicitaria.

Scopri anche Come aggiungere annunci nei tuoi articoli su WordPress

Il terzo campo dichiara il tipo di relazione DIRETTA o RIVENDITORE. L'ultimo campo è facoltativo e rappresenta un identificatore di piattaforma pubblicitaria. Per tutti i programmi pubblicitari di Google, utilizzerai lo stesso ID univoco.

Risoluzione dei problemi relativi alle entrate a rischio Errore su Adsense

Una dichiarazione mancante nel tuo file ads.txt può comportare il seguente messaggio di avviso nel tuo account Google Adsense.

Guadagni a rischio: uno o più file ads.txt non contengono l'ID editore AdSense. Riparalo ora per evitare un grave impatto sul tuo reddito.

Questo messaggio indica che il tuo file ads.txt non ha il tuo ID editore. Per correggere questo messaggio, vai semplicemente alla pagina Impostazioni »Ads.txt per assicurarsi che l'ID editore sia corretto nelle impostazioni del plug-in.

Osservazioni : Poiché il file ads.txt dovrebbe trovarsi nella directory principale di un nome di dominio, questo plugin attualmente funziona solo per il dominio di livello principale come example.com. Questo non funziona per WordPress installato in a sous-domain, una sottodirectory o un sito Web in una rete multi-sito.

Se stai cercando anche soluzioni alternative che ti consentano di visualizzare annunci sul tuo blog WordPress?

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Offriamo qui i plugin 3 WordPress che renderanno perfetta la gestione e la visualizzazione degli annunci pubblicitari sul tuo sito Web WordPress.

1. Ads24

Ads24 è un plug-in di WordPress per la gestione della pubblicità su un blog o sito Web. Ti consente di creare uno shortcode per ciascuno dei tuoi annunci o annunci pubblicitari che puoi inserire in modo flessibile nel contenuto delle tue pubblicazioni e pagine.

Quindi puoi posizionarli sopra o sotto il tuo contenuto, sopra o sotto un estratto, dopo un numero di paragrafi, dopo un numero casuale di paragrafi ecc ... Puoi creare un numero illimitato di annunci per il tuo sito Web WordPress e non solo ti limiterai al contenuto di annunci o pubblicità, ma puoi anche creare annunci mobili per dispositivi mobili.

Ads24 offre anche altre fantastiche funzionalità che ti aiuteranno a realizzare una campagna pubblicitaria perfetta. Ha una gestione degli annunci che ti consente di controllare il periodo di visualizzazione di un annuncio. C 'è anche un plug-in WordPress di GeoTargeting che ti consente di pubblicare annunci diversi per paesi diversi, in modo da poter pubblicare annunci pertinenti per clienti target.

Download | Demo | Web hosting

2. Popup Banner WordPress Plugin - Banner mobili

Popup Banner WordPress Plugin - Float Banners è perfetto per una pubblicità semplice e veloce. Non avrai sempre bisogno di un robusto gestore di annunci, quindi resta su qualcosa di semplice come: Banner popup.

L'impostazione della larghezza minima dello schermo per il display è una delle sue opzioni più potenti. Se non si desidera visualizzare banner per quelli su un dispositivo mobile, è possibile impedirlo facilmente con questa funzione. Le altre caratteristiche sono: posizioni dei banner 5, visualizzazioni di tracciamento, clic e CTR, personalizzazione del comportamento dei banner e altro

Download | Demo | Web hosting

3. Pubblicità pubblicitaria

WP PRO Advertising System è un plug-in di gestione della pubblicità WordPress, che offre posizioni strategiche 18 per aiutarti a visualizzare annunci pubblicitari sul tuo sito web. Ha anche una sezione statistica dettagliata da cui vedrai il rendimento di ogni annuncio.

Questa funzione è fondamentale perché ti aiuterà a migliorare la tua campagna e a massimizzare i tuoi profitti. Inoltre, poiché è compatibile con plugin come Visual Composer -WPBakery- e Rivoluzione slider, puoi visualizzare i tuoi annunci come cursori o posizionarli ovunque sul tuo sito web.

Questo plug-in AdSense di WordPress include anche una funzione unica chiamata annunci in background. Ti consente di visualizzare annunci come sfondo per i tuoi contenuti.

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Download | Demo | Web hosting

Altre risorse consigliate

Per andare oltre, ti invitiamo a leggere i seguenti articoli:

Conclusione

Questo è tutto per questo tutorial. Ci auguriamo che possa aiutarti a proteggerti dalle frodi pubblicitarie migliorando notevolmente i tuoi guadagni. Se avete commenti o suggerimenti, parlateci nella nostra sezione commenti.

Sarai anche in grado di consultare questa selezione di plugin WordPress premium che ti consentiranno di gestire in modo trasparente le pubblicità sul tuo sito web. Ma nel frattempo condividi questo tutorial sui tuoi diversi social network.

Questo articolo contiene i commenti 12
  1. Ciao dopo aver inserito la riga di codice sul mio sito tramite una spina il messaggio di notifica che mi dice di inserire il codice dovrebbe scomparire automaticamente negli annunci di Google? Perché ciò rende 1h che inserisco la riga di codice e ho sempre il messaggio negli annunci di Google.

  2. Ciao dopo aver inserito il file la riga del file annunci txt tramite un plug nel messaggio di errore dovrebbe scomparire automaticamente dopo? Perché l'ho inserito c'è circa 1h e ho sempre il messaggio

  3. Ehi, la tua strada non funziona, a quanto pare ho WordPress installato in sub, dominio o sottodirectory. È comunque possibile installare ads.txt? Cordiali saluti.

  4. Grazie, ho avuto le mie mani tra i capelli per un po ', come ho dovuto risolvere nuovamente questo avvertimento. Avrebbe potuto sapere che un plugin era stato inventato per inserire ads.txt 🙂

  5. Ciao, come hai detto quando "Non funziona con WordPress installato in sottodomini, sottodirectory o singoli siti su reti multi-sito. Cosa succede se voglio continuare ad attivarlo? grazie

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
17 azioni
quota12
Tweet2
Enregistrer3