Vai al contenuto principale

Come creare un marketplace con WordPress

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Vuoi creare un marketplace usando WordPress?

I marketplace consentono ai tuoi utenti di acquistare e vendere articoli creando i propri mini-negozi sul tuo sito di e-commerce. In questo tutorial, ti mostreremo come creare facilmente un Marketplace utilizzando WordPress.

Ma prima di iniziare, prenditi il ​​tempo per dare un'occhiata Come installare un tema WordPress

Quindi, mmettiamoci al lavoro!

Di cosa hai bisogno per iniziare?

Per prima cosa devi assicurarti di utilizzare la piattaforma giusta e ti consigliamo di utilizzare WordPress.

Puoi usare WordPress in due modi: WordPress.com vs WordPress.org. Uno è un servizio di hosting di blog limitato, mentre l'altro è noto come WordPress self-hosted di cui probabilmente hai sentito parlare.

Ti consigliamo di utilizzare WordPress.org perché ti dà la libertà e l'accesso a tutte le funzionalità di WordPress.

Per avviare un Marketplace utilizzando WordPress ospitato autonomamenteavrai bisogno di quanto segue:

  • Un nome di dominio (ad esempio blogpascher.com)
  • Un account di web hosting (qui è dove sono archiviati i file del tuo sito web)
  • Un certificato SSL (per accettare pagamenti online in modo sicuro)
  • WooCommerce (il plugin eCommerce su WordPress)
  • Estensioni per il Mercato

La configurazione completa può richiedere fino a 40 minuti e ti guideremo attraverso ogni passaggio, uno per uno.

Pronto ? Iniziamo.

Passaggio 1. Configura la tua piattaforma di e-commerce 

Il primo passo è acquistare un nome di dominio e un account di web hosting. Non solo hai bisogno di web hosting, ma avrai bisogno di un servizio di hosting WooCommerce specializzato poiché questo è il software che useremo come nostra piattaforma di e-commerce.

Scopri Come correggere l'errore "Impossibile scrivere su disco" di WordPress

In genere, un nome di dominio costa $ 14,99 / anno, web hosting $ 7,99 / mese e certificato SSL $ 69,99 / anno.

Può sembrare enorme se inizi.

Dopo aver acquistato l'hosting, segui il nostro tutorial passo passo su come creare un negozio online con WooCommerce per le istruzioni di installazione complete.

Dovresti avere un sito Web WordPress con WooCommerce installato. Tuttavia, per impostazione predefinita, WooCommerce presume che il tuo sito Web sia un unico sito Web di origine, quindi non è possibile per altri utenti aggiungere i propri prodotti ad esso.

Cambiamo questo.

Passaggio 2. Trasforma il tuo sito Web WooCommerce in un mercato 

Devi prima installare e attivare il plugin Fornitori di WC. Per maggiori dettagli, consulta la nostra guida passo passo a modo per installare un plugin per WordPress .

All'attivazione, vai alla pagina WooCommerce »Venditori di WC per configurare le impostazioni del Marketplace.

Impostazioni provider WC

In questa schermata, devi impostare una commissione che pagherai a ciascun fornitore. Questa tariffa può essere sostituita per singoli prodotti o fornitori.

Le impostazioni predefinite per la pagina funzionano per la maggior parte dei siti Web, ma è possibile visualizzarle e modificarle secondo necessità.

Scopri anche Come aggiornare XAMPP senza perdere WordPress

Non dimenticare di fare clic sul pulsante «Salva modifiche generaliPer salvare le tue impostazioni.

Quindi devi andare alla pagina Prodotti. In questa schermata puoi scegliere cosa nascondere ai fornitori quando aggiungono un prodotto.

Wc vendors products.png

Fornitori WC consente di configurare la funzionalità e le autorizzazioni del fornitore. Vai alla scheda Servizi dei fornitori WC.

wc capabilities.png

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Il passaggio successivo nella pagina delle impostazioni dei fornitori di WC consiste nel configurare le pagine.

Vedere la nostra lista di Plugin 6 WordPress per garantire la conformità GDPR del tuo blog

Il plug-in crea automaticamente le pagine da utilizzare per la dashboard del fornitore, le impostazioni del negozio e la pagina degli ordini. È possibile utilizzare una pagina diversa, se lo si desidera, utilizzando i codici brevi visualizzati sotto ciascuna pagina.

Pagine wcv

Una pagina che non viene creata automaticamente dal plugin è la pagina delle condizioni. Queste sono le condizioni che un fornitore deve accettare quando presenta la sua richiesta.

Anche qui per te 10 premium plugin WordPress per gestire i commenti sul tuo blog

Per creare una pagina delle condizioni, puoi semplicemente creare una nuova pagina in WordPress e aggiungere le condizioni in testo chiaro descrivendo ciò che i venditori possono vendere, come saranno pagati, come risolvere le controversie, ecc. 

Il tuo sito web necessita di una pagina dei termini di servizio? Scoprilo consultando questo articolo

Dopo aver creato una Pagina condizioni, è possibile tornare a questa sezione e selezionare qui la nuova pagina.

L'ultimo elemento nella pagina Impostazioni provider WC è il più importante, Pagamenti. Per impostazione predefinita, i venditori WC utilizzano i pagamenti adattivi PayPal per pagare i fornitori.

Scopri anche il nostro Plugin 10 WordPress per gestire i pagamenti PayPal sul suo blog

Vedrai un link da configurare Pagamenti adattivi PayPal. Dopo averlo configurato, sarai in grado di scegliere quando vuoi pagare i fornitori.

fornitori di wc payments.png

Ora che WC Vendors è impostato, configura WooCommerce per un ambiente multi-vendor.

Passaggio 3. Abilita la gestione degli account in WooCommerce

Devi prima visitare il menu WooCommerce e clicca su "conti“. Da lì, devi selezionare le caselle accanto all'opzione di registrazione del cliente.

wc vendorsaccounts.png

Non dimenticare di salvare le modifiche.

Passaggio 4. Configurazione dei menu di navigazione

Ora che la configurazione del tuo marketplace multi-vendor è completa. È tempo di consentire ai tuoi utenti di trovare facilmente il tuo sito Web.

Scopri Come aggiungere un menu di navigazione a una pagina WordPress

Per fare questo, è necessario visitare la pagina Aspetto »Menu . Quindi aggiungi le tue pagine Il mio profilo et Procedi all'Acquisto al menu di navigazione.

struttura del menu wc vendors.png

Non dimenticare di fare clic sul pulsante «Salva MenuPer salvare le modifiche.

Se non hai una pagina Il mio profilo, è sufficiente creare una nuova pagina in WordPress e aggiungere il shortcode nell'editor dei post.

[woocommerce_my_account]

Passaggio 5. Metti alla prova il tuo sito Web Marketplace

Il tuo Marketplace è ora pronto per essere testato. Puoi visitare il tuo sito Web in una nuova finestra del browser e creare un nuovo account facendo clic sul collegamento Il Mio Conto sopra la pagina.

prova un marketplace.jpeg

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Da lì, clienti e fornitori saranno in grado di accedere ai loro account e creare un nuovo account.

registrati come seller.jpg

Una volta che gli utenti hanno creato un nuovo account, riceverai una notifica via e-mail.

Scopri anche la nostra guida completa per creare una newsletter con il plugin MailChimp

È inoltre possibile visualizzare nuove richieste di registrazione accedendo alla pagina Utenti »Tutti gli utenti. Vedrai tutte le nuove richieste come "ffornitore in attesa, E puoi approvarli o rifiutarli facendo clic sul collegamento sotto il loro nome utente.

Vai oltre scoprendo il nostro Plugin 8 WordPress per gestire ruoli e utenti

venditori WooCommerce create account.png

Una volta approvati, questi fornitori possono accedere ai loro account e aggiungere i loro prodotti consultando i loro cruscotto. Possono anche visualizzare i loro ordini e i rapporti sulle vendite. 

La prima cosa che i tuoi fornitori devono fare è configurare le impostazioni del negozio facendo clic su "Impostazioni negozio".

cruscotto del seller.jpg

Per ricevere i pagamenti dovranno fornire il loro indirizzo email PayPal. Successivamente, possono inserire il nome e la descrizione del loro negozio. 

Scopri anche il Truffe Paypal: come riconoscerle?

Una volta che un fornitore ha aggiunto un nuovo prodotto, riceverai un'e-mail di notifica e un'icona accanto al "Prodotti“. Puoi quindi modificare, approvare o eliminare un prodotto.

modifica di un prodotto WwordPress plugin.jpg

La pagina del tuo negozio online mostrerà chiaramente il nome del negozio che ha venduto un prodotto

prodotti visualizzati con il nome del venditore.jpg

Scopri anche alcuni plugin WordPress premium  

Puoi utilizzare altri plugin di WordPress per dare un aspetto moderno e ottimizzare la presa del tuo blog o sito Web.

Ti offriamo qui alcuni plugin WordPress premium che ti aiuteranno a farlo.

1. WP come designer

Come Word Designer è un plug-in WordPress premium che ti aiuterà a cambiare l'aspetto della sezione dei tuoi commenti e quella del modulo di invio.

Wp come progettare

È possibile aggiungere campi di testo o numerici, pulsanti di opzione, casella di controllo, selettori e caricare file. I campi, predefiniti e personalizzati, sono riorganizzabili.

Scopri Come nascondere i titoli dei tuoi articoli e pagine su WordPress

Questo plug-in WordPress completamente reattivo compatibile con RTL consente inoltre agli utenti di modificare i propri commenti. Quindi questo plugin farà la tua sezione commenti più efficace. Tutto sommato, è un plug-in di facile utilizzo che funziona perfettamente con l'ultima versione di WordPress.

Download | Demo | Web hosting

2. SmartADV

Smart ADV inserirà i tuoi annunci (banner, video, HTML, testo, audio, codice specifico, ecc.) In tooltip e popup illimitati. La rivoluzione di Smart ADV è il suo analizzatore di densità di parole chiave.

Smartadv tooltips banner e popup per wp

Inietterà solo annunci intrinseci in una pagina, calcolando tutte le parole chiave nel contenuto che hai scritto e scegliendo l'annuncio più adatto.

Leggi anche 10 plugin WooCommerce per personalizzare l'aspetto dei tuoi prodotti

Le sue caratteristiche includono: Supporto popup e Tooltip HTML, una libreria di modelli già pronti, 13 stili di tooltip predefiniti, 2 effetti pop-up di dissolvenza in entrata e molti altri.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Download | Demo | Web hosting

3. portafoglio

Portfolio - Grid masonry portfolio filter è un plug-in di portfolio WordPress facile da usare, reattivo e filtrabile che offre un'ampia gamma di opzioni di personalizzazione.

Plugin per filtri portfolio in muratura a griglia per il generatore di pagine elementor

Le sue caratteristiche principali sono: 5 modelli di galleria, bellissime opzioni tipografiche, supporto per più browser, documentazione dettagliata, supporto per Elementor Page Builder e altri.

Download | Demo | Web hosting

Risorse raccomandate

Scopri altre risorse consigliate per aiutarti a costruire e gestire il tuo sito web.

Conclusione

Ecco ! Questo è tutto per questo tutorial. Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a costruire un marketplace WordPress. Non esitare a condividi con i tuoi amici sui tuoi social network preferiti

Tuttavia, sarai anche in grado di consultare il nostro risorse, se hai bisogno di più elementi per realizzare i tuoi progetti di creazione di siti Internet, consultando la nostra guida su Creazione di blog WordPress.

Se hai suggerimenti o commenti, lasciali nella nostra sezione commentaires.

...

Questo articolo contiene i commenti 3

  1. Ciao
    Non ho tutte le opzioni di configurazione che hai. La versione pro del fornitore di servizi igienici che stai utilizzando?
    grazie in anticipo
    Elodie

    1. Bonjour Elodie,

      No, è la versione gratuita. Ma credo che tu abbia la versione recente, quindi alcune opzioni sono sparite.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
6 azioni
quota4
Tweet
Enregistrer2