Vai al contenuto principale

Come correggere l'errore di autorizzazioni insufficienti su Wordpress

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

L'errore di WordPress "Non disponi di autorizzazioni sufficienti per accedere a questa pagina" di solito si verifica quando si tenta di accedere al dashboard di WordPress o alle pagine di amministrazione dopo aver modificato il prefisso delle tabelle del database dati o spostato WordPress da un provider di hosting a un altro, o semplicemente aggiornato la tua installazione di WordPress.

Per risolvere questo problema e riottenere l'accesso alla dashboard di WordPress, è necessario modificare manualmente alcune voci nella tabella " wp_usermeta Nel database MySQL di WordPress. In questo tutorial di WordPress, ti guideremo attraverso quali voci devono essere modificate e come modificarle utilizzando i comandi phpMyAdmin o MySQL.

Come modificare le voci su wp_usermeta

1 - Accedi al tuo CPanel e avvia phpMyAdmin che si trova nella sezione Database come mostrato nello screenshot qui sotto.

Pannello di controllo Mysql

2 - Una volta connesso a PHPMyAdmin, seleziona il database MySQL che corrisponde a quello del tuo blog WordPress. Se hai più database e non sai cosa sia il database di WordPress, puoi trovare il nome del database dal file WordPress "wp-config.php", alla riga in cui si trova il codice " definire ("DB_NAME", "wpdb") '.

Una volta selezionato il database di WordPress, viene visualizzato un elenco di tutte le tabelle nel database come mostrato nello screenshot qui sotto. Fare clic sulla tabella "wp_usermeta" per accedere al suo contenuto. Il prefisso della tabella di WordPress predefinito è "wp" quindi se hai appena cambiato il prefisso, ad esempio in "Kyp51", il nome della tabella sarà "Kyp51_usermeta".

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Accedi alla tabella wp usermeta

4 - Una volta caricato l'elenco delle opzioni utente, modificare il prefisso delle seguenti voci nella colonna "meta_key" in modo che il nome utente dell'amministratore corrisponda al prefisso configurato nel file wp-config di WordPress .php. Se hai più utenti WordPress, potrebbe essere necessario modificare l'elenco di voci di seguito per ogni utente WordPress.

  • Wp_capabilities
  • Wp_user_level
  • Wp_user-settings
  • Wp_user-settings-time
  • Wp_dashboard_quick_press_last_post_id

Modifica tabelle wordpress

Esempio: se il prefisso corrente della tabella del database WordPress è Kyp51, le voci devono essere rinominate:

  • Kyp51_capabilities
  • Kyp51_user_level
  • Kyp51_user-settings
  • Kyp51_user-settings-time
  • Kyp51_dashboard_quick_press_last_post_id

Alcuni consigli di sicurezza:

Assicurarsi che la "CaPiTaLiZatIoN" del prefisso corrisponda a quella del prefisso per tutte le tabelle nel database.

Se hai installato plugin o temi di terze parti che aggiungono voci a questa tabella, potresti dover cambiare anche il loro prefisso. In questo esempio, abbiamo utilizzato un database di installazione WordPress predefinito.

Una volta che i record del database sopra nella tabella wp_usermeta sono stati rinominati, dovresti essere in grado di connetterti alla dashboard di WordPress.

Come modificare i record da MySQL

1 - Connettiti a MySQL utilizzando il comando seguente e, quando richiesto, specifica la password dell'utente:

mysql -host localhost -u root -p

2 - Seleziona il database di WordPress utilizzando il comando sottostante. Nel nostro esempio, il database MySQL di WordPress si chiama "wpdb":

utilizzare wpdb

3 - Esegui i seguenti comandi MYSQL per rinominare il prefisso delle righe menzionate nel passaggio 4 della guida sopra. Nel nostro esempio, lo rinominiamo con il prefisso Kyp51.

AGGIORNAMENTO `wpdb`.`wp_usermeta` SET` meta_key` = 'Kyp51_capabilities' WHERE` wp_usermeta`.ʻumeta_id` = 10; AGGIORNAMENTO `wpdb`.`wp_usermeta` SET` meta_key` = 'Kyp51_user_level' WHERE` wp_usermeta`.ʻumeta_id` = 11; AGGIORNA `wpdb`.`wp_usermeta` SET` meta_key` = 'Kyp51_user-settings' WHERE` wp_usermeta`.ʻumeta_id` = 14; AGGIORNAMENTO `wpdb`.`wp_usermeta` SET` meta_key` = 'Kyp51_user-settings-time' WHERE` wp_usermeta`.ʻumeta_id` = 15; AGGIORNAMENTO `wpdb`.`wp_usermeta` SET` meta_key` = 'Kyp51_dashboard_quick_press_last_post_id' WHERE` wp_usermeta`.ʻumeta_id` = 16;

Nell'esempio sopra è stata utilizzata un'installazione WordPress predefinita. In una vera installazione live di WordPress, il numero di righe "umeta_id" che si desidera modificare potrebbe essere diverso. Si consiglia di controllare il valore di ciascuna riga prima di rinominarla utilizzando il comando seguente. Modifica il valore umeta_id in modo che corrisponda alla riga che desideri controllare:

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

select * from wp_usermeta where umeta_id=10;

Dopo aver rinominato i record sopra riportati nella tabella wp_usermeta, dovresti essere in grado di collegarti alla dashboard di WordPress.

Questo è tutto per questo tutorial, spero che ti permetterà di collegarti alla tua dashboard di WordPress.

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
104 azioni
quota4
Tweet
Enregistrer100