Vai al contenuto principale

Come preparare un ambiente di sviluppo su WordPress

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Vorresti creare un ambiente di sviluppo su WordPress? La creazione di un sito duplicato sul tuo account di hosting è una soluzione semplice, ma non è l'unico modo per farlo. Sia che tu stia cercando un ambiente sicuro per lo sviluppo o un ambiente affidabile per il test (o forse entrambi), ci sono altri modi per configurarlo.

Quindi, diamo un'occhiata ad alcuni strumenti che ti aiuteranno a configurare l'ambiente di sviluppo per WordPress.

1 - WP_DEBUG

Debug wp 1

Per saperne di più

WP_DEBUG è un comando WordPress essenziale per chiunque desideri testare il proprio codice. Per impostazione predefinita è impostato su "false" nel file wp-config.php.

Durante il test il codice (e solo in un ambiente di test, perché non vuoi vedere questi errori quando il tuo blog viene pubblicato), imposta questa opzione su "true" e potresti visualizzare un messaggio di errore ogni volta che dimentichi un punto e virgola nel codice, o peggio.

Una volta completato il test, non dimenticare di disabilitarlo. Dovrai essere in grado di copiare il contenuto del file wp-config.php Tra il tuo sito di test e il tuo sito live, ma questa non è sempre una buona soluzione.

Questo ti permetterà anche di sbarazzarti dello schermo bianco della morte.

2 - Dati di test dell'unità tematica

Dati di unit test del tema

Per saperne di più

Il team di revisione dei temi di WordPress fornisce un set di dati completo progettato per testare i temi di WordPress prima che vengano inviati al repository dei temi di WordPress. Ma questi dati sono utili per lo sviluppo di temi in generale.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

L'importazione di questi dati nel tuo sito di staging ti consentirà di aggiungere articoli, pagine, categorie, tag, media ecc., Consentendoti di testare la visualizzazione del tuo blog per vedere come appare.

Se invii un tema al repository dei temi di wordpress.org, non dovresti mai farlo senza testarlo con quei dati e se stai creando un tema per un sito che fanno i clienti o altre persone, ha senso fare dei test. con qualsiasi tipo di dati che potrebbe essere utilizzato con il tuo tema.

3 - MAMP

Mamp pro

Per saperne di più

Se stai creando un ambiente di sviluppo locale, MAMP è lo strumento più utile che puoi avere nella cintura.

MAMP sta per "My Apache - MySQL - PHP. Ti consente di eseguire un sito Web con un database sulla tua macchina locale. La versione gratuita ha tutte le funzionalità necessarie per installare ed eseguire WordPress localmente e consente a migliaia di sviluppatori web di lavorare localmente, sia che si tratti di avere un ambiente di sviluppo sicuro o di lavorare mentre sei offline.

C'è stato un tempo in cui MAMP era adatto per Mac, ma ora funziona anche su macchine Windows, il che lo rende ancora più utile.

4 - XAMP

xAMPP

Per saperne di più

Se stai usando Linux, MAMP non funzionerà per te, quindi dovrai invece installare XAMPP. Come MAMP è gratuito e ti consente di eseguire Apache, MySQL e PHP, il che significa che puoi installare WordPress localmente.

XAMPP è open source, il che significa che è un'ottima alternativa per le persone che preferiscono utilizzare software open source perché funziona non solo su Linux, anche su Windows e Mac.

5 - CLI WP

Wp cli 1

Download

WP-CLI significa " WordPress Command Line Interface ". Ti consente di eseguire varie attività nella tua installazione di WordPress tramite la riga di comando anziché tramite le schermate di amministrazione o il sistema di amministrazione del tuo provider di hosting.

Utilizzando WP-CLI sarai in grado di eseguire attività come backup, migrazione dei dati, installazione di WordPress e molto altro ancora ed è molto più veloce. Ancora una volta, dovrai dedicare un po 'di tempo a imparare come usarlo e quali comandi sono disponibili, ma la documentazione completa è fornita sul sito Web di WP-CLI.

Non lo installi nello stesso modo in cui faresti con un plugin o un tema, ma tramite la riga di comando si installa utilizzando il pacchetto di installazione "wp command".

6 - SnapShot Pro

Istantanea professionale 3

Per saperne di più

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Il plug-in Snapshot Pro è progettato per aiutarti a eseguire il backup del tuo sito e soprattutto a ripristinarlo (rapidamente e facilmente). Ma può anche essere utilizzato quando si desidera migrare il sito o mantenerlo sincronizzato con l'ambiente di test di WordPress.

Questo metodo non è quello che farebbe uno sviluppatore WordPress avanzato - gli strumenti sopra sono considerati più professionali - ma se sei diffidente nei confronti della riga di comando e preferisci usare i plugin, Snapshot Pro può aiutarti con il tuo processo di test.

Questo è tutto per questo elenco di strumenti che puoi usare su WordPress.

 

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
13 azioni
quota10
Tweet1
Enregistrer2