Vai al contenuto principale

Come unire i due database WordPress

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Quindi, hai lavorato su WordPress e sei pronto a distribuirlo. C'è solo un problema. Come si distribuisce il sito di sviluppo senza perdere tutti gli aggiornamenti e i nuovi contenuti aggiunti al sito di produzione durante lo sviluppo?

Ciò di cui hai bisogno è un modo per confrontare il tuo database di sviluppo con il database di produzione, unire i due database e risolvere i conflitti uno per uno. L'unico problema è che non esiste uno strumento per questo (fino ad ora)?

Mergebot è un plugin "beta" che mira a risolvere il problema della fusione di database e farlo in modo facile da implementare.

In questo tutorial, esploreremo Mergebot, considereremo i pro ei contro dell'utilizzo di Mergebot ed evidenzieremo alcune ottime alternative per l'unione del database.

Unisci il tutorial sul bot

Come funziona mergebot?

Cosa puoi fare con mergebot nella realtà:

  • È possibile clonare un sito di produzione in un ambiente di sviluppo.
  • È possibile installare Mergebot sui siti Web di sviluppo e produzione.
  • Man mano che si apportano modifiche al sito di sviluppo e Mergebot salva queste modifiche.
  • Periodicamente, avrai una nuova copia del database di produzione e potrai utilizzarla per aggiornare il database di sviluppo.

Ogni volta che aggiorni il tuo database di staging, stai utilizzando Mergebot per riapplicare le modifiche al tuo sito di staging. In questo modo, il tuo sito di sviluppo avrà i tuoi ultimi dati di produzione e tutto il tuo lavoro di sviluppo.

Una volta che sei pronto per distribuire il lavoro sul sito di produzione, tutto ciò che dovrai fare è accedere " Strumenti> Mergebot E premere il pulsante per applicare tutte le modifiche di sviluppo e vederle applicate al database del sito di produzione.

Alla fine, sarai in grado di distribuire le modifiche dal database di sviluppo al database di produzione senza causare la perdita di dati.

Vediamo come fare le cose nella pratica.

Mergebot in azione

La prima cosa da fare quando inizi Mergebot è clonare il sito di produzione in un ambiente di sviluppo. Quindi, una volta configurato il sito di sviluppo, installa il plug-in " Mergebot Su entrambi i siti.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Con il plug-in installato e attivato, apparirà un avviso che ti informerà di cosa devi fare per completare l'installazione aggiungendo una chiave API per ogni sito nel file "wp-config.php".

Record chiave Mergebot

Dopo aver impostato la chiave API Mergebot sia sui siti di sviluppo che su quelli di produzione, vai a "Strumenti> Mergebot" sul sito di sviluppo per collegare i due siti.

Connessione al sito Mergebot

Mergebot è ora configurato. Tuttavia, non controlla le modifiche. Per iniziare a tenere traccia delle modifiche sul sito di sviluppo, è necessario fare clic sul pulsante sulla barra degli strumenti dell'utente.

Abilita Revisioni

Ora è il momento di apportare alcune modifiche. Per testare le cose, creeremo un articolo sul sito di sviluppo. Quindi creo una nuova pagina sul sito di produzione.

Vediamo cosa ha raccolto Mergebot:

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Dettagli delle modifiche di mergebot

La formulazione del messaggio nella pagina Mergebot della dashboard di WordPress (Strumenti> Mergebot) è un po 'difficile da decifrare. Tuttavia, facendo clic su " Visualizza query Avrai accesso a una nuova scheda che visualizzerà tutte le query registrate da Mergebot.

Modifica del database mergebot

Guardando attraverso il changeset "che Mergebot registrato noterai le modifiche al sito di sviluppo su cui sono state archiviate Mergebot. Ora possiamo aggiornare il nostro database sul sito di sviluppo con una nuova copia del database di produzione e quindi applicare questo " changeset '.

Quindi faremo.

Aggiornamento del database di sviluppo

Mergebot è progettato per funzionare con " WP migrazione DB Pro Ciò consente la clonazione del database tra due siti collegati. utilizzando " WP migrazione DB Pro »Permette di aggiornare molto facilmente il database di sviluppo. Tuttavia, lo sviluppatore ha dichiarato che l'uso di "WP Migrate DB Pro" non è necessario.

Per questo tutorial, non ho usato " WP migrazione DB Pro ". Invece, ho usato la versione gratuita, per esportare il database di produzione, quindi ho importato il database nel mio database di sviluppo usando phpMyAdmin.

Dopo aver aggiornato il database di sviluppo, ho effettuato nuovamente l'accesso al sito di sviluppo e sono stato accolto con un messaggio da Mergebot.

Messaggio Mergebot

In realtà, mi sarei aspettato questo comportamento. Ma ammetto che all'epoca ero un po 'incuriosito da questo messaggio. Come scegliere un'opzione per salvare le richieste e quindi controllare il server Mergebot per maggiori dettagli?

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Si scopre che le query acquisite rappresentavano un enorme lotto di chiavi di sicurezza di WordPress salvate nel database. La generazione di queste query sembra essere avvenuta quando WordPress è stato connesso manualmente al database aggiornato. Ovviamente, ho scelto di ignorare questi cambiamenti.

I tutorial video inclusi nella documentazione di Mergebot rendono il processo di unione più trasparente quando si utilizza WP "Migrate DB Pro". In questo scenario, Mergebot riconosce cosa si sta facendo quando si aggiorna il database di sviluppo e ignora le modifiche applicate dall'aggiornamento del database.

Ad ogni modo, ha creato un changeset che era fastidiosamente sovradimensionato, ma funzionava molto bene. Ho aggiornato di nuovo il database, questa volta scegliendo di ignorare le nuove modifiche e poi sono andato a " Strumenti> Mergebot Per applicare il " changeset ". Il risultato fu che il sito di sviluppo includeva tutte le modifiche apportate al database di produzione e sviluppo.

Questo è tutto per questi primi giorni con Mergebot. Vedremo in un tutorial futuro come distribuire un changeset e limitare Mergebot.

Questo articolo contiene i commenti 5

  1. Buongiorno,

    Attualmente molti di noi stanno lavorando a un progetto wordpress con la cartella wp-content su discord e un tema che abbiamo creato. Possiamo usare questo sistema per collegare i nostri diversi database (che sono locali) evitando potenziali conflitti?

  2. Grazie per questo tutorial
    Ho una domanda :
    Possiamo collegare un software di gestione del negozio (installato su un PC o server) con un link alla banca dati del sito di e-commerce

     

  3. I test un nuovo tema su un sottodominio (offline) sito on-line;
    MERGEBOT può essere la soluzione a questo nuovo tema sul campo?
    grazie per la vostra diversa posta sempre interessante.
    Claude

    1. Ciao Claude,

      Purtroppo non possiamo fornire questo tipo di assistenza. Grazie per il feedback sulla qualità dei nostri articoli.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
6 azioni
quota4
Tweet
Enregistrer2