Vai al contenuto principale

Dobbiamo rimuovere temi jQuery WordPress e plugin per il vostro?

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

WordPress viene fornito con una serie di script predefiniti che puoi utilizzare per alimentare i tuoi temi e plugin. jQuery è lo script comunemente usato proprio come TinyMCE. Ma cosa succede se si desidera integrare il proprio script jQuery?

Di recente abbiamo dimostrato come aggiungere correttamente gli script jQuery alla tua installazione. WordPress utilizza lo stesso meccanismo interno, il che significa che possiamo rimuovere o persino sostituire gli script in coda con i nostri script.

In questo tutorial, ti mostrerò come annullare la registrazione Script esistenti in modo da poter aggiungere i propri script. Ti presenteremo anche le diverse circostanze in cui puoi farlo e ti diremo perché alcune persone pensano che rimuovere uno script interno sia irresponsabile.

Perché modificare gli script interni: Case of jQuery?

C'è una gamma di scenari in cui potresti voler modificare gli script interni caricati. Ad esempio, WordPress attualmente utilizza jQuery 1.11.3 per impostazione predefinita, tuttavia, l'ultima versione è in realtà 1.12.3 o 2.2.3. Se stai scrivendo un'applicazione che si basa sulla funzionalità jQuery avanzata, potrebbe essere necessario utilizzare una versione più recente dello script.

Ho anche dovuto affrontare una situazione in cui un vecchio plugin stava causando i problemi con gli script obsoleti. In questo caso, un cliente faceva affidamento su un plug-in, ma lo script caricato non è stato effettivamente utilizzato. Abbiamo pensato che rimuoverlo fosse l'opzione migliore, ma invece di modificare direttamente il codice del plugin che avrebbe impedito futuri aggiornamenti, abbiamo deciso di utilizzare un nuovo plugin per modificare gli script caricati.

È importante notare che sebbene ci siano casi legittimi in cui è possibile rimuovere e modificare gli script caricati dal nucleo di WordPress e altri plugin o temi, dovresti sempre pensarci due volte e procedere con cautela.

Se imponi una nuova versione di jQuery sul tuo sito Web, ad esempio, può causare problemi di compatibilità imprevisti. Dovresti sempre testare WordPress localmente, se possibile, ed evitare di modificare / rimuovere script se non assolutamente necessario.

Dovremmo rimuovere i codici interni da WordPress

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Come modificare gli script

Grazie alla magia di WordPress, puoi modificare qualsiasi script incorporato nel tuo tema o persino creare un plugin per farlo per te. Ciò significa che non è necessario (e non lo sarà!) Modificare il codice originale che carica lo script offensivo. Lascia che ti faccia alcuni esempi.

Supponiamo che il tuo tema utilizzi uno script che desideri rimuovere o sostituire. In questo caso, è possibile creare un tema figlio e caricare il codice richiesto.

Se desideri modificare gli script inclusi nei plug-in, puoi apportare le modifiche necessarie nel tema figlio o in un nuovo plug-in. A seconda dell'ambito del progetto, consiglio di creare un plug-in specifico per modificare gli script di altri plug-in.

Se vuoi modificare uno script WordPress di base, è meglio farlo nel prodotto che stai scrivendo. Se stai lavorando con un plugin dovresti farlo su di esso, se è un tema, devi farlo sul file Functions.php.

La "cancellazione" degli script

Se non hai già controllato il tutorial precedente su come aggiungere correttamente uno script in WordPress, puoi farlo ora e tornare indietro. Abbiamo visto che il metodo per aggiungere script a WordPress è registrarli. Rimuoverli è, ovviamente, il processo inverso, che significa "annullamento della registrazione" o piuttosto annullamento della registrazione. È fatto usando la funzione wp_deregister_script () in questo modo:

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

wp_deregister_script ('jquery');

L'unico parametro di cui hai bisogno qui è lo spazio dei nomi dello script. Lo spazio dei nomi viene fornito quando lo script è stato salvato e puoi leggere sul mio post sull'aggiunta di jQuery a WordPress per informazioni più dettagliate.

L'uso del codice sopra rimuoverà completamente lo script jQuery.

Gli script di sostituzione

Se si desidera sostituire uno script, non è sufficiente salvarlo con nuovi parametri (questi verranno ignorati). È necessario annullare la registrazione e quindi registrare nuovamente lo script. Ecco un breve esempio:

funzione my_enqueued_assets () {wp_deregister_script ('jquery'); wp_enqueue_script ('nome-script', '//code.jquery.com/jquery-2.2.3.min.js', array (), '2.2.3'); } add_action ('wp_enqueue_scripts', 'my_enqueued_assets');

Trova script salvati

Se stai cercando tutti gli script salvati da WordPress, sei fortunato. Dai un'occhiata alla documentazione di wp_enqueue_scripts e troverai una tabella a portata di mano.

Trovare gli script salvati dai plugin, tuttavia, è un po 'più difficile. È possibile elencare tutti gli script in coda scaricando il contenuto della variabile $ wp_scripts.

globale $ wp_scripts; eco ' ';
var_dump ($ wp_scripts);
eco ' ';

Un altro metodo che utilizzo è cercare wp_enqueue_scripts nella mia directory dei plugin. Questo mi permette di vedere quale plugin è responsabile di quale script sul mio sito.

Perché gli script di sostituzione non è sempre una buona idea

Mentre alcuni sviluppatori di temi e plugin potrebbero ritenere assolutamente necessario caricare i propri script, e in particolare una versione diversa di jQuery, c'è qualche controversia nella comunità di WordPress sul fatto che sia effettivamente appropriato caricarlo. rendere.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Con il fatto che WordPress carica jQuery in modalità noConflict, ci sono pochissime possibilità che ci sia un conflitto, e quindi i temi non dovrebbero cambiare il comportamento di WordPress, e in particolare WordPress aggiorna la versione incorporata di jQuery regolarmente.

Riassumendo

Durante la rimozione o la sostituzione degli script, cosa che non devi fare tutti i giorni, è importante sapere come farlo correttamente in modo che quando ti trovi di fronte a una situazione in cui è necessario, puoi farlo senza preoccupazioni e senza " rompere” il tuo blog.

Annullando la sottoscrizione degli script tramite un plug-in personalizzato, ti assicuri di non modificare il codice sorgente di WordPress o un tema di cui non sei l'autore, che ti consentirà di mantenere il tuo codice sicuro durante aggiornamenti.

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
5 azioni
quota2
Tweet
Enregistrer3