Vorresti vendere annunci sul tuo blog WordPress? La vendita di annunci su un blog o un sito Web è uno dei modi più comuni per fare soldi online. In questo articolo, ti mostreremo come vendere annunci sul tuo blog WordPress e spiegheremo i diversi tipi di opzioni di annunci disponibili per te.

come vendere pubblicità su WordPress.png

Cosa devi sapere prima di vendere annunci sul tuo blog WordPress?

Prima di tutto, devi assicurarti di utilizzare la giusta piattaforma di blog. Esistono due tipi di blog WordPress, WordPress.com che è un servizio di blog ospitato e WordPress.org noto anche come WordPress self-hosted.

WordPress.com ha il proprio programma WordAds e consente solo annunci di terze parti se si sceglie la loro soluzione.

D'altra parte, puoi pubblicare annunci sul tuo sito Web WordPress.org ospitato autonomamente.

Se non hai ancora un sito WordPress.org, segui le istruzioni nella nostra guida a modo per iniziare un blog WordPress e sarai subito operativo.

Detto questo, diamo un'occhiata al tipo di annunci che puoi vendere sul tuo blog WordPress.

Tipi di annunci che puoi vendere sul tuo blog WordPress

Esistono diversi tipi di annunci che puoi vendere sul tuo blog WordPress. Un tipo di annuncio può funzionare meglio dell'altro a seconda dell'argomento, del pubblico e del traffico complessivo del tuo sito web.

Puoi anche scegliere di combinare diversi tipi di annunci per creare una strategia di monetizzazione efficace per il tuo blog.

1. Annunci CPC o costo per clic

costo per click.png

Gli annunci costo per clic sono il tipo più comune di annuncio visualizzato sulla maggior parte dei siti web. Gli annunci vengono venduti per clic, il che significa che puoi essere pagato solo quando qualcuno fa clic sull'annuncio.

Il motivo per cui questo tipo di annuncio è così efficace è perché funziona in modo efficace per editori e inserzionisti. Gli inserzionisti ottengono traffico sui loro siti Web, che possono utilizzare per generare lead o aumentare le vendite. L'editore può essere pagato per l'invio di traffico.

Programmi pubblicitari come Google AdSense ti consentono di vendere facilmente annunci costo per clic sul tuo sito web. Dopo esserti registrato per il programma Google AdSense, il tuo sito web verrà messo a disposizione dell'enorme rete di inserzionisti di Google.

Uno svantaggio è che se il tuo traffico è basso o i tuoi annunci non sono posizionati in posizioni strategiche, la percentuale di clic per gli annunci sul tuo sito web può essere molto bassa. Tuttavia, molti proprietari di siti Web superano rapidamente questa situazione ottimizzando i loro annunci su WordPress.

2. CPM o annunci al costo per mille impressioni

cpmads.png

CPM (costo per mille) o costo per mille impressioni sono annunci venduti in base al numero di volte in cui vengono visualizzati. Ciò significa che vieni pagato per visualizzare gli annunci sul tuo sito web indipendentemente dal fatto che gli utenti facciano clic su di essi o meno.

Gli annunci CPM spesso non generano la stessa quantità di entrate degli annunci costo per clic. Tuttavia, possono essere un'ottima fonte di guadagno se il tuo sito web è molto trafficato e non vuoi posizionare annunci troppo vicini ai tuoi contenuti.

Gli inserzionisti sono particolarmente desiderosi di acquistare annunci CPM da siti Web affidabili per il loro pubblico di destinazione.

3. Annunci a tasso fisso

tasso fisso ad.png

Gli annunci a tasso fisso ti consentono di vendere spot pubblicitari sul tuo sito web per un periodo di tempo specifico. Puoi valutare i tuoi annunci in base al traffico medio generato dal tuo sito web.

Questo tipo di annuncio genera più impressioni e clic per gli inserzionisti e consente ai proprietari di siti web di sapere esattamente quanto guadagneranno alla fine del periodo.

Gli inserzionisti in genere acquistano questo tipo di annuncio da siti Web con un traffico più elevato che corrisponde ai dati demografici target. Puoi vendere annunci direttamente sul tuo sito web creando una pagina "Pubblicizza qui". In alternativa, puoi anche partecipare a programmi come BuySellAds ou DoubleClick di Google .

4. Annunci di affiliazione

affiliazione ad.png

Gli annunci di affiliazione possono anche essere chiamati annunci basati sull'azione. Fondamentalmente, stai inviando traffico al sito web di un inserzionista, ma vieni pagato solo se qualcuno intraprende un'azione. Questa azione potrebbe essere qualcosa come effettuare un acquisto, scaricare software, creare un account, ecc.

I programmi di affiliazione ti forniscono un URL univoco con il tuo ID referral. Puoi quindi utilizzare questo URL per creare banner, grafica o aggiungere collegamenti direttamente nei tuoi articoli.

Il vantaggio degli annunci di affiliazione è che vieni pagato molto più alto di quello che verresti pagato per un costo per clic o per mille annunci.

Puoi iscriverti a programmi di affiliazione per diversi prodotti e servizi che desideri promuovere. Ogni prodotto, servizio e programma di affiliazione viene fornito con i propri tassi di commissione, termini e condizioni.

Ad esempio, il programma di affiliazione di WPEngine ti consente di guadagnare su ogni nuova registrazione che invii. La tua commissione sarà basata sul pagamento totale del primo mese dell'utente o $ 200 forfettari, a seconda di quale sia maggiore.

Puoi gestire facilmente i tuoi link di affiliazione su WordPress utilizzando ThirstyAffiliates.

Imposta banner pubblicitari sul tuo sito web

Dopo aver considerato i diversi tipi di annunci, puoi creare una strategia di monetizzazione che funzioni per te. Non preoccuparti se non sei ancora sicuro di quale sia la scelta giusta per te.

La maggior parte dei proprietari di siti Web utilizza più tipi di annunci e quindi assegna loro la priorità in base al loro potenziale di guadagno.

Dopo aver scelto una strategia di monetizzazione, ora sei pronto per aggiungere banner pubblicitari al tuo sito web. WordPress ha diversi file molto buono plugin per la gestione degli annunci che puoi usare.

Ti consigliamo di utilizzare AdSanity, uno dei plugin di gestione degli annunci più adatti ai principianti per WordPress.

La prima cosa da fare è installare e attivare il plug-in AdSanity. Per maggiori dettagli, consulta la nostra guida passo passo a modo per installare un plugin per WordPress .

Dopo aver attivato il plugin, devi solo accedere Adsanity »Crea un annuncio per creare il tuo primo annuncio.

adsanity crea un ad.png

AdSanity ti consente di creare qualsiasi tipo di annuncio. Puoi creare un annuncio ospitato autonomamente, un annuncio locale o aggiungere il codice dell'annuncio fornito da un programma pubblicitario come Google AdSense.

Se stai pubblicando un annuncio locale, puoi caricare un'immagine e una grafica banner. Se si tratta di un annuncio di terze parti, puoi inserire il codice dell'annuncio.

Nell'area Post Meta, puoi anche pianificare l'esecuzione dell'annuncio per un periodo di tempo specifico o consentirne l'esecuzione a tempo indeterminato. Non dimenticare di fare clic sul pulsante Pubblica o Aggiorna per salvare le modifiche.

aggiorna gli annunci WordPress.png

AdSanity ti consente di visualizzare annunci ovunque sul tuo sito web utilizzando widget e shortcode. Vai alla pagina Aspetto »Widget, quindi trascina il widget degli annunci AdSanity su una barra laterale.

per aggiungere il widget di adsanity su WordPress.png

Per istruzioni dettagliate, consultare il nostro articolo su gestione degli annunci in WordPress con AdSanity .

Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a imparare come vendere annunci sul tuo blog WordPress.

10 azioni
quota6
Tweet2
Enregistrer2