Vai al contenuto principale

Benchmarking SEO: analisi competitiva

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Proprio di recente uno dei nostri visitatori ci ha chiesto di dare una rapida occhiata al suo sito web perché riteneva che alcune delle sue parole chiave non funzionassero abbastanza bene. Altre aziende lo hanno superato su Google e si è chiesto perché.

In tal caso, spesso è essenziale fare un'analisi competitiva Presto. Nella maggior parte dei casi, non è necessariamente il tuo sito web che funziona male; altri siti web stanno andando meglio. Ora sapevamo che stava usando il plugin Yoast e applicava perfettamente i concetti di ottimizzazione dei contenuti. Per prima cosa, abbiamo controllato il file configurazione del plugin Yoast SEO Premium, ma tutto sembrava essere in ordine.

  • Cos'altro sarebbe potuto succedere?

Se vuoi fare un'analisi competitiva per ottimizzare i tuoi sforzi SEO, in realtà c'è molto da fare da solo, senza dover assumere un costoso consulente SEO. Lascia che ti guidi attraverso i suoi passaggi!

Passaggio 1: definisci le tue parole chiave

È molto importante utilizzare le giuste parole chiave in un'analisi competitiva. Se insisti a utilizzare il tuo marchio come una delle parole chiave principali, potresti non avere nemmeno concorrenza, per non parlare di traffico organico decente al tuo sito web. Un esempio: se offri "case estive", ma insisti sull'uso della parola chiave "case vacanza", ti vendi allo scoperto. Abbina le tue parole chiave a quelle utilizzate dai tuoi clienti.

Una corretta ricerca delle parole chiave sarà di grande aiuto non solo per questa analisi competitiva, ma per l'ottimizzazione SEO del tuo sito web, quindi ti preghiamo di impegnarti.

Passaggio 2: analizza queste parole chiave

Dopo aver definito le parole chiave che desideri confrontare con la concorrenza, il passaggio successivo è ovvio: fai una ricerca per quelle parole chiave. Scopri chi è la tua concorrenza scrivendo chi è più in alto di te.

Sii realista

Se sei a pagina 2 di Google e vuoi fare un'analisi competitiva con il numero 1, probabilmente c'è molto da guadagnare. Ma probabilmente dovresti accettare il fatto che il tuo posizionamento aumenterà passo dopo passo e che le pagine web con un posizionamento elevato, a seconda delle parole chiave, potrebbero avere un budget di marketing più elevato di te per supportare le loro strategie di posizionamento.

Questo è forse il motivo principale per cui si collocano così in alto. Non arrenderti per nessun altro motivo. Scala le classifiche passo dopo passo e cerca di aumentare il tuo budget di marketing lungo la strada.

Cerca le parole chiave e rendile a coda lunga o aggiungi parole chiave locali (nome della città, nome della regione), se necessario. Fai un'analisi approfondita. Google Trends ti dirà quali parole chiave hanno più traffico nei mercati target della tua attività e strumenti come Ahrefs.com et Searchmetrics.com ti darà ancora più visualizzazioni sulle parole chiave.

Scala gradualmente le classifiche

A volte sarai in grado di ottenere un grande miglioramento nella tua classifica. Ma se il tuo sito web è classificato al 6 ° posto, è più facile arrivare prima a 5 o 4 e poi scegliere come target i primi tre. Ancora una volta, è possibile che i primi tre abbiano probabilmente un ottimo budget per il marketing per realizzarlo, ma attenersi prima a battere i vicini della porta accanto. È più facile. Detto questo: se hai la possibilità di detronizzare il numero 1, 2 o 3, certo, vai avanti e fallo.

Passaggio 3: verifica le differenze tecniche

Dovrai anche controllare una serie di cose per determinare dove la tua concorrenza è davanti a te. Il passaggio successivo della tua analisi competitiva, dopo aver elencato le parole chiave per le quali desideri eseguire questa analisi, è vedere se ci sono differenze tecniche.

Velocità del sito web

Ci sono tanti modi per farlo testa la velocità del tuo sito web, che abbiamo menzionato abbastanza spesso. Non c'è bisogno di spiegarteli ancora. Ma, in un'analisi competitiva, le prospettive di velocità ti diranno se c'è un'enorme differenza tra te ei tuoi principali concorrenti in termini di velocità di caricamento del sito web e differenza. esperienza utente che va con. Più veloce è il sito web, più felice sarà il visitatore e più felice sarà il motore di ricerca.

SSL / https

 Https e SLL sono i nuovi standard per la sicurezza su qualsiasi sito web. Offrire un sito web sicuro significa fornire la migliore esperienza utente e guadagnare la fiducia dei tuoi futuri clienti. Ha senso classificare un sito Web sicuro rispetto a un sito Web non protetto. Ancora una volta, ci sono diversi modi per testare SLL / https in un'analisi competitiva.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Viene fornita una bella panoramica da Builtwith.com, che ti fornisce un sacco di informazioni tecniche, incluso il certificato SSL, ecc. Puoi ovviamente controllare la barra degli indirizzi del tuo browser, ma Builtwith potrebbe darti maggiori informazioni e altri dettagli.

Sito web per cellulari

Un buon sito web per dispositivi mobili dovrebbe ottenere più visitatori il prima possibile. Ciò è dovuto alla velocità, alla decisione sulle attività principali del tuo sito Web e a un design pulito e piacevole. Dai un'occhiata ai siti web dei tuoi concorrenti e vedi dove ti superano chiaramente. Provalo, usando ad esempio:

Passaggio 4: trova le opportunità di contenuto

Sebbene le ottimizzazioni tecniche siano cruciali, le vittorie rapide saranno probabilmente nell'area dei contenuti.

  • Cosa hai scritto della tua attività e dei tuoi prodotti e cosa hai pubblicato sul tuo sito web?

Fare clic su tutte le voci di menu

  • Quali sono le pagine principali, cosa sta cercando di vendere il tuo concorrente?
  • E come è riuscito a posizionarsi sopra di te?

Scopri quanto è focalizzato il loro menu e quali pagine sono ad esso correlate.

Qual è l'obiettivo finale di tutto questo SEO?

Serve meglio il tuo sito web su Google, il che porterà a classifiche migliori. Potrebbe non interessarti cosa fa schema.org o cosa sono le Sitemap XML, ma se sono vantaggiose per i tuoi obiettivi di business, probabilmente dovrai aggiungerle al tuo sito web.

Verifica se il tuo concorrente racconta una storia migliore di te. E migliora la tua storia. Il menu principale del tuo sito web dovrebbe essere rivolto ai tuoi visitatori, non tanto a spiegare tutte le cose fantastiche che hai da offrire.

Pagine di categoria o pagine di prodotto

Se hai un negozio online, potrebbe essere utile fare un'analisi competitiva della struttura del negozio online del tuo concorrente.

Sta cercando di convincere il cliente sulla pagina di un prodotto o già sulle pagine delle categorie?

In un mercato dove ci sono migliaia di prodotti e classificarsi in ogni nicchia è difficile! Probabilmente è meglio ottimizzare la maggior parte delle pagine delle categorie. Scrivi contenuti accattivanti e di qualità, rendi queste pagine i capisaldi e cerca di classificarne molte.

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Ulteriori informazioni su l'ottimizzazione delle pagine delle categorie del tuo negozio online.

La tua analisi della concorrenza ti dirà quale di queste pagine è ottimizzata dai tuoi principali concorrenti. Ottimizza il tuo di conseguenza.

Mappa del sito

Una Sitemap può mostrarti la struttura del sito del tuo concorrente, tramite una Sitemap HTML o una Sitemap XML. Può dirti, ad esempio, se il tuo concorrente sta prendendo di mira determinate parole chiave a coda lunga lumache pagine e pochi clic sulle loro pagine ti diranno come il loro collegamenti interni sono fatti.

Puoi trovare questa Sitemap sulla maggior parte dei siti Web all'indirizzo:

example.com/sitemap.xml o example.com/sitemap_index.xml o su example.com/sitemap.

A volte un sito Web non ha questa Sitemap, ma strumenti come Urlando Frog et Xenu potrebbe aiutarti. Analizza il sito web.

Blog

La domanda principale qui è: hai un blog? Un blog è fatto per visualizzare contenuti dinamici, mantiene vivo il tuo sito web e, se pubblichi regolarmente, Google troverà tutti i tipi di "Ultimi Aggiornamenti". Se non hai un blog e il tuo concorrente lo fa e si classifica meglio, avvia un blog. Ma non dimenticare che il tuo concorrente ha probabilmente intessuto questo blog nel suo strategia di contenuto.

Passaggio 5: confronta l'esperienza utente -UX-

Una migliore esperienza utente aumenta le visualizzazioni di pagina e riduce la frequenza di rimbalzo. Non mi sto addentrando molto qui, perché penso che in un'analisi competitiva dovresti concentrarti prima su altre cose, ma volevo evidenziare due cose: chiamare all'azione e contatto.

Chiamare all'azione

Un ottimo invito all'azione aiuta qualsiasi pagina. Che si tratti di incentivare le vendite o stimolare il coinvolgimento, ogni pagina necessita di un invito all'azione appropriato. Solo allora vai su alcune delle pagine del tuo concorrente e guarda come se la sono cavata. Vedi se riesci a cogliere alcune idee e migliorare il tuo invito all'azione. A proposito, rimuovere uno Slider e / o uno sfondo video non è un invito all'azione. È una chiamata a aucune azione.

Pagina di contatto e dettagli dell'indirizzo

La tua pagina di contatto e i dettagli del tuo indirizzo potrebbero essere l'obiettivo finale di una visita alla tua pagina. In tal caso, controlla come è stata creata questa pagina.

  • Ad esempio, hanno aggiunto dati strutturati?
  • Esiste un modulo di contatto?
  • Hanno reso più facile trovare questi dettagli?

Regola di conseguenza, se il confronto dà origine ad alcune grandi idee.

Passaggio 6: eseguire un'analisi dei collegamenti a ritroso

Ultimo e non meno importante: se tutto sembra ragionevolmente uguale e non c'è un modo logico per spiegare perché il tuo concorrente ti sta superando, l'altro sito web potrebbe avere link molto più rilevanti di te. O semplicemente il migliore. Devi consultare Ahrefs.comOpenSiteExplorer di Moz o, ad esempio, Searchmetrics per quello.

Follow-up della tua analisi competitiva!

A questo punto, conosci le principali differenze tra il sito web del tuo concorrente e il tuo. Questo è il momento in cui inizi a dare la priorità alle ottimizzazioni e ti metti al lavoro. Innanzitutto, inizia risolvendo le cose che sono facili al più presto.

Successivamente, scopri quali problemi potrebbero avere il maggiore impatto sulle tue classifiche e risolvi anche quelli. Se sei un visitatore abituale di questo blog, non avrai problemi con questo.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Risorse raccomandate

E per coloro che desiderano andare oltre, soprattutto nell'ottimizzazione del proprio sito Web WordPress, ecco alcune risorse che vi invitiamo a consultare.

Conclusione

Ecco ! Questo è tutto per questo articolo che ti mostra come eseguire un'analisi competitiva del tuo sito web. Non esitate a inviarci i vostri apprezzamenti e suggerimenti. nella sezione commenti.

Tuttavia, puoi anche consultare le nostre risorse, se hai bisogno di più elementi per realizzare i tuoi progetti di creazione di siti Internet, consultando la nostra guida su Creazione di blog WordPress o quello acceso Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi.

Sopprattuto condividi questo articolo sui tuoi diversi social network.   

...

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
0 azioni
quota
Tweet
Enregistrer