Vai al contenuto principale

Come organizzare i file nelle cartelle della libreria multimediale di WordPress

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 600.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Vuoi organizzare i file WordPress dalle cartelle della libreria multimediale?

Per impostazione predefinita, WordPress crea automaticamente cartelle nel catalogo multimediale in base all'anno e al mese. Tuttavia, alcuni utenti potrebbero voler creare le proprie cartelle personalizzate per diversi file multimediali.

In questo articolo, ti mostreremo come organizzare facilmente i file WordPress nelle cartelle della libreria multimediale personalizzata.

Ma prima, se non hai mai installato WordPress, scopri Come installare un blog Wordpress passi 7 et Come trovare, installare e attivare un tema WordPress sul tuo blog.

Quindi, tornando al perché siamo qui.

Perché organizzare i file nelle cartelle della libreria multimediale?

Normalmente, WordPress memorizza tutte le tue immagini e altri file multimediali nella cartella / wp-content / uploads /. Per mantenerlo strutturato, tutti i file sono archiviati in cartelle organizzate per anno e mese.

https://example.com/wp-content/uploads/2020/07/


Funziona alla grande per la maggior parte dei siti Web. Tuttavia, alcuni utenti potrebbero voler ottenere un maggiore controllo sul modo in cui WordPress memorizza i file multimediali.

Ad esempio, un sito di fotografia potrebbe voler organizzare le immagini di WordPress per argomento, posizione o cartelle di eventi. Allo stesso modo, a sito Web del portafoglio potrebbe voler organizzare i download dei media per tipo, cliente, settore e altro.

Ciò consente loro di sfogliare facilmente i propri file multimediali. Allo stesso tempo, questo ottimizza il riferimento delle tue immagini -SEO-e ti consente di aggiungere parole chiave negli URL dei file di immagine.

Detto questo, diamo un'occhiata a come creare facilmente cartelle per organizzare i file multimediali di WordPress.

Come organizzare i file di WordPress nelle cartelle della libreria multimediale

Prima di tutto, devi installare e attivare il plugin Cartelle della libreria multimediale di WordPress. Per maggiori dettagli, consulta la nostra guida dettagliata su come installare un plugin per WordPress.

Nota: La versione gratuita del plug-in consente solo di creare 10 cartelle. Sarà necessario eseguire l'aggiornamento alla versione pro se si desidera fare di più.

All'attivazione, il plug-in aggiungerà una nuova voce di menu " Cartelle della libreria multimedialeNella barra laterale di amministrazione di WordPress. Cliccandoci sopra si aprirà la vista che mostra tutte le cartelle all'interno della directory di upload di WordPress.

Da lì, puoi creare nuove cartelle e aggiungere file ad esse. Puoi anche spostare, copiare, rinominare o eliminare i tuoi file.

Creeremo nuove cartelle e aggiungeremo immagini ad esse.

Per creare una nuova cartella, basta fare clic su "Aggiungi una cartella', quindi digitare il nome che si desidera utilizzare per questa cartella.

Suggerimento: Non è possibile utilizzare spazi nei nomi delle cartelle. Invece, usa il trattino o sottolinea per separare le parole se necessario.


È anche possibile creare sottocartelle all'interno delle cartelle, se necessario. Per creare sottocartelle, è sufficiente fare clic sulla cartella principale per selezionarla, quindi fare clic su " Aggiungi una cartella ".

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Abbiamo creato due sottocartelle per la nostra cartella foreste et montagnes. Per visualizzare una sottocartella, è necessario fare clic sulla piccola freccia a sinistra della cartella principale:

Per aggiungere file alle tue cartelle, fai clic sulla cartella e quindi fai clic su "Aggiungi un file ". Dopodiché vai avanti e scarica tutti i file che vuoi.


Una volta terminato il caricamento dei file, li vedrai sullo schermo come miniature con il nome del file qui sotto:


È facile aggiungere i tuoi file scaricato ai tuoi post o pagine. Puoi aggiungerli come qualsiasi altro file che hai caricato nel catalogo multimediale.

Sposta e copia i tuoi file nelle cartelle della libreria multimediale

Cosa succede se è necessario spostare un file in un'altra cartella nella libreria multimediale di WordPress?

È facile spostarlo o copiarlo utilizzando i diversi pulsanti offerti da questo plugin WordPress.

Sposta un'immagine in una nuova cartella nel catalogo multimediale

Per spostare un'immagine o qualsiasi altro file, assicurati solo di attivare / disattivare Sposta / Copia è impostato per 'Spostare', quindi trascina l'immagine nella cartella corretta.

Suggerimento: Il puntatore del mouse dovrebbe trovarsi sulla nuova cartella, come mostrato di seguito. La piccola miniatura dell'immagine mostra solo cosa stai spostando, non dove lo stai spostando.

In questo esempio, un'immagine di montagna è stata inserita in modo errato nella cartella Foreste. Lo spostiamo nella cartella Montagne.


Copia un'immagine in un'altra cartella nel catalogo multimediale

Per copiare un'immagine, imposta l'interruttore Sposta / Copia su "Copia", quindi vai avanti e trascina l'immagine come prima. Qui stiamo copiando un'immagine di una foresta, in modo che sia nelle cartelle "Foreste" e "Montagne".


Questa volta, l'immagine originale rimarrà al suo posto. L'immagine verrà duplicata in modo che possa essere presente in entrambe le cartelle.

Rinomina file e cartelle della libreria multimediale

Puoi facilmente cambiare il nome del file con questo plugin. Innanzitutto, trova il file che desideri modificare e fai clic sulla casella di controllo in basso. Quindi fare clic sul pulsante "Rinomina" nella parte superiore dello schermo.

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Successivamente, digita il nome del file che desideri utilizzare. I nomi dei file di immagine possono avere un piccolo impatto sul tuo SEO, quindi si consiglia di utilizzare le parole chiave al loro interno. Qui abbiamo cambiato il nome del file in un articolo su immagini ispirate alla foresta:

Non è possibile rinominare o spostare una cartella nelle cartelle della libreria multimediale. Tuttavia, è possibile creare una nuova cartella, spostare tutte le immagini e quindi eliminare la vecchia cartella.

Per eliminare una cartella, fai clic destro su di essa, quindi fai clic su " Elimina questa cartella? '.

Vedrai quindi un messaggio che ti chiede di confermare. Clicca su 'OK' per continuare e la cartella verrà eliminata. Non lo vedrai più nell'elenco:

Suggerimento: Potrebbe essere visualizzato il messaggio "Questa cartella non è vuota e non può essere eliminata" anche se la cartella sembra vuota. Basta fare clic sul pulsante 'Sincronizzare'. WordPress potrebbe aver creato versioni aggiuntive delle tue immagini che devono essere rimosse. Dopo la sincronizzazione, sarai in grado di rivedere ed eliminare queste immagini.

Ti offriamo qui alcuni plugin WordPress premium che ti aiuteranno a farlo.

1. WP come designer

WP Comment Designer è un plugin WordPress premium che ti aiuterà a cambiare il layout dell'aspetto della sezione commenti e quello del modulo di invio. È possibile aggiungere campi di testo o numerici, pulsanti di opzione, casella di controllo, selettore e caricare file. I campi, per impostazione predefinita e personalizzati, possono essere riorganizzati.


Questo plug-in WordPress completamente reattivo compatibile con RTL consente inoltre agli utenti di modificare i propri commenti. Questo plugin renderà quindi la tua sezione commenti più efficiente.

Vedi anche Come personalizzare la forma di commenti su WordPress

Nel complesso, è un plug-in di facile utilizzo che funziona perfettamente con l'ultima versione di WordPress.

Download | Demo | Web hosting

2. Ultimate Form Builder

Ultimate Form Builder è un plugin WordPress premium che ti consente di creare moduli responsive illimitati. Ha un builder drag'n'drop che può creare qualsiasi tipo di modulo (contatto, sondaggio, offerta, informazioni, ecc.).

Questo plugin per WordPress è facile da usare. Puoi creare, personalizzare e progettare bellissime forme, applica modelli già esistenti per la progettazione e utilizzali sul tuo sito Web in pochissimo tempo.

Scopri il Plugin 6 WordPress per la verifica tramite CAPTCHA sui tuoi moduli

Sarai anche in grado di ricevere i dati del modulo via e-mail e salvarli nel database; che può essere esportato in formato CSV per l'uso tramite il dashboard del tuo sito Web. Tutti i moduli progettati da questo plugin sono super sicuri grazie ad un efficiente sistema Captcha.

Download | Demo |Web hosting

3. Modern WPBakery Page Builder

Estensioni di Visuale Compositore sono tra i plugin più popolari su CodeCanyon sia per sviluppatori che per clienti. Ce ne sono alcuni che vengono rilasciati ogni mese e stanno rapidamente diventando i più venduti.

Questo mese vogliamo presentare il plug-in " Kaswara - un'eccellente estensione per Visual Composer "versatile" Offre una grande versatilità.

Per cominciare, Kaswara introdotto un vasto elenco di oltre 45 elementi.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Meglio ancora, questi elementi sono quasi infinitamente personalizzabili, con più di 500 opzioni di shortcode. Ciò significa che puoi personalizzare ogni articolo secondo le tue esatte specifiche.

Download | Demo | Web hosting

Altre risorse consigliate

Ti invitiamo inoltre a consultare le risorse seguenti per approfondire la presa e il controllo del tuo sito Web e blog.

Conclusione

Ecco ! Questo è tutto per questo tutorial. Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a imparare come organizzare i file WordPress nelle cartelle della libreria multimediale. Per andare oltre, ti consigliamo di consultare la nostra guida su Come comprimere e ridimensionare le immagini su WordPress

Tuttavia, puoi anche consultare le nostre risorse, se hai bisogno di più elementi per realizzare i tuoi progetti di creazione di siti Internet, consultando la nostra guida su Creazione di blog WordPress.

Non esitare condividi il consiglio con i tuoi amici sui tuoi social network. Nel frattempo, facci sapere i tuoi commenti e suggerimenti nella sezione dedicata.

...

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
10 azioni
quota6
Tweet2
Enregistrer2