Vai al contenuto principale

lezioni 7 per creare un blog redditizio e Professional

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Vuoi anche sapere come avviare un blog professionale che attiri visitatori e guadagni? Se la tua risposta è sì, sappi che sei arrivato nel posto giusto perché ti darò 7 lezioni fondamentali per costruire un blog di successo. (E redditizio) on-line.

Attacchiamo direttamente. 🙂

Lezione n. 1: non permettere a nessuno di ripubblicare i tuoi contenuti

Quando vieni contattato da grandi blog che si offrono di ripubblicare i tuoi contenuti, si è tentati di dire di sì. Perché? Perché il tuo marchio può essere molto esposto.

Per questo motivo, faremmo volentieri qualsiasi sito popolare ripubblicare i nostri contenuti. Tuttavia, il problema con questa strategia è quello la maggior parte dei grandi marchi non capiscono SEO, il che significa cheripubblicano i tuoi contenuti in un modo che potrebbe danneggiarti.

La maggior parte di questi blog prenderà i tuoi contenuti collegandosi al tuo sito come fonte originale. Anche se può sembrare la cosa giusta da fare, non è proprio il caso.

Il modo corretto per farlo è quello diusa "URL canonico". Ad esempio, lo spider dei motori di ricerca potrebbe ripubblicare l'articolo che stai leggendo in questo momento, ma nel codice sorgente chiede ai motori di ricerca di accreditare la fonte originale, BlogPasCher, per il contenuto.

Altrimenti, questa pratica può causare danni penalizzandoti con un aggiornamento di Google. Ciò può comportare una perdita di traffico nel tempo.

Tieni presente questa lezione: non permettere a nessuno ripubblicare sul suo sito web.

Lezione # 2: evitare i siti raschietti »

C'è una pletora sul web, che impiegherà i tuoi contenuti per scaricarli ovunque. Non sarai in grado di fermarli tutti e, nella maggior parte dei casi, Google non ti penalizzerà per le loro azioni. Tuttavia, potrebbero avere un impatto negativo sulle tue classifiche.

Quello che devi fare per uscire è bloccare i servizi degli indirizzi IP di Amazon, poiché la maggior parte di questi " raschietti Vieni da questa piattaforma particolare. Invia un'e-mail al tuo hoster e chiedigli di bloccare il traffico proveniente da questi indirizzi IP.

Trovare il traffico non cadrà finora. Dovresti pensare di farlo per il tuo blog o poi iscriverti a un servizio simile cloudflare, che funziona un po 'meglio, ma che ti costerà 2USD 0 al mese.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Lezione # 3: non dare per scontato i commenti

Oltre a incoraggiare i commenti sul tuo blog, ci sono altri due aspetti dei commenti che devi gestire:

1. commenti di tipo spam : anche se usi plugin come Askimet, questo tipo di commento si insinuerà. Sebbene sia chiaro che il plugin ha un bell'aspetto e aiuta davvero molto, dovresti sapere che nulla è perfetto nella lotta contro lo spam. Più popolare è il tuo blog, più spam vedrai.

2. Rispondi ai commenti : Se non rispondi ai commenti, non creerai una relazione con i tuoi lettori. Senza di esso, sarà difficile convertirli in consumatori.

Se hai articoli ospiti sul tuo blog, non sarai in grado di forzare i loro autori a rispondere a diversi commenti sugli articoli che pubblicano. Pensa a fare questo lavoro da solo. Sarà già questo fatto! 🙂

Lezione # 4: non concentrarti sul traffico, ma cerca di creare il pubblico giusto

Il traffico non è tutto.

Sarai in grado di produrre articoli accattivanti per i social network e il marketing, ma assicurati: alla fine, non avrai molto in termini di vendite. Perché? perché i visitatori che attiri saranno interessati agli argomenti di cui stai parlando, ma non sono i tuoi consumatori ideali.

Quindi, invece di concentrarti sul tuo pubblico in generale, dovresti cercare di produrre contenuti basati su analisi fatte sul tuo pubblico ideale.

In sintesi, per questo punto: Guarda a creare il pubblico giusto per il tuo blog e non solo per creare traffico.

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Lezione # 5: non togliere il piede dall'acceleratore

quando trova un concetto specifico per il tuo blog e che genera un traffico significativo, non commettere l'errore di ridurre il ritmo. Queste sono cose che accadono spesso, ma non necessariamente perché ci mancano le idee: semplicemente dirigiamo la nostra energia verso altri progetti.

Anche se hai la capacità di sopportare le perdite che potrebbe generare, Non ti consiglio di lasciarti andare ... nemmeno un po '. Nel tempo, scoprirai di guadagnare molto.

Lezione di 6: modifica tutto, non importa chi sia l'autore

Qui sulla BlogPasCher era "Un occhio che (ri) vede tutto" 😀 (non è nessun altro che Thierry Bertrand)

Non si tratta di tenere d'occhio tutto solo per il "gusto" di farlo, ma di fare ciò che è meglio per il sito; e funziona bene fino ad oggi.

Infatti, non possiamo mai stare troppo attentisoprattutto con un sito o un blog di una certa popolarità. Uno dei tuoi autori potrebbe essere facilmente contattato da un individuo offrendogli una somma civettuola per lui per inserire un link in uno degli articoli che scrive per te! 🙂

Se non modifichi un articolo che ti è stato inviato prima che sia pubblicato, non saprai se l'autore ha inserito collegamenti a un sito sbagliato, fatto plagio o dichiarazioni con le quali non sono d'accordo

In ultima analisi, sei responsabile per il contenuto pubblicato sul tuo blog. Che tu sia l'autore o no, non importa più. È tuo compito assicurarti che il contenuto sia conforme agli standard e ai valori della tua azienda.

Lezione # 7 (e ultima 🙂): monetizza presto

Spesso pensiamo di avere visitatori 100 000 prima di monetizzare il suo blog. In questo modo, ti prenderesti davvero il disturbo di costruire un pubblico, senza essere distratto.

Falso.

Il pubblico è costruito dal primo articolo. E se è così, il monetazione deve anche essere adeguatamente organizzato dall'inizio.

Devi sapere che alcuni contenuti generano lead di qualità migliore di altri. Potresti scoprire che i webinar creano buone conversioni. Se stai monetizzando in anticipo, informazioni come questa ti aiuteranno a far funzionare il tuo blog rapidamente e potrai convertirlo molto presto e così via.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Sperimentare e provare metodi diversi. Sarai in grado di interrompere la monetizzazione una volta completate, una volta che sai cosa funziona per te.

Conclusione:

Qualunque sia il bellissimo aspetto della tua campagna di marketing, può sempre essere migliorato. Ogni azienda ha i suoi problemi di marketing, ma ciò che separa i grandi marketer dal mediocre è che i grandi imparano dai loro errori e si adattano in base a loro.

Sono sicuro che hai lezioni per BlogPasCher! Ho già la penna sul mio blocco note!

A presto nei commenti!

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
7 azioni
quota6
Tweet1
Enregistrer