Se sei qui per imparare fare soldi con il blog , Allora siete venuti nel posto giusto. Da quasi 10 anni guadagno un sacco di soldi con il mio blog (e altri siti Web) attraverso una combinazione di flussi di reddito passivo e canali più attivi di cui parleremo oggi.

Nel 2014, quando I ha aperto il mio blog, Non ne avevo idea come guadagnare con un blog , figuriamoci quanti soldi è stato persino possibile guadagnare con i blog. Fino ad oggi, è ancora più scioccante (persino) che io sia passato dall'imparare a fare soldi con il blog a fare soldi con il mio blog.

Come guadagnare con un blog nel 2023: 12 modi comprovati

Ora, prima di tutto, se sei totalmente nuovo nel blogging oggi, ti sto offrendo una guida definitiva a inizia a costruire il tuo blog . In effetti, mettere online il tuo blog e ottimizzarlo bene è il primo passo, e questa guida ti posizionerà al meglio per continuare a fare soldi con il blog nel prossimo futuro.

Mentre è bene iniziare a considerare i modi per monetizzare il tuo blog ora, questa guida è più per quelli di voi che hanno già aperto un blog e stanno cercando di portarlo al livello successivo. Se non hai ancora aperto il tuo blog, vai a la mia guida definitiva per aprire un blog.

Gettare le basi per come fare soldi con i blog nel 2023

Prima di addentrarci, facciamo una rapida carrellata di ciò che serve per gestire un blog di successo, perché tutto, dalla scelta di una nicchia intelligente alla scrittura di ottimi contenuti, allo sviluppo della tua strategia di blogging e alla generazione di traffico, tutto è essenziale.

È importante che tu ti sia già preso cura delle nozioni di base chiave, in modo da poter essere sicuro di ottenere presto un ritorno su tutto il duro lavoro che hai fatto per fare soldi con il blog.

Avere ciascuno di questi componenti in atto ti garantirà di avere successo e di continuare a far crescere il tuo traffico mentre inizi a monetizzare i tuoi contenuti.

Come trovi una nicchia chiara su cui bloggare?

Hai inserito il zona di nicchia in cui vuoi bloggare? Il recente statistiche del blog dimostrare che deve venire prima (ed è un passo necessario prima di fare soldi con il blog).

Alla fine, la nicchia del tuo blog non lo è seulement un raggruppamento di argomenti correlati attorno ai quali creerai contenuti del blog, ma un raggruppamento di argomenti coerenti che darà ai tuoi lettori un motivo per continuare a tornare per saperne di più.

Inoltre, la tua nicchia spiega il tipo di persona di cui i tuoi contenuti parlano più chiaramente. È una visione ingrandita della tua competenza ed esperienza. In definitiva, la tua nicchia è ciò che ti aiuterà a scoprire e far crescere i tuoi lettori, vendere i tuoi contenuti nel modo giusto e monetizza il tuo blog con successo.

Quando comprendi appieno la tua nicchia e il tuo posizionamento all'interno di quella nicchia, inizierai a sviluppare un pubblico molto specifico (e coinvolto), che renderà molto più facile ottenere sponsorizzazioni, partner, inserzionisti e implementare in tutti gli altri modi. principi di fare soldi blogging.

Un semplice esempio di come guadagnare con un blog?

Se gestisci un blog di cucina fai-da-te (la tua nicchia), è probabile che le aziende che vendono pentole siano tra i tuoi più grandi sostenitori quando si tratta di guadagnare con il tuo blog.

Esempio di blog Come monetizzare il tuo blog di cucina fai-da-te

Devi avere una buona idea di chi sei pubblico di destinazione (fornai casalinghi) ed esattamente ciò che sperano di ottenere. D'altra parte, significa anche che puoi comunicare con fiducia con gli sponsor per scoprire chi sta consumando i contenuti del tuo blog e, cosa più importante, perché è probabile che acquistino il prodotto dell'inserzionista. .

Trovare e restare in una nicchia ti aiuterà a distinguerti tra la folla di contenuti sfocati e a gettare solide basi per il tuo blog.

È importante scrivere regolarmente per fare soldi con il blog?

La risposta breve è sì, dovrai pubblicare contenuti (di qualità) con una certa regolarità se speri di fare soldi bloggando in modo sostenibile ea lungo termine.

Diciamo che hai del traffico in entrata da alcuni post del blog che stanno iniziando a posizionarsi bene nei motori di ricerca. Una volta che sei lì, è facile pensare: "Bene, ora che sono al primo posto per questo argomento, mi accontenterò e raccoglierò i frutti". "

Guadagna blogging Importanza di scrivere regolarmente per monetizzare il tuo blog

Ma come abbiamo visto in precedenza, se fosse così facile fare soldi, allora quasi tutti sarebbero ormai dei ricchi blogger. Una volta che inizi a ottenere un certo successo, otterrai lentamente sempre più traffico ogni settimana, quindi è facile pensare che sia giusto sedersi e rilassarsi.

Il blog a volte può essere considerato un reddito puramente passivo, ma se vuoi fare soldi con il blog a lungo termine, devi essere molto proattivo nell'impostare quei flussi di reddito... il che richiede molto duro lavoro. Se vuoi fare soldi con il blogging in modo scalabile a lungo termine, devi essere molto proattivo. Significa scrivere molto.

Personalmente, trascorro una media di 10-15 ore a scrivere per il mio blog ogni settimana. Se potessi scrivere di più, lo farei. Ci vuole un po' di sacrificio, e poiché negli anni ho imparato che il mio miglior pensiero arriva al mattino, spesso mi alzo alle 5 del mattino per dedicare qualche ora alla scrittura prima di passare alle mie faccende di lavoro a distanza.

Ora, non devi seguire le mie rigide abitudini personali di scrittura, ma devi scrivere molto regolarmente. I blog di maggior successo e quelli con più traffico pubblicano diversi articoli ogni settimana, se non molti ogni giorno. Quindi, se ti stai chiedendo, le persone leggono ancora i blog? la risposta è un clamoroso sì.

Il mio successo nel blogging è in gran parte dovuto alla pubblicazione costante di contenuti altamente tattici e di lunga durata per i miei lettori.

E anche se non stai cercando di essere il prossimo Buzzfeed, se vuoi fare soldi, dovresti mirare ad arrivare a un punto in cui pubblichi almeno due o tre articoli importanti e di alta qualità (oltre 1 parole) ciascuno mese. Lascia anche il tempo da dedicare alla promozione dei tuoi contenuti.

La pubblicazione regolare di contenuti del blog non solo genera più traffico, ma fa tornare i lettori. E queste sono le persone che ti aiuteranno a lungo termine. Inoltre, mostra anche ai tuoi inserzionisti che sei attivo e coinvolto con i tuoi lettori.

La SEO (Search Engine Optimization) è importante per guadagnare con un blog?

È davvero facile scrivere molto sulle cose a cui tieni.

E la sua importante che il tuo blog diventi un luogo in cui le persone condividono cose importanti per te. Ma ancora più importante è padroneggiare il SEO del tuo blog.

Come fare soldi con il blog Padroneggia il tuo SEO

L'ottimizzazione per i motori di ricerca può mettere all'angolo anche i marketer più esperti, quindi la SEO è fondamentale per fare soldi con i blog.

Come mai? Perché i principali motori di ricerca possono inviarti traffico organico praticamente illimitato se crei contenuti che meritano di posizionarsi in alto nei risultati di ricerca.

Ora, non ci addentreremo in profondità nella SEO in questa guida, ma ti dirò questo: è fondamentale fare sempre il ricerca di parole chiave, tieni in mente una frase chiave specifica per ogni post che scrivi sul blog e fai sempre i compiti in anticipo per assicurarti che la frase chiave sia qualcosa che le persone stanno effettivamente cercando online.

Assicurati di seguire le migliori pratiche SEO in modo intelligente. Questo non solo sarà utile per far crescere il tuo blog, ma ti distinguerà come un professionista di alto livello se riesci a ottenere risultati di ricerca elevati a condizioni competitive.

Inoltre, il tuo pubblico si fiderà di più di te, così come i tuoi inserzionisti.

Come creare una comunità di lettori impegnati a monetizzare?

Sarò sempre un sostenitore della ricerca e della costruzione di una comunità online impegnata. La cosa più importante è concentrare i tuoi sforzi non solo sull'introduzione di nuovi lettori, ma sulla costruzione di relazioni reali e tangibili con il maggior numero possibile di loro.

Come guadagnare con un blog Trova la tua community

Avere una community online, che si tratti di un forum sul tuo blog, un gruppo Facebook, una mailing list, una community Twitter o qualsiasi altra cosa, può fare miracoli assoluti per il tuo blog. E alla fine, saranno quelli che ti aiuteranno a imparare come fare soldi con il blog in un modo che sia vantaggioso per loro e per te.

sviluppare vero relazioni con i tuoi lettori. Scopri le loro simpatie e antipatie, perché hanno letto il tuo primo articolo, come ti hanno scoperto e perché continuano a tornare. Connettiti con loro come esseri umani, non come lettori anonimi su uno schermo. L'investimento varrà la pena dedicare qualche minuto per chattare via e-mail o telefono di tanto in tanto.

Nei blog, la tua community è tutto. Costruisci relazioni reali con i tuoi lettori. Quando hai una comunità, non solo hai un sistema di supporto radicato, ma hai anche delle relazioni molto importanti.

È possibile che uno dei tuoi lettori sia un inserzionista che desidera promuovere i propri prodotti sul tuo blog. Forse è un podcaster che vuole presentarti nel suo prossimo episodio con 2000 ascoltatori.

Quando senti il ​​​​tuo pubblico e lo conosci intimamente, puoi iniziare a chiedere loro supporto. Saresti sorpreso di ciò che puoi ottenere da una forte comunità di lettori che la pensano allo stesso modo.

Di quanti lettori hai bisogno per guadagnare con un blog?

Bene, la risposta a questa domanda dipende da commento guadagni soldi con il tuo blog e esso il tuo tasso di conversione è per ogni canale.

Guadagna con un blog Google Analytics

Certo, non conoscerai ancora i tuoi tassi di conversione, ma una volta che inizi a vendere un prodotto, a lanciare i tuoi servizi di freelance, a lanciare un corso online o a contattare gli inserzionisti per sponsorizzazioni di blog, puoi calcolare i tuoi tassi di conversione abbastanza rapidamente .

Ecco un rapido esempio di come aumentare il tasso di conversione quando vendi il tuo prodotto, un corso online, dal tuo blog.

Diciamo che hai 1 lettori al mese. Se il 000% di quei lettori si trasforma in clienti paganti per il tuo corso online, sono 2 acquirenti. Se il tuo prodotto costa $ 20, sono solo $ 10. Tuttavia, se il tuo corso costa $ 200, hai appena guadagnato i tuoi primi $ 100.

Ora puoi anche guardarlo in un modo molto più semplice.

  • Meno lettori = meno vendite
  • Più lettori = più vendite

Allo stesso tempo, devi lavorare sugli aggiustamenti per aumentare il tuo tasso di conversione nel tempo e devi anche giocare con i tuoi prezzi per aumentare il valore medio del cliente.

Naturalmente, sono necessari due dati chiave per effettuare queste stime:

  • Visualizzazioni di pagina uniche
  • Conversioni

Per visualizzare il numero di pagine uniche visualizzate sul tuo blog, vai al tuo Google Analytics Dashboard, vai a Comportamento > Contenuto del sito > Tutte le pagine.

Se utilizzi il tuo sito web esclusivamente come un blog, dovresti vedere chiaramente i tuoi migliori post del blog con il corrispondente numero di visualizzazioni di pagina.

Puoi impostare un intervallo di date (come l'ultimo giorno, settimana o mese) e visualizzare l'aggiornamento del conteggio delle visualizzazioni di pagina. Ecco quante persone leggono il tuo blog.

Per ottenere il tuo tasso di conversione quando parli di una vendita diretta di prodotti a un lettore del tuo blog, prendi semplicemente il numero di vendite di prodotti e dividilo per il numero di visualizzazioni di pagina che vedi sul tuo blog per un intervallo di date, che ti darà il percentuale di lettori che sono diventati clienti.

In alternativa, per avere un'idea delle prestazioni del tuo sito, puoi prendere le entrate totali del tuo blog per un determinato intervallo di date e dividerle per l'importo delle entrate che hai generato durante lo stesso periodo di tempo, che ti darà la media valore (nella tua valuta) per ogni singolo lettore del tuo blog.

Ora che hai una comprensione di base su questo cos'è un blog, come iniziare a costruire una comunità, scegli una nicchia per il blog, da come eseguire la SEO del tuo blog e il monitoraggio del tasso di conversione, mettiamoci al lavoro.

Come guadagnare con un blog nel 2023: 12 modi comprovati

Ora veniamo alla parte divertente...

Grazie per essere rimasti con me mentre copriamo i passaggi di base che ti aiuteranno  preparare per beneficiare dei tuoi sforzi. Ci vuole molto tempo e lavoro, ma credetemi, l'investimento ne vale la pena a lungo termine.

In tutta onestà, ci sono dozzine, se non centinaia, di modi diversi per fare soldi.

Mi piacerebbe dirti che li ho testati tutti, ma non l'ho fatto. E dopo anni di sperimentazione, ce ne sono circa una dozzina che hanno superato la prova del tempo e hanno generato guadagni che cambiano la vita non solo per il mio blog, ma anche per quelli di centinaia di altri che conosco. . Per questo motivo, in questa guida ci concentreremo solo sui canali di monetizzazione più affidabili, collaudati e ampiamente applicabili.

E quello che posso dirti è che questi dodici modi migliori per fare soldi con il blog (che ho fatto personalmente e con cui ho avuto successo) mi hanno aiutato a trasformare questo blog in una fonte di reddito mensile.

Queste sono tecniche collaudate utilizzate dai blog di maggior successo e popolari di cui hai sentito parlare.

Guadagna blogging venendo pagato per i contenuti che crei.

Il primo argomento generale che tratteremo in questa guida è vieni pagato per i tuoi contenuti . È il modo più semplice e veloce per iniziare a monetizzare il tuo blog. Naturalmente, questo è anche il motivo per cui vedi così tanti blogger che perseguono questo canale di monetizzazione.

La cosa importante qui è rimanere fedeli al tuo blog, alla tua esperienza e mantenere il tuo pubblico di destinazione in prima linea in tutto ciò che crei.

Immergiamoci!

1. Contenuto del blog sponsorizzato

I contenuti sponsorizzati sono un investimento comprovato per marchi di ogni tipo e fanno miracoli negli scenari giusti. Questo lo rende un chiaro vantaggio per tutti i molti modi per farlo fare soldi con il blog . Di volta in volta, questo metodo non solo ha dimostrato di funzionare per gli inserzionisti, ma ha anche dimostrato di aiutarti allo stesso tempo.

Che cos'è il contenuto sponsorizzato? Questo è quando l'azienda ti paga una commissione in cambio della scrittura di un articolo su di loro o su un argomento correlato, in cui il loro prodotto, servizio o marchio viene evidenziato come una risorsa di riferimento per i tuoi lettori che vogliono saperne di più.

Questo è uno di quei buoni affari tra un blogger e un inserzionista in cui entrambi beneficiate davvero della relazione.

Quando i contenuti sponsorizzati sono fatti bene (e non solo pubblicità diretta), risultano autentici, unici e privi di proposte di vendita ad alta pressione. Secondo me, se il tuo post sponsorizzato non fornisce un valore reale ai tuoi lettori, sei già andato fuori strada.

Hai già stabilito un rapporto di fiducia con il tuo pubblico, quindi si fidano di te per consigliare prodotti che conosci e in cui credi. Questo è il motivo per cui consiglio sempre di rimanere fedele al tuo pubblico durante la creazione di contenuti sponsorizzati.

Quindi, come ottenere una sponsorizzazione? Se gestisci un blog popolare e ad alto traffico, potresti già avere opportunità di sponsorizzazione che inondano la tua casella di posta. Se questo non suona come la tua situazione attuale, parliamo di cosa serve per ottenere offerte di contenuti sponsorizzati.

Per iniziare, identifica una manciata di prodotti e le relative aziende che si adattano perfettamente alla tua nicchia.

Spesso scoprirai che si tratta di prodotti o servizi che già usi tu stesso. Fai una lista di almeno 10 prodotti che vorresti promuovere e che potresti sostenere con passione.

Allora questa è la parte più difficile, e non è così difficile (lo prometto).

Vai ai tuoi 10 migliori siti Web di prodotti e trova qualcuno che lavora nel marketing o nelle pubbliche relazioni presso l'azienda e trova il suo indirizzo e-mail utilizzando semplici strumenti di blog come Cacciatore ou Voila Norbert . Tieni presente che molte aziende aperte ai referral pubblicizzano attivamente un indirizzo email di riferimento da qualche parte nelle loro pagine di contatto.

Infine, è il momento di inviare loro una fredda e-mail con la tua offerta di partnership sui contenuti sponsorizzati per i tuoi lettori, con una forte attenzione al perché che dovrebbero pagare i dollari di sponsorizzazione. 

Ecco un esempio di email di presentazione dello sponsor che puoi utilizzare nella tua campagna di sensibilizzazione del blogger (o sollecitazione dello sponsor del marchio):

“Ciao Maria,

Mi chiamo Thierry e adoro [il tuo prodotto]! Gestisco attivamente un blog su blogpascher.com e vorrei vedere se possiamo collaborare per un post sponsorizzato sul mio blog.

Sto raggiungendo circa [numero] lettori mensili in questo momento e promuoverei anche la pubblicazione sulla mia mailing list di [numero] abbonati. Tutto ciò che scrivo è correlato alla [tua nicchia] e [il tuo prodotto] corrisponde perfettamente a ciò che i miei lettori stanno cercando.

Hai qualche minuto per chattare questa settimana se per te va bene?

Thierry”

Questo è solo un esempio approssimativo di ciò che puoi dire quando ti rivolgi. Concentrati sul motivo per cui lo sponsor dovrebbe cogliere al volo l'opportunità di raggiungere il tuo pubblico. Ricorda di mantenerlo sempre personale, stai inviando un'e-mail a una persona reale, non a un robot.

In definitiva, se stai pensando di seguire il percorso dei contenuti sponsorizzati, avrai bisogno di un media kit per evidenziare le tue opportunità di sponsorizzazione.

Avere un pacchetto multimediale è estremamente importante non solo per attrarre il business giusto, ma anche per fissare i prezzi in anticipo. In questa sezione successiva, ti illustrerò come creare un pacchetto multimediale che attrarrà e venderà le aziende giuste.

Bonus: come creare un kit multimediale ad alta conversione 

Se stai percorrendo la strada della pubblicità e della sponsorizzazione, avrai bisogno di un media kit che fornisca agli inserzionisti metriche chiave e approfondimenti sul tuo pubblico, per aiutarli a decidere se la loro sponsorizzazione vale o meno l'investimento.

Non preoccuparti, un media kit è abbastanza semplice da creare utilizzando Microsoft Powerpoint o Keynote e otterrai immediatamente i vantaggi di avere un documento conciso da condividere con potenziali inserzionisti.

Avere un media kit chiaramente elencato sul tuo blog (ti consiglio di evidenziarlo nelle tue pagine di contatto farà sapere alle aziende che sei aperto alle sponsorizzazioni. Un altro vantaggio è che un media kit mostra anche prezzi fissi chiari , che ti aiuta a evitare costi bassi, inserzionisti adatti.

Ecco gli elementi essenziali che devi includere nel tuo media kit per ottenere sponsor di qualità:

  1. Una piccola parola su di te. Dopotutto, tu e il tuo blog siete il prodotto. Perché gli sponsor dovrebbero investire su di te?
  2. Una ripartizione dei tuoi lettori. Chi è il tuo pubblico? Quali sono i loro dati demografici? Quali sono i loro interessi? Cosa stanno comprando?
  3. Il tuo rapporto sul traffico. È qui Cosa fa Google Analytics?. Dovrai visualizzare i numeri delle visualizzazioni di pagina in modo che gli inserzionisti sappiano quante persone raggiungeranno.
  4. Opportunità pubblicitarie. Cosa stai vendendo? Spazi pubblicitari? Post di blog sponsorizzati? Annunci di podcast? Partnership di affiliazione? Marketing via email? Tutto quanto sopra?
  5. Prezzo. All'inizio può essere spaventoso, ma se ti assicuri che il tuo prezzo sia giusto per le dimensioni del tuo pubblico (e il livello di coinvolgimento), allora sei sulla strada giusta. Dai un'occhiata ad altri media kit di blogger nel tuo settore specifico per vedere come valutano le loro opportunità e come si confrontano.

Per quanto riguarda i prezzi, quando inizi per la prima volta, è più comune partire da $ 100- $ 500 per un post sponsorizzato se hai una base di lettori coinvolta e in crescita. Questo sposterà l'ago per la tua upline. Questo importo può aumentare man mano che i tuoi lettori crescono.

Assicurati che il tuo media kit sia chiaro, conciso e visivamente accattivante. Gli inserzionisti vorranno scaricarlo e conservarlo mentre decidono se spendere soldi per te.

Dovrai anche rendere più facile per gli sponsor contattarti, in modo da poter dare il via con una rapida e-mail o modulo di contatto.

2. Programmi di affiliazione

Parliamo di programmi di affiliazione. Aderire (e promuovere) alla maggior parte dei programmi di affiliazione è probabilmente più facile che cercare sponsorizzazioni di blog, se me lo chiedi.

Le aziende che hanno già programmi di affiliazione integrati sono pronte e disposte a pagarti in cambio di dirigere i lettori del tuo blog, il che significa che non devi cercare sponsor o investire tempo nella creazione del tuo prodotto prima di iniziare a fare soldi. .

Ma, per generare un reddito significativo attraverso il marketing di affiliazione, di solito richiede prima una discreta quantità di traffico verso il tuo blog.

Quello che amo di più dei programmi di affiliazione è che saltano la fase di contatto freddo richiesta da altri canali come referral e freelance. Inoltre, molti programmi di affiliazione sono ben automatizzati per farti entrare rapidamente a bordo. 

Proprio come i referral, vieni pagato per consigliare un prodotto ai tuoi lettori. La parte migliore dei programmi di affiliazione è che molte aziende li offrono. Dal programma di affiliazione di Amazon su Target ed eBay, alle tue piccole attività di e-commerce in erba con pagine di destinazione ad alta conversione che cercano di saltare sul carro dell'affiliazione, ci sono tantissime opzioni per aderire a programmi di affiliazione redditizi.

Quali sono i migliori programmi di affiliazione per i blogger?

Il modo migliore per fare soldi con gli affiliati dipende sicuramente in gran parte dalla nicchia in cui scrivi. Ecco alcune delle mie scelte per i migliori programmi di affiliazione di blog:

Ci sono molte opzioni di programmi di affiliazione là fuori, lo so.

Per evitare di essere sopraffatto da questo canale, il mio consiglio è di concentrarti su alcuni (provati) programmi di affiliazione che hanno forti legami con i contenuti che hai creato e sanno che il tuo pubblico vuole di più.

3. Annunci sul blog

La visualizzazione dello spazio pubblicitario è probabilmente il modo più semplice (e veloce) per fare soldi.

Non fraintendetemi, non lo sto dicendo male. Voglio dire, il semplice spazio pubblicitario è il fulcro quando sei appena agli inizi, e questo è il primo canale che ho seguito personalmente. Ma poiché è relativamente facile da fare, è anche il più economico in termini di ritorno finanziario.

Ad esempio, un semplice annuncio (fotografico) su un blog può generare entrate tra $ 200 e $ 300 al mese sulla base di circa 30 lettori mensili.

Di tutti i diversi modi per fare soldi con il blog in cui sono stato coinvolto, questo è uno dei rendimenti più bassi in termini di dollari totali guadagnati (soprattutto per il mio volume di traffico).

Tuttavia, il compromesso è che non mi occorre alcuno sforzo quotidiano per generare entrate con questo canale poiché sono un publisher approvato con la piattaforma pubblicitaria. Annunci di carbonio , che esce e i broker si occupano di inserzionisti come Atlassian, Adobe, Slack e centinaia di altre aziende tecnologiche che vogliono raggiungere il mio pubblico.

Gli annunci sui blog sono ancora un modo legittimo per fare soldi con i blog?

In breve, sì. Lo spazio pubblicitario è sempre un elemento attivo in molte campagne di marketing digitale, e per una buona ragione. Soprattutto se utilizzi un software intelligente per tenere traccia dei tassi di conversione. Ma prima di tutto, gli annunci sui blog imitano gli annunci pre-digitali: cartelloni pubblicitari, posizionamenti su riviste, annunci sui giornali, ecc.

Sui buoni blog (soprattutto se hai seguito la mia guida su come nominare un blog modo creativo), la pubblicità può essere un modo incredibilmente semplice per far conoscere il nome di un marchio e far conoscere il pubblico.

E ora che trascorriamo innumerevoli ore su Internet (la persona media trascorre 24 ore a settimana online), è facile mostrare annunci ai lettori. Puoi fare pubblicità sul tuo blog e iniziare a guadagnare con questo canale in diversi modi.

Il più popolare, ovviamente, è per cominciare  Google Adsense . Tutto quello che devi fare è registrarti, inserire un pezzo di codice fornito da Google sul tuo sito dove andrà l'annuncio e gli inserzionisti faranno offerte per raggiungere il tuo pubblico con termini pertinenti.

Tieni presente che quando utilizzi Google Adsense, non hai molto controllo su ciò che viene pubblicizzato sul tuo blog. Se vuoi rimanere fedele al tuo marchio e mantenere il tuo pubblico coinvolto, prova un'altra piattaforma pubblicitaria più specifica del settore e strettamente controllata come (Carbon Ads) o guarda altre opzioni che si rivolgono più da vicino al pubblico che hai. .

Le 7 migliori reti pubblicitarie per blogger

Ecco le mie scelte per le migliori reti pubblicitarie da valutare sul tuo blog:

Se vuoi mantenere un controllo più approfondito degli annunci sul tuo blog, ti consiglio di utilizzare un canale come Contenuti sponsorizzati (sopra), dove lavori faccia a faccia con uno sponsor che vuole raggiungere il tuo pubblico. Inoltre, se vuoi contare sulle entrate pubblicitarie, è meglio che impari a scrivere un titolo per un blog che attiri regolarmente nuovi lettori.

Ovviamente, devi trovare aziende nella tua nicchia che vogliano fare pubblicità sul tuo sito, ma sarai quasi sempre in grado di negoziare accordi più remunerativi con questo approccio. Inoltre, nel tempo, man mano che il tuo pubblico cresce, le aziende inizieranno a contattarti per opportunità di sponsorizzazione.

Vendi i tuoi prodotti e servizi

Chiedere ad altre aziende di pagarti in cambio della condivisione dei loro prodotti con il tuo pubblico non è l'unico modo per fare soldi.

Quando guardi a come monetizzare il tuo blog, è importante considerare ciò che ti appassiona veramente (probabilmente non pubblicizzare i prodotti di altre aziende, giusto?), così come le tue capacità personali nel trovare opportunità per vendere i tuoi prodotti e servizi a lettori.

Ecco un esempio concreto di un modo in cui guadagno con il blog.

Ad esempio, se sei un genitore a cui piace condividere consigli per genitori sul tuo blog, ma non prevedi di vendere mai i tuoi prodotti ai lettori... allora optare per contenuti e pubblicità sponsorizzati potrebbe effettivamente essere la decisione migliore.

D'altra parte, se sei uno chef che condivide nuove fantastiche ricette e vuoi creare un marchio personale per te stesso, allora potrebbe essere meglio iniziare il processo vendendo un e-book, che è una semplice raccolta di tutte le tue migliori ricette con belle immagini e tutorial passo dopo passo.

Testare il terreno con un prodotto digitale facile da creare può anche aprire la strada a molte nuove entusiasmanti opportunità in arrivo.

  • Forse il tuo e-book attira l'attenzione del tuo editore preferito e porta a un affare di libri stampati?
  • Forse una rete televisiva vede il tuo numero crescente di abbonati su YouTube e Instagram e vuole lanciarti in uno spettacolo popolare nella tua nicchia?
  • Le possibilità che possono derivare dal primo iniziativa per creare i propri prodotti e servizi sono infinite.

Questi migliori libri di blogging, consigli di blogging e corsi di blogging svilupperanno tutti modi per monetizzare in modo più efficace il tuo pubblico collaborando con loro per fornire prodotti digitali vantaggiosi per tutti.

Spero che ora tu abbia un'idea di cosa ti piace fare e quali sono le tue capacità perché d'ora in poi parleremo di come fare soldi bloggando senza dover fare affidamento su inserzionisti esterni.

Prima di esaminare i molti modi in cui puoi guadagnare con i tuoi contenuti, vorrei avvertire che con una rapida discussione sui prezzi...

Abbiamo parlato di come valutare i contenuti sponsorizzati e la pubblicità sul blog, ma questa sezione successiva è leggermente diversa.

Quando dai un prezzo a qualcosa che vendi personalmente, assicurati di considerare le spese generali del tuo blog, piuttosto che scegliere semplicemente un numero arbitrario che suona bene.

Se stai valutando un prodotto digitale come un e-book o un corso online, potresti pensare che non ci siano spese generali, ma è importante capire il set di abilità che porti (quanto tempo ci è voluto per padroneggiarlo?), quanto tempo ci è voluto tu per crearlo e quanto vale per qualcuno che consumerà e agirà in base ai tuoi contenuti.

Potrebbe essere necessario provare alcuni prezzi diversi prima di raggiungere il punto giusto.

Sicuramente guarda cosa stanno facendo i tuoi colleghi per l'ispirazione. I tuoi follower irriducibili possono acquistare indipendentemente dal prezzo, ma altri controlleranno sicuramente il prezzo prima di premere il pulsante Acquista sul tuo blog.

4. Vendi corsi online

Hai un'abilità che puoi insegnare agli altri? I tuoi lettori si rivolgono a te per la tua esperienza in un'area particolare?

Monetizza questa abilità creando un corso online e sarai sulla corsia preferenziale per guadagnare denaro.

La parte migliore? La creazione di un corso online può essere semplice come filmare una serie di alcuni brevi video didattici che insegnano ai lettori del tuo blog come fare qualcosa di significativo in base alle tue capacità di blogging, esperienza e successo. Se hai eccelso in qualcosa , ci sono persone che pagherebbero volentieri per beneficiare della tua esperienza e accelerare la loro curva di apprendimento.

Le principali piattaforme di corsi online come Udemy Skillshare et creativeLIVE tutti offrono un'ampia varietà di corsi che vanno da 30 minuti a 30 ore o più, con corsi più lunghi che naturalmente ottengono prezzi più alti in quanto spesso sono molto più approfonditi.

All'altra estremità dello spettro, un corso online può richiedere tanto tempo che tu permetterai .

Se stai ancora imparando a guadagnare bloggando con i corsi online, ti consiglio di iniziare creando un corso in formato breve (meno di 60 minuti di contenuti video) su un argomento molto di nicchia e specifico che può essere insegnato senza troppi aiuti. la via.

Credimi… ho creato 4 corsi online negli ultimi 5 anni – tutti diversi per dimensioni, scopo e argomenti – dovrai iniziare creando un corso semplice per la tua prima esperienza.

Come crei il tuo primo corso online?

Per prima cosa, dovrai capire quale abilità o processo vuoi insegnare (e quanto tempo impiegherà qualcuno per impararlo).

Successivamente, dovrai convalidare l'idea del corso con i tuoi lettori o avviare conversazioni con i tuoi clienti target, per assicurarti che ci sia davvero un pubblico pagante per il corso che desideri creare.

La nicchia del social media marketing è un ottimo esempio di come puoi guadagnare con un corso online...

Diciamo che sei un campione di Instagram e i tuoi lettori vogliono sapere come stai. Puoi creare un corso che insegni loro, passo dopo passo, come diventare un professionista di Instagram. Diversi moduli del tuo corso potrebbero concentrarsi su argomenti separati come:

  • Le basi per scattare foto attraenti
  • Come trovare il programma di pubblicazione perfetto per il tuo pubblico
  • Scrivi didascalie accattivanti e sfrutta gli hashtag
  • Passa da 0 a 1 follower in 000 giorni

Un corso online di questo tipo sarebbe un ottimo esempio di contenuto in evoluzione - una guida pratica che gli studenti possono elaborare e implementare al proprio ritmo - il che significa che può essere una risorsa relativamente pratica del tipo "impostalo e dimenticalo”, piuttosto che una risorsa per la quale gli studenti devono sintonizzarsi su sessioni live settimanali.

Questo rende questo stile ovviamente un modo molto attraente per generare reddito.

I piani di salute e benessere sono un altro ottimo esempio.

Se sei un blogger di fitness, bodybuilder, nutrizionista o qualcosa del genere, considera di vendere qualcosa come un piano di 30 giorni per la tua pratica specifica. Questo potrebbe includere:

  • Tutorial video su come eseguire allenamenti specifici
  • Tempi di preparazione dei pasti e linee guida nutrizionali
  • Consigli per gli acquisti e ricette di cucina
  • Piani di allenamento settimanali
  • Supporto della comunità online

Tutti questi diversi componenti sarebbero progettati per lavorare insieme e portare gli studenti a un obiettivo finale o trasformazione comune. Il cielo è il limite quando si tratta di vendere corsi online.

Come sempre pensato, assicurati che il corso sia effettivamente rilevante per il tuo pubblico prima di investire un sacco di tempo nella sua creazione. Convalidare il concetto del tuo corso può essere semplice come twittare la tua idea, parlarne sulla tua storia di Instagram o condividere un breve post sul blog che chiede ai tuoi lettori e follower se questo corso è qualcosa a cui sarebbero interessati.

Annusa il loro feedback, chiedi ai lettori più coinvolti di mettere i loro soldi dove vogliono preordinando il corso con un forte sconto (l'unica vera conferma è se le persone sono disposte o meno a pagare per il tuo corso) e puoi quindi creare il tuo corso con fiducia in base al feedback ricevuto.

Ancora una volta, concentrati sulla semplicità per il tuo primo corso online.

Man mano che offri più corsi al tuo pubblico, perfezionerai il tuo processo e imparerai a migliorare nel tempo.

5. Prodotti fisici

Bene, bene… so che probabilmente hai aperto un blog perché pensi: “Non voglio essere nello spazio del prodotto fisico, Thierry. Voglio solo scrivere e fare soldi bloggando senza creare prodotti e spedire pacchi tutto il giorno.

E lo capisco. Personalmente, non vendo (più) prodotti fisici sul mio sito Web, ma ascoltami su questo, perché molto è cambiato negli ultimi anni.

Non è più necessario conservare il proprio inventario: è possibile spedisci i tuoi prodotti senza dover stampare da soli le etichette di spedizione o conservare le scatole di cartone. Questo approccio relativamente semplice rende la vendita di prodotti un modo piuttosto interessante per generare reddito oggi.

Che cos'è Dropshipping? 

Il dropshipping è un modello di business che puoi utilizzare per gestire un negozio online senza mai tenere tu stesso l'inventario.

Dopo aver effettuato una vendita dal tuo blog, il tuo fornitore (un magazzino che imballa e spedisce gli ordini dai venditori) spedirà i tuoi prodotti direttamente a casa del tuo cliente, a pagamento ovviamente. Ma non devi mai preoccuparti di immagazzinare, imballare o spedire i tuoi prodotti.

Se vuoi vendere prodotti fisici, facciamo un ulteriore passo avanti... Non devi nemmeno più creare i tuoi prodotti.

Puoi trovare una categoria di prodotti esistente oggi sul mercato (con una domanda comprovata e clienti paganti) e quindi trovare un fornitore su un sito come Alibaba chi creerà un  versione a marchio privato di questo prodotto , così puoi iniziare a venderlo tu stesso.

In alternativa, se non vuoi passare attraverso il (spesso noioso) processo di ricerca dei fornitori, puoi optare per una piattaforma di stampa su richiesta come Printify che ti dà un facile accesso per creare e stampare i tuoi disegni su oltre 250 prodotti diversi. Inoltre, si occupano anche dell'adempimento e della spedizione.

Ecco alcuni esempi di prodotti a marchio del distributore che potresti vendere:

  • Vitamine, proteine ​​in polvere e integratori alimentari
  • Pantaloni da yoga e abbigliamento sportivo per donna
  • Zaini, altoparlanti, caricabatterie e altri accessori da viaggio (se sei un travel blogger)
  • Trucco e prodotti cosmetici
  • più

E ricorda che devi anche configurare rapidamente un negozio online strettamente legato al tuo blog per raccogliere ordini, raccogliere informazioni sui clienti, riscuotere pagamenti e aggiornare i tuoi ordini.

6. Avviare uno strumento software

Sei uno sviluppatore software professionista? In caso contrario, forse hai un buon amico o un ex collega che lo è.

Nella sua forma più semplice, uno strumento software è qualcosa che le persone (i lettori del tuo blog o anche i clienti freelance) possono utilizzare per automatizzare un processo - o una serie di processi - ed evitare di svolgere l'attività in modo più manuale.

Per farti un esempio, il mio blog gira su un tema chiamato Elementor(per il mio CMS, WordPress). Questo tema WordPress è un prodotto software che ho acquistato e, poiché rilasciano aggiornamenti regolari, addebitano un abbonamento annuale per ricevere aggiornamenti e supporto premium.

È possibile gestire un blog senza utilizzare WordPress o un tema come Elementor, ma la natura altamente visiva di come funziona questo tema significa che non devo mai toccare una riga di codice o imparare linguaggi di programmazione per farlo funzionare. .

Quando Elementor è stato lanciato per la prima volta, hanno creato un prodotto software che ha notevolmente semplificato il processo di gestione di un blog WordPress visivamente accattivante. Vale la pena pagare e sono cliente da sei anni ormai.

Il software e altri prodotti digitali in questo senso non si limitano solo a cose come Temi WordPress. Altri esempi includono cose come:

  • App mobili
  • strumenti di produttività
  • Fornitori di servizi di email marketing
  • Strumenti per la gestione delle relazioni con i clienti (CRM)
  • Anche i videogiochi

Se c'è un processo o una serie di attività che le persone svolgono regolarmente, il software può essere progettato per aiutare ad automatizzare o semplificare tali attività e se hai un pubblico di lettori che condividono la stessa sfida, puoi guadagnare abbastanza facilmente blogging e risolvere le loro esigenze attraverso il software.

La parte divertente sarà lavorare con una manciata di lettori per creare e perfezionare il tuo software prima di rilasciarlo al mondo.

7. Vendi i tuoi servizi

Vendere il tuo tempo, le tue capacità e le tue competenze come servizio è molto simile alla vendita di corsi online. Tuttavia, quando si tratta di vendere i tuoi servizi, c'è una grande differenza rispetto alla vendita di corsi: lavori individualmente o in un piccolo gruppo con un cliente per fornire aiuto o risultati personalizzati.

Il tema comune, tuttavia, è che ancora una volta trovi un'abilità chiara che già possiedi e la usi per fare soldi con il blog.

I servizi che puoi vendere (tra molti altri modi per fare soldi online) includono cose come:

  • Consulenza aziendale su base oraria
  • Progettare loghi su siti come 99 Designs o Dribbble
  • Supporto per le persone con un piano mensile
  • Scrivere contenuti di testo o blog per i marchi
  • Modifica di podcast e utilizzo delle tue capacità di ingegneria audio
  • La realizzazione di progetti di ottimizzazione sui motori di ricerca per brand online
  • Creazione di siti Web o strumenti software per aziende consolidate
  • Se hai un'abilità, può essere offerta come servizio...

Poiché i servizi sono spesso forniti su una base più individuale e comportano la stretta collaborazione con un cliente alla volta, ciò significa che non aumenteranno allo stesso modo delle entrate degli affiliati o delle vendite dei corsi.

Tuttavia, può ancora essere molto redditizio se addebiti tariffe premium a clienti consolidati, il che ne vale la pena.

8. Scrivi (e vendi) e-book

Come guadagnare con un blog con un ebook per monetizzare il tuo blog

Abbiamo già spiegato brevemente perché scrivere e vendere e-book (il tuo prodotto digitale) è un altro ottimo modo per fare soldi con il blog, in gran parte a causa della scalabilità delle tue entrate senza la necessità di sostenere spese aggiuntive dopo aver scritto il libro .

Con ogni nuova vendita che generi, la stragrande maggioranza (se non la totalità) del profitto va direttamente a te, quando vendi un e-book direttamente sul tuo blog e riscuoti i pagamenti tramite Stripe ou PayPal .

Nessun intermediario. Nessun editore. Nessun distributore. Nessun negozio al dettaglio.

Ciò significa che quando impari a scrivere un eBook e a venderlo, manterrai il massimo margine di profitto possibile assoluto sulle tue vendite di eBook.

Non è un brutto modo per fare soldi, vero?

Ho un avvertimento importante per te però... è perché ho investito molto tempo e impegno nella creazione di articoli di lunga durata di alta qualità (come quello che stai leggendo in questo momento) che indirizzano il traffico al mio blog dalla ricerca motori, pubblicazioni importanti e social media che ho un pubblico coinvolto che acquista regolarmente i miei eBook.

Infine, è importante specificare che quando parlo di e-Book, intendo libri digitali sotto forma di PDF scaricabili . Questo formato di e-book è così facile da realizzare e vendere in questi giorni.

Detto questo, puoi fare il possibile e prendere in prestito la strada Amazon eBook che permette anche di vendere eBook e audiolibri in formato Kindle sia sul proprio blog che a centinaia di milioni di clienti Amazon.

Se sei sicuro di avere conoscenze da condividere e di poter scrivere bene, un eBook potrebbe essere uno dei modi migliori per fare soldi con il blog, date le tue capacità ed esperienza. Assicurati solo di iniziare scrivere un piano .

Il fatto che tu abbia già un blog con lettori esistenti dovrebbe darti la certezza di avere qualcosa che vale la pena leggere. Forse è il momento di mettere quel contenuto sotto forma di un e-book.

Se non hai ancora aperto il tuo blog, vai a la mia guida definitiva per aprire un blog .

9. Lancia un vertice virtuale

I vertici virtuali richiedono molto lavoro, ma quel lavoro può portare a una redditività pazzesca. Un vertice virtuale è un evento dal vivo (o preregistrato) che copre un argomento specifico con più relatori ospiti. Questo è il motivo per cui sottolineo costantemente l'importanza di trovare la tua tribù.

Se hai un gruppo di lettori che la pensano allo stesso modo nella tua mailing list, ognuno con le proprie comunità in linea con il tuo messaggio, allora hai il pubblico per un vertice virtuale che aspetta solo di essere invitato.

Un vertice virtuale è il culmine di tutti i modi sopra descritti per guadagnare denaro. Insegni, alleni, vendi. Pensa al tuo pubblico e a cosa lo motiva.

  • Cosa vogliono imparare?
  • Come puoi aiutarli?
  • Hai abbastanza contenuti per creare un vertice?

Quando ti senti sicuro di come hai risposto a queste domande, inizia a pianificare l'evento.

  • Quanti altoparlanti vuoi?
  • Sarà un vertice basato su webinar dal vivo o di persona?
  • Chi parteciperebbe e quando dovrebbe essere?

Assicurati di concederti un sacco di tempo per organizzare il tuo summit. Quindi promuovi, promuovi, promuovi.

Come fare soldi bloggando con un vertice virtuale?

Bene, ci sono diversi modi per monetizzare un top.

Il modo più semplice (e più semplice per eseguire il tuo primo round) è vendere i biglietti d'ingresso. Tra $ 20 e $ 200 è comune a seconda del settore. Puoi ridurre i prezzi per i mattinieri. Chiedi a tutti i tuoi relatori di promuovere l'evento anche al loro pubblico.

Un altro modo per monetizzare il tuo vertice è consentire di guardare "dal vivo" gratuitamente, quindi vendere un pass di accesso completo a chiunque desideri poter guardare gli oratori che si sono persi (o guardare di nuovo).

Con entrambi gli approcci, puoi vendere al tuo pubblico un altro prodotto al termine dell'evento, ad esempio un corso online, un e-book o un pacchetto di coaching che espanda i concetti discussi durante il summit dal vivo.

In ogni caso, la creazione di un top virtuale sarà probabilmente il tuo obiettivo principale per il trimestre. Se stai percorrendo la strada dell'apice, dovrai anche assicurarti di disporre di altre monetizzazioni mentre ti concentri esclusivamente su questo progetto.

Usa il tuo talento per fare soldi con il blog

Sei bravo. Sei esperto. Il tuo pubblico crede in te.

Se sei arrivato fin qui e hai un blog con un vero numero di lettori, sei d'oro, amico mio. Hai talento e ora impara a monetizzare il tuo blog.

Forse i canali di monetizzazione di cui abbiamo parlato finora non erano la soluzione migliore... o forse li stai già utilizzando e vuoi altre idee.

Nella prossima sezione parleremo di come commercializzare te stesso (in un modo che monetizza il tuo blog).

10. Partnership commerciali

Quando hai un blog in crescita, hai  un pubblico .

E quando hai un pubblico che torna costantemente per più di ciò che offri loro, crei opportunità di partnership commerciali uniche per monetizzare ulteriormente il tuo pubblico.

Le partnership commerciali possono trasformarsi in modi diversi, quindi è difficile spiegarne solo uno.

Una partnership commerciale può essere semplice come una relazione di affiliazione, come abbiamo già spiegato in precedenza.

Tuttavia, potrebbe anche significare...

  • Collabora con un'azienda tecnologica per etichettare in bianco la loro app e vendere quella versione ai tuoi follower
  • Collabora con un altro blogger per creare un prodotto insieme e venderlo al pubblico dell'altro

Il fatto è che continuo a parlare dell'importanza di far crescere il tuo pubblico. Ciò vale anche per la costruzione di partnership commerciali vantaggiose per tutti.

Trova altre aziende o persone che corrispondono al tuo pubblico, il tuo obiettivi del blog e, cosa più importante, i tuoi piani per fare soldi con i blog. Da lì, si tratta solo di trovare un modo per lavorare insieme in modo che tutte le parti ne traggano vantaggio.

11. Sponsorizzazioni di podcast

Se hai pensato a quanto ti serve per avviare un podcast...

Bene, ora è la tua occasione. Sarà molto divertente e può aiutarti notevolmente.

Ovviamente, quando hai appena iniziato, probabilmente non sarai in grado di ottenere tassi di sponsorizzazione simili perché il tuo programma probabilmente non avrà immediatamente migliaia di ascoltatori che si sintonizzeranno per ascoltare di cosa si tratta.

Ci vorrà del tempo per passare dalla scelta della migliore piattaforma di hosting di podcast al lancio del tuo spettacolo e alla costruzione del tuo pubblico. Tuttavia, se hai già avuto successo creando contenuti e attirando lettori regolari sul tuo blog, puoi dare il via al tuo podcast con il botto promuovendolo in modo massiccio ai tuoi lettori esistenti.

La parte migliore della scelta di avviare un podcast come un modo per fare soldi è che può essere uno sforzo relativamente basso una volta che hai gli strumenti e il processo (rispetto alla scrittura di articoli di blog epici in modo massiccio tutto il giorno).

Inizia in piccolo con le sponsorizzazioni dei podcast e preparati per il successo.

Se hai poco tempo, puoi iniziare prendendo i post del tuo blog esistente  , trasformali in parole pronunciate e inizia a pubblicarli regolarmente come episodi di podcast che parlano di tutti i contenuti più popolari sul tuo blog (e condividi le anteprime di ciò su cui stai lavorando in questo momento).

Durante i tuoi primi mesi di podcast, probabilmente attirerai più ascoltatori in modo molto coerente se il tuo programma è divertente e discuti di argomenti interessanti o porti ospiti entusiasmanti. Promuovi il tuo blog e il tuo podcast rivolgendoti in modo premuroso ai blogger affinché presentino come ospiti in altri podcast, offrano blog per gli ospiti e creino una comunità sociale con cui condividere regolarmente nuovi contenuti.

Una volta che hai un podcast con ascoltatori regolari, puoi aggiungere il podcasting al tuo media kit e iniziare a addebitare agli sponsor posizionamenti di annunci podcast come 30 pre-roll, mid-roll e post-roll secondi che collegano i tuoi prodotti e servizi sponsorizzati.

12. indipendente

Il freelance non è per tutti, ma è sicuramente una buona opzione quando stai ancora decidendo come fare soldi con il blog.

Come abbiamo accennato in precedenza, se sei uno scrittore esperto (o almeno ti piace abbastanza da migliorare nel tempo), potresti essere in grado di iniziare a lavorare come freelance per condividere la tua esperienza con clienti disposti a pagare.

Soprattutto se hai già fatto crescere il tuo blog a un livello rispettabile e puoi dimostrare ai clienti che i tuoi contenuti attraggono e coinvolgono i lettori.

Ora, diventare uno scrittore freelance potrebbe essere la tua occasione per aiutare altri marchi, startup e blogger a fare lo stesso. È proprio qui che entra in gioco il freelance.

Puoi vendere i tuoi servizi offrendo a:

  • Consulta i team di marketing di aziende affermate e insegna loro come creare contenuti
  • Diventa un mercenario che riscrive la copia del sito Web e suggerisce miglioramenti per attirare meglio i clienti
  • Allena altri scrittori e blogger che vogliono ottenere i tuoi stessi risultati

Non dimenticare mai che hai un'abilità che può essere utilizzata per fare soldi con il blog, anche se oggi è solo scambiare il tuo tempo con un piccolo reddito extra. 

Come farai a guadagnare quest'anno con il blog? Elementi di azione

Cosa ne pensi del tuo blog? Sei pronto ad agire e monetizzare il tuo blog?

La tua velocità di azione sarà il più grande fattore determinante per il tuo successo. Non tutta la perfetta pianificazione aziendale del blog al mondo funzionerà scuotere le cose .

Quindi il mio invito all'azione per te oggi è questo...

  1. Se non l'hai già fatto, avvia subito il tuo blog
  2. Decidi se perseguire o meno un percorso a lungo termine per fare soldi con il blog
  3. Inizia a fare piccoli passi verso la creazione di questa risorsa, presentandoti o dandogli vita oggi.

Consiglio vivamente di fare un elenco delle tue scelte personali per i modi migliori per fare soldi con il blog, in base al tempo e allo sforzo, e visualizzarle attraverso l'obiettivo di attivare le tue capacità e i tuoi interessi.

Ci vorrà del tempo (mesi) per passare dal lancio di un blog nuovo di zecca all'imparare a fare soldi con il blog, ma ne vale la pena.

Una volta che hai un'idea di quanto tempo ci vorrà per raggiungere il tuo percorso preferito per fare soldi bloggando – e una stima di quanti soldi potresti potenzialmente guadagnare da quel canale – allora è abbastanza facile decidere su cosa dovresti concentrarti .

Per molti nuovi blogger, quando iniziano, è comune concentrarsi su modi a basso sforzo e mezzo profitto per fare soldi con il blog all'inizio. È un ottimo modo per immergere le dita dei piedi nella monetizzazione del tuo blog, ma non commettere il comune errore di blogging di provare a monetizzare i tuoi contenuti troppo presto a scapito di non creare forti connessioni con i tuoi lettori. Per saperne di più, consulta la mia guida a quanto guadagnano i blogger?

Quindi, una volta che il primo dollaro (o $ 100, $ 1 e persino $ 000 +) raggiunge il tuo account, avrai una migliore comprensione del lavoro necessario per fare soldi bloggando nella tua nicchia. il livello successivo.

%d ai blogger piace questa pagina: