Vai al contenuto principale

come e perché sviluppare un piano di marketing per il tuo business

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Con tutti i canali di marketing disponibili in questi giorni, ci si può rapidamente trovare sopraffatti. Per stare all'erta senza perdere la testa, devi davvero avere un piano di attacco per ogni canale.

Solo così la tua azienda potrà ottenere i migliori risultati. i suoi piani di marketing e le sue varie campagne attraverso i vari canali e raggiungere i suoi obiettivi.

È necessario assicurarsi che il contenuto creato corrisponda al pubblico previsto ed è sufficientemente attraente e informativo per suscitare e catturare l'attenzione dei visitatori. Tuttavia, lo stesso contenuto non può essere presentato su tutti i canali nello stesso formato. Deve essere modellato e revisionato per adattarsi al meglio alla situazione. Questo è un punto molto importante per qualsiasi successo nei progetti e nelle campagne di marketing della tua azienda.

Ecco i passaggi di 6 per aiutarti a farlo.

1. Ricerca canale desiderato

Prima che un'azienda decida di inserire contenuti su un determinato canale, deve farlo condurre una ricerca approfondita da diversi fattori:

I tempi di pubblicazione, il tipo di persona target, il tono del contenuto, i membri del team che se ne occuperanno, il budget assegnato, tutte queste cose devono essere considerate attentamente.

Avrai anche bisogno di pensa al numero ideale di persone che risponderanno al contenuto, quale azione vuoi che intraprendano, quali dispositivi utilizzeranno le persone per visualizzare i contenuti, a che ora vi accederanno, se vi accederanno al lavoro o in vacanza e altri fattori simile.

Solo allora sarai in grado di plasmare i tuoi contenuti in modo che si adattino al meglio alla situazione e coinvolgano l'interesse del pubblico di destinazione.

2. Scegliere il canale giusto al momento giusto

È positivo per un'azienda massimizzare i propri sforzi di promozione dei contenuti e utilizzare tutti i canali disponibili per promuovere se stessa, i suoi prodotti e le soluzioni che offre, ma deve essere un buon tattico.

La scelta di determinati canali rispetto ad altri è una buona cosa, in quanto consente all'azienda di farlo concentra le tue energie e il tuo tempo su canali specifici, invece di spargerlo su più. Ciò è particolarmente utile per le aziende che hanno un personale limitato per lo svolgimento di un gran numero di compiti, come ad esempio creazione di contenuti, SEO, ecc.

Per massimizzare la loro produttività, è meglio lavorare sui canali in modo selettivo (scegliendo quelli su cui pensi ci saranno risultati migliori). Solo dopo puoi provare gli altri.

Se attacchi tutti i canali contemporaneamente, esaurirai i membri del team, che avrà più lavoro di quanto possa gestire. Il mancato rispetto di un gran numero di canali è dannoso per la reputazione aziendale.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Le persone che hanno postato commenti e stanno aspettando "secoli" per ottenere una risposta finiranno per annoiarsi ... e la tua reputazione non aiuterà. Le persone insoddisfatte possono essere particolarmente significative se ignorate.

 3. Formulare un piano di gestione dei contenuti

Un'azienda ha bisogno di creare contenuti di qualità con una certa tempistica e può essere fatto. la progettazione di un piano di gestione dei contenuti e eseguirlo sistematicamente.

Qua, ogni membro del team assegnato a questo lavoro deve essere identificato e assegnato al rispettivo compito (creare il contenuto, rileggerlo, pubblicarlo, promuoverlo, ecc..). Tutti dovrebbero essere chiari sui limiti di tempo assegnati o sui diversi sotto-obiettivi del proprio lavoro. Una volta che il contenuto è stato pubblicato e diffuso sui vari canali, i risultati ottenuti dovranno essere analizzati.

Ti darà un'idea delle modifiche da apportare per ottenere i risultati desiderati. Sarai in grado di progettare piani migliori per i tuoi progetti futuri.

4. Esegui il piano di gestione dei contenuti

Dopo che il piano per un progetto o una campagna è stato formulato, deve essere eseguito razionalmente. Le attività dei membri del team impegnati in diversi compiti diversi (creazione, promozione, ecc..) deve essere coordinato. I loro progressi nello svolgimento dei loro compiti devono essere verificati criticamente.

È necessario sapere se le attività assegnate richiedono più tempo del previsto per la loro esecuzione. Questo ti permetterà di sapere se un progetto o una campagna verrà portato a termine entro i tempi previsti per la sua realizzazione oppure no, e se il budget stanziato verrà rispettato. Se viene rilevata una particolare difficoltà nel buon funzionamento del progetto, è necessario adottare tempestivamente misure correttive.

Richiede davvero una buona organizzazione, comunicazione, collaborazione, nonché una gestione precisa dei vari compiti e progetti. Questo è qualcosa che non può essere fatto manualmente.

Perché?

Perché i membri del team sono spesso basati in luoghi diversi. Mantenerli aggiornati con gli ultimi sviluppi in tali progetti diventa quindi difficile, così come tenerli tutti aggiornati sullo stesso progetto.

Le soluzioni si basano spesso su strumenti Web.

Strumenti di gestione del progetto via web consentire un'esecuzione coerente e accurata dei progetti di gestione dei contenuti. La comunicazione e la collaborazione tra i membri del team sparsi in tutto il mondo saranno migliorate, in modo che i progetti possano essere completati nei tempi e nel budget.

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Qui ci sono alcuni strumenti che è possibile utilizzare:

Campo base: È un popolare strumento di gestione dei progetti che consente una gestione dei progetti di alta qualità e in modo semplificato. I membri del team rimarranno informati in tempo sulle attività recenti sui progetti in corso.

ProofHub: I membri del team possono comunicare, collaborare in modo rapido e trasparente grazie a questo strumento di gestione molto intraprendente. Consente una facile implementazione dei progetti, in modo che vengano completati in tempo.

Trello: Questo strumento di collaborazione aumenta la comunicazione e la collaborazione tra i membri di un gruppo facilitando il contatto. Puoi organizzare correttamente lavoro e progetti con questa soluzione.

asana: Questo sistema di gestione dei progetti consente ai membri del team di lavorare insieme senza utilizzare le e-mail. La loro efficienza aumenta e diventano in grado di fare più lavoro con meno sforzo.

5. contenuti espressi nel contesto

Una volta creato, il contenuto deve essere modellato per adattarsi al contesto indicato.

Un'azienda deve tenersi al passo con gli ultimi sviluppi del canale che vuole utilizzare, lanciare nuove soluzioni, ridisegnare il proprio sito web; adattarsi a festività come Capodanno o Natale, che richiedono che il contenuto corrisponda realmente alla situazione e al pubblico di destinazione.

Di questo tipo, l'azienda sarà in grado di offrire le ultime informazioni aggiornate, il target risponderà in modo più favorevole e il lavoro svolto corrisponderà maggiormente alle sue esigenze.

6. Crea un piano editoriale

Per utilizzare un canale scelto correttamente e ottenere i massimi risultati, è necessario creare un piano editoriale.

Questo dovrebbe essere ancorato al calendario editoriale generale. Il piano editoriale te lo permetterà determinare la velocità, il tono, l'azione desiderata e la struttura del contenuto che dovrà essere depositato su un canale preciso.

Per Twitter, ad esempio, un'azienda può dare alla sua pagina il seguente aspetto:

velocità: Un articolo al giorno

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

tonnellata: colloquiale, amichevole e occasionalmente divertente

L'azione desiderata: Un'azienda desidera che i lettori facciano clic sul post degli ospiti

Structure: Un articolo di 140 parole con il logo dell'azienda.

Un piano d'azione significa marketing efficiente e rapido per la tua azienda.

  • Spero che questi sei passaggi ti abbiano aiutato chiaramente.
  • Quindi, come e quando intendi implementare queste diverse idee?
  • Se hai imparato qualcosa di interessante da questo articolo, condividilo con i tuoi amici!

Questo articolo contiene 1 commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
9 azioni
quota8
Tweet1
Enregistrer