Vai al contenuto principale

ragioni 5 per l'utilizzo di Facebook Commenti su WordPress

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Quando consenti ai visitatori di lasciare un commento sui tuoi articoli, aumenti il ​​loro coinvolgimento, alimenti una conversazione e inviti i visitatori a tornare per creare un ronzio sul tuo blog. Tutto questo è una buona notizia soprattutto se vuoi costruire una comunità online.

Fortunatamente, WordPress ci offre diversi plugin che semplificano il processo. Con pochi clic, puoi creare una "sauna" dove le persone verranno a condividere le loro opinioni.

Tuttavia, la sezione dei commenti è solitamente un obiettivo di abuso. Alcuni pubblicano spam, insulti o segni di violenza nella sezione commenti dei blog. Anche se in realtà non esiste una soluzione per affrontare questa minaccia, esiste invece un modo per ridurla in modo significativo: Uno di questi è l'uso dei commenti di Facebook.

In questo tutorial ti mostrerò che puoi trarre vantaggio dai commenti di Facebook sul tuo blog.

Come sfruttare Facebook commenti sul tuo blog

Se possiedi un blog, allora sicuramente vuoi creare una comunità online. Stai prendendo di mira una parte della popolazione che condivide gli interessi evidenziati sul tuo blog. È una relazione reciprocamente vantaggiosa: i tuoi visitatori ottengono le informazioni che stanno cercando e, a loro volta, costituiscono il tuo pubblico.

Tuttavia, è anche una buona soluzione per consentire ai visitatori di interagire tra loro. Uno dei modi migliori per farlo è avere una sezione commenti in cui i visitatori possono lasciare una recensione sul tuo blog, ma anche dove possono interagire con gli altri. Ecco alcuni vantaggi che puoi aspettarti dalla sezione commenti.

Coinvolgimento migliorato

Anche i principianti digitali sono alla ricerca di coinvolgimento. È una gemma che alla fine crea contenuti virali. Trasforma il contenuto di un articolo in un cyberspazio in contenuto da leggere assolutamente che le persone vorranno condividere con gli altri.

I commenti aumentano il coinvolgimento consentendo ai visitatori di condividere i loro pensieri sui tuoi contenuti. Tuttavia, i commenti vanno oltre in quanto consentono ai visitatori di condividere le proprie opinioni sulla stessa pagina dei tuoi contenuti. Quando gli utenti condividono o "Tweet”Il tuo articolo possono condividere la loro opinione che rimane visibile solo nelle loro cerchie o in quella di chi segue. Tuttavia, la sezione dei commenti ti consente di condividere opinioni appena sotto l'articolo stesso. È un ottimo modo per creare una community online in cui è possibile ascoltare le voci dei tuoi visitatori.

Comunità sociale

Una sezione commenti non solo aumenta il coinvolgimento, ma aumenta anche la probabilità di costruire una comunità online.

Con una sezione commenti, avrai visitatori di ritorno. Discuteranno l'articolo pertinente nei commenti. E a volte condivideranno molto di più

Cosa significa questo per il tuo blog? Questo crea una comunità online che i tuoi visitatori non troveranno altrove. Questa community renderà il tuo blog unico.

visitatori abituali

Cosa succede quando i visitatori tornano sul tuo blog? Infatti, tornano per rispondere ai commenti postati da altre persone. Quando qualcuno è coinvolto in una discussione, vorrà sempre contribuire. Per farlo, dovrà tornare sul tuo blog per farlo accadere. Il che significa più clic per te che possono trasformarsi in entrate.

Il punto è che avere una sezione commenti sul tuo blog lo rende attraente. Se i tuoi visitatori chattano tra loro, tenderanno a tornare e costruirai una comunità che non si trova altrove.

Come aggiungere Facebook Commenti sul tuo blog WordPress

facebook-comments2

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Quindi vuoi installare i commenti di Facebook sul tuo blog? Questo è un compito facile da fare con un plugin e in questo caso puoi usare il plugin gratuito "Commenti su Facebook”.

Il punto debole immediato di questa soluzione, ovviamente, è che chi non ha un account Facebook, non potrà lasciare commenti. La risposta immediata a questo è: “chi non ha un account Facebook?“. Quindi non devi davvero preoccuparti di questo.

configurazione Plugin

Se non sai come installare plugin su WordPress, ti invito a leggere il tutorial che abbiamo scritto su di esso. In effetti, l'installazione del plugin è abbastanza semplice, devi solo collegarti alla tua dashboard e navigare fino alla posizione "Plugin> Aggiungi nuovo“. Nel campo di ricerca è possibile specificare il nome del plugin, ovvero “Commenti Facebook” e avviare la ricerca.

add-Pugin

Troverai sicuramente il plugin nell'elenco che apparirà.

Come configurare il plugin

Una volta attivato il plug-in, noterai una casella di informazioni che viene visualizzata sulla dashboard. Questa casella di notifica ti chiede di inserire l'identificatore della tua applicazione Facebook. Fare clic su di esso per accedere alle impostazioni del plugin.

facebook-app-id

Clicca sul link" Creare un'applicazione per gestire i tuoi commenti“. Questo ti porterà alla pagina di creazione dell'app di Facebook.

Se hai già un account Facebook, puoi usarlo per creare la tua app. In caso contrario, dovrai creare un account Facebook.

register-fb-dev

Una volta registrato, vedrai "+ Aggiungi una nuova app" per dire crea una nuova app. Fare clic su di esso per iniziare.

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Nuovo add-fb-app

Ora dovrai scegliere il tipo di applicazione. In questo caso, sceglieremo "sito web".

scegliere-tipo app

Dopo aver selezionato un tipo di piattaforma, noterai apparire una nuova finestra. Ricorda, vogliamo solo recuperare l'ID dell'app. Per fare ciò, è necessario fare clic sul pulsante "Salta e creare App ID".

saltare-fb-app configurazione

Ora devi fornire i dettagli per la tua applicazione. Si tratta più precisamente del nome e dello spazio dei nomi, non dimenticare di scegliere una categoria e poi di fare clic sul pulsante blu (Crea ID app) per creare un'applicazione.

creare-la-app-id

Ora che hai un "App ID“, Devi solo copiarlo nella posizione appropriata sulla tua dashboard.

fb-app API

Una volta completata la configurazione, ora puoi accedere alle impostazioni dei commenti del plugin. La funzionalità di cui avrai sicuramente bisogno sarà quella di utilizzare i moderatori (tu può semplicemente selezionare il profilo dell'utente che si occuperà dei commenti), puoi anche scegliere dove verranno visualizzati i commenti, se su pagine, articoli o solo in home page.

Con questo plugin sarai in grado di disabilitare i commenti di Facebook su ogni pagina o articolo e utilizzare invece lo shortcode. In questo modo sarai in grado di includere commenti di Facebook su determinate pagine o articoli in particolare.

Perché si dovrebbe utilizzare i commenti di Facebook?

Ci sono diversi motivi per cui si dovrebbe utilizzare i commenti di Facebook sul tuo blog. Ecco alcuni motivi per cui si dovrebbe.

1. Commenti seri

Ogni utente che pubblica un commento dovrà farlo con il proprio account Facebook. È quindi molto improbabile (ma non impossibile) per trovare qualcuno che crea un account per pubblicare messaggi indesiderati.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

2. Maggiore impegno sociale

Facebook è uno dei social network più popolari. Se disponi di un sistema di commenti su Facebook, sarà più facile per te creare una community attorno al social network. Puoi allegare a questo i pulsanti di condivisione e "mi piace" per la tua pagina.

Il fatto che un utente lasci un commento sul tuo blog può essere visto dai suoi amici ed è così che anche loro possono essere interessati ai tuoi contenuti.

3. I giudizi migliori sono i più visti

Questo è anche un altro elemento dei commenti che lo rende così efficace. Commenti Facebook ha un sistema interno per combattere lo spam o meglio un sistema interno che promuove i migliori commenti. In effetti, i commenti migliori vengono visualizzati sopra gli altri commenti. L'ordine di visualizzazione è quindi in diminuzione considerando i voti degli utenti.

4. Credibilità migliorata

Quando vedi un commento pubblicato da "xyzzzy2azd" sui commenti, seriamente come lo prendi? potrebbe essere chiunque. Tuttavia, con i commenti di Facebook, gli utenti pubblicano i loro commenti con i loro nomi reali e le foto del profilo. Ciò aumenterà la credibilità dei tuoi commenti, che a sua volta aumenterà la qualità della discussione sul tuo blog.

Questo è tutto ciò che c'era da sapere sull'integrazione dei commenti di Facebook e sui vantaggi di tale integrazione. Sentiti libero di condividere l'articolo con i tuoi amici.

Questo articolo contiene i commenti 4

  1. Buonasera,
    Grazie per questo articolo.
    Ho commenti di Facebook per vivacità sul mio wordpress, ma non ho idea di dove vadano i commenti di Facebook nel backoffice di wp.
    Io li segnano solo su messaggi. Ovviamente non pratico.
    Non so se potrai aiutarmi ma proverò con la domanda 😉
    Merci et bonne soiree!
    Delphine

  2. Buongiorno,
    Quando installi i commenti di Facebook, altri commenti già presenti sul sito scompaiono?
    I due tipi di commenti possono coesistere? (2 moduli ...)
    Merci de vos réponses

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
3 azioni
quota2
Tweet
Enregistrer1