Vai al contenuto principale

Come utilizzare le mappe di calore su WordPress

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Sebbene Google Analytics sia una scelta popolare per avere informazioni in tempo reale come la frequenza dei visitatori, come sono arrivati ​​al tuo blog e la frequenza di rimbalzo, solo le mappe di calore possono aiutarti a capire come i visitatori interagiscono. con il tuo blog. Le mappe termiche ti dicono esattamente dove fanno clic i tuoi visitatori sul tuo blog.

Tenendo a mente queste informazioni, puoi migliorare le tue pagine per mostrare ai visitatori ciò che vogliono vedere e modificare cose come il menu e l'invito all'azione per renderle più visibili e, in definitiva, più cliccabili.

Cos'è una mappa di calore?

Questa non è una mappa del tesoro che è stata data alle fiamme, ma piuttosto una mappa che mostra l'attività di un visitatore attraverso la finestra del browser. Più un'area è in azione regolarmente, più diventa rossa: questo è il principio. Le aree meno percorse rimangono blu.

heatmap-landing-page

Vedi come in questa pagina ci sono macchie colorate? Le aree blu indicano la posizione in cui il cursore impiega meno tempo. Le aree rosse sono quelle in cui il cursore dei diversi visitatori ha impiegato più tempo. Da ciò, puoi facilmente dedurre il comportamento dei visitatori del tuo blog, cosa ha attirato il loro interesse e cosa stanno cercando. Puoi anche dedurre quali sono i punti caldi della tua pagina (heatpoint), E quelli che non lo sono.

Cosa può portarti una carta termica?

Le mappe di calore mostrano caselle di azione, che mostrano come un visitatore si muove nel tuo sito. Una buona mappa termica può darti:

Ciò che i visitatori sono interessati. Le aree arancioni e le aree rosse su una mappa termica offrono un segnale visivo concreto di ciò che i tuoi visitatori vogliono sapere. Questo è essenziale per creare un sito web che parli al tuo pubblico.

Se c'è confusione nella navigazione. Se ci sono molti clic su una piccola area, probabilmente dovresti vedere di nuovo questa area.

Se sono distratti visitatori. Se non c'è una visione cristallina di come un visitatore si muove attraverso una pagina, allora hai un problema.

Che cosa funziona e cosa no. Le mappe termiche possono mostrarti se le persone fanno clic su ciò che vuoi che facciano. Se il modulo di cattura è freddo (nella zona blu), Poi qualcosa in questo settore non funziona correttamente.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Se le conversioni effettive. La mancanza di clic sul modulo di registrazione, sui pulsanti "più“, O link ai prodotti, è un difetto nei passaggi intrapresi per convertire gli utenti.

Utilizzando una mappa termica su WordPress

Ecco un elenco di plugin che puoi utilizzare per incorporare una mappa di calore sul tuo blog WordPress.

1. hotspot Analytics

hotspot-analytics

Download

Hotspots Analytics è un plugin che ti permetterà di aggiungere un report di analisi per il tuo blog WordPress. Va oltre le offerte di analisi standard includendo " heatmaps "(o mappa con aree sensibili), attività dell'utente e monitoraggio degli eventi. Può essere utilizzato in simbiosi con Google Analytics.

Questo plugin copre un " mappa di calore »Clic, una pagina a tua scelta. Puoi facilmente vedere una mappa di calore per una pagina specifica dalla dashboard. Funziona su ogni pagina del tuo blog e puoi anche monitorare l'attività degli utenti, le pagine più visualizzate e persino le azioni Ajax.

2. HeatMap per WordPress

heatmap-per-wordpress

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Download

« heatmap per WordPress È un altro plug-in gratuito che fornisce analisi in tempo reale e tracciamento del mouse, consentendo un'ulteriore ottimizzazione del sito. Le mappe di calore vengono automaticamente sovrapposte alle pagine del tuo blog ed è compatibile con il numero di clic. Non rallenta la velocità del tuo blog e gli aggiornamenti al tuo blog vengono eseguiti automaticamente quando un nuovo visitatore esegue determinate operazioni.

Rispetta la privacy dell'utente ed è compatibile con il protocollo HTTPS. Inoltre, può integrarsi con un tag, quindi puoi impostare una nuova mappa termica inserendo questo tag. Questo non è abbastanza ricco di funzionalità, ma svolge il lavoro di base di fornirti ciò a cui i tuoi visitatori sono interessati.

3. SumoMe Strumenti gratuiti

sumome-tools

Download

SumoMe è un servizio premium molto popolare, ma è disponibile anche in una versione gratuita, è progettato per aumentare gli abbonati al sito fornendoti informazioni su come vengono utilizzati i moduli di iscrizione. Gli strumenti gratuiti inclusi qui sono un "List Builder" che ti consente di creare un " lightbox Per avere più abbonati e uno strumento di condivisione.

Viene inoltre fornito con le mappe di calore per una guida visiva alle azioni dei visitatori, una casella di scorrimento che si attiva quando un visitatore sposta il mouse da un punto a un punto particolare della pagina, un " Smart Bar Incoraggiare gli abbonamenti.

4. CrazyEgg

CrazyEgg

Download

Ora, tuffiamoci nei servizi di fascia alta. CrazyEgg potrebbe essere la soluzione a mappa di calore »Il più famoso e compatibile con WordPress. È stato creato da Neil Patel ed è ampiamente utilizzato in molti settori. È molto noto, in gran parte perché è stato uno dei primi a offrire dati basati su heatmap.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

CrazyEgg offre diversi tipi di mappe di calore. Innanzitutto, c'è il " mappa di calore "Di base con clic standard. Ma c'è anche un " scrollmap Che ti mostra quanto bene un visitatore ha fatto scorrere la pagina prima " rimbalzo '.

Esiste una versione gratuita del plugin su WordPress che si integra con la tua dashboard, ma devi pagare per usufruire del servizio completo.

I caricamenti del plug-in iniziano a 9 $ / al mese per il piano di base, che consente di seguire le pagine 10.

Questo è tutto per questo tutorial sull'uso dei plugin che offrono mappe termiche del tuo blog.

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
0 azioni
quota
Tweet
Enregistrer