Vai al contenuto principale

Case Study: contenuti di marketing, come imparare dagli errori

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Le pratiche di content marketing sono numerose e tutti cercano il più possibile di trarne il massimo. Tuttavia, quando inizi, e anche quando sei già esperto nel campo, ci sono azioni che spesso ci feriscono più di quanto pensiamo.

In questo articolo vi presento il caso di un talentuoso blogger (chiamiamolo Alain) che, dopo aver tenuto un forum per circa un anno sul suo blog, ha finito per chiuderlo.

Prima di parlare del motivo per cui ha dovuto chiudere quest'ultimo, lascia che ti presenti ciò che ha imparato mentre lo gestiva.

Già, se consideri l'aggiunta di contenuti generati dagli utenti una forma di marketing al tuo sito web e il cui obiettivo sarebbe aumentare il tuo traffico (come nel caso di Alain) dovresti tenere a mente alcune cose:

Prima lezione Google sa quali pagine contengono contenuti generati dagli utenti

Per mesi, Alain ha ricevuto messaggi da Google che gli dicevano di aver rilevato spam generato dagli utenti.

Alain non si rendeva conto di quanto fosse avanzato l'algoritmo di Google, quando si trattava di rilevare contenuti generati dagli utenti, fino a quando non ha ricevuto messaggi che gli dicevano quali pagine del suo sito contenevano. email di spam.

I contenuti generati dagli utenti, anche di buona qualità, non sono mai riusciti a classificarsi più in alto dei suoi post sul blog. Questo non perché i post sul forum non contenessero backlink, ma piuttosto perché la qualità del file Forum non era al livello di quello del blog.

A meno che tu non abbia linee guida come Wikipedia, sarà difficile per te incoraggiare la creazione di contenuti utente di qualità. E se non riesci ad alzare il livello in termini di qualità, il tuo traffico di ricerca sarà basso.

Seconda lezione. Più pagine non significano più traffico

Poiché il blog di Alain è un blog personale, non pubblica molti post ogni anno, quindi ha deciso di incoraggiare i contenuti generati dagli utenti, con l'obiettivo di crearne migliaia. più pagine e posizione (potenzialmente) per più termini di ricerca su Google.

Tuttavia, è emerso un rapporto molto sfortunato. Il forum, che rappresentava il 89% delle pagine sul suo sito, era solo il 4% del numero totale di visualizzazioni di pagina. 🙁

Se lo vuoi generare più traffico, aumentare il numero di pagine non è la soluzione, a meno che quelle pagine non siano di qualità eccezionalmente alta.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

Terza lezione. La partecipazione aiuta a fidelizzare il tuo marchio

Il bello dei contenuti generati dagli utenti è che tu, in quanto proprietario del sito, puoi partecipare. È come fare una festa con gli amici.

Per quanto riguarda il caso di Alain, stava lavorando per rispondere a quasi tutti i thread di discussione sul forum del suo blog. Quando un utente poneva una domanda, rispondeva. La gente lo ringraziava continuamente per le sue risposte e gli diceva che volevano lavorare con lui.

Dal momento che non aveva intenzione di promuovere alcuna offerta, Alain non ha ottenuto alcun consumatore dal forum, anche se avrebbe potuto trasformarlo in qualcosa di veramente redditizio.

Se decidi di creare un forum, un portale di domande e risposte o qualcosa di simile, assicurati di dedicare del tempo per rispondere alle domande dei tuoi utenti. Se davvero cura di lorolo sentiranno e ti aiuteranno a fidelizzare il tuo marchio.

Lezione 4. Il contenuto generato dall'utente crea molto spam

Il 95% degli utenti del forum di Alain erano spammer! Lui e il suo sviluppatore hanno combattuto continuamente contro questi, ma hanno comunque trovato un modo per registrarsi.

Askimet è lo strumento che gli ha reso più facile a questo livello. E se uno intelligente è riuscito a infiltrarsi comunque, gli Strumenti per i Webmaster di Google hanno preso il sopravvento inviando un messaggio, come descritto sopra.

Sebbene avesse solo 1 commenti spam al giorno, Alain aveva nominato una persona il cui ruolo era di garantire che i commenti di qualità non finissero per essere contrassegnati come spam.

Quando raggiungeva dai 50 ai 60 commenti spam ogni giorno, non era più possibile. Doveva semplicemente chiudere il forum ... Questi spam sono stati prevenuti commenti di qualità da pubblicare sul blog.

Il traffico generato dal forum non era importante e, soprattutto, ha generato troppi messaggi di avviso da parte di Google. La sua soluzione è stata quindi chiuderla ...

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

Lezione 5. Le persone sono naturalmente pigre

Detto questo, quindi capisci che è molto difficile convincere le persone a caricare grandi quantità di contenuti di alta qualità. Il basso numero di parole per commento non aiuta davvero nei risultati di ricerca.

Dovresti sapere che Google tende a classificare articoli di 2 parole o più nella prima pagina dei risultati di ricerca. Quindi, con le poche centinaia di parole sui forum, non dovresti aspettarti molto!

Per cercare di aumentare il numero di parole, Alain si è messo a rispondere a ogni thread. Inoltre, ha reclutato dei moderatori per aiutarlo a rispondere alle domande degli utenti con contenuto di alta qualità.

Tuttavia, non poteva ancora aumentare il conteggio delle parole a un livello sufficientemente alto senza aggiungere molti elementi superflui (quello che non voleva).

Quindi non è riuscito a creare la qualità e il contenuto dettagliato (Stile Wikipedia) generato dagli utenti. Con un sito che fa almeno 500 000 visita quando il mese è ancora cattivo, ti mostra quanto hai bisogno di un volume di traffico davvero elevato per creare molti contenuti di qualità generati dagli utenti.

Lezione 6. L'indicizzazione è un problema

Quando hai migliaia di pagine in una sottosezione, ti renderai conto che alcune pagine non sono indicizzate rapidamente o non sono affatto indicizzate.

Per cercare di risolvere questo problema, Alain ha utilizzato alcuni elementi:

  • I collegamenti trasversali : Manualmente, ha visitato centinaia di pagine del forum e le ha collegate tra loro per aumentare il tasso di indicizzazione. Ha fatto lo stesso con le pagine del blog che ha collegato al forum.
  • costruzione di legami : Alain ha visitato migliaia di siti per incoraggiarli a creare collegamenti al forum. Più specificamente, voleva che vari siti facessero collegamenti a vari thread all'interno del forum.
  • presse influenti : ogni volta che veniva intervistato e faceva una domanda la cui risposta era sul forum, Alain la menzionava. Lo ha aiutato in classifica.
  • Meta tag modificati : Alain ha dovuto ritoccare una buona quantità di titoli e descrizioni sulle pagine del forum, perché erano troppo brevi o non abbastanza unici. Altre pagine sono state indicizzate.

Sebbene tutte queste implementazioni abbiano contribuito a migliorare l'indicizzazione delle pagine, il traffico alle pagine del forum non è aumentato.

Lezione 7. Se non puoi costruirlo, puoi acquistarlo.

Se c'era una cosa che Alain poteva fare con i soldi, era incoraggiare il fidanzamento. Con le nuove risposte e nuovi thread creati ogni giorno, ha proceduto come segue:

  • Ha annunciato il forum : ha potuto ottenere la base iniziale di utenti chiedendo al suo pubblico di registrarsi sul forum.
  • Ha quindi pagato i blogger per promuovere il forum : Gli utenti più coinvolti che un blogger ha sono solitamente quelli che sono iscritti alla loro mailing list. Questa pratica ha contribuito a generare più registrazioni e creare più contenuti.
  • Cercava nuovi lettori : Ogni volta che le persone si iscrivevano alla sua mailing list, le prime email che ricevevano le incoraggiavano a iscriversi al forum e creare un thread. Nelle sue e-mail, Alain ovviamente non ha mancato di promettere di rispondere alle loro domande e di aiutarli. È questa pratica che ha generato la quota maggiore di coinvolgimento e nuovi contenuti.

Se hai i soldi da spendere, puoi creare più contenuti seguendo le tattiche descritte sopra. Funzionano ancora oggi, ma sono solo costosi.

Conclusione

Alain ha dovuto rimuovere il forum dal suo blog per i seguenti motivi:

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

  1. Stava causando troppi avvisi da parte di Google a causa dello spam
  2. Il forum non ha generato traffico sufficiente
  3. Ha richiesto troppo tempo per la manutenzione, dato il basso livello di traffico fornito.

Per Alain, i contenuti generati dagli utenti sono sempre buoni. Devi solo capire come coinvolgere la tua comunità. La cosa più importante è assicurarsi che il contenuto generato sia di altissima qualità, oltre che in quantità.

In caso contrario, lo sforzo di contenuti di marketing non produrrà molto in termini migliorare il tuo posizionamento.

Quindi incoraggerai i contenuti generati dagli utenti sul tuo sito?

Ti è piaciuto questo articolo? Grazie per averlo condiviso sui social network!

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
0 azioni
quota
Tweet
Enregistrer