Vai al contenuto principale

GoDaddy Hosting: un alloggio economico per alcune funzionalità

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 600.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

Vai papà è un po 'un vero "grande papà" nell'arena del web hosting. La società è stata fondata in 1997, da allora quotata alla Borsa di New York, ha avuto annunci sul Super Bowl ed è stata oggetto di molte controversie.

A causa delle sue dimensioni, dell'infamia e, in alcuni casi, del servizio irregolare, GoDaddy è stato il promotore che a tutti piace odiare, ma lo usa. Tuttavia, da allora Blake Irving ha assunto il ruolo di CEO in 2013 a gennaio, la società sembra essersi evoluta notevolmente. Dopo una riprogettazione completa e una migliore consapevolezza degli sviluppatori, possiamo considerare il rilancio di GoDaddy?

Ci viene costantemente chiesto consigli sugli alloggi e stiamo facendo del nostro meglio per inviare i nostri abbonati nelle giuste indicazioni, ma ciò che devi fare dovrebbe corrispondere alle esigenze del tuo sito e quanto sei disposto a spendere.

Per rendere un po 'più semplice il processo decisionale, abbiamo messo alla prova i più grandi host di WordPress, concentrandoci sull'esperienza del cliente. Esistono già molti commenti su velocità e stabilità, ma la facilità d'uso e le capacità di supporto di un'azienda sono altrettanto (se non di più) importanti perché prima o poi avrai problemi e un I bravi webhoster possono sempre fare di tutto per aiutarti quando succede qualcosa di grave.

Con tutto ciò in mente, testeremo GoDaddy.

Avantanges

  • I piani a prezzi accessibili
  • Caratteristica universale, buone opzioni di migrazione
  • Interfaccia facile da imparare
  • Ambiente adatto ai principianti
  • SSH, SFTP sono disponibili

Gli svantaggi

  • Server non molto potenti
  • Ambiente di hosting condiviso
  • Poche funzionalità specifiche di WordPress
  • Pochissime opzioni per siti di grandi dimensioni o per coloro che intendono evolversi
  • Basse velocità
  • Non sempre sostenere la nomina

analisi-go-daddy

Ai miei occhi, GoDaddy è rimasto l'host a nessun prezzo. C'è stato un restyling, che è eccellente, e la società sta cercando di evitare ulteriori controversie, meglio. Esiste un programma di sensibilizzazione di WordPress, ma ciò non cambia il fatto che GoDaddy non è una buona opzione se hai serie esigenze di hosting.

GoDaddy è per i principianti che vogliono testare le acque. I server vanno bene, anche se un po 'lenti, per la tua prima coppia di migliaia di visitatori, o anche per la tua prima coppia di decine di migliaia, ma ho molti dubbi sulla stabilità dei loro server. Non è possibile servire le persone 800.000 al mese in modo affidabile da un ambiente condiviso in cui vengono assegnate memoria 1CPU e 512Mo. Le velocità di caricamento su GoDaddy sono state finora le peggiori (Nessuno vorrebbe caricare un semplice blog WordPress con il tema Twenty Fifteen in 4 secondi).

L'uso di GoDaddy è per piccoli siti Web, anche se con il piano di base puoi avere diverse installazioni di WordPress. Per 5 $ - $ 8 al mese, puoi vedere cos'è un hosting WordPress e puoi persino usare SSH.

GoDaddy: La storia della società

Da 2013, l'azienda ha il maggior numero di domini registrati al mondo, con oltre 61 milioni di nomi di dominio. Ora serve più di 13 milioni di clienti e dà lavoro a più di 4000.

Recentemente, GoDaddy ha ampliato la sua presenza in Asia per i mercati 11 e ha fatto passi in Cina nonostante il governo cinese non abbia segnalato alcun dominio registrato da quest'ultimo 3 in questi anni.

Sebbene in passato l'azienda abbia subito gravi danni alla sua reputazione, negli ultimi anni ha fatto molto per reinventare la sua immagine. In particolare per la comunità di WordPress, GoDaddy ha assunto Mendel Kurland come evangelista che, secondo il suo blog, trascorre la maggior parte del suo tempo "frequentando sviluppatori, designer, imprenditori e creatori di tutto il mondo per assicurarsi che le loro opinioni e suggerimenti sono ascoltate. "

Prime impressioni

È ovvio da ogni pagina del sito Web GoDaddy che l'host web si concentra sul sito Web e sui proprietari di attività commerciali.

La home page contiene un video su cosa puoi fare con un dominio (cosa dimostra quanto riguarda le persone che non sanno nulla dei siti Web).

clienti

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

GoDaddy rimane fedele alle sue origini, concentrandosi molto più sulla registrazione dei domini che sull'hosting, il che è comprensibile data la sua lunga storia di registrar. Inizialmente c'è una piccola menzione di alloggio, ma la prima volta che è arrivata un'offerta di alloggio, è stata pubblicata al piano di sotto.

Puoi vedere le offerte GoDaddy per gli sviluppatori con le sue offerte GoDaddy Pro. Questo servizio è per quelli di noi che gestiscono i clienti e hanno bisogno di un modo conveniente per organizzare il loro lavoro.

Nel complesso, il sito Web GoDaddy è ben organizzato. Ci sono solo due o tre problemi con il loro sito: la homepage non è per alloggi pesanti e c'è una certa confusione riguardo agli alloggi all'interno della sezione. GoDaddy Pro e dopo la sezione. Questi sono gli stessi piani, ma a quanto pare si ottiene una console leggermente diversa quando si aggiorna alla versione Pro.

Piano e prezzi

Direttamente dall'interfaccia dei prezzi, è ovvio che non stiamo parlando di hosting WordPress per siti di grandi dimensioni. I piani variano da 4 $ a 14 $ e se i visitatori di 800.000 possono essere adattati al piano 14 $, la verità è probabilmente molto più oscura di così.

La maggior parte delle società di hosting ha accesso a un diario che consente loro di sapere esattamente quanti visitatori riceve ogni sito Web e questo numero può essere molto più grande di quello fornito da Google Analytics. Inoltre, i visitatori di 800.000 significano visualizzazioni di pagine 17 in modo simultaneo. Questo potrebbe essere molto meno importante durante le ore o il traffico è basso, ma può aumentare significativamente durante le ore di punta o i picchi di traffico. E se ciò non è inaudito, vi sono molti dubbi sul fatto che un server con meno di 15 $ possa supportare un traffico così elevato.

Ricorda che siamo in un ambiente condiviso. Secondo il supporto di GoDaddy, ogni utente ha un processore e una RAM 512MB per il suo sito Web. In questo momento, non è limitato e l'uso potrebbe effettivamente essere molto più aperto di così. Questa è sia una buona notizia che una cattiva notizia. Ciò significa che se utilizza un processore RAM 1 GB, allora andrà tutto bene, ma ciò significherebbe anche che se un server su RAM 16GB contiene utenti 32 che utilizzano 1 Gb in una volta, anziché disporre di un'allocazione di 512 mb, il sito di tutti inizierà a bloccarsi.

pacchetto-e-pricing-GoDaddy

Un altro motivo per cui il piano di base è molto più oscuro di quanto sembri è che GoDaddy offre uno dei modelli con il prezzo peggiore sul mercato. Il primo approccio può attirare i clienti con un'offerta abbastanza speciale di 4.49 $ e 8.99 $ al momento del rinnovo. La preoccupazione è che per beneficiare di un tale prezzo, sei costretto a fare un anticipo di 3 anni è 36 mesi.

prezzi-wordpress-godaddy

Ho pensato che un account sviluppatore, che inizialmente doveva costare 14 $ al mese, sarebbe stato vicino a 500 $ con la rata mensile 14 $ (13,99 $) moltiplicata per 36 mesi. E se prevedi di rinnovare, il prezzo aumenterà per 25 $. Quindi, in realtà, il prezzo di GoDaddy varia tra 7 $ e 25 $. I prezzi non sono necessariamente abusivi, ma il rimprovero deriva dal modo di comunicare le informazioni.

Ciò che molti apprezzano, tuttavia, è la zona di transito e SSH, che è disponibile su tutti i piani tranne quelli più economici. Sebbene non sia necessariamente un ambiente per un sito Web di grandi dimensioni, può essere sufficiente per siti Web di piccole dimensioni (blog, portfolio, ecc.).

Hai anche un'analisi malware e uno strumento di ottimizzazione SEO per il piano finale, ma hai questa opzione nel piano più alto degli sviluppatori.

Iniziato con GoDaddy

Come sostiene, i primi passi con GoDaddy sono piuttosto semplici. Troverai un grande modulo intuitivo con solo i campi 4 da compilare e il gioco è fatto. Nessuna verifica tramite e-mail, nessuna autenticazione a doppio fattore, accedi alla dashboard.

Da lì, puoi scegliere il tuo piano di alloggio e, una volta effettuato l'accesso alla struttura delle tariffe, avrai fatto tutto. Puoi anche aggiungere opzioni aggiuntive come Microsoft Office 365 Email, gratis per il primo anno.

Stai cercando i migliori temi e plugin per WordPress?

Scarica i migliori plugin e temi WordPress su Envato e crea facilmente il tuo sito web. Già più di 49.720.000 download. [ESCLUSIVO]

offrire esclusiva-microsoft-office-365-WordPress dimostrativi

Da qui il processo è abbastanza semplificato.

facile da usare

il cruscotto

GoDaddy offre una dashboard abbastanza impressionante. Questo non è un posto dove troverai funzioni in bundle come su WPEngine, ma non siamo lontani.

catturare-go-daddy-table-de-board

Tutto è in grassetto e tutto sembra abbastanza ovvio. Questo è un dipinto perfetto per i nuovi arrivati, ma anche per i veterani. La gestione dei diversi siti Web viene eseguita da una finestra modale, che offre tutte le opzioni, dai restauri, attraverso l'area di transito e infine l'eliminazione.

godaddy-tavolo-settings-to-edge

La sezione principale dell'account è piuttosto popolare. Questa sezione consente di visualizzare account secondari e dispone di un vero strumento di ricerca. Questa pagina non è la più bella, ma offre funzionalità che hanno uno scopo di vita degli utenti.

L'esperienza alla dashboard è al di là del fascino, ci siamo divertiti.

Crea nuove strutture

Il modo in cui puoi creare nuovi siti si concentra sul pubblico di GoDaddy. Puoi creare nuove installazioni o semplicemente copiare un'installazione esistente che non è ancora ancora ospitata su GoDaddy. È piuttosto impressionante. Questa è una caratteristica che non troviamo dappertutto, quindi abbiamo dovuto testarla.

Il modulo che ti consente di farlo richiede di fornire un nome utente e una password di WordPress e le tue informazioni FTP. Fornire questo tipo di informazioni è spesso complicato, soprattutto perché sappiamo che diverse aziende hanno già dovuto conservare le password degli utenti e altre informazioni sensibili. Il modo più prudente di utilizzare questo tipo di funzionalità è quello di creare account fittizi o temporanei, il tempo di utilizzare il servizio ed eliminare l'account in seguito. Questo è quello che abbiamo fatto e dopo 20 minuti (per un sito Web relativamente piccolo), il sito è stato completamente copiato su GoDaddy.

La creazione di una nuova installazione è piuttosto noiosa in confronto, ma è relativamente facile da fare. Un modulo offre informazioni utili che è possibile utilizzare da sempre.

new-installtion-GoDaddy-wordpress dimostrativi-blogpascher

Caratteristiche

GoDaddy non è un servizio di hosting specializzato su WordPress, quindi non troverai molte funzionalità, ma c'è la funzione di transito. Questa è una funzione eccellente per gli sviluppatori che cercano un flusso di lavoro migliore o che devono creare una nuova versione di un sito in produzione.

Dove GoDaddy eccelle, tuttavia, è con la funzione di gestione dei clienti, disponibile nel pacchetto GoDaddy Pro. Come accennato in precedenza, il motore di ricerca nella sezione degli account è abbastanza conveniente, ti consentirà di trovare facilmente un account per nome di dominio, una funzionalità più che pratica per coloro che vogliono gestire più account.

GoDaddy-manager dei conti

La migliore caratteristica che offre che non troviamo altrove è la migrazione da un altro server.

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Assistenza

Avevamo grandi speranze per GoDaddy a questo livello, ma siamo rimasti molto delusi nel constatare che offre assistenza imprevedibile. In primo luogo, non esiste un servizio di chat sul loro sito (o almeno non c'era, non ne siamo nemmeno sicuri, quindi le cose cambiano). Hai in cambio un numero da contattare per assistenza.

GoDaddy-numero-to-help dimostrativi-wordpress

Vitesse

Questa critica si basa molto più sull'esperienza dell'utente che sulla velocità. Le nostre critiche a questo livello saranno leggermente superficiali, non entreremo nei dettagli. Abbiamo testato i tipi di siti Web 3:

  • Un blog predefinito con contenuto predefinito e query Twenty Fifteen - 1.49 Mb, 53
  • WooCommerce con venti quindici e una pagina del negozio - 0.479 Mb, 55 query
  • Avada senza configurazione e modalità demo - 24.3 Mb, query 134

Senza cache, Vanila Twenty Fifteen (il primo blog) viene caricato in 4.2 secondi. Il negozio WooCommerce lo fa in 4.2 e Avada in 10.9 segondes.

Nessun servizio di cache GoDaddy, quindi posso nessun vantaggio per esplorare questa zona, ma solo la cache del browser entra in gioco qui.

Qui arriviamo alla fine di questa piccola recensione su GoDaddy, certamente vi dirò molto di più nel tempo, sperando che le macchie scure vengano rapidamente corrette. Se hai qualche domanda con un host web, puoi contattarci in qualsiasi momento, dove lasciare un commento.

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
6 azioni
quota6
Tweet
Enregistrer