[vc_row content_placement = "middle" css = ". vc_custom_1508940533685 {background-color: #f8f6f6! important;}" el_id = "themeforestpro"] [vc_column width = "3 / 4" css = ". vxXXXXUM ! important; border-bottom-width: 1502759058885px! important; padding-bottom: 0px! important;} "] [vc_column_text]

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

[/ vc_column_text] [/ vc_column] [vc_column width = "1/4"] [vcex_button url = "https://www.elegantthemes.com/affiliates/idevaffiliate.php?id=23065&tid1=divibeforepostmobile" target = "blank" size = "small" align = "center" color = "green" font_family = "Raleway" font_weight = "600" style = "flat" custom_color = "# ffffff" custom_hover_color = "# ffffff"] DOWNLOAD [/ vcex_button] [/ vc_column] [/ vc_row]

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62.

In questo tutorial vedremo come modifica la struttura dei tuoi permalink in modo che siano "più apprezzati" dai motori di ricerca. Come promemoria, i permalink sono iIndirizzo URL i vostri articoli di blog.

Questo indirizzo può assumere molte forme che non sono tutte ideali per una buona ottimizzazione. Da qui l'importanza di conoscere la struttura dei permalink che promuove meglio il tuo visibilità agli occhi di Google e altri motori di ricerca.

Per conoscere la struttura attuale dei tuoi permalink vai nell'area di amministrazione del tuo blog WordPress, quindi fai clic su impostazioni (la colonna di sinistra). Si apre un menu, fare clic su Permalink.

Una volta dentro, vedrai le diverse strutture di permalink che puoi utilizzare e sono riassunte come segue:

1- Valore predefinito: http://votre-nom-de-domaine/?p=123

2- Data e ora: http://votre-nom-de-domaine/2013/02/15/exemple-article/

3- Mese e titolo: http://votre-nom-de-domaine/2013/02/exemple-article/

4- Digitale: http://votre-nom-de-domaine/archives/123

5- Nome dell'articolo: http://votre-nom-de-domaine/exemple-article/

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare Facile e gratuito qualsiasi sito web o blog design con un aspetto professionale. Smetti di pagare molto per un sito web che puoi fare da solo.

6- Struttura personalizzata: http://votre-nom-de-domaine/……

Quando installi il tuo blog WordPress per la prima volta, la struttura predefinita dei permalink è questa: « http://votre-nom-de-domaine/?p=123 ».

Tanto vale dirlo subito, perché non è questa la struttura ideale per il tuo blog?

Supponiamo che tu pubblichi un articolo (ad esempio intitolato: Come addestrare il vostro cane). Quando Google visita il tuo articolo, la prima cosa che scansionerà è l'URL dell'articolo. E se ha come struttura permalink il valore predefinito, e bene Google non capirebbe nulla. Perché per lui ? P = 123 non rappresenta nulla!

Ora comprendi meglio l'importanza di avere le parole chiave del titolo dell'articolo nell'indirizzo URL. Nel nostro esempio sarebbe: « http://votre-nom-de-domaine/comment-dresser-votre-chien/ ». Ammettilo, questo tipo di titolo è più pulito e più attraente per il lettore, di una figura volgare che non significa nulla sull'argomento trattato nell'articolo.

Vuoi vendere i tuoi prodotti su Internet?

Scarica WooCommerce gratis, i migliori plugin di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress e creare facilmente il tuo negozio online. Perfetto per i principianti.

Ecco fatto, devi solo scegliere l'opzione « Nome dell'oggetto : http://votre-nom-de-domaine/exemple-article/ »Quindi fare clic sul pulsante " Salvare le modifiche ".

Congratulazioni! Ora sei "amico" di Mr. Google. 😉

Ora potresti invece avere il messaggio "Struttura del permalink salvata", Un messaggio simile "Devi aggiornare il tuo file .htaccess" o in inglese "Dovresti aggiornare il tuo .htaccess ora". In questo caso, segui i passaggi successivi:

NB: Le .htaccess è un piccolo file di testo che si trova nella directory del tuo blog ed è necessario per il suo funzionamento. Se questo file non viene creato dopo l'installazione di WordPress, dovrai farlo manualmente.

    1: connettiti al tuo account FTP usando Filezilla e vai dove è installato il tuo blog (directory principale o sottodirectory):

2- Sulla barra dei menu fare clic sul software FileZilla " Cameriere "poi "Forza la visualizzazione dei file nascosti" per esserne sicuro il file « .htaccess " sarà visualizzato:

3- Per creare il tuo file ".Htaccess", è molto semplice Sul desktop, fai clic con il pulsante destro del mouse, vai a « Nuovo »poi su « Documento di testo ". Una volta creato il file, rinominalo in ".Htaccess" :

4: trascina e rilascia il tuo file per metterlo online nella directory del tuo blog (dove si trovano tutti i file WordPress).

5- Nel passaggio seguente, modificheremo i diritti di accesso al nostro file ".Htaccess". Per fare questo in Filezilla pulsante destro del mouse su tale file e andare su "Diritti di accesso a file… " :

in 6- " Valore numerico "Sostituire solo il numero 644 da 777 quindi fare clic su OK :

7- Ora, torna alla tua area di amministrazione di WordPress (pagina dei permalink), scegli l'opzione "Nome articolo: http://votre-nom-de-domaine/exemple-article/ », quindi fare clic su " Salvare le modifiche ". Dovresti ricevere un messaggio che ti informa che la tua struttura permalink è stata registrata.

8- Prima di terminare, non dimenticare di dare il valore numerico del tuo file ".Htaccess" su  644. In questo modo, impedirai qualsiasi accesso dannoso al tuo sito.

Per assicurarti che le modifiche siano state prese in considerazione, aggiorna uno dei post del tuo blog. Se vedi che le parole chiave che compongono il titolo compaiono nell'URL dell'articolo, allora va tutto bene!

D'ora in poi, tutti i tuoi articoli pubblicati avranno questo modulo e sarai ben considerato da Google. 😉

 

22 azioni
quota20
Tweet
Enregistrer2