Vai al contenuto principale

Come utilizzare e gestire i codici brevi WordPress

Divi: il tema WordPress più semplice da usare

Divi: il miglior tema WordPress di tutti i tempi!

più Download di 901.000, Divi è il tema WordPress più popolare al mondo. È completo, facile da usare e viene fornito con oltre i modelli gratuiti 62. [Consigliato]

La maggior parte dei principianti sono confusi riguardo al vero significato dei codici brevi. Tradotto, questo termine significa Codice funzione o scorciatoia », In breve un codice che usiamo per visualizzare / eseguire rapidamente una funzionalità.

Ho detto rapidamente, perché queste funzionalità possono essere visualizzate / eseguite in modo diverso, modificando il codice sorgente, ma ovviamente ci vuole molto tempo.

Che tu sia uno sviluppatore o solo un utente di WordPress, devi imparare come utilizzare gli shortcode. Nella maggior parte dei casi vengono aggiunti da plugin / temi, ma altri sono disponibili per impostazione predefinita.

Questi codici brevi vengono generalmente utilizzati nell'editor visivo o in alcuni widget.

Come sono i codici brevi

Lo shortcode è solitamente preceduto da una parentesi aperta " [ "E di solito finisce dopo un gancio chiuso" ] '.

I codici brevi sono di due tipi:

  • Codici brevi semplici, consistono solo in un gancio di apertura e chiusura in questo stile: "[shortcode]".
  • Gli shortcode accoppiati sono due shortcode leggermente diversi nella loro forma ma che rimangono indipendenti l'uno dall'altro. Sono generalmente utilizzati per acquisire dati di grandi dimensioni. Di solito vengono in questa forma: [Shortoce_paire] contenuto da acquisire [/ Shortcode_paire]

Gli shortcode del codice accettano eccezionalmente i parametri. Si tratta di informazioni aggiuntive aggiunte a uno shortcode. Vengono in questa forma " parametro = 'valore' ". Ecco un esempio di shortcode con parametro:

« [parametro shortcode = "valore"] '.

Crea facilmente il tuo sito Web con Elementor

Elementor ti consente di creare facilmente qualsiasi design di sito Web con un aspetto professionale. Smetti di pagare caro per quello che puoi fare da solo. [Free]

osservazione : Anche gli shortcode associati accettano parametri.

Come utilizzare i codici brevi disponibili per impostazione predefinita

Questi sono gli shortcode forniti con WordPress dopo la sua installazione. È più precisamente:

Per i video: [video]

Questo shortcode accetta come parametri i seguenti attributi:

  • « src Per indicare la fonte del video, ad esempio: [video src = 'http: //example.com/video.mp4']
  • « mp4 Per dire ad alcuni browser che il file è in formato mp4.
  • « mov Per dire ad alcuni browser che il file è in formato mov.
  • « OGV Per dire ad alcuni browser che il file è in formato ogv.
  • « altezza "," larghezza Per impostare l'altezza e la larghezza dell'immagine.
  • « autoplay Per abilitare la riproduzione automatica. Prendi un valore « on "O" MENO '.
  • « precarico Per abilitare il caricamento anticipato del video. Prendi un valore « on "O" MENO '.
  • « Ciclo continuo Per una lettura nel negozio. Prendi un valore « on "O" MENO '.

Per i file audio: [Audio]

Questo shortcode ti consente di aggiungere un lettore audio al tuo blog. Accetta gli stessi parametri dello shortcode video, tranne i parametri " altezza "E" larghezza '.

Per le gallerie: [gallery]

Questo shorcode ti consente di creare una galleria fotografica su WordPress. Devi però fornire l'identificativo delle diverse immagini del tuo blog al parametro "ids", in modo da avere uno shortcode identico a questo.

« [ids galleria = '1,200,434,50'] »

Per ulteriori informazioni, vi invito a consultare questa documentazione disponibile su WordPress.org.

Alcuni plugin specializzati nella visualizzazione di elementi web

Alcuni plugin di WordPress aggiungono funzionalità che ti consentono di visualizzare elementi web. Pertanto non è più necessario padroneggiare HTML / CSS per personalizzare le tue pagine.

Come i plugin, posso citare:

ultimo Shotcodes

Shortcodes-Ultimo

Aggiungendo questo plugin al tuo blog, noterai un nuovo pulsante inserire lo shortcode »Disponibile su visual editor. In effetti, questo plugin aggiunge nuove funzionalità al tuo blog. È il caso:

  • il lightbox
  • File audio, video (Video di Youtube, Vimeo)
  • documentazione
  • articoli
  • utente
  • Modelli (temi)
  • tavoli
  • schede
  • fisarmoniche
  • Etc.

Ci sono un buon numero di elementi offerti da questo plugin e non ho dubbi che ti semplificherà la vita.

Facile Bootstrap shortcode

Ecco un plugin piuttosto interessante, che aggiunge nuove funzionalità grafiche al tuo blog.

facile-bootstrap-shortcode shortcodes plug-de

Crea facilmente il tuo negozio online

Scarica gratuitamente WooCommerce, i migliori plug-in di e-commerce per vendere i tuoi prodotti fisici e digitali su WordPress. [Consigliato]

Quando parlo di grafica mi riferisco ai diversi componenti del framework Bootstrap, ovvero pannelli, fisarmoniche, slider, tabelle, immagini, gallerie insomma, una panoplia di funzionalità molto interessanti per creare un buon " pagina di destinazione '.

facile-bootstrap-tasti di scelta rapida

Questo è tutto per questo suggerimento sugli shortcode di WordPress. Sentiti libero di condividere questo tutorial sui tuoi social network preferiti.

Questo articolo contiene i commenti 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre indesiderati. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati dei commenti.

Torna in alto
1 azioni
quota1
Tweet
Enregistrer